Cascame

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

Cascame

La scheda: Cascame

I cascami (al singolare cascame) è la denominazione generica per indicare i residui utilizzabili provenienti dalla lavorazione di un altro prodotto, del quale diminuisce perciò il costo di produzione.
Possono venir lavorati dalla industria stessa che li ha prodotti, oppure vengono utilizzati da consumatori speciali (ad esempio i cascami di pasta alimentare sono usati nell'alimentazione del pollame, quelli del cuoio nella produzione di colla).
Particolare importanza hanno i cascami dell'industria tessile: nel caso specifico del cotone, il ciclo di lavorazione sfrutta le fibre dai 16 ai 50 mm, mentre esclude le fibre aventi lunghezze inferiori ai 16 mm, dette fibre non possono essere dunque usate ma subiscono una lavorazione speciale, con macchinari specificatamente studiati, atte a produrre un filato con caratteristiche qualitative inferiori a quelle del filato di prima produzione.
Lavorazione simile avviene anche per i cascami di fibre di lana, canapa, lino, seta e molti altri, detti genericamente stoppa.


Fisco, via alla 'rottamazione ter' a maglie larghe

Fisco, via alla 'rottamazione ter' a maglie larghe

La definizione agevolata delle cartelle diventa per tutti, anche per chi non è in regola con i pagamenti della “rottamazione bis”. È stata pubblicata ieri in Gazzetta Ufficiale la legge che apre le porte della “rottamazione ter” anche ai contribuenti che non avevano pagato le rate in scadenza lo scorso 7 dicembre. Intanto, ricorda Agenzia delle Entrate-Riscossione, dopo tre mesi dalla partenza, la “rottamazione ter” delle cartelle ha già [...]

Fisco:via a 'rottamazione ter' per tutti

Fisco:via a 'rottamazione ter' per tutti

(ANSA) – ROMA, 13 FEB – La definizione agevolata delle cartelle diventa per tutti, anche per chi non è in regola con i pagamenti della “rottamazione bis”. È stata pubblicata ieri in Gazzetta Ufficiale la legge che apre le porte della “rottamazione ter” anche ai contribuenti che non avevano pagato le rate in scadenza lo scorso 7 dicembre. Intanto, ricorda Agenzia delle Entrate-Riscossione, dopo tre mesi dalla partenza, la “rottamazione ter” delle [...]

Nuova chance per chi perso rottamazione

Nuova chance per chi perso rottamazione

(ANSA) – ROMA, 17 GEN – Si riaprono i termini per aderire alla rottamazione delle cartelle anche per chi non era in regola con i pagamenti della rottamazione bis al 7 dicembre, e quindi non poteva rientrare nella nuova sanatoria introdotta col decreto fiscale. Lo prevede una bozza di emendamento dei relatori al dl semplificazioni. I tempi saranno più stringenti rispetto alla rottamazione ter: si paga entro il 31 luglio in una unica soluzione o in 10 rate in 3 [...]

Domani ultima chiamata rottamazione bis

Domani ultima chiamata rottamazione bis

(ANSA) – ROMA, 6 DIC – Conto alla rovescia per 345 mila contribuenti chiamati alla cassa per pagare le rate scadute della rottamazione-bis delle cartelle e non perdere i benefici concessi dalla legge. Domani, venerdì 7 dicembre, è l’ultimo giorno per non perdere la nuova opportunità prevista dalla terza versione della rottamazione ora all’esame della Camera. Nella classifica delle città, Roma è in testa con 41.540 contribuenti chiamati alla cassa, [...]

Ultima chiamata rottamazione bis, oppure niente 'ter'

Ultima chiamata rottamazione bis, oppure niente 'ter'

Entrate-Riscossione,riguarda 345mila contribuenti.In cassa 7/12

Rottamazione bis fino al 7 dicembre, riguarda 345mila

Rottamazione bis fino al 7 dicembre, riguarda 345mila

Sono 345mila i contribuenti ad oggi chiamati a pagare entro giovedì 7 dicembre le rate scadute della rottamazione-bis delle cartelle per non perdere i benefici concessi dalla legge. Lo ricorda l’Agenzia delle Entrate-Riscossione spiegando che in caso di mancata ‘regolarizzazione’ (in scadenza a luglio, settembre e ottobre) non si potrà aderire alla prossima sanatoria (la rottamazione ter) approvata dal Senato con il dl fisco che dovrebbe avere l’ok [...]

Fisco: fino a 7/12 rottamazione bis

Fisco: fino a 7/12 rottamazione bis

(ANSA) – ROMA, 30 NOV – Sono 345mila i contribuenti ad oggi chiamati a pagare entro giovedì 7 dicembre le rate scadute della rottamazione-bis delle cartelle per non perdere i benefici concessi dalla legge. Lo ricorda l’Agenzia delle Entrate-Riscossione spiegando che in caso di mancata ‘regolarizzazione’ (in scadenza a luglio, settembre e ottobre) non si potrà aderire alla prossima sanatoria (la rottamazione ter) approvata dal Senato con il dl fisco [...]

Proposte su contraccettivi, superticket e rottamazione

Proposte su contraccettivi, superticket e rottamazione

Aumentare dal 2020 le risorse per la riduzione del superticket. Lo chiede la Lega in un emendamento alla manovra depositato in Commissione Bilancio della Camera. La proposta conferma nel 2019 l’attuale stanziamento di 60 milioni destinato dalla scorsa legge di bilancio al Fondo per la riduzione della quota fissa sulla ricetta, raddoppiando l’ammontare a 120 milioni nel 2020 e triplicandolo a 180 milioni nel 2021. Per le risorse si attingerebbe al Fondo per [...]

Dl fisco:verso rottamazione 'extralarge'

Dl fisco:verso rottamazione 'extralarge'

(ANSA) – ROMA, 3 NOV – Una rottamazione che diventerebbe ‘extralarge’ e che comprenderebbe, alla fine, tutte le tipologie di debito con il fisco. Governo e maggioranza sono al lavoro per ampliare ancora le maglie della rottamazione ter, contenuta nel decreto fiscale collegato alla manovra all’esame della commissione Finanze del Senato, consentendo di sanare, oltre ai processi verbali e agli accertamenti anche gli avvisi bonari, gli ‘alert’ che [...]

Condono o rottamazione? Ecco come andò con Renzi

Condono o rottamazione? Ecco come andò con Renzi

Condono, pace fiscale, rottamazione. Ogni governo dà un nome differente al tentativo di recuperare i debiti dei cittadini con lo Stato. Diamo uno sguardo all'ultima volta

FOTO: Cascame

Cascami di metallo.

Cascami di metallo.

Arriva rottamazione ter cartelle

Arriva rottamazione ter cartelle

(ANSA) – ROMA, 6 OTT – Arriva la rottamazione Ter delle cartelle e consente il pagamento del debito fiscale pendente dal gennaio 2000, senza sanzioni e more, dilazionato fino al 2024. Lo prevede una bozza del decreto fiscale collegato alla manovra che l’ANSA ha visionato. Potrà usufruire della nuova operazione anche chi ha aderito alla precedente rottamazione e pagherà l’ultima rata di novembre 2018, nonché i contribuenti colpiti dai sismi [...]

Dl fisco,da rottamazione ter ad Alitalia

Dl fisco,da rottamazione ter ad Alitalia

(ANSA) – ROMA, 6 OTT – La rottamazione ter delle cartelle esattoriali e la ‘pace fiscale’ per le liti tributarie, norme per la fatturazione elettronica, sterilizzazione dell’aumento di alcune accise e l’arrivo di una lotteria degli scontrini dal 2020. Inizia a prendere forma il decreto fiscale collegato alla manovra. Le norme sono contenute in una bozza, che l’ANSA ha visionato, con alcuni articoli definiti ed altri solo abbozzati nel titolo: tra [...]

Germania, governo annuncia accordo su rottamazione vecchi Diesel

Germania, governo annuncia accordo su rottamazione vecchi Diesel

Berlino, (askanews) - Il governo tedesco ha raggiunto un accordo tra le forze della sua maggioranza sulla via da seguire per i milioni di tedeschi che posseggono un vecchio Diesel troppo inquinante. Ad annunciarlo al termine di un incontro serale a Berlino, la presidente della Spd, Andrea Nahles, e i capigruppo dei partiti conservatori, Cdu e Csu, Ralph Brinkhaus e Alexander Dobrindt. Un'intesa che assicurerà al contempo "aria pulita e mobilità sicura nelle [...]

Fisco: 7,5 mld da 4 rate rottamazione

Fisco: 7,5 mld da 4 rate rottamazione

(ANSA) – ROMA, 22 SET – Hanno raggiunto i 7,5 miliardi gli incassi della ‘rottamazione’ 2016 dopo il pagamento della quarta rata, scaduta alla fine di luglio. E’ quanto risulta dagli ultimi dati disponibili sul sito dell’Agenzia delle Entrate e Riscossione. La quarta rata della Definizione agevolata del 2016 ha infatti portato una ‘dote’ di 1,03 miliardi che si aggiungono ai 6,5 miliardi entrati nel 2017. Ora entro il primo ottobre deve essere [...]

Rottamazione, rate entro primo ottobre

Rottamazione, rate entro primo ottobre

(ANSA) – ROMA, 22 SET – Nuovo appuntamento per chi ha aderito alla definizione agevolata delle cartelle. Il primo ottobre è il termine entro il quale effettuare il pagamento della quinta e ultima rata della “rottamazione” prevista dal decreto legge n. 193/2016, e della seconda rata della cosiddetta rottamazione bis (D.L. n. 148/2017) per i debiti affidati in riscossione dal 1° gennaio al 30 settembre 2017. Lo ricorda l’Agenzia delle Entrate in una nota [...]

Verso pace fiscale, obiettivo 3,5 mld

Verso pace fiscale, obiettivo 3,5 mld

(ANSA) – ROMA, 7 AGO – ‘Pace fiscale’ da gennaio 2019 per consentire ai contribuenti in difficoltà di rimettersi in regola con il fisco. E’ una delle ipotesi su cui sta lavorando il governo in vista della manovra. La misura potrebbe essere inserita anche nel decreto fiscale collegato che dovrebbe anche quest’anno accompagnare la legge di Bilancio. Si stanno ancora studiando i dettagli anche per evitare, viene riferito, che la ‘pace’ si sovrapponga [...]

Fisco, 935mila risposte su rottamazione bis, solo 3,4% rigettate

Fisco, 935mila risposte su rottamazione bis, solo 3,4% rigettate

Lettera Agenzia Entrate-Riscossione, nasce servizio web 'ContiTu'

Fisco, 935mila le risposte alla rottamazione bis. Solo 3,4% no

Fisco, 935mila le risposte alla rottamazione bis. Solo 3,4% no

Agenzia delle Entrate-Riscossione ha inviato 935 mila lettere per rispondere ai contribuenti che hanno aderito alla definizione agevolata, la cosiddetta rottamazione bis delle cartelle. Le domande rigettate sono state 32 mila, il 3,4% delle comunicazioni inviate. La lettera si chiama “Comunicazione delle somme dovute” e serve a informare sull’accoglimento o l’eventuale rigetto dell’adesione alla “rottamazione”. La definizione agevolata si è chiusa [...]

Fisco:935mila risposte rottamazione bis

Fisco:935mila risposte rottamazione bis

(ANSA) – ROMA, 7 LUG – Agenzia delle Entrate-Riscossione ha inviato 935 mila lettere per rispondere ai contribuenti che hanno aderito alla definizione agevolata, la cosiddetta rottamazione bis delle cartelle. Le domande rigettate sono state 32 mila, il 3,4% delle comunicazioni inviate. La lettera si chiama “Comunicazione delle somme dovute” e serve a informare sull’accoglimento o l’eventuale rigetto dell’adesione alla “rottamazione”. La [...]

Rottamazione, sopra i 100.000 euro non paga 1 su 2

Rottamazione, sopra i 100.000 euro non paga 1 su 2

Poco più di un contribuente su 2 (il 56%) di chi ha fatto domanda di definizione agevolata delle cartelle con importi oltre 100mila euro ha poi effettivamente “aderito con un pagamento” alla rottamazione. E’ uno dei dati sulla prima rottamazione fornito dal direttore dell’Agenzia delle Entrate Ernesto Maria Ruffini in commissione Finanze della Camera che invece ipotizza un buon incasso dalla seconda rottamazione. Per la sanatoria bis sono state presentate [...]

&id=HPN_Cascame_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Scrap" alt="" style="display:none;"/> ?>