Cartolarizzazione

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

La scheda: Cartolarizzazione

La cartolarizzazione è la cessione di attività e/o passività, beni e/o debiti di privati o di crediti di una società (solitamente una banca) definita tecnicamente originator, attraverso cui si costruiscono emissioni con la trasformazione del bene o del debito/credito (securitization) in titoli obbligazionari, che sono poi collocati presso il pubblico. La tecnica finanziaria è definita nel modello originate-to distribute, antitetico al concetto stesso di banca che invece si basa sul modello originate-to-hold. In sostanza con la cartolarizzazione il rischio di credito viene trasferito dalla banca agli obbligazionisti e la banca libera risorse di capitale.
La tecnica è una elaborazione moderna dell'idea di Johan Palmstruch nel 1647, idea la quale peraltro ha dato origine al moderno sistema banche centrali (fabbriche del debito) e delle banche commerciali, come le conosciamo oggi.
I beni o attività sono ceduti a terzi, e il recupero da parte dei terzi del valore di questi beni o attività dovrebbe garantire la restituzione del capitale e delle cedole di interessi indicate nell'obbligazione. Se tale recupero non è possibile, chi ha comprato titoli cartolarizzati incorre nella perdita sia del capitale versato che degli interessi dovuti.
Per lo più i beni ceduti sono costituiti da crediti, tuttavia possono essere immobili, strumenti derivati o altro. I beni vengono ceduti a società-veicolo (SPV,Special Purpose Vehicle, società cessionaria abilitata ad emettere i titoli in cui sono incorporati i crediti ceduti) che ne versano al cedente il corrispettivo economico ottenuto attraverso l'emissione ed il collocamento di titoli obbligazionari. Le obbligazioni emesse sono divise in classi a seconda del rating (AAA, AA, BBB, BB ecc. fino alla partecipazione azionaria), con un merito creditizio che è minore quanto più è alto il livello di subordinazione nella restituzione del debito obbligazionario.



La legge di riferimento, in Italia, è la legge 130/1999 successivamente modificata all'articolo 7 con l'aggiunta degli articoli 7-bis e 7-ter con la legge n.80 del 14 maggio 2005.
Gli investitori, sottoscrivendo i titoli, accettano una clausola di limited recourse, che vincola la corresponsione delle cedole al rimborso del credito dal quale i titoli dipendono. Si tratta di una operazione rischiosa, per la quale società di rating specializzate valutano la qualità dei titoli obbligazionari, e dunque del credito sottostante, facilitando la valutazione degli operatori interessati.
La cessione può riguardare crediti in sofferenza delle banche, non ancora dichiarati inesigibili e depennati dal bilancio.
La cartolarizzazione comporta il trasferimento al cessionario dei diritti e obblighi del creditore cedente. Restano, quindi, invariati e non modificabili senza il consenso di entrambe le parti, gli obblighi e i diritti del debitore.
Tra le società più attive sul mercato secondario delle cartolarizzazioni ci sono i fondi speculativi in un intreccio molte volte inestricabile di interessi contrapposti.

Cdr Advance perfeziona acquisto single name loans per 3,5 milioni

Cdr Advance perfeziona acquisto single name loans per 3,5 milioni

(Teleborsa) - CdR Advance Capital ha perfezionato l’acquisto, da due intermediari finanziari nazionali, di crediti non performing, del complessivo valore nominale di Euro 3,5 milioni, vantati nei confronti del medesimo debitore e pressoché integralmente assistiti da ipoteca di primo grado insistente su di un immobile sito Roma. L’acquisto – che ha comportato un investimento di 1,4 milioni già integralmente corrisposti alle controparti - risulta [...]

Bcc: Iccrea, cede Npl per 2 mld

Bcc: Iccrea, cede Npl per 2 mld

(ANSA) – ROMA, 20 DIC – Iccrea Banca ha perfezionato la seconda operazione di cartolarizzazione di crediti deteriorati, assistita dalla garanzia statale Gacs, per un importo di 2 miliardi di euro. Lo informa il gruppo secondo cui si tratta “della più grande operazione con Gacs mai realizzata per numero di banche cooperative cedenti (73 in totale)”. L’Npl ratio complessivo delle banche partecipanti all’operazione scende del 3,3%. Si tratta della [...]

Banco BPM, completata la cartolarizzazione "Project Exodus"

Banco BPM, completata la cartolarizzazione "Project Exodus"

(Teleborsa) - Banco BPM ha completato l’operazione di cartolarizzazione "Project Exodus" mediante l’emissione, da parte della società veicolo per la cartolarizzazione Red Sea SPV, di tre classi di titoli ABS – Asset-Backed Securities: titoli senior pari oltre 1,656 miliardi di euro, titoli mezzanine pari a 152,9 miliardi e titoli junior pari a circa 50,9 milioni di euro. Il deconsolidamento ai fini contabili delle sofferenze sottostanti è previsto [...]

Banco BPM, ok a cartolarizzazione crediti in sofferenza per 5,1 mld

Banco BPM, ok a cartolarizzazione crediti in sofferenza per 5,1 mld

(Teleborsa) - Il Consiglio di Amministrazione di Banco BPM S.p.A. ha approvato la cessione di un portafoglio di crediti in sofferenza originati dalle banche del Gruppo il cui valore nominale lordo alla data di cut-off (30 settembre 2017) ammonta ad euro 5,1 miliardi (euro 4,9 miliardi al 31 marzo 2018) al veicolo di cartolarizzazione Red Sea SPV S.r.l.. Si prevede che il prezzo di cessione risulti sostanzialmente in linea con gli attuali valori di carico dei [...]

MPS vola dopo conti e cartolarizzazione

MPS vola dopo conti e cartolarizzazione

(Teleborsa) - Grande giornata per Banca MPS, che sta mettendo a segno a Piazza Affari un rialzo del 6,56% dopo aver realizzato la più grande cartolarizzazione in UE. In particolare il Gruppo senese ha completato il processo di cartolarizzazione per cedere un portafoglio di 24,1 miliardi di euro di sofferenze. Diffusi anche i conti trimestrali, che hanno evidenziato un ritorno all'utile per 188 milioni di euro rispetto alla perdita di 169 milioni di euro [...]

MPS realizza la più grande cartolarizzazione in UE

MPS realizza la più grande cartolarizzazione in UE

(Teleborsa) - Il Gruppo Monte dei Paschi di Siena ha completato il processo di cartolarizzazione per cedere un portafoglio di 24,1 miliardi di euro di sofferenze ed ha ottenuto il rating investment grade per la tranche senior. Questa operazione - spiega la banca senese - "evidenzia il progressivo raggiungimento degli obiettivi del piano di ristrutturazione di MPS annunciato il 5 luglio 2017. Il processo di cessione delle sofferenze procede infatti in linea con [...]

BPER avvia processo cartolarizzazione crediti deteriorati

BPER avvia processo cartolarizzazione crediti deteriorati

(Teleborsa) - BPER Banca ha avviato le attività per la realizzazione di un' operazione di cartolarizzazione di sofferenze, con eventuale utilizzo di garanzia dello Stato (GACS) per la componente senior con rating investment grade. A tal fine, sono stati conferiti gli incarichi a Mediobanca  e J.P. Morgan, quali advisor/arranger dell'operazione, agli studi legali Chiomenti e Orrik, Herrington & Sutcliffe per la consulenza legale, nonché a Prelios Credit [...]

Mps:Questio,805 mln in cartolarizzazione

Mps:Questio,805 mln in cartolarizzazione

(ANSA) – MILANO, 10 GEN – Quaestio Capital Sgr, per conto dell’Italian Recovery Fund, ha chiuso l’operazione di investimento nella tranche mezzanine della cartolarizzazione di circa 25 miliardi di euro di crediti lordi in sofferenza di Mps. Italian Recovery Fund (l’ex fondo Atlante 2) acquisirà, con un investimento di 805 milioni, il 95% della tranche mezzanine emessa da un veicolo di cartolarizzazione cui è stato trasferito il portafoglio di crediti [...]

Monte Paschi, la cartolarizzazione è dietro l'angolo

Monte Paschi, la cartolarizzazione è dietro l'angolo

(Teleborsa) - Mentre Bruxelles ha chiuso la porta in faccia alle banche venete il Monte dei Paschi di Siena rimane in attesa delle decisioni delle autorità UE il via libera all'intervento dello Stato per il salvataggio della banca.  Per Rocca Salimbeni iniziano a definirsi con maggiore precisione i contorni dell'operazione di cartolarizzazione che permetterà a MPS di portare il peso delle sofferenze entro i parametri richiesti dalla BCE.  Secondo fonti di [...]

Banche, nel 2017 cartolarizzazioni crediti deteriorati in aumento - Moody's

Banche, nel 2017 cartolarizzazioni crediti deteriorati in aumento - Moody's

(Teleborsa) - Tempi duri per gli istituti di credito italiani, che nei prossimi mesi potrebbero vedere aumentare le cartolarizzazioni dei crediti in sofferenza. Secondo un report di Moody’s, nel 2016 c'è stata una diminuzione media della quantità di crediti deteriorati rispetto ai crediti totali al 17,6% dal 18,5% del 2015. "La formazione di NPL in Italia ha rallentato considerevolmente ma una discesa sarà graduale, considerati le risorse e l'appetito [...]

Mps, Padoan: nomina Morelli facilita piano industriale e cessione sofferenze

ROMA (Reuters) - La nomina di Marco Morelli come nuovo amministratore delegato della Banca Mps in sostituzione di Fabrizio Viola è un "segnale di discontinuità" che renderà più semplice portare avanti il piano complessivo di risanamento e cessione delle sofferenze concordato dalla banca senese con la Bce. Lo ha detto il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan nel corso del Question time alla Camera, senza però entrare nel merito delle indiscrezioni che gli [...]

Deutsche Bank: dopo rischio derivati multa Usa da 14 miliardi di dollari, allo studio cartolarizzazione da 5,5 mld

Deutsche Bank: dopo rischio derivati multa Usa da 14 miliardi di dollari, allo studio cartolarizzazione da 5,5 mld

(Teleborsa) - Deutsche Bank nell'occhio del ciclone dopo che  il Dipartimento di Giustizia americano ha chiesto 14 miliardi di dollari di risarcimento per il suo ruolo nella crisi dei subprime. Per questo motivo ha messo in programma una nuova cartolarizzazione di prestiti aziendali. Nelle cifre, si parla di un'operazione da 5,5 miliardi di dollari,  in modo da ridurre il rischio di credito.Del resto, che il gruppo sieda su una vera bomba atomica è cosa nota [...]

Unicredit valuta cessione di 20 miliardi di sofferenze

Unicredit valuta cessione di 20 miliardi di sofferenze

(Teleborsa) - Unicredit  su di giri a Piazza Affari. Il titolo bancario viaggia con un rialzo del 2,57% posizionandosi in cima al principale listino milanese.Dopo le indiscrezioni di stampa, circolate nei giorni scorsi, sulla vendita imminente di Bank Pekao, i giornali di oggi vedono l'amministratore delegato Mustier al lavoro su alcune novità.Unicredit starebbe valutando la cessione di un portafoglio di 20 miliardi di euro di Non Performing Loans [...]

Banche, per Padoan l'austerity avrà qualche ricaduta occupazionale

Banche, per Padoan l'austerity avrà qualche ricaduta occupazionale

(Teleborsa) - Ci saranno ripercussioni occupazionali dall'austerity delle banche italiane, alle prese con una riorganizzazione ed un miglioramento dei propri modelli di business. Lo conferma Pier Carlo Padoan, in una intervista a Il Sole 24 Ore, parlando del processo di risanamento del comparto. "Le banche devono naturalmente migliorare i propri modelli di business e questo processo può avere implicazioni anche sul personale, che si possono però affrontare [...]

Atlante 2, Axa non intende partecipare

PARIGI (Reuters) - Dopo la defezione delle Casse di previdenza, anche il colosso delle assicurazioni francesi, Axa si sfila dalla lista dei possibili sottoscrittori di Atlante 2, che dovrebbe rilevare parte della cartolarizzazione delle sofferenze di Mps Gerald Harlin, cfo del gruppo assicurativo, ha escluso che Axa sia tra i sottoscrittori. "Non abbiamo intenzione di versare nel fondo Atlante 2, proprio come non lo abbiamo fatto in Atlante 1, per l'ovvia ragione [...]

Fintech: dal social lending alle cartolarizzazioni. Novità dai mercati P2P

Fintech: dal social lending alle cartolarizzazioni. Novità dai mercati P2P

Procede senza sosta la crescita del fintech in Europa, sostenuta da un notevole afflusso di capitali provenienti da investitori istituzionali (nel 2015 sono state concluse 125 operazioni per un totale di 1,5 miliardi di euro) nonostante la presenza di differenze culturali, geografiche e di regolamentazione renda il mercato europeo più frammentato rispetto al mercato USA e asiatico. In Europa però, a differenza delle altre regioni, la quota di investimenti [...]

Il giudizio si Moody's sulla bad bank. Ecco chi vince e chi perde

(Teleborsa) - Luci ed ombre sul meccanismo di soluzione del problema dei crediti deteriorati delle banche, concordato fra l'Italia e la Commisisone europea. E' quanto mette in luce l'agenzia di rating Moody's nell'ultimo numero del Credit Outlook. L'agenzia, da un lato, mette in luce gli effetti "generalmente positivi" della cartolarizzazione assistita da garanzie statali, dall'altro, evidenzia l'emergere di nuove perdite nei bilanci delle banche, derivanti dalla [...]

Banche, Tesoro pubblica dettagli su calcolo prezzo garanzia su sofferenze

MILANO (Reuters) - Il Tesoro ha pubblicato i dettagli relativi al calcolo della garanzia sulla cartolarizzazione delle sofferenze (Gacs), frutto dell'accordo raggiunto fra Italia e Commissione europea sulla gestione delle sofferenze bancarie. La garanzia avrà un prezzo di mercato, comprenderà una remunerazione in linea con quella di mercato per i rischi assunti dallo Stato, e dipenderà dalla durata dei titoli garantiti, spiega un comunicato del ministero [...]

Goldman Sachs patteggia per le cartolarizzazioni sui mutui: sborsa 5,1 mld

(Teleborsa) - Goldman Sachs ha deciso di risolvere la questione sulle cartolarizzazioni sui mutui con un patteggiamento. Il colosso finanziario bancario americano ha acconsentito a pagare 5,1 miliardi di dollari per archiviare le accuse legate alla vendita di obbligazioni garantite da mutui, che hanno contribuito alla bolla immobiliare del 2008. Di questa somma, 2,5 mld verranno sborsati per la disputa civile e 1,8 mld per risarcire i consumatori. L'accordo è [...]

Cdp investe con Kfw e Fei in cartolarizzazione crediti Pmi

ROMA (Reuters) - Cassa depositi e prestiti (Cdp), la tedesca Kfw e il Fondo europeo per gli investimenti (Fei) hanno acquistato titoli emessi nell'ambito di una cartolarizzazione che ha per oggetto crediti a piccole e medie imprese. L'operazione, prima nel suo genere per Cdp, punta a rendere le imprese meno dipendenti dal credito bancario e a massimizzare gli effetti in Italia del 'quantitative easing' della Banca centrale europea (Bce). I tre investitori hanno [...]

&id=HPN_Cartolarizzazione_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Securitization" alt="" style="display:none;"/> ?>