Carlo Tavecchio

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

Carlo Tavecchio

La scheda: Carlo Tavecchio

Carlo Tavecchio (Ponte Lambro, 13 luglio 1943) è un dirigente sportivo e politico italiano, presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio dall'11 agosto 2014 al 20 novembre 2017.


Carlo Tavecchio:
Carlo Tavecchio nel 2010
Presidente della FIGC:
Durata mandato: 11 agosto 2014 – 29 gennaio 2018
Predecessore: Giancarlo Abete
Successore: Roberto Fabbricini (commissario)
Presidente della LND:
Durata mandato: 29 maggio 1999 – 11 agosto 2014
Predecessore: Elio Giulivi
Successore: Felice Belloli
Sindaco di Ponte Lambro:
Durata mandato: 1976 - 1995
Predecessore: Pierluigi Maggi
Successore: Romano Paiella
Dati generali:
Partito politico: Liste vicine alla Democrazia Cristiana (dagli anni 70 fino agli anni 90)

deleted

deleted

deleted

deleted

EVENTI: Carlo Tavecchio

Il 10 giugno 2015 vengono perquisiti gli uffici della FIGC, la sua abitazione e quella di Mario Macalli (presidente Lega Pro), mentre Claudio Lotito (presidente della Lazio) viene indagato per tentata estorsione, perché avrebbe fatto avere ad alcune società della Lega Pro dei contributi in cambio dell'appoggio per l'elezione di Mario Macalli a presidente.

Il 28 luglio 2014 la FIFA chiede alla FIGC di aprire un'indagine sul caso, interessando anche la propria Task Force contro la discriminazione e ottenendo l'appoggio del funzionario europeo Dennis Abbott.

L'11 agosto 2014 Tavecchio viene eletto presidente della FIGC con il 63,63% dei voti, prevalendo sull'altro candidato Demetrio Albertini.

Nel 1974 è tra i fondatori della Polisportiva di Ponte Lambro e, in ambito calcistico, per sedici anni diventa presidente dell'ASD Pontelambrese, società dilettantistica che durante la sua gestione arriva a disputare anche il campionato di Prima Categoria.

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

“La colpa non è solo del presidente Tavecchio.

“La colpa non è solo del presidente Tavecchio.

COMUNICATO STAMPA Il procuratore Alessio Sundas tuona: Il calcio italiano si assuma le proprie colpe” “La montagna della Federazione italiana gioco calcio ha partorito, come temevamo, il topolino delle dimissioni del presidente Tavecchio. E’ la classica commedia all’italiana, si cerca il capro espiatorio per non vedere come i mali siano altrove”. E’ un fiume in piena il procuratore sportivo Alessio Sundas, titolare della Sport Man, appena [...]

&id=HPN_Carlo+Tavecchio_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Carlo{{}}Tavecchio" alt="" style="display:none;"/> ?>