Chainsmokers The

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Chainsmokers The. Cerca invece Chainsmokers The.

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

The Chainsmokers

La scheda: The Chainsmokers

I The Chainsmokers sono un duo di DJ e produttori statunitense composto da Andrew Taggart (Portland, 31 dicembre 1989) e Alex Pall (New York, 16 maggio 1985). Il duo ha raggiunto il successo con il singolo #Selfie nel 2014.
Diversi altri singoli come Roses e Don't Let Me Down hanno raggiunto le vette delle classifiche mondiali, nel 2016, Closer, che vede il featuring di Halsey, raggiunge e mantiene per dodici settimane la prima posizione nella Billboard Hot 100. Sono conosciuti anche per la canzone Something Just Like This, in collaborazione con il famoso gruppo musicale Coldplay.


The Chainsmokers:
Il duo nel 2016
Paese d'origine: Stati Uniti
Genere: Elettropop Pop Pop rock Electro house Progressive house Big room house Future bass Dance pop Trap Electronic dance music
Periodo di attività musicale: 2012 – in attività
Etichetta: 604 Records, Dim Mak Records, Republic Records, Musical Freedom
Album pubblicati: 2
Studio: 2
Modifica dati su Wikidata · Manuale

Pasticcio doping contro la maratoneta Calvin: oggi la clamorosa riammissione, domani correrà a Parigi

Pasticcio doping contro la maratoneta Calvin: oggi la clamorosa riammissione, domani correrà a Parigi

La maratoneta francese Clemence Calvin aveva  avuto una sospensione provvisoria - imposta mercoledì dall'Agenzia anti-doping francese (AFLD) - revocata oggi  dal più alto tribunale amministrativo francese. L'AFLD aveva sospeso Calvin mercoledì dopo che l'atleta ha presumibilmente ostacolato un test antidoping in Marocco il mese scorso. La 28enne ha vinto l'argento europeo lo scorso anno, vincendo anche l'argento nei 10.000 metri ai Campionati Europei di [...]

Blitz in ambasciata, Julian Assange arrestato a Londra

Blitz in ambasciata, Julian Assange arrestato a Londra

Primula rossa di WikiLeaks in cella in Gb, gli Usa lo reclamano

EVENTI: The Chainsmokers

Il 23 ottobre 2015 esce il loro primo EP intitolato Bouquet che contiene il brano di successo Roses.

Il 4 agosto 2014 pubblicano il brano Kanye insieme a sirenXX, e sette mesi dopo Let You Go insieme al gruppo Great Good Fine Ok.

Il 20 febbraio 2017 entra a far parte del gruppo il batterista australiano Matt McGuire, già famoso sul social network YouTube per il suo canale in cui caricava cover delle canzoni del duo.

Il 13 gennaio 2017 viene pubblicato il primo singolo Paris dal nuovo album in uscita.

Il 22 febbraio 2017 è stato rilasciato il secondo singolo Something Just Like This, in collaborazione con la nota band britannica Coldplay, esibendosi durante i Brit Awards 2017 presso The O2 Arena, Londra.

Il 7 aprile 2017 è stato rilasciato il loro primo album Memories Do Not Open e poco dopo è cominciato un nuovo tour mondiale, in questo album si sono ispirati alla musica dei Boomtown Ratz, l'ex gruppo di Bob Gelfof.

Il 18 settembre 2017 hanno collaborato con la band sudcoreana BTS per il loro nuovo album, Love Yourself.

Il 29 luglio 2016 pubblicano il singolo Closer con la collaborazione della nota cantante Halsey, che raggiunge la prima posizione nelle classifiche statunitensi e britanniche, nonché un vasto successo mondiale.

Il 29 settembre 2016 è la volta dei singoli promozionali All We Know e Setting Fires, che verranno incluse insieme alle ultime tre nell'EP Collage.

Twitter: il "capo" guadagna 140 centesimi, ma ci sono le stock option

Twitter: il "capo" guadagna 140 centesimi, ma ci sono le stock option

140: non è solo il numero massimo di caratteri da poter utilizzare per scrivere su Twitter, ma è anche lo stipendio del suo fondatore. A quei 140 non vanno aggiunti tanti zero (come magari ci si potrebbe aspettare dal Ceo di un social network), ma sono da considerare così come sono, ovvero 140 centesimi. Detto così sembrerebbe una cifra irrisoria, difficile da immaginare per il fondatore di uno dei social network più diffusi, ma ad un'analisi attenta ci [...]

WikiLeaks, arrestato in Ecuador un uomo legato a Julian Assange

WikiLeaks, arrestato in Ecuador un uomo legato a Julian Assange

Roma, 12 apr. (askanews) - Decine di sostenitori del fondatore di WikiLeaks, Julian Assange, hanno manifestato davanti al ministero degli Esteri dell'Ecuador, a Quito, per protestare contro il suo arresto a Londra dopo la revoca dell'asilo politico da parte del governo guidato dal presidente Lenin Moreno. Moreno ha difeso la sua decisione, attaccando duramente Assange: "Abbiamo revocato l'asilo politico a questo ragazzo viziato. Ci siamo levati questo sassolino [...]

Cosa c'è dietro arresto di Julian Assange

Cosa c'è dietro arresto di Julian Assange

E alla fine, arresto fu. Del resto, c’era da aspettarselo, prima o poi. E tutto sommato, sono passati ben 7 anni da quando Julian Assange aveva trovato riparo nell’ambasciata dell’Ecuador in quel di Londra. Visto che contro di lui era stato emesso un mandato d’arresto per non essersi mai presentato in tribunale. Ad emetterlo, lo stesso tribunale londinese di Westminster Magistrates. L’accusa che pende su Assange è di stupro. Il fatto si sarebbe consumato [...]

Julian Assange, cosa c'è dietro arresto

Julian Assange, cosa c'è dietro arresto

E alla fine, arresto fu. Del resto, c’era da aspettarselo, prima o poi. E tutto sommato, sono passati ben 7 anni da quando Julian Assange aveva trovato riparo nell’ambasciata dell’Ecuador in quel di Londra. Visto che contro di lui era stato emesso un mandato d’arresto per non essersi mai presentato in tribunale. Ad emetterlo, lo stesso tribunale londinese di Westminster Magistrates. L’accusa che pende su Assange è di stupro. Il fatto si sarebbe consumato [...]

Assange arrestato a Londra nell'ambasciata dell'Ecuador

Assange arrestato a Londra nell'ambasciata dell'Ecuador

Julian Assange, fondatore di WikiLeaks, è stato arrestato nell’ambasciata dell’Ecuador a Londra dopo che Quito ha revocato la concessione dell’asilo al giornalista australiano. Assange è stato portato in custodia alla stazione centrale di Scotland Yard, poi in tribunale. Assange è stato riconosciuto colpevole immediatamente di fronte alla Westminster Magistrates’ Court di Londra di aver violato i termini della cauzione nel 2012 per non essersi [...]

Assange, invecchiato e con barba lunga: il momento dell'arresto

Assange, invecchiato e con barba lunga: il momento dell'arresto

Londra, 11 apr. (askanews) - Invecchiato, visibilmente pallido, la barba bianca lunga, portato via in manette da cinque uomini della sicurezza. Sono le prime immagini di Julian Assange, fondatore di Wikileaks, arrestato dalla Polizia metropolitana di Londra. Il fondatore di Wikileaks è stato prelevato dall'ambasciata dell'Ecuador a Londra dove si era rifugiato nel 2012, dopo che il governo di Quito ha deciso di revocargli l'asilo concessogli sette anni fa. Il [...]

Jimmy Fallon ad Alessandro Cattelan: "You're the Italian me!"

Jimmy Fallon ad Alessandro Cattelan: "You're the Italian me!"

Roma, 11 apr. (askanews) - Un'esclusiva assoluta per la tv italiana: Jimmy Fallon, fra i più amati e popolari conduttori al mondo, intervistato da Alessandro Cattelan nel primo appuntamento con la nuova edizione di "E poi c'è Cattelan", il late night show che torna su Sky Uno alle 21.15 dall'11 aprile, ogni giovedì per 8 serate. Punto di riferimento dichiarato dello stesso padrone di casa, Fallon ha accolto Cattelan nello studio del suo Tonight Show per una [...]

Presidente Ecuador: Assange ha violato le regole

Presidente Ecuador: Assange ha violato le regole

FOTO: The Chainsmokers

Il logo nel 2013

Il logo nel 2013

Presidente Ecuador: Assange ha violato le regole

Presidente Ecuador: Assange ha violato le regole

Abbiamo chiesto a Londra di non estradarlo dove c'e' pena morte

Arrestato a Londra il fondatore di WikiLeaks Julian Assange

Arrestato a Londra il fondatore di WikiLeaks Julian Assange

Roma, 11 apr. (askanews) - Julian Assange, fondatore di WikiLeaks, è stato arrestato dalla polizia metropolitana di Londra nell'ambasciata ecuadoriana e trasferito in commissariato in attesa di essere portato davanti a un giudice, come ha fatto sapere la stessa Scotland Yard. La polizia ha precisato di aver agito in conformità con un mandato emesso dalla magistratura britannica e di essere entrata nella sede diplomatica con l'autorizzazione dell'ambasciatore, [...]

Assange arrestato a Londra nell'ambasciata dell'Ecuador

Assange arrestato a Londra nell'ambasciata dell'Ecuador

Julian Assange, fondatore di WikiLeaks, è stato arrestato nell’ambasciata dell’Ecuador a Londra dopo che Quito ha revocato la concessione dell’asilo al giornalista australiano Assange è in custodia alla stazione centrale di Scotland Yard e sarà portato al più presto davanti ai magistrati “Posso confermare che Julian Assange, 7 anni dopo essere entrato nell’ambasciata ecuadoriana, è ora sotto custodia della polizia per affrontare debitamente la [...]

Arrestato a Londra Julian Assange

Arrestato a Londra Julian Assange

Arrestato a Londra Julian Assange

Arrestato a Londra Julian Assange

Fondatore WikiLeaks viveva da 7 anni dentro ambasciata Ecuador

WikiLeaks, Assange spiato in ambasciata

WikiLeaks, Assange spiato in ambasciata

(ANSA) – ROMA, 10 APR – WikiLeaks denuncia una vasta operazione di spionaggio ai danni di Julian Assange all’interno dell’ambasciata dell’Ecuador a Londra, dove è rifugiato dal 2012, e sostiene che l’operazione è stata condotta al fine di espellere ed estradare il giornalista australiano. Lo afferma in una conferenza stampa il direttore dell’organizzazione Kristinn Hrafnsson, che parla di un vero e proprio ‘Truman Show’ a cui è stato [...]

Cosa cambia per Bezos (e Amazon) dopo il divorzio dalla moglie

Cosa cambia per Bezos (e Amazon) dopo il divorzio dalla moglie

Ventisei anni di matrimonio alle spalle, quattro figli e all’attivo uno degli imperi più imponenti al mondo. Cala il sipario sul matrimonio tra Jeff Bezos – fondatore del colosso Amazon – e (l’ex) moglie MacKenzie. La coppia solo tre mesi fa aveva annunciato l’imminente divorzio e per l’occasione non erano mancati dubbi e possibili scenari sul futuro “economico” dell’uomo più ricco del mondo. Quanto gli sarebbe costato il divorzio? A quanto [...]

Bezos, nuova compagna chiede il divorzio

Bezos, nuova compagna chiede il divorzio

(ANSA) – LOS ANGELES, 6 APR – Lauren Sanchez, personaggio televisivo e nuova compagna di Jeff Bezos, ha chiesto il divorzio all’indomani dell’accordo sulla fine del matrimonio tra l’amministratore delegato di Amazon e la ormai ex-moglie Mackenzie del valore di 36 miliardi di dollari. Sanchez e il talent scout Patrick Whitesell, suo marito da 14 anni, lo scorso venerdì hanno entrambi depositato i documenti per avviare le pratiche di divorzio. Chiederanno [...]

Justin Bieber ce la farà?

Justin Bieber ce la farà?

Il cantante... sarà ancora tale solo quando produrrà nuova musica?

Avicii, spunta l'album postumo: la dichiarazione della famiglia

Avicii, spunta l'album postumo: la dichiarazione della famiglia

A un anno di distanza dalla sua morte, avvenuta il 20 aprile 2018, la famiglia di Avicii ha deciso di condividere con i fan di tutto il mondo la musica contenuta nell’album a cui stava lavorando prima di perdere la vita. Il prossimo 10 aprile uscirà il singolo “SOS“, mentre il 6 giugno è la data fissata per la pubblicazione dell’album postumo, che sarà intitolato “TIM” (come il vero nome del deejay e produttore svedese: Tim Bergling). I proventi [...]

&id=HPN_Chainsmokers+The_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}The{{}}Chainsmokers" alt="" style="display:none;"/> ?>