Central Committee of the Communist Party of China

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

La scheda: Comitato centrale del Partito Comunista Cinese

Il Comitato Centrale del Partito Comunista Cinese (中国共产党中央委员会S, Zhōngguó Gòngchǎndǎng Zhōngyāng WěiyuánhuìP) è la più alta autorità del Partito Comunista Cinese all'interno delle due sessioni del Congresso nazionale del PCC. I suoi 198 membri nominano, almeno formalmente, l'Ufficio politico del Partito Comunista Cinese (Politburo) del PCC, ed il Segretario generale del PCC.
Il Comitato centrale dura in carica cinque anni ed i suoi membri sono eletti dal congresso nazionale del Partito, il quale conta approssimativamente 2000 delegati.
Il XVI Comitato Centrale del Partito Comunista Cinese (PCC) è stato eletto giovedì 14 novembre 2002 a Pechino, a conclusione dei lavori del XVI Congresso del PCC. Questo nuovo Comitato centrale è composto da 198 membri titolari e 158 membri supplenti.
Sebbene il CC non eserciti la propria autorità allo stesso modo di un'assemblea legislativa, esso rimane un importante organo costituito da tutti i più alti dirigenti del Partito, dello Stato e dell'esercito. Il Comitato centrale è più grande ed ha uno spettro ideologico più vario rispetto al Politburo.
Alcuni analisti ritengono che, nel suo sforzo per accrescere il livello democratico in seno al Partito, Hu Jintao abbia l'intenzione di dare più poteri al Comitato centrale. Di fatto, egli ha intrapreso due azioni significative: l'annullamento della tradizionale conferenza dei dirigenti durante il mese d'agosto a Beidaihe e la copertura mediatica senza precedenti data nell'ottobre del 2003 alla sessione plenaria del Comitato centrale del partito.



deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Il New York Times: hackers cinesi ci hanno attaccato dopo le inchieste su Wen Jiabao

Il New York Times: hackers cinesi ci hanno attaccato dopo le inchieste su Wen Jiabao

Ma i tentativi di danneggiare la testata sarebbero stati tutti respinti. Il quotidiano Usa: oggetto dell'assalto dei pirati informatici da 4 mesi, da quando ci occupiamo dei soldi del premier cinese.// // Una denuncia che pesa, perché arriva da uno dei principali quotidiani del mondo. Il «New York Times», negli ultimi quattro mesi è stato oggetto di continui attacchi informatici da parte di hacker cinesi che a più riprese hanno cercato di ottenere password di [...]

deleted

deleted

&id=HPN_Central+Committee+of+the+Communist+Party+of+China_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Comitato{{}}centrale{{}}del{{}}Partito{{}}Comunista{{}}Cinese" alt="" style="display:none;"/> ?>