Centri Spaziali

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

La scheda: Centri Spaziali

Grottaglie primo spazioporto italiano

Grottaglie primo spazioporto italiano

(Teleborsa) - Roberto Battiston, presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana, ha confermato che l'Aeroporto di Taranto-Grottaglie è stato scelto per diventare il primo spazioporto italiano, dove effettuare i voli suborbitali nel campo del turismo spaziale. Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha incaricato l'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile (ENAC) di predisporre quanto necessario per rendere l’infrastruttura aeronautica disponibile entro il [...]

Juno, l’ottavo fly-by

Juno ha completato l’ottavo sorvolo di Giove. La conferma del successo del fly-by sopra le misteriose nubi del gigante risalente al 24 ottobre è arrivata con qualche giorno di ritardo, il 31, a causa della congiunzione di Giove con il Sole che ha provocato un rallentamento delle comunicazioni con la sonda. Durante questo periodo, non vengono effettuati tentativi per l’invio di istruzioni alla sonda in quanto è impossibile verificare se i comandi possano [...]

Cassini, dall'esplorazione di Saturno a Giove

Mentre la sonda spaziale Cassini ha iniziato la sua discesa verso l'atmosfera di Saturno, per quello che è stato definito il 'Grand Finale', il lungo viaggio, ricco di risultati scientifici e tecnici, sta già avendo una forte influenza su future esplorazioni. La missione, che vanta di un significativo contributo italiano ed è frutto della collaborazione tra NASA, ESA e ASI - ha realizzato numerose scoperte, svelando tra l’altro l’esistenza di un oceano con [...]

Cassini, ultime immagini aspettando il Grand Finale

A poco più di una settimana dalla fine della sua missione, il veterano dello spazio Cassini, continua a monitorare Encelado, una delle lune più affascinanti e misteriose di Saturno, che appare nitida in un cielo vasto ed immutato. Attraverso sei immagini scattate dalla sonda lo scorso 1 agosto, ad una distanza di 181.000 chilometri, è stato possibile ricreare un’animazione dell’ultimo flyby sulla luna, che va ad aggiungersi all'immensa collezione di una [...]

L'Italia entra nel Deep Space Network

Prendono oggi il via dal Sardinia Deep Space Antenna (SDSA) le operazioni di “tracking” della sonda NASA-ESA-ASI Cassini che tra qualche giorno compirà l’ultimo atto della sua ventennale missione dedicata al sistema di Saturno. Il SDSA dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) costituisce una nuova configurazione sviluppata l’impiego a supporto di missioni interplanetarie, equipaggiando in modo adeguato il Sardinia Radio Telescope (SRT) realizzato dall’INAF [...]

Mondi oceanici nel mirino del Webb

Due corpi celesti classificati come ‘mondi oceanici’, caratterizzati da un dinamismo geologico che li ha posti al centro dell’attenzione degli studiosi e li ha resi un obiettivo di grande rilievo per la futura missione del ‘successore’ di Hubble, il James Webb Space Telescope (JWST). I due mondi in questione sono Europa, luna di Giove, ed Encelado, che fa parte della grande ‘famiglia’ dei satelliti naturali di Saturno. Ambedue gli oggetti celesti [...]

Troppo debole per la vita

Proxima b ha un’atmosfera troppo debole per poter ospitare la vita. Questo è il risultato di uno studio condotto dalla NASA e pubblicato su Astrophysical Journal Letters. Situato a soli 4,2 anni luce dalla terra, Proxima b orbita attorno alla stella nana rossa Proxima Centauri, nella fascia abitabile. Dato che non è stato possibile osservare il pianeta durante il transito davanti alla sua stella, gli scienziati del Goddard Space Flight Center hanno utilizzato [...]

Un book per Phobos il ‘velocista’

E’ una delle lune più piccole nel Sistema Solare, il suo 'volto' è profondamente segnato da crateri da impatto e compie il suo 'girotondo' intorno al proprio pianeta di riferimento più velocemente della rotazione di quest'ultimo. E’ questo l'identikit di Phobos, il maggiore dei due satelliti naturali di Marte, protagonista di un recente servizio fotografico realizzato da Hubble. Lo storico telescopio NASA-ESA, infatti, mentre era impegnato ad immortalare il [...]

NICER, al via la caccia alle pulsar

La missione pensata per studiare alcuni tra gli oggetti più affascinanti del cosmo ha finalmente inaugurato le operazioni scientifiche. Si tratta di NICER, attesissimo carico partito lo scorso 5 giugno a bordo della capsula Dragon alla volta della Stazione Spaziale Internazionale con l’obiettivo di studiare le misteriose stelle di neutroni. Ora la NASA annuncia l’avvio della fase scientifica vera e propria, dopo l’estrazione dell’esperimento dalla [...]

NICER, al via la caccia alle pulsar

La missione pensata per studiare alcuni tra gli oggetti più affascinanti del cosmo ha finalmente inaugurato le operazioni scientifiche. Si tratta di NICER, attesissimo carico partito lo scorso 5 giugno a bordo della capsula Dragon alla volta della Stazione Spaziale Internazionale con l’obiettivo di studiare le misteriose stelle di neutroni. Ora la NASA annuncia l’avvio della fase scientifica vera e propria, dopo l’estrazione dell’esperimento dalla [...]

Cittadini scienziati a caccia di nane brune

Terapista di giorno, scienziata la sera. Rosa Castro, appassionata di astronomia, presta il suo tempo libero alla scienza. Ha deciso di prender parte a uno dei progetti della NASA per i cittadini scienziati, Backyard Worlds: Planet 9. È così che, insieme ad altri tre scienziati non professionisti, riesce a scoprire un corpo celeste a metà strada tra un pianeta e una stella: una nana bruna. Battezzata WISEA J110125.95+540052.8, si tratta di una stella mancata. [...]

Mattarella al Polo Spaziale di Matera

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha visitato oggi il Polo Spaziale di Matera, tra le più significative realtà del Mezzogiorno per ricerca, sviluppo e trasferimento tecnologico, nonché una delle più avanzate infrastrutture spaziali in Europa. Ad accogliere il Capo dello Stato, il Presidente e il Direttore Generale dell’ASI, Roberto Battiston e Anna Sirica, insieme al Presidente e all’Amministratore Delegato di Leonardo, Giovanni De Gennaro [...]

Il robot che pulirà lo spazio

I detriti cosmici che viaggiano nello spazio sono oggi più di mezzo milione: frammenti grandi e piccoli provenienti da satelliti in disuso, navicelle o razzi, che orbitano attorno al nostro pianeta a velocità superiori a 28mila chilometri all’ora. Questa space junk sta diventando un problema sempre più urgente che può costituire una minaccia per i satelliti attivi, i veicoli spaziali e gli astronauti in missione. Da anni gli scienziati stanno esplorando [...]

Francia e USA insieme per lo spazio

Francia e Stati Uniti rinnovano la collaborazione nel settore spaziale a Le Bourget. La 52esima edizione del Paris Air Show è stata teatro dell’incontro tra l'Acting Administrator della NASA Robert Lightfoot e il presidente del CNES Jean-Yves Le Gall, che hanno discusso delle prossime collaborazioni sulle missioni di esplorazione robotica e umana in cui saranno coinvolti i rispettivi Paesi. Tra i temi cruciali affrontati, l’esplorazione di Marte e il [...]

Leonardo riceve delegazione europea presso Centro Spaziale del Fucino

Leonardo riceve delegazione europea presso Centro Spaziale del Fucino

(Teleborsa) - Leonardo ha ospitato oggi presso il Centro Spaziale del Fucino di Telespazio – una joint venture tra Leonardo (67%) e Thales (33%) – il Commissario Europeo al mercato interno, industria, imprenditoria e PMI, Elzbieta Bienkowska. Ad accogliere la delegazione europea, Alessandro Profumo, Amministratore Delegato di Leonardo e Luigi Pasquali, Direttore del Settore Spazio di Leonardo e Amministratore Delegato di Telespazio. Ha partecipato [...]

Cassini, solstizio in arrivo

A pochi mesi di distanza dal suo ‘tuffo’ finale, il veterano dello spazio Cassini continua a stupire. La sonda NASA-ESA-ASI è testimone ancora una volta di un evento importante e soprattutto raro: l'arrivo del solstizio d'estate su Saturno, ovvero il giorno estivo più lungo nell’emisfero settentrionale del pianeta e la giornata più breve d’inverno nell’emisfero meridionale, che verifica ogni 15 anni terrestri. Assistere al solstizio era l’obiettivo [...]

Bagliori di cristallo

Una Terra ‘scintillante’. Così appare il nostro pianeta attraverso gli ‘occhi’ di EPIC (Earth Polychromatic Imaging Camera) a bordo del satellite DSCOVR (Deep Space Climate Observatory) lanciato in orbita nel 2015, che, nel corso di un anno, ha 'immortalato' centinaia di lampi di luce che apparivano sugli oceani. Simili bagliori avevano già catturato l’attenzione dell’astronomo Carl Sagan nel 1993 che, analizzando le immagini della sonda spaziale [...]

Esopianeta dal cielo acquoso

Acqua e nubi circondano un lontano pianeta dalle dimensioni simili a Nettuno. È l’ultima scoperta pubblicata oggi su Science da un team internazionale di astronomi, che ha individuato l’atmosfera primordiale di un esopianeta in orbita attorno a una stella a 430 anni luce da noi. Nonostante negli ultimi anni siano stati scoperti migliaia di pianeti extrasolari, si sa ancora pochissimo sulla natura delle loro atmosfere – specialmente per quelli più piccoli di [...]

Un'onda di gas per Perseo

Onde a tutto gas nell’occhio di Chandra. Puntando i suoi occhi elettronici verso il vicino cluster di galassie Perseo - l’oggetto più brillante del cielo ad oggi conosciuto - l’osservatorio a raggi X targato NASA ha scoperto dell’esistenza di un’onda bollente, grande circa il doppio della Via Lattea.Questo flusso di gas caldissimo che muove dalla periferia della formazione in direzione del centro, estendendosi per un’area ampia 200.000 anni luce, [...]

Tempeste di raggi gamma

Un migliaio di volte al giorno i cieli terrestri sono scossi da lampi invisibili all’occhio umano. Durano meno di un millisecondo e sprigionano un’energia decine di milioni di volte superiore a quella della luce visibile. Sono tra i fenomeni naturali più energetici del nostro Pianeta. Si tratta dei flash di raggi gamma terrestri (TGFs). Per la prima volta gli scienziati della NASA hanno analizzato, in uno studio pubblicato sul Journal of Geophysical Research: [...]

&id=HPN_Centri+Spaziali_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Rocket{{}}launch{{}}sites" alt="" style="display:none;"/> ?>