Castellammare del Golfo

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Max Biaggi
In rilievo

Max Biaggi

Castellammare del Golfo

La scheda: Castellammare del Golfo

Castellammare del Golfo (Casteddammari in siciliano) è un comune italiano di 15 250 abitanti della provincia di Trapani in Sicilia.
Basa la sua economia sul turismo e, meno che in passato, sulla viticoltura e la pesca. Di particolare interesse la rievocazione storica, che si celebrava ogni due anni, dell'attacco al porto da parte degli inglesi, sventato, secondo la leggenda, dall'arrivo della Madonna di l'assicursu (Madonna del Soccorso). La cittadina sorge alle pendici del complesso montuoso di Monte Inici e dà il nome all'omonimo golfo prospiciente il castello, delimitato a est da capo Rama e a ovest da capo San Vito.



Castellammare del Golfo comune:
Panorama di Castellammare del Golfo
Localizzazione:
Stato:  Italia
Regione: Sicilia
Provincia: Trapani
Amministrazione:
Sindaco: Nicolò Coppola (PD) dal 10-6-2013
Territorio:
Coordinate: 38°02′N 12°53′E / 38.033333°N 12.883333°E38.033333, 12.883333 (Castellammare del Golfo)Coordinate: 38°02′N 12°53′E / 38.033333°N 12.883333°E38.033333, 12.883333 (Castellammare del Golfo)
Altitudine: 26 m s.l.m.
Superficie: 127,32 km²
Abitanti: 15 293[1] (28-2-2017)
Densità: 120,11 ab./km²
Frazioni: Balata di Baida, Scopello
Comuni confinanti: Alcamo, Buseto Palizzolo, Calatafimi Segesta, Custonaci, San Vito Lo Capo,
Altre informazioni:
Cod. postale: 91010,91014
Prefisso: 0924
Fuso orario: UTC+1
Codice ISTAT: 081005
Cod. catastale: C130
Targa: TP
Cl. sismica: zona 2 (sismicità media)
Cl. climatica: zona B, 820 GG[2]
Nome abitanti: castellammaresi
Patrono: Maria santissima del Soccorso
Giorno festivo: 21 agosto
Cartografia:
Castellammare del Golfo
Posizione del comune di Castellammare del Golfo nella provincia di Trapani
Modifica dati su Wikidata · Manuale

Castellammare del Golfo (TP)

Castellammare del Golfo (TP)

deleted

deleted

deleted

deleted

MATTARELLA CHI?

MATTARELLA CHI?

Gentile e illustre presidente Sergio Mattarella,abbia comprensione per un povero storico convinto liberale e democratico costretto dagli eventi a intervenire in quella che potrebbe sembrare una difesa del fascismo.«E allora perché non ti sei dichiarato liberale, democratico e antifascista?», ribatterà qualcuno in vena di polemiche. Perché è inutile e superfluo, rispondo: un liberale e democratico non può essere che antifascista, altrimenti non è né [...]

Docufilm dedicato a Piersanti Mattarella in onda su Rai 1

Andrà in onda su Rai 1 (durata 60'') in prima visione assoluta in seconda serata il prossimo 5 Settembre. Regia di Maurizio Sciarra; con il racconto di Dario Aita e con la partecipazione di Mimmo Cuticchio.«Palermo. Giorno dell’Epifania del 1980. Piersanti Mattarella, 45 anni, Presidente della Regione Sicilia, viene ucciso mentre si reca a messa insieme alla famiglia, davanti alla sua casa nel centro città. Viene seguita la pista di un delitto di origine [...]

Basta Puglia e la MOLDAUNIA chiede aiuto a Mattarella

Basta Puglia e la MOLDAUNIA chiede aiuto a Mattarella

Basta Puglia e la MOLDAUNIA chiede aiuto a Mattarella StampaEmail   C i riprovano quelli della "Moldaunia", gli attivisti foggiani e molisani che intendono dar vita ad una nuova Regione attraverso la formula dell'aggregazione amministrativa: la provincia di Foggia insieme a quelle di Campo- , basso e Isernia. Un progetto che va avanti da 16 anni, tra alti e bassi, che incontra spinte ed ostacoli. ma che si è fermato sul punto più sensibile ovvero il [...]

Gaetano Manno Furiere di Castellammare del Golfo

Gaetano Manno Furiere di Castellammare del Golfo

  Sottocapo Furiere Gaetano Manno  di Castellammare del Golfo      Classe  4°/41     In servizio presso MARINEQUIP Ministero Difesa Marina - Roma     Il motto dell'A.N.M.I.  :  Una volta marinaio......marinaio per sempre 

Mattarella, discorso di fine anno: "L'odio come strumento politico intossica la società"

Mattarella, discorso di fine anno: "L'odio come strumento politico intossica la società"

Mattarella, discorso di fine anno: "L'odio come strumento politico intossica la società" "Alle urne servono regole elettorali chiare e adeguate", afferma il presidente in diretta dal Quirinale Ultimo aggiornamento: 1 gennaio 2017 Sergio Mattarella (Lapresse) Roma, 31 dicembre 2016 - Nuova location per il tradizionale discorso di fine anno del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il Capo dello Stato infatti non ha scelto di parlare in diretta dal [...]

Dopo il referendum dimissioni per Sergio Mattarella

Sergio Mattarella presidente illegittimo voluto da Matteo Renzi con ideologia comunista predicava x il Si... Adesso vedremo intervenire l'ignorantissimo Napolitano che va ricordato per gli anni di crisi economica, ... i vari Casini , Fini, Alfano con il suo 0,3% di elettorato comunista. Rietniamo venga fatta la legge di stabilità da tutte le forze politiche entro fine anno, il referendum sul sistema elettorale a febbraio - marzo dove sarà il popolo a decidere [...]

deleted

deleted

FOTO: Castellammare del Golfo

L'antica scalinata che porta alla marina

L'antica scalinata che porta alla marina

Castellammare del Golfo alla fine degli anni '50

Castellammare del Golfo alla fine degli anni '50

I faraglioni di Scopello

I faraglioni di Scopello

Un

Un "gorgo" delle terme segestane

Veduta della frazione di Balata di Baida

Veduta della frazione di Balata di Baida

Il castello di Inici, storica residenza dei baroni Sanclemente, che vi ospitarono Carlo V

Il castello di Inici, storica residenza dei baroni Sanclemente, che vi ospitarono Carlo V

Ingresso del baglio di Scopello

Ingresso del baglio di Scopello

Una via intitolata ad Angelina Romano a Castellammare del Golfo vittima della rivoluzione del 1860

Ieri a Castellammare del Golfo è stata intitolata una strada ad Angelina Romano barbaramente fucilata dai piemontesi, dopo l'invasione della Sicilia,  il 3 gennaio 1862 a soli 9 anni perchè accusata di Brigantaggio. Questo atto rende onore e luce alla memoria di quanti subirono ingiustizie ed angherie dopo la cosidetta rivoluzione italiana del 1860. Va reso merito del gesto coraggioso dell'amministrazione comunale di Castellammare del Golfo nel avergli [...]

Comizio di apertura campagna elettorale a Castellammare del Golfo

Comizio di apertura campagna elettorale a Castellammare del Golfo

Ieri sera sono stato invitato a tenere un comizio in sostegno dei nostri candidati al consiglio comunale e del candidatto sindaco Pietro Russo. E' stato veramente emozionante essere lì, in un luogo bellissimo e con tante persone ad ascoltare. Grazie ad Alessandra D'Aguanno per l'impegno e l'entusiasmo.

Scopello - Castellammare

Scopello - Castellammare

Menu principale: L'abitato conta circa 80 residenti, cresciuta attorno ad un antico baglio, distante poco più di 10 km dal capoluogo comunale di Castellammare del Golfo, che d'estate diventano circa duemila. Nei pressi si trova la Riserva Naturale Orientata dello Zingaro e i "faraglioni di Scopello", con l'attigua tonnara. Deve probabilmente il proprio nome ai faraglioni o scogli (in latino scopulus, in greco scopelos). Il primo insediamento sul promontorio dove [...]

Castellammare del Golfo: la straordinaria bellezza del mare siciliano

Castellammare del Golfo: la straordinaria bellezza del mare siciliano

Castellammare del Golfo, un posto unico e meraviglioso a pochi chilometri da Palermo, un borgo marinaro  che sa di storia e cultura che si affaccia su uno splendido mare dai mille colori dell'acqua. Il comune, più vicino a Trapani che a Palermo è un posto turistico da vedere, ma è conosciuto anche per la storia, per l'antica tonnara, per la viticultura e per la pesca.  Il territorio di Castellammare del Golfo è ben inquadrato tra mare e monti, alle spalle del [...]

Castellammare del Golfo - Antico Emporio Segestano - Al Madarig - Castrum Ad Mare

                                          CASTELLAMMARE DEL GOLFO L'EMPORIO SEGESTANO: Castellammare del Golfo, secondo le opinioni ormai consolidate di storici e geografi, nasce come emporio della Città di Segesta, il luogo, cioè, dove gli Elimi, antico quanto misterioso popolo, esercitavano i loro commerci con le navi straniere. La storia della cittadina del golfo, perciò si identifica almeno sino al all'827 d.C., quando divenne araba, [...]

Sicilia: la Riserva dello Zingaro distrutta dal fuoco

Sicilia: la Riserva dello Zingaro distrutta dal fuoco

Non si tratta soltanto di una questione di cronaca o di un problema esclusivamente ambientale. La distruzione di buona parte dell’area protetta nota come Riserva dello Zingaro, nella zona di[...]

Italo-americani mafiosi arrestati, Gambino, Lucchese, Genovese, Bonanno e Colombo

Italo-americani mafiosi arrestati, Gambino, Lucchese, Genovese, Bonanno e Colombo

http://www.grr.rai.it/ 21 gennaio 2010 OLTRE 100 ARRESTI TRA GLI STATI DI NEW YORK, NEW JERSEY E NEW ENGLAND New York, colpo mortale alla mafia L'Fbi ha arrestato oltre 100 affiliati a cinque famiglie di italo-americani della Grande Mela: Gambino, Lucchese, Genovese, Bonanno e Colombo. In manette anche Walter Samperi, 31 anni, fermato a Siracusa su ordine dei giudici americani Manette anche in Italia ROMA - È stata definita la più grande operazione antimafia di [...]

Centro Siciliano di Documentazione sul fenomeno della mafia

MAFIA E ANTIMAFIA, ANALISI DI UN PERCORSO   di Giuseppe Stella   Gli stereotipi Gli stereotipi sono i luoghi comuni, le idee correnti, le "certezze" consolidate, tutti quegli espedienti adoperati nella comunicazione che non trasmettono informazioni, che cioè non modificano la conoscenza che abbiamo di un determinato aspetto della realtà, ma al contrario producono disinformazione e confermano il già noto, o meglio il presunto noto, facendolo apparire come [...]

Centro Siciliano di Documentazione sul fenomeno della mafia: uno studio particolareggiato

MAFIA E ANTIMAFIA, ANALISI DI UN PERCORSO   Lavoro di ricerca di Giuseppe Stella   Gli stereotipi Gli stereotipi sono i luoghi comuni, le idee correnti, le "certezze" consolidate, tutti quegli espedienti adoperati nella comunicazione che non trasmettono informazioni, che cioè non modificano la conoscenza che abbiamo di un determinato aspetto della realtà, ma al contrario producono disinformazione e confermano il già noto, o meglio il presunto noto, facendolo [...]

Potrebbe davvero succedere di tutto -L'ULTIMO BOSS E'

Potrebbe davvero succedere di tutto -L'ULTIMO BOSS E'

 Matteo Messina Denaro, da quanto ne sappiamo, non ha rivali che lo possano contrastare nella sua ascesa. Non c’è più Domenico Raccuglia e neppure l’ambizioso Nicchi, entrambe arrestati dalla Catturandi di Palermo. Uomo di “peso”, latitante da 16 anni, stragista e contemporaneamente imprenditore, con un intreccio di rapporti con i colletti bianchi e perfino una infarinatura intellettuale che emerge non dai suoi “pizzini” ma dalle numerose lettere che [...]

&id=HPN_Castellammare+del+Golfo_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Castellammare{{}}del{{}}Golfo" alt="" style="display:none;"/> ?>