Centomila perché Andiamo a ballare

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Gerry Scotti
In rilievo

Gerry Scotti

Sono una, nessuna, centomila.

Sono una, nessuna, centomila.

Quando dormo con te non posso tenere d'occhio quanto ti muovi. - Bene, l'altro giorno ho dato una partenza che mi sono trasferito da un fuso orario all'altro. In effetti, sono rimasta a viverci. - Che cosa? - Che quando è notte per te, è per me il giorno. Non è che io stia tremando nei miei sogni, è che mentre dormo sto facendo una doccia, lavorando, in palestra, ecc. eccetera - Non ti capisco. - Già Questo è il motivo per cui sono rimasta a [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Uova. una, nessuna o centomila?

Uova. una, nessuna o centomila?

C’è chi le mangia ogni mattina a colazione e chi invece decide che più di tre a settimana, diventano pericolose, perché sono ricche di colesterolo e quindi potenzialmente dannose per la nostra salute. Come sempre i consigli si sprecano. Tra letture para-scientifiche, superstizioni e abitudini dei nostri nonni noi proviamo a fare chiarezza tramite quello che i testi universitari del settore ci dicono. In questo primo articolo cercheremo di capire cosa sono le [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

"uno,nessuno,centomila..."chi siamo,quello che vediamo allo specchio la mattinao quello che gli altri vogliono che siamo?riesce ...

"uno,nessuno,centomila..." chi siamo,quello che vediamo allo specchio la mattina o quello che gli altri vogliono che siamo? riesce la visione che gli altri hanno di noi a modificarci? "Ciao. Una persona deve sempre restare pronta al cambiamento, perché ognuno ha una sua individualità da sviluppare, ricercando le giuste idee e i giusti valori, correggendo i propri difetti. Il cambiamento dovrebbe essere da lui voluto coscientemente, valutando bene i consigli degli [...]

Rispondi

La piazza dei centomila

FARNETICAZIONI FIOM: la Segreteria Fim risponde alle sconclusionate dichiarazioni della dirigenza Fiom 1|2|3 Attacchi a sedi Cisl: si continuano a lanciare uova e vernice. Attacchi a sedi Cisl di Lecce e di Caserta 1|2|3!4|5 POMIGLIANO: l'investimento Fiat farà crescereil PIL di mezzo punto percentuale

Uno, nessuno, centomila.

Ovvero conversazione tra un'induista (Indianina), un non credente ex cattolico (Akanishi) e un musulmano sciita. L'iraniano che definisce "crazy" una religione in cui ci sono 10^10 dèi. L'induista che definisce "selfish" il cristianesimo perché basato sul sacrificio di uno solo.

Muraro: uno, nessuno e centomila. Prima invita i sindaci a sforare il patto, poi li attacca quando protestano.

Muraro: uno, nessuno e centomila. Prima invita i sindaci a sforare il patto, poi li attacca quando protestano.

Se i sindaci che protestano contro il patto di stabilità sono “felliniani”, come li ha definiti il presidente della Provincia, allora Muraro possiamo definirlo “pirandelliano”, visto che vuole essere uno, nessuno e centomila allo stesso tempo.             Ultimo arrivato nel protestare contro le scelte del Governo di penalizzare gli enti locali, concedendo deroghe agli amici degli amici con provvedimenti ad municipium, ora Muraro si sente anche [...]

una nessuna e centomila

E' il mio primo post,di presentazione. Mancavo su questa piattaforma e si sentiva la mi assenza? ora ci sono,finalmente,ma non lasciatemi sola,vi prego.Ogni tanto passate a trovarmi,lasciate un segno della vostra presenza,non deludetemi. Di cosa  scriverò non lo so ancora,ma come indicato già dal nome ,saranno cose minime,lascio ad altri più preparati gli argomenti importanti. Troverete qualche ricetta,qualche consiglio,qualche foto di lavori che faccio per me [...]

Uno, nessuno e centomila....

    .......Perché è venuto il momento di negare tutto ciò che è falsità Le fedi fatte di abitudini e paura Una politica che è solo far carriera Il perbenismo interessato, la dignità fatta di vuoto L'ipocrisia di chi sta sempre con la ragione e mai col torto E un Dio che è morto........  Ascolta la canzone di Guccini.       Diceva Pirandello: l'uomo indossa una maschera diversa  per ogni circostanza della propria vita. Quello che è accaduto ieri e ha [...]

Uno, nessuno, centomila: ipotesi per l’applicazione ai classici della teoria pirandelliana.

Dicevo nel mio precedente intervento: un classico è per sempre e ad ogni lettore esso parla in modo diverso. E’ possibile pensare, a mio avviso, di  poter applicare la definizione pirandelliana dell’uomo come ‘uno, nessuno e cento mila’, al classico: così come ogni persona è tante maschere e tante persone quante sono le persone con cui interagisce, allo stesso modo il classico è tante maschere quante sono le persone che lo leggono.           [...]

&id=HPN_Centomila+perché+Andiamo+a+ballare_" alt="" style="display:none;"/> ?>