Capi di Stato Maggiore della Difesa

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Gerry Scotti
In rilievo

Gerry Scotti

In questa categoria: Aldo Rossi (generale)

Aldo Rossi (Milano, 1898 – Roma, 1979) è stato un generale italiano.

Andrea Viglione

Andrea Viglione (Torino, 24 agosto 1914 – Roma, 28 aprile 1992) è stato u...

Claudio Trezzani

Claudio Trezzani (Torino, 22 marzo 1881 – Roma, 13 settembre 1955) è stat...

Enzo Marchesi

Accademia militare di Modena
Scuola di applicazione di Torino
Enzo Mar...

Eugenio Henke

Eugenio Henke (Genova, 15 novembre 1909 – Roma, 4 febbraio 1990) è stato ...

Francesco Cavalera

Francesco Cavalera (Lecce, 26 gennaio 1919 – Roma, 28 ottobre 2013) è sta...

L'arringa degli Avvocati Salvagni e Camporini

L'arringa degli Avvocati Salvagni e Camporini

Si accalorano i difensori di Bossetti durante la difesa del loro assistito, battendosi sull'inattendibilità del DNA.

Bonomi al posto di Badoglio

Bonomi al posto di Badoglio

Il 4 giugno del '44 gli alleati giungono a Roma, il CLN si riunisce al Grand Hotel, e chiedono le dimissioni di Badoglio

Sabato 29 ore 17,00 presso la sede ANPI di via Oddi incontro tematico "Nuove resistenze e fascismi digitali" con Giovanni Torrisi e Fabio Giglietto dell'Università di Urbino

I fascismi, da Goebbels a Pavolini, hanno sempre fatto uso delle nuove tecnologie per veicolare e imporre culturalmente le proprie visioni del mondo. Dai cinegiornali al web, dalla radio ai social network, i fascismi usano gli strumenti della comunicazione per acquisire e mantenere consenso e supporto, imbastendo una p...ropaganda martellante e mettendo a tacere le voci dissonanti. C’è però un’importante differenza rispetto al passato, implicita nella [...]

LA POLITICA ITALIANA E LA SINDROME DI BADOGLIO...

Non me ne vorranno Ketty e Loredana, che hanno già brillantemente trattato l'argomento, se mi permetto di tornare sulla vergognosa vicenda dei due marò!Oggi si è consumato UN ATTO DI INAUDITA VIGLIACCHERIA!!Quali interessi hanno spinto Monti ed il governo italiano a restituire alla barbarie indiana Salvatore Girone e Massimiliano...

LA POLITICA ITALIANA E LA SINDROME DI BADOGLIO...

Non me ne vorranno Ketty e Loredana, che hanno già brillantemente trattato l'argomento, se mi permetto di tornare sulla vergognosa vicenda dei due marò!Oggi si è consumato UN ATTO DI INAUDITA VIGLIACCHERIA!!Quali interessi hanno spinto Monti ed il governo italiano a restituire alla barbarie indiana Salvatore Girone e Massimiliano...

LA POLITICA ITALIANA E LA SINDROME DI BADOGLIO...

Non me ne vorranno Ketty e Loredana, che hanno già brillantemente trattato l'argomento, se mi permetto di tornare sulla vergognosa vicenda dei due marò!Oggi si è consumato UN ATTO DI INAUDITA VIGLIACCHERIA!!Quali interessi hanno spinto Monti ed il governo italiano a restituire alla barbarie indiana Salvatore Girone e Massimiliano...

Marò, il ministro Di Paola: "Delhi riconoscerà diritto internazionale"

Marò, il ministro Di Paola: "Delhi riconoscerà diritto internazionale"

Massimiliano Latorre e Salvatore Girone  Articoli correlati Marò: posticipata di tre mesi la conclusione del p... Crisi marò, Di Paola: Delhi riconoscerà diritto in... Marò in carcere, Terzi all'ambasciatore indiano: "... India: fermati i due marò italiani accusati di ave... Marò, Farnesina convoca ambasciatore India: ''Scon... Marò, il ministro Di Paola: "Delhi riconoscerà diritto internazionale". Posticipato di tre mesi il processo Commenta Invia Da Bala [...]

Proclama Badoglio dell'8 settembre 1943

Proclama Badoglio dell'8 settembre 1943

Il proclama letto alla radio    « Il governo italiano, riconosciuta la impossibilità di continuare la impari lotta contro la soverchiante potenza avversaria, nell'intento di risparmiare ulteriori e più gravi sciagure alla Nazione ha chiesto un armistizio al generale Eisenhower, comandante in capo delle forze alleate anglo-americane. La richiesta è stata accolta.   Conseguentemente, ogni atto di ostilità contro le forze anglo-americane deve cessare da parte [...]

Accadde Oggi : 25 Luglio 1943 La caduta del fascismo

Accadde Oggi : 25 Luglio 1943 La caduta del fascismo

Vittorio Emanuele III, Mussolini e Badoglio, i tre protagonisti dei fatti del 25 luglio 1943. Questa data segnava una svolta decisiva nella storia d'Italia: la caduta del Regime fascista, più che ventennale e che pareva ormai deflnitivamente legato all'Italia, e la frattura dell'Asse Roma-Berlino con conseguente crollo della resistenza italiana, ancora viva contro la pressione degli anglo-americani. L'8 settembre fu la logica conseguenza del 25 luglio. LA CADUTA [...]

Il generale Camporini : «Ma quale battaglia? E' stato un cecchino»

«Non abbiamo cambiato versione. Ripeto: l'alpino Matteo Miotto è stato colpito dal proiettile di un cecchino». Il generale Vincenzo Camporini, capo di Stato maggiore della Difesa, è molto irritato per la confusione che si è venuta a creare riguardo alla morte del giovane militare. E ci tiene personalmente a fare chiarezza definitiva.«Ci accusano di aver nascosto le notizie. Di aver fornito versioni diverse e contraddittorie dell'accaduto. È falso. Abbiamo [...]

Roberto Moro, È il 25 luglio? Ci vuole Badoglio

Roberto Moro, È il 25 luglio? Ci vuole Badoglio

da STORIAeSTORICI I 150 anni che non passano mai È il 25 luglio? Ci vuole Badoglio Il presente tra passato e passato. La situazione di estrema usura del quadro politico nazionale, la crisi della maggioranza di governo e l'imminente spettacolizzazione del dibattito parlamentare, hanno creato un canone narrativo su quello che appare l’epilogo dell’esperienza berloscuniana. La natura populista e autocratica del regime che si è andato costruendo nel corso di [...]

Pisa: Ricordo del 31 Agosto 1943

 Uno dei giorni più tristi e drammatici della millenaria storia pisana. Il tempo passa e le ferite si risanano, almeno quelle materiali anche se non tutte sono del tutto scomparse. Del resto sono passati sessantasette anni da quel maledetto 31 agosto del 1943. Erano circa le 13 quando la città di Pisa, da Porta a Mare a Porta Fiorentina, venne investita da un uragano di fuoco, un inferno che durò sette lunghissimi minuti. Alla fine la città ne fu tragicamente [...]

«Occupiamo subito Roma. Quella marmaglia ci tradirà»

«Occupiamo subito Roma. Quella marmaglia ci tradirà»

  I VERBALI SEGRETI DI HITLER. Escono per la prima volta in italiano. 25 luglio 1943, ore 21.30: gli ordini del Führer dopo la caduta di Mussolini     Adolf Hitler davanti a una carta geografica nel suo quartier generale di Rastenburg con i generali Wilhelm Keitel (al centro) e Alfred Jodl (a destra) Il Führer — È già stato informato sugli svi­luppi in Italia? Keitel — Ho sentito solo le ultime parole. Il Führer — Il Duce si è dimesso. Non è [...]

PSYCHOLOGICAL WARFARE BRANCH

PSYCHOLOGICAL WARFARE BRANCH Di come gli Alleati considerassero i loro "COBELLIGERANTI ITALIANI" lo possiamo vedere bene esaminando le azioni del PSYCHOLOGICAL WARFARE BRANCH (P.W.B.) istituito dagli Alleati per corrompere gli Italiani prima e fare loro il lavaggio del cervello poi tramite la loro stampa diretta vedi il giornale "CORRIERE ALLEATO", o tramite il loro controllo censorio su tutti i giornali italiani sino al 31 dicembre 1945. Naturalmente l'influenza [...]

“I dittatori, le guerre e il piccolo re”, diario del vincitore di Vittorio Veneto

“I dittatori, le guerre e il piccolo re”, diario del vincitore di Vittorio Veneto

Fonte Gli italiani sono come l’ambra: «Più li freghi, più si elettrizzano. Però basta un piccolo contatto per scaricarli. Allora sono di nuovo pronti per essere fregati». Lo scrive nel 1936, l’anno della conquista dell’impero e del massimo consenso per il fascismo, parlando di Mussolini: uno che «pela gli italiani come polli, ed essi ne sembrano contenti». L’autore di queste considerazioni schiette e pungenti è il generale Enrico Caviglia [...]

Pietro Badoglio

Pietro Badoglio

Nacque a Grazzano Monferrato, oggi Grazzano Badoglio, il 28 settembre 1871 da una famiglia di agricoltori. Entrato all’Accademia Militare di Torino, fu promosso Sottotenente di artiglieria il 16 novembre 1890 e Tenente il 7 agosto 1892. Trasferito al 19° artiglieria da campagna a Firenze, vi rimase fino al febbraio 1896, quando fu inviato in Eritrea con la spedizione del Generale Baldissera. Partecipò alla puntata su Adigrat per liberare dall’assedio il [...]

Vittorio Ambrosio

Vittorio Ambrosio

(fonte Esercito Italiano) Nasce a Torino il 28 luglio 1879. Allievo della Scuola Militare di Modena (30 settembre 1896), due anni dopo è nominato Sottotenente di Cavalleria. Assegnato al Reggimento “Cavalleggeri di Roma. (20°)”, viene promosso al grado superiore nel 1901. Terminato con successo il 15 agosto 1907 il Corso di SM e brevettato TSG, il 1° novembre seguente è comandato al Corso pratico di servizio di Stato Maggiore presso lo stesso Corpo. Il 1° [...]

ARRIGO BOLDRINI il "COMANDANTE BULOW"

RICORDO DI ARRIGO BOLDRINI IL “COMANDANTE BULOW” di Tino Casali Ravenna, 24 gennaio 2008 A pochi metri da dove oggi ci ritroviamo iniziò la Resistenza armata di Arrigo Boldrini al nazifascismo. L’otto di settembre, in Piazza Garibaldi, qui accanto, una piccola folla di persone, incredule ed incerte, disorientate, dopo il messaggio di Badoglio alla radio, si domandavano se la guerra fosse veramente finita. Salito sul basamento della statua di Garibaldi, [...]

Diciotti, no Senato a processo a Salvini

Diciotti, no Senato a processo a Salvini

(ANSA) – ROMA, 20 MAR – Sono 237 i voti ottenuti dalla relazione della giunta delle immunità del Senato che nega l’autorizzazione a procedere nei confronti del ministro dell’Interno Matteo Salvini per il caso Diciotti. Contrari 61 e nessun astenuto. Lo comunica ufficialmente in Aula al Senato la presidente Elisabetta Casellati.

Diciotti, nessun processo a Salvini. Ministro ringrazia M5s

Diciotti, nessun processo a Salvini. Ministro ringrazia M5s

Roma, 20 mar. (askanews) - Non ci sarà il processo a Matteo Salvini. Per il ministro dell'Interno il Tribunale dei ministri di Catania aveva chiesto al Senato l'autorizzazione a procedere con l'ipotesi di reato di sequestro di persona per non aver consentito subito lo sbarco di 177 migranti della nave Diciotti attraccata al porto. E Salvini ringrazia i 5 stelle per aver condiviso "con unanime determinazione" le politiche sulla sicurezza e sui migranti. Contro il [...]

Diciotti, Salvini: decisione del governo, le cose si fanno in due

Diciotti, Salvini: decisione del governo, le cose si fanno in due

Roma, 20 mar. (askanews) - "Ringrazio il Movimento 5 stelle. Queste cose si fanno in due". Così il Ministro dell'Interno, Matteo Salvini, si è rivolto agli alleati di governo a cui ha riconosciuto di aver condiviso con "unanime determinazione" la politica di sicurezza e di gestione dei migranti. Salvini è intervenuto in Aula al Senato al dibattito sulla richiesta di autorizzazione a procedere nei suoi confronti per il caso della nave Diciotti.

Diciotti:Nugnes, voterò sì a procedere

Diciotti:Nugnes, voterò sì a procedere

(ANSA) – ROMA, 20 MAR – “Per forza, che altra possibilità c’è?”. Così la senatrice del Movimento 5 stelle Paola Nugnes risponde alla domanda sull’autorizzazione a procedere nei confronti del ministro dell’Interno Matteo Salvini, sul caso Diciotti. Come annunciato, Nugnes voterà sì all’autorizzazione nell’aula del Senato. “Mi attengo a questo caso e alla richiesta del tribunale”, ha aggiunto la senatrice, una delle dissidenti del [...]

Diciotti: al via esame in Senato

Diciotti: al via esame in Senato

(ANSA) – ROMA, 20 MAR – E’ ripresa in Aula al Senato la discussione generale sul caso Diciotti dopo la chiusura di ieri sera poco prima della mezzanotte. Una cinquantina in tutto gli iscritti a parlare. Ieri sono già intervenuti 27 senatori e alcuni hanno rinunciato. Oggi il Senato dunque deciderà se concedere l’autorizzazione a procedere nei confronti del ministro dell’Interno Matteo Salvini. Il voto, previsto per le ore 13, sarà palese senza [...]

Diciotti: prefetto, allarme infiltrati

Diciotti: prefetto, allarme infiltrati

(ANSA) – ROMA, 18 MAR – C’era un “allarme generalizzato” sulla possibile infiltrazione di soggetti radicalizzati in Italia attraverso i barconi: nel caso della nave Diciotti non c’era un “allarme specifico”, ma “il modello di comportamento” del Viminale teneva conto del pericolo: “c’è il tema di proteggere le frontiere”. E’ quanto detto ai magistrati di Catania – si legge sul verbale secretato risalente allo scorso 8 novembre – dal [...]

De Chirico e Savinio, dioscuri dell'arte

De Chirico e Savinio, dioscuri dell'arte

(ANSA) – PARMA, 15 MAR – A Giorgio de Chirico (1888-1978) e Alberto Savinio (1891-1952), i ‘Dioscuri’ dell’arte del XX secolo, la Fondazione Magnani-Rocca di Mamiano di Traversetolo (Parma) dedica la mostra ‘Una mitologia moderna’, dal 16 marzo al 30 giugno. L’esposizione – curata da Alice Ensabella, dell’università di Grenoble, e Stefano Roffi, direttore scientifico della Fondazione – ricostruisce criticamente le fonti comuni dei fratelli [...]

Battisti,io consegnato per estradizione

Battisti,io consegnato per estradizione

(ANSA) – MILANO, 15 MAR – Si stava imbarcando, dopo l’arresto in Bolivia, salendo “la scaletta” di un aereo “della polizia federale brasiliana”, dopo essere stato preso in carico da “sette agenti” brasiliani, ma poi “c’è stato un conciliabolo” tra loro e gli agenti boliviani e alla fine l’aereo brasiliano è ripartito “senza di me”: sono arrivati i poliziotti italiani che lo hanno riportato in Italia. Così Cesare Battisti nel [...]

Duello da paura: la nave da guerra sfida la tempesta

Duello da paura: la nave da guerra sfida la tempesta

Arrivano dai mari britannici le immagini della navigazione della nave da guerra "HMS Sutherland" della Royal Navy mentre sfida le altissime onde scatenate dalla tempesta Gareth che sta colpendo la regione in questi giorni.

Mattarella: aiutare gli altri fa vivere meglio se stessi

Mattarella: aiutare gli altri fa vivere meglio se stessi

Milano, 13 mar. (askanews) - C'è chi si è impegnato nella promozione della lettura e dei libri, chi lavora per diffondere l'amore per la musica, chi ha aiutato una compagna disabile, chi combatte il bullismo, tutti volontari, tutti impegnati a mettere una passione al servizio degli altri: sono i 29 giovani ricevuti al Quirinale dal presidente Sergio Mattarella da cui hanno ricevuto l'attestato d'onore di "Alfiere della Repubblica" per essersi distinti come [...]

La morte di Italo Balbo fu una disgrazia

Le circostanze della morte di Italo Balbo, avvenuta a Tobruk il 28 giugno 1940, hanno sempre suscitato l’interesse degli studiosi per il fatto che negli ultimi anni il governatore della Libia aveva assunto posizioni assai critiche nei confronti degli sviluppi della politica fascista: le leggi razziali, il Patto d’acciaio, l’intervento italiano nel secondo conflitto mondiale. Ad avvalorare la “teoria del complotto” stava poi la presenza a bordo del [...]

Mattarella: "Mai noncuranza su ambiente"

Mattarella: "Mai noncuranza su ambiente"

(ANSA) – BELLUNO, 12 MAR – Sui disastri ambientali, “limitarsi a evocare la straordinarietà di fatti che si affacciano prepotentemente, per giustificare noncuranza verso una visione e progetti di più lungo periodo, è un incauto esercizio da sprovveduti”. Lo ha affermato a Belluno il presidente della repubblica Sergio Mattarella, intervenendo alla commemorazione delle vittime della tempesta in Veneto.

Giochi 2026, Mattarella: pieno appoggio

Giochi 2026, Mattarella: pieno appoggio

(ANSA) – VENEZIA, 12 MAR – Le Olimpiadi del 2026 “hanno grande importanza, non solo per le due città protagoniste ma per tutta l’Italia. Assicuro tutto il sostegno e l’appoggio possibile”. Lo ha detto a Belluno il presidente della repubblica, Sergio Mattarella, intervenendo alla cerimonia per le vittime della tempesta in Veneto.

Boeing annuncia aggiornamento software

Boeing annuncia aggiornamento software

(ANSA) – WASHINGTON, 12 MAR – Boeing ha affermato che procederà ad un aggiornamento del software dell’intera flotta dei 737 Max 8. L’annuncio poche ore dopo che Fedaral Aviation Administration statunitense era intenzionata a chiedere alcuni cambiamenti riguardanti l’aereo in questione entro aprile.

CONCORSO PER ALLIEVI MARESCIALLI AERONAUTICA, ESERCITO E MARINA MILITARE

CONCORSO PER ALLIEVI MARESCIALLI AERONAUTICA, ESERCITO E MARINA MILITARE

È stato indetto il Bando di concorso alla carriera di allievi marescialli delle Forze Armate; così di seguito ripartiti: 96 Aeronautica Militare: 129 'Esercito; 81 Marina Militare.   Requisiti concorso I requisiti: cittadinanza italiana; compiuto il 17esimo anno e non il 27esimo (diversamente un anno in più per chi ha espletato leva obbligatoria o volontaria); se minorenne il consenso dei genitori o di chi ne ha la patria potestà; titolo di [...]

Boeing 737 Max è nella flotta  di 100 compagnie

Boeing 737 Max è nella flotta di 100 compagnie

Il Boeing 737 Max è l’ultima versione del celebre 737 lanciato nel 1969 dal costruttore Usa. E’ entrato in servizio nel 2017 con quattro varianti (Max 7, Max 8, Max 9 e Max 10), che possono trasportare tra 138 e 204 passeggeri e sono disegnati per voli di corto e medio raggio. Il 737 Max è il velivolo venduto più velocemente della storia di Boeing e ha raccolto oltre 4.700 ordini da oltre 100 compagnie nel mondo. L’aereo dell’incidente di domenica in [...]

Fregata Gb soccorre mercantile italiano

Fregata Gb soccorre mercantile italiano

(ANSA) – PARIGI, 11 MAR – Ventisei membri dell’equipaggio e un passeggero di un mercantile battente bandiera italiana sono stati soccorsi stanotte al largo del Finistere (l’estremità nord-ovest della Francia) dopo un incendio a bordo. Lo ha annunciato la prefettura marittima dell’Atlantico. Secondo il comunicato, è stata la fregata britannica HMS Argyll, verso le 4 del mattino, a far salire a bordo le 27 persone, “tutte sane e salve”. Lunga 214 [...]

Affondò nel 1942, ritrovato incrociatore vicino Stromboli

Affondò nel 1942, ritrovato incrociatore vicino Stromboli

Le profonde acque del Tirreno lo hanno nascosto per 77 anni, a sud di Stromboli, dove era stato silurato nell’aprile del 1942 in piena II Guerra Mondiale portando alla morte – in uno degli naufragi più drammatici della storia militare italiana – buona parte dei 507 marinai a bordo, vinti dalle ferite, dallo choc, dall’acqua gelida che si era tinta di nero per le tonnellate di nafta fuoriuscita dai serbatoi. L’incrociatore leggero Giovanni Delle Bande [...]

Ritrovato incrociatore Giovanni delle Bande Nere affondato nel 42

Ritrovato incrociatore Giovanni delle Bande Nere affondato nel 42

Roma, 9 mar. (askanews) - Un relitto che fa parte della storia militare italiana. Il cacciamine Vieste della Marina, durante un'attività nel Mar Tirreno presso l'isola di Stromboli, ha ritrovato l'Incrociatore Leggero Giovanni Delle Bande Nere affondato nel 1942 da due siluri lanciati da un sommergibile britannico. L'incrociatore, spezzato in più tronconi, si inabissò rapidamente. Nell'evento morì gran parte dell'equipaggio composto da 507 uomini. Il [...]

Affondò nel 1942, ritrovato cacciamine

Affondò nel 1942, ritrovato cacciamine

(ANSA) – PALERMO, 9 MAR – Il cacciamine Vieste della Marina Militare, durante un’attività di verifica tecnica e sorveglianza dei fondali nel Mar Tirreno presso l’isola di Stromboli, ha ritrovato il relitto dell’incrociatore leggero Giovanni Delle Bande Nere affondato il 1 aprile del 1942. E’ stato localizzato a una profondità compresa tra i 1460 e i 1730 metri. Il natante era in trasferimento da Messina a La Spezia, per effettuare alcune riparazioni [...]

&id=HPN_Capi+di+Stato+Maggiore+della+Difesa_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Categoria:Capi{{}}di{{}}Stato{{}}Maggiore{{}}della{{}}Difesa" alt="" style="display:none;"/> ?>