Cavallo Pazzo

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Shakira
In rilievo

Shakira

Hoka hey

La scheda: Hoka hey

Cavallo Pazzo, in inglese Crazy Horse, in lingua lakota Tashunka Uitko o Tashunka Witko o Tȟašúŋke Witkó a seconda delle traslitterazioni, letteralmente "Il suo cavallo è pazzo", comunemente tradotto come "Cavallo Pazzo", (data di nascita sconosciuta, probabilmente nei primi anni 1840 – Fort Robinson, 5 settembre 1877), è stato un nativo americano della tribù degli Oglala Lakota (Sioux). Personaggio leggendario, gli sono state attribuite imprese memorabili e fantastiche, come quella che lo voleva invulnerabile ai proiettili o che narrava che il suo spirito aleggiasse ancora tra le tribù dei pellerossa.



Cavallo Pazzo, incubo dei bianchi, eroe dei Sioux

Cavallo Pazzo, incubo dei bianchi, eroe dei Sioux

  . seguiteci sulla pagina Facebook Curiosity  . . Cavallo Pazzo, incubo dei bianchi, eroe dei Sioux   Quando nacque, sua madre lo chiamò Cha-o-Ha, che vuol dire Tra-gli-Alberi, perché l’aveva partorito in un bosco. Ma lui, una volta adulto, decise di assumere il nome di suo padre, morto prematuramente, Tashunka Wikto, che i bianchi tradussero in Crazy Horse, cioè Cavallo Pazzo. Ebbe una vita breve ma leggendaria: fu capo di una tribù dei Sioux, [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

Corto d'asporto - Cavallo pazzo

Corto d'asporto - Cavallo pazzo

Gianni bevve il caffè e si accese una sigaretta. Il cellulare squillò, era Franco, uno dei pochi amici che ancora lo cercavano. “Ehi com’è? che ne dici se passo di lì e andiamo a farci un giro?” disse Franco. “No Frà, non è giornata, magari un’altra volta.” rispose serafico Gianni. “Ok, non insisto ma non mollo sai, prima o poi dirai di si per sfinimento, a presto, ciao cavallo pazzo.” Gianni sorrise nel sentirsi chiamare così, era il [...]

Cavallo Pazzo - L'ultimo stratega del popolo indiano

Nella lunga guerra contro i nuovi abitanti provenienti dall'Europa, Cavallo Pazzo fu l'ultima speranza, l'ultimo grande capo nonché l'abile stratega del popolo indiano. Sotto la sua, tutta la nazione Sioux si unì a difesa estrema dei propri valori. Per Cavallo Pazzo, presente e passato erano immutibili e ciclici. Per il colonnello Custer, invece, tutto era in continuo miglioramento grazie all'opera dell'uomo e al progresso. Entrambi furono i rappresentanti di un [...]

UN CAVALLO AZZURRO PER LIBERARE I MATTI

Don Gallo (Don Andrea Gallo)Se Marco Cavallo potesse osservare la nostra Provincia e le condizioni della Salute Mentale Territoriale si sfogherebbe per la Città e i sobborghi. Sì, nella Città perchè Marco Cavallo non vive nei manicomi, nei reparti psichiatrici e nelle strutture totalizzanti e chiuse ma abbatte le barriere, rompe gli schemi, invade le strade e coinvolge sani, malati e diversi in una corsa sfrenata di libertà!!! Non si preoccupa dei Budget, dei [...]

PREGHIERA DI CAVALLO PAZZO AL PADRE CELESTE

Padre Nostro, che sei in cielo, creatore della terra e dell’acqua,di tutte le creature grandi e piccole, dona al tuo figlio la forza, il coraggio e la fede per difendere e servire il tuo popolo

Grido di guerra di Cavallo Pazzo?

Qual era il grido di guerra di Cavallo Pazzo? "Il suo grido era "Hoka Hey! E' un buon giorno per morire!", dove "hoka hey" suona come "andiamo uomini". La traduzione di hoka hey fu poi portata avanti erroneamente come se fosse la traduzione della seconda parte della frase."

Rispondi

SCI: - Addio Erwin Stricker, grande Cavallo Pazzo

SCI: - Addio Erwin Stricker, grande Cavallo Pazzo

Erwin Stricker - Addio Cavallo Pazzo Vorrei ricordare con un saluto speciale Erwin Stricker, indimenticato campione della valanga Azzurra per quasi 10 anni, dal 1969 al 1978 e che è scomparso la settimana scorsa. Erwin Strickner era uno slalomista, soprannominato cavallo pazzo per il carattere forte e intemperante, che non aveva paura di nulla, tantomento di Cotelli, ct della valanga azzurra con cui fece fuoriose litigate ma subito dopo anche grandi mangiate di [...]

LA SUA VITA

LA SUA VITA

Nato: 22.09.1822 a Blue Water Creek Morto: 10.12.1909 a Pine Ridge Tribù: Oglala L'inimicizia di Nuvola Rossa nei confronti dei bianchi era iniziata con la perdita prematura di suo padre, morto a causa di acquavite di cattiva qualità che gli avevano dato i bianchi. Il ragazzo crebbe con suo zio Old Smoke e cominciò presto a prendere parte a spedizioni militari contro i Pawnee, i Corvi e gli Shoshoni. Nel corso di una di queste si dice che riportasse un bottino [...]

8 Gennaio 1877 - Cavallo Pazzo e i suoi guerrieri combattono la loro ultima battaglia contro la Cavalleria degli Stati Uniti

8 Gennaio 1877 - Cavallo Pazzo e i suoi guerrieri combattono la loro ultima battaglia contro la Cavalleria degli Stati Uniti

Cavallo Pazzo Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. « Non si vende la terra sulla quale la gente cammina » (Cavallo Pazzo) Crazy Horse e il suo gruppo di indiani in viaggio da Camp Sheridan per arrendersi al Generale Crook a Red Cloud Agency, 6 maggio1877, disegno Cavallo Pazzo, in inglese Crazy Horse, in lingua lakota Tashunka Uitko oTashunka Witko a seconda delle traslitterazioni (data di nascita sconosciuta, probabilmente nei primi anni 1840[1] – Fort [...]

CAVALLO PAZZO - PAHA SAPA

CAVALLO PAZZO - PAHA SAPA

Nato nelle Black Hills (Paha Sapa in lingua lakota), presumibilmente intorno a metà anni '40, si salvò dalla distruzione del proprio villaggio ad opera dei soldati federali. Probabilmente a causa di questo trauma, da adulto, giunto alla guida dei Sioux Oglala, fu molto attivo nella resistenza allo sterminio dei nativi d'America da parte dei soldati federali statunitensi. Cavallo Pazzo guidò, assieme a Toro Seduto, i 1.200 guerrieri che nella battaglia di Little [...]

Luciano Lanna, Mario Appignani l'indiano pazzo

Luciano Lanna, Mario Appignani l'indiano pazzo

Mario Appignani, quell'indiano che contestò anche Sanremo di Luciano Lanna - 13/06/2008 Fonte: robertoalfattiappetiti ++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++ Correva l’anno 1977 e nelle università italiane esplose una nuova contestazione. Vent’anni dopo, uno di loro, Mario Camiletti, scriverà: «Il ’77 non può essere catalogato soltanto come una goliardica rivolta generazionale. Nelle motivazioni profonde dell’ala [...]

LA SECESSIONE DEI SIOUX

LA SECESSIONE DEI SIOUX

100 mila. E’ questo il numero degli indiani rimasti della tribù dei Sioux. Dal 1861 sono stati costretti a vivere in riserve. Vivono nel Minnesota, Nebraska, North Dakota, South Dakota e Montana e in Canada nel Manitoba e Saskatchewan. Indiani appartenenti alla tribù degli Oglala Lakota, i nipoti di Nuvola Rossa e Cavallo Pazzo, dopo secoli di trattati traditi dall’uomo bianco, presentano a Washington un documento si secessione. "Siamo americani quanto voi e [...]

AUGURI CAVALLO PAZZO

AUGURI CAVALLO PAZZO

L'UNIONE SPORTIVA LA TA MAIA augura al nostro caro cavallo pazzo un'anno pieno di soddisfazioni, felicità e.... ....AMORE!

04.07.07,conversazione notturna tra un Dio in panne e la sua geniale suddita

Dio penso che la traduzione di tedesco la lascio fare a dio Dio non io,l'altro Dio quello onniparlante Dio l'eccelso poliglotta Vocco oh oh...comprendo Dio anzi,siccome è maschio,poliglotto Dio ( by qualcuno al bar della scuola l'anno scorso) Vocco ihih Vocco quel bar era il punto di ritrovo di tutta la cultura del villari Vocco ma sai che io volevo fare che andavo in giro per la scuola a chiedere alla gente se sapeva chi era villari? Dio sì ma quando c'era nando [...]

Un uomo chiamato cavallo (pazzo)

Dr.io, Quando si dice il caso. Ti è mai capitato di incontrare la persona del tipo "Non ti preoccupare,ci penso io!". Ebbene, alla parola "non ti preoccuppare" comincia a temere, ma se dice "ci penso io", allora scappa. E non voltarti. Mai. Io ne ho incontrate molte, ma prevedendo che il danno si limitava al fatto di NON ottenere la cosa a cui doveva pensare LUI, (e poi si verificava quanto predetto), andava tutto bene. Ma una volta no... Fase preliminare X - ... [...]

Pat Garrett e Billy the Kidd, recensione di Biagio Giordano

Pat Garrett e Billy the Kidd, recensione di Biagio Giordano

Pat Garrett e Billy the Kid, regia di Sam Peckinpah, con James Coburn, Kris Kristofferson, produzione Usa, anno 1973, genere western, durata 110 minuti. Storia-vera del bandito Billy the kidd e dello sceriffo che lo uccise. Originale versione di un mito western alimentato a lungo dai media. Peckinpah sembra mettersi dalla parte del bandito, forse perché memore del fatto che egli fu ucciso dallo sceriffo a sangue freddo, nonostante si fossero presentate circostanze [...]

FOTO: Hoka hey

Memoriale per Cavallo Pazzo, giugno 2008

Memoriale per Cavallo Pazzo, giugno 2008

Il racconto di una bellissima storia vera assolutamente da leggere: "sull’autobus 105 ho visto Rosa Parks"

Il racconto di una bellissima storia vera assolutamente da leggere: "sull’autobus 105 ho visto Rosa Parks"

      .   seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping   .   Il racconto di una bellissima storia vera assolutamente da leggere: "sull’autobus 105 ho visto Rosa Parks"   Sull’autobus 105 ho visto Rosa Parks Ho incontrato la mia personale Rosa Parks. Ero sul 105. Vi descrivo la scena: l’autista smadonna contro di lei perché la signora (nera, ma non sono riuscita ad individuare il Paese) risponde al suo cellulare. L’autista sbrocca e dice «io [...]

Demi Lovato mostra la cellulite sui social: «Sono stanca di vergognarmi del mio corpo»

Demi Lovato mostra la cellulite sui social: «Sono stanca di vergognarmi del mio corpo»

Demi Lovato sceglie di mettersi a nudo. La cantante non si è solo spogliata, letteralmente, ma ha voluto mostrare ai suoi followers come sia realmente il suo corpo. Lo scatto mostra le imperfezioni che quasi ogni donna ha, da cui quasi ogni donna è ossessionata e proprio per questo Demi ha voluto lanciare un messaggio molto importante dalla sua seguita pagina social. «Questa è la mia più grande paura. Una mia foto in bikini non editata e, indovinante un [...]

Demi Lovato mostra la cellulite sui social: «Sono stanca di vergognarmi del mio corpo»

Demi Lovato mostra la cellulite sui social: «Sono stanca di vergognarmi del mio corpo»

Demi Lovato sceglie di mettersi a nudo. La cantante non si è solo spogliata, letteralmente, ma ha voluto mostrare ai suoi followers come sia realmente il suo corpo. Lo scatto mostra le imperfezioni che quasi ogni donna ha, da cui quasi ogni donna è ossessionata e proprio per questo Demi ha voluto lanciare un messaggio molto importante dalla sua seguita pagina social. «Questa è la mia più grande paura. Una mia foto in bikini non editata e, indovinante un [...]

Demi Lovato mostra la cellulite sui social: «Sono stanca di vergognarmi del mio corpo»

Demi Lovato mostra la cellulite sui social: «Sono stanca di vergognarmi del mio corpo»

Demi Lovato sceglie di mettersi a nudo. La cantante non si è solo spogliata, letteralmente, ma ha voluto mostrare ai suoi followers come sia realmente il suo corpo. Lo scatto mostra le imperfezioni che quasi ogni donna ha, da cui quasi ogni donna è ossessionata e proprio per questo Demi ha voluto lanciare un messaggio molto importante dalla sua seguita pagina social. «Questa è la mia più grande paura. Una mia foto in bikini non editata e, indovinante un [...]

Demi Lovato mostra la cellulite sui social: «Sono stanca di vergognarmi del mio corpo»

Demi Lovato mostra la cellulite sui social: «Sono stanca di vergognarmi del mio corpo»

Demi Lovato sceglie di mettersi a nudo. La cantante non si è solo spogliata, letteralmente, ma ha voluto mostrare ai suoi followers come sia realmente il suo corpo. Lo scatto mostra le imperfezioni che quasi ogni donna ha, da cui quasi ogni donna è ossessionata e proprio per questo Demi ha voluto lanciare un messaggio molto importante dalla sua seguita pagina social. «Questa è la mia più grande paura. Una mia foto in bikini non editata e, indovinante un [...]

The Rider - Il sogno di un cowboy

The Rider - Il sogno di un cowboy

( The Rider )Regista: Chloé ZhaoGenere: Drammatico, WesternAnno: 2018Paese: USADurata: 103 minData di uscita: 29 agosto 2019Distribuzione: Wanted CinemaThe Rider - Il sogno di un cowboy è un film di genere drammatico, western del 2018, diretto da Chloé Zhao, con Brady Jandreau e Tim Jandreau. Uscita al cinema il 29 agosto 2019. Durata 103 minuti. Distribuito da Wanted Cinema.The Rider - Il sogno di un cowboyData di uscita:29 agosto [...]

Acquista FOONEE Marionette di Gomma, mobili Bocca Marionette per i più Piccoli Tiger Prezzo Online

Acquista FOONEE Marionette di Gomma, mobili Bocca Marionette per i più Piccoli Tiger Prezzo Online

Colore:Tiger Gomma marionetta, foonee bocca marionetta per toddlersthis Happy mandria di semplice marionetta è un ottimo modo per dare una mano per bambini che stanno imparando ad esprimersi. Dimensioni adatto per adulti e bambini, questi pupazzi sono perfetti per giochi di ruolo e narrazione.- Materiale: Environmental adatto età: a partire dai 3 anni up- Dimensioni: 6.1 x pollici (15.5 x 13 cm) [...]

I pistoleri Usa, assassini che nessuno vuole davvero fermare

I pistoleri Usa, assassini che nessuno vuole davvero fermare

Nel pozzo nero delle stragi dei pistoleri americani si trova di tutto. Vite sprecate, tante, tantissime, per i motivi più assurdi e scontati nella nota banalità del male: odio razziale, psicopatia, rabbia personale, emulazione, estremismo politico e religioso. I killer si ispirano a vicenda, contagiano le modalità delle loro stragi e, cosa assurda per un paese dove se evadi le tasse finisci in carcere e qualcuno butta la chiave, e dove dunque la certezza [...]

20 luglio, una data triste per gli Uomini Liberi - Il 20 luglio 1881 anche Toro Seduto fu costretto ad arrendersi all'arroganza dei visi pallidi...!

20 luglio, una data triste per gli Uomini Liberi - Il 20 luglio 1881 anche Toro Seduto fu costretto ad arrendersi all'arroganza dei visi pallidi...!

    . . seguiteci sulla pagina Facebook Curiosity  . .   20 luglio, una data triste per gli Uomini Liberi - Il 20 luglio 1881 anche Toro Seduto fu costretto ad arrendersi all'arroganza dei visi pallidi...! Il 20 luglio 1881 Toro Seduto, il leggendario capo Sioux che guidò l'alleanza dei nativi d'America nella resistenza all'invasione delle Grandi pianure, si arrende all'esercito dei bianchi. Nato intorno al 1831 nei pressi di Grand River, nel Sud [...]

JOJO No KimyouNa Bouken Ougon No Kaze

JOJO No KimyouNa Bouken Ougon No Kaze

Giorno vive a Napoli e seguendo il suo sogno di diventare una "GangStar" (miscellanea tra Gangster e Star), entra a far parte dell'organizzazione mafiosa chiamata "Passione ". Viene assegnato a un piccolo gruppo capitanato da Bruno Bucciarati, che come lui vorrebbe salire al potere per eliminare lo spaccio di droga dalle strade di Napoli. Gli altri membri del gruppo sono Fugo Pannacotta, Leone Abbacchio, Narancia Ghirga e Guido Mista, ciascuno dei quali è un [...]

Kygo, Whitney Houston - Higher Love

Kygo, Whitney Houston - Higher Love

    Si intitola "Higher Love" la nuova di Kygo che ripesca la traccia di Steve Winwood (1986) nella versione registrata nel 1989 da Whitney Houston. Stavolta al producer norvegese diamo il merito di farci riscoprire un vocal da favola che lui giustamente lascia in primo piano, senza gli electro-virtuosismi di routine.     AUDIO https://www.youtube.com/watch?v=dTYOkcRH220   GoodVibesIndex 69/100

Whitney - Giving Up

Whitney - Giving Up

    I Whitney da Chicago, stanno per pubblicare il secondo album "Forever Turned Around", di cui ascoltiamo la folk/jazzy "Giving Up".     AUDIO https://www.youtube.com/watch?v=c4Ad19dXIGM   GoodVibesIndex 78/100

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Settembre 2018: Chuck Berry - AFTER SCHOOL SESSION (1957)

Settembre 2018: Chuck Berry - AFTER SCHOOL SESSION (1957)

Data di pubblicazione: Maggio 1957 Registrato a: Chicago Produttore: Leonard Chess & Phil Chess Formazione: Chuck Berry (voce, chitarra, steel guitar), Johnnie Johnson (pianoforte), Willie Dixon (basso), Fred Below (batteria), L.C. David (sassofono), Jasper Thomas (batteria), Ebby Hardy (batteria), Otis Spann (piano), Jimmy Rogers (chitarra), Jerome Green (maracas) Lato A School days (Ring! Ring! Goes the bell) Deep feeling Too much monkey business Wee wee [...]

Demi Lovato lascia l'ospedale e torna in rehab: «Strada lunga e dolorosa, lo fa per la famiglia»

Demi Lovato lascia l'ospedale e torna in rehab: «Strada lunga e dolorosa, lo fa per la famiglia»

Dopo il ricovero per overdose, finalmente migliorano le condizioni di salute di Demi Lovato. La cantante infatti entro domani lascerà l’ospedale che l’ha presa in cura e, come promesso ai genitori, tornerà in rehab per disintossicarsi delle sostanze stupefacenti. La cantante venticinquenne, ex stellina Disney, come riporta il sito Tmz, saluterà il Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles, dove era stata ricoverata in urgenza, per raggiungere la [...]

Demi Lovato lascia l'ospedale e torna in rehab: «Strada lunga e dolorosa, lo fa per la famiglia»

Demi Lovato lascia l'ospedale e torna in rehab: «Strada lunga e dolorosa, lo fa per la famiglia»

Dopo il ricovero per overdose, finalmente migliorano le condizioni di salute di Demi Lovato. La cantante infatti entro domani lascerà l’ospedale che l’ha presa in cura e, come promesso ai genitori, tornerà in rehab per disintossicarsi delle sostanze stupefacenti. La cantante venticinquenne, ex stellina Disney, come riporta il sito Tmz, saluterà il Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles, dove era stata ricoverata in urgenza, per raggiungere la [...]

&id=HPN_Cavallo+Pazzo_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Hoka{{}}hey" alt="" style="display:none;"/> ?>