Centri per l immigrazione in Italia

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

Centri per l'immigrazione in Italia

La scheda: Centri per l'immigrazione in Italia

I centri per l'immigrazione in Italia offrono accoglienza ai cittadini stranieri arrivati nel paese irregolarmente in vista della loro identificazione ed eventuale richiesta di asilo o espulsione.
I centri, gestiti dalla Direzione centrale dei servizi civili per l'immigrazione e dell'asilo del Ministero dell'Interno, sono di quattro tipologie: Centri di Primo Soccorso e Accoglienza (CPSA), Centri Di Accoglienza (CDA), Centri di Accoglienza per Richiedenti Asilo (CARA), Centri di Identificazione ed Espulsione (CIE).


1 Centri di Primo Soccorso e Accoglienza (CPSA)
2 Centri di Accoglienza (CDA) e per Richiedenti Asilo (CARA)
3 Centri di permanenza per i rimpatri (CPR) ai sensi del Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 13 aprile 2017, n. 46 (in G.U. 18/04/2017, n. 90).
4 Note
5 Voci correlate
6 Collegamenti esterni

I centri per l'immigrazione in Italia offrono accoglienza ai cittadini stranieri arrivati nel paese irregolarmente in vista della loro identificazione ed eventuale richiesta di asilo o espulsione.
I centri, gestiti dalla Direzione centrale dei servizi civili per l'immigrazione e dell'asilo del Ministero dell'Interno, sono di quattro tipologie: Centri di Primo Soccorso e Accoglienza (CPSA), Centri Di Accoglienza (CDA), Centri di Accoglienza per Richiedenti Asilo (CARA), Centri di Identificazione ed Espulsione (CIE).

I CPSA accolgono gli stranieri al loro arrivo nel paese, ricevendo assistenza medica. Sul luogo si procede alla prima identificazione e gli ospiti possono chiedere la protezione internazionale. In base alle loro condizioni sono destinati verso un'altra tipologia di struttura.
I CPSA sono quattro e si trovano a Lampedusa, Elmas, Otranto e Pozzallo.

I CDA offrono ospitalità allo straniero che arriva in Italia in attesa di essere identificato, affinché si accerti la possibilità della sua permanenza. Chi richiede la protezione internazionale ha come destinazione dei centri specifici, i Centri di accoglienza per richiedenti asilo (CARA), dove vengono avviate le procedure per l'asilo.
I centri di questo tipo sono quattordici e sono nei comuni di Gradisca d'Isonzo, Arcevia, Castelnuovo di Porto, Manfredonia (Borgo Mezzanone), Bari (Palese), Brindisi (Restinco, Don Tonino Bello), Crotone (Località Sant'Anna), Mineo, Pozzallo, Caltanissetta (Contrada Pian del Lago), Lampedusa, Trapani (Salina Grande), Elmas.

Nel caso in cui un cittadino straniero sia arrivato irregolarmente in Italia, privo dei requisiti utili per l'ottenimento della protezione internazionale, la persona è trattenuta nei Centri di permanenza per i rimpatri (CPR). Lo straniero può restare per un massimo di 18 mesi all'interno della struttura, prima di essere espulso e rimpatriato.
I CPR sono cinque e si trovano nelle città di Torino, Roma, Bari, Trapani, Caltanissetta.

Migranti, al via smantellamento del centro d'accoglienza di Mineo

Migranti, al via smantellamento del centro d'accoglienza di Mineo

Mineo, 7 feb. (askanews) - Ha lasciato il Cara di Mineo il primo bus con a bordo 25 migranti con destinazione un Centro di assistenza straordinaria di Trapani. A seguire altri 25 saranno trasferiti in un Csa di Siracusa e in un Csa di Ragusa. Sono tutti uomini non sposati che sono da anni ospiti della struttura, dove sono presenti poco meno di 1.200 pesone. I prossimi trasferimenti previsti sono 50 il 17 febbraio e altri 50 dieci giorni dopo. Il ministro Matteo [...]

Stupro di gruppo nel centro di accoglienza, arresti a Bari

Stupro di gruppo nel centro di accoglienza, arresti a Bari

Agenti della Polizia hanno arrestato quattro di cinque presunti componenti di una gang nigeriana per violenza sessuale di gruppo compiuta nei confronti di una giovane connazionale all’interno del Centro Accoglienza Richiedenti Asilo di Bari. L’ordinanza di custodia in carcere è stata emessa dal gip del Tribunale su richiesta della Procura. I cinque nigeriani sono ritenuti responsabili, in concorso, di violenza privata e violenza sessuale di gruppo. Gli [...]

Parigi apre centro accoglienza, proteste

Parigi apre centro accoglienza, proteste

(ANSA) – PARIGI, 29 AGO – Proteste di abitanti del XVIII arrondissement di Parigi, a poca distanza da Montmartre, contro l’apertura di un centro di accoglienza per migranti questa mattina, una decisione presa senza consultare i residenti del quartiere, che si sono mobilitati contro l’iniziativa. Il centro dovrebbe aprire nella rue des Poissonniers, in una ex palestra appartenente alla RATP, l’azienda dei trasporti, ed ospitare da questa mattina un [...]

Migranti: Tunisia, da noi nessun centro di accoglienza

Migranti: Tunisia, da noi nessun centro di accoglienza

Ma collaboriamo con l'Italia e l'Europa per i salvataggi

Centri di accoglienza, 6 arresti nel Lazio

Centri di accoglienza, 6 arresti nel Lazio

Latina, nel mirino della magistratura alcune onlus con l'accusa di aver commesso numerosi reati.

Sistema criminale gestiva centri di accoglienza

Sistema criminale gestiva centri di accoglienza

Arrestati anche un dipendente del ministero e un carabiniere

Le immagini strazianti da un centro accoglienza degli Stati Uniti

Le immagini strazianti da un centro accoglienza degli Stati Uniti

Migranti , figli piccoli separati dai genitori: polemiche sulla tolleranza zero di Trump.

Migrante abusa di un bambino, ora fermato nel centro di accoglienza

Migrante abusa di un bambino, ora fermato nel centro di accoglienza

Marzano Appio comune in provincia di Caserta, paese dei boschi e della campagna, ha ospistato migranti e ne fa un vanto da sempre. Ieri un ragazzo del Gambia ospite di un centro di accoglienza temporaneo è stato visto in compagnia di un bambino di 6 anni in atteggiamenti equivoci, è stato accusato di violenza sessuale, ora rinchiuso nel carcere di Santa Maria Capua Vetere: «E pensare che abbiamo ospitato questi giovani stranieri nelle nostre case», dicono [...]

L’Anpi paragona la Shoah ai migranti: "I centri di accoglienza come i lager nazisti"

L’Anpi paragona la Shoah ai migranti: "I centri di accoglienza come i lager nazisti"

Fabrizio Tenerelli Amelia Narciso non esita a paragonare la Shoah alla condizione dei migranti. “È una vergogna dell’Europa che si atteggia a essere culla dell’umanesimo” Sanremo – Gli ebrei paragonati ai migranti e i centri di accoglienza ai campi di concentramento. Non ci sono mezzi termini per Amelia Narciso, presidente (temporaneamente autosospesa per motivi elettorali) dell’ Anpi di Sanremo, che nella Giornata della Memoria non esita a [...]

Scappa dal centro accoglienza e semina il panico in ospedale

Scappa dal centro accoglienza e semina il panico in ospedale

Cronaca 11 febbraio 2018 Scappa dal centro accoglienza e semina il panico in ospedale Per oltre un’ora ha seminato il panico in pronto soccorso. Per fermarlo c’è voluto l’intervento di otto tra carabinieri, agenti di polizia e guardie giurate MANTOVA. Per oltre un’ora ha seminato il panico in pronto soccorso. Per fermarlo c’è voluto l’intervento di otto tra carabinieri, agenti di polizia e guardie giurate. L’attività del reparto si è di [...]

L'inferno dei centri di accoglienza

L'inferno dei centri di accoglienza

"Così fermo il calvario dei bimbi migranti"

Conetta,perquisizioni centro accoglienza

Conetta,perquisizioni centro accoglienza

(ANSA) – VENEZIA, 25 GEN – Il Nucleo di polizia economico-finanziaria di Venezia sta effettuando perquisizioni nel centro di accoglienza straordinaria per migranti nella frazione Conetta di Cona, nella sede della cooperativa che lo gestisce e in altre società collegate. La Procura della repubblica di Venezia ipotizza i reati di associazione per delinquere finalizzata alla frode in pubbliche forniture. Perquisizioni anche a due funzionari della Prefettura di [...]

Steven Tyler apre un centro accoglienza per ragazze vittime di abusi

Steven Tyler apre un centro accoglienza per ragazze vittime di abusi

Steven Tyler si è sempre battuto in difesa delle donne vittime di abusi. Il rocker ha aperto un centro per aiutarle, chiamandolo Janie's House, nome che prende spunto da "Janie’s Got a Gun", brano degli Aerosmith del 1989 che narra di tragedie legate ad abusi e violenze su minori. "È qualcosa a cui ho pensato dai tempi della canzone. Questo posto è per me la realizzazione di un sogno", ha spiegato l’artista inaugurando il centro che offre 30 posti [...]

Davanti a un centro d'accoglienza

Davanti a un centro d'accoglienza

Abbiamo chiesto a un migrante se preferisca vivere in un centro d'accoglienza o in una famiglia.

Minniti: 'Il mio obiettivo è chiudere i centri di accoglienza'

Minniti: 'Il mio obiettivo è chiudere i centri di accoglienza'

“I temi dell’emergenza e dell’ immigrazione devono essere separati, metterli insieme è l’errore più catastrofico che si può fare. Sul tema c’è bisogno di una visione complessiva e su questo si gioca la partita tra populismo e riformismo”. Lo ha detto il Ministro degli Interni, Marco Minniti, intervenendo alla nona edizione della Scuola per la Democrazia di Aosta, promossa dal Consiglio regionale della Valle d’Aosta e dall’associazione [...]

Convalidato il fermo per l'aggressore dell'operatrice del centro di accoglienza

Convalidato il fermo per l'aggressore dell'operatrice del centro di accoglienza

Il ventenne richiedente asilo e' accusato di lesioni e violenza sessuale

Da clochard progetto centro accoglienza

Da clochard progetto centro accoglienza

(ANSA) – GENOVA, 23 SET – L’ex hotel Zolesi a Genova Prà potrebbe diventare un luogo di riscatto per i clochard. Qui potranno non solo trovare un letto e un tetto, ma anche opportunità per ripartire e inserirsi di nuovo nel mondo del lavoro. L’idea viene proprio da due senzatetto, Corrado Quey e Livio Leoncini, rispettivamente presidente e vicepresidente dell’associazione Andeli della Strada Onlus che hanno presentato nei giorni scorsi la loro [...]

Operatrice violentata in un centro di accoglienza

Operatrice violentata in un centro di accoglienza

Bergamo, violenta l'operatrice in un centro per migranti: arrestato un richiedente asilo della Sierra Leone.

Roma, assalto al centro d'accoglienza

Roma, assalto al centro d'accoglienza

Nel quartiere Tburtino Terzo, assalto al centro d'accoglienza

Immigrati, Martin Schulz visita centro accoglienza a Catania

Immigrati, Martin Schulz visita centro accoglienza a Catania

Catania (askanews) - Pomeriggio catanese per l'ex presidente del Parlamento Europeo e candidato di Spd alla Cancelleria tedesca Martin Schulz, che insieme al ministro dell'Interno Marco Minniti ha visitato il centro d'accoglienza per minori non accompagnati di Catania. "La partita del governo, del controllo dei flussi demografici è una partita che nessuno può giocare da solo. E' una grande questione che nessuno può affrontare da solo e nella quale nessuno [...]

&id=HPN_Centri+per+l'immigrazione+in+Italia_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Centri{{}}per{{}}l'immigrazione{{}}in{{}}Italia" alt="" style="display:none;"/> ?>