Chilean atheists

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Max Biaggi
In rilievo

Max Biaggi

In questa categoria: Claudio Arrau

Claudio Arrau León (Chillán, 6 febbraio 1903 – Mürzzuschlag, 8 giugno 1991) è stato un pianista cileno allievo del maestro Martin Krause. È considerato uno dei maggiori interpreti del XX secolo...

Ricardo Neftalí Reyes Basoalto

Pablo Neruda, pseudonimo di Ricardo Eliécer Neftalí Reyes Basoalto (Parral, 12 luglio 1904 – Santiago del Cile, 23 settembre 1973), è stato un poeta, diplomatico e politico cileno, considerato un...

Salvador Allende

Salvador Guillermo Allende Gossens (IPA: ) (Santiago del Cile, 26 giugno 1908 – Santiago del Cile, 11 settembre 1973) è stato un politico cileno, Presidente del Cile dal novembre del 1970 al settem...

Vicente Huidobro

Vicente Huidobro, nome completo Vicente García-Huidobro Fernández (Santiago del Cile, 10 gennaio 1893 – Cartagena, 2 gennaio 1948), è stato un poeta cileno.
Ideatore del creazionismo poetico, ...

Neruda ad Ischia

Neruda ad Ischia

NERUDA AD ISCHIAFinalmente è stato pubblicato il nuovo numero di “Nerudiana”, la rivista internazionale in spagnolo di studi sul poeta cileno Pablo Neruda. Il giornale contiene anche un mio articolo-inchiesta sulla permanenza di Neruda sull’isola d’Ischia, nel 1952. Avendo sostenuto l’esame di spagnolo oramai trent’anni fa, ho preferito che il mio scritto venisse tradotto direttamente dalla redazione, ed a farlo è stato il direttore del magazine, il [...]

Neruda

Neruda

La Poesia La Poesia deve recuperare il legame con il lontano lettore,   deve camminare nell'oscurità e incontrarsi con il cuore dell'uomo,con gli occhi della donna, con gli sconosciuti della strada,di quelli che a una certa ora del crepuscolo o in piena notte stellatahanno bisogno magari di un solo verso... Bisogna perdersi fra quelli che non conosciamo affinché raccolgano le nostre cose dalla strada, dalla sabbia, dalle foglie cadute mille anni nello stesso [...]

Pablo Neruda sul Desiderio

Pablo Neruda sul Desiderio

Ho fame della tua bocca, della tua voce, del tuoi capelli e vado per le strade senza nutrirmi, silenzioso, non mi sostiene il pane, l’alba mi sconvolge, cerco il suono liquido dei tuoi piedi nel giorno. Sono affamato del tuo riso che scorre, delle tue mani color di furioso granaio, ho fame della pallida pietra delle tue unghie, voglio mangiare la tua pelle come mandorla intatta. Voglio mangiare il fulmine bruciato nella tua bellezza, il naso sovrano [...]

Amarcord - 45 anni fa - il 23 settembre 1973, la strana morte di Pablo Neruda, avvenuta dopo soli 12 giorni dal colpo di stato di Pinochet...

Amarcord - 45 anni fa - il 23 settembre 1973, la strana morte di Pablo Neruda, avvenuta dopo soli 12 giorni dal colpo di stato di Pinochet...

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Amarcord - 45 anni fa - il 23 settembre 1973, la strana morte di Pablo Neruda, avvenuta dopo soli 12 giorni dal colpo di stato di Pinochet... Pablo Neruda, il poeta comunista assassinato dal regime di Pinochet Cantore passionale e sensuale delle donne e più in generale dei sentimenti, è considerato un eroe nazionale dai Cileni e un autore tra i più influenti della letteratura latino americana [...]

L’ultimo discorso di Salvador Allende

L’ultimo discorso di Salvador Allende

https://youtu.be/xZeEfXjTNu4 L’ultimo discorso di Salvador Allende 11 settembre 2018 Pubblichiamo il testo dell’ultimo discorso di Salvador Allende, presidente del Cile di ispirazione marxista, democraticamente eletto nel 1970 e rovesciato con colpo di Stato il giorno 11 settembre del 1973, data in cui morì, probabilmente suicida, mentre era asserragliato con i suoi uomini nel palazzo presidenziale, in un ultimo tentativo di resistenza ai golpisti. [...]

Salvador Allende, una vita per il suo popolo

Salvador Allende, una vita per il suo popolo

      . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . . Salvador Allende, una vita per il suo popolo   Strana terra, l’America Latina. Non trovo un altro termine per definirla. Come definireste voi una terra in cui movimenti di lavoratori di sinistra si uniscono a movimenti di ispirazione fascista per nazionalizzare miniere, intraprendere una campagna di alfabetizzazione e ridistribuire le terre ai contadini (vedi Bolivia)? Come [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

Alejandro Jodorowsky: “La scuola è una cospirazione contro il risveglio delle coscienze”.

Alejandro Jodorowsky: “La scuola è una cospirazione contro il risveglio delle coscienze”.

“Viviamo in un mondo materialista costruito sul furto, la competizione, lo sfruttamento, l’egoismo… Tutto è predisposto per impedire alla coscienza di svilupparsi, perchè la coscienza disturba, confonde.  Il sistema scolastico mantiene i bambini a un livello distante dalla presa di coscienza, un livello che impedisce al mondo di cambiare.  Esiste una evidente cospirazione che tende a mantenere il mondo così com’è, su fondamenta prive di morale. A [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

Pablo Neruda

Pablo Neruda Poeta Cileno Pablo Neruda, poeta cileno considerato uno dei maggiori poeti del ventesimo secolo. Nacque nel 1904 a Parral in Cile e cominciò a scrivere le prime poesie da giovanissimo per poi diventare insegnante. Durante la sua lunga carriera letteraria Neruda ha prodotto più di quaranta libri di poesia, traduzioni e teatro in versi. Neruda muore di leucemia a Santiago il 23 settembre 1973. La mia poesia è...... come un organismo vivente: infantile [...]

Pablo Neruda

Pablo Neruda

Pablo Neruda..Posso scrivere i versi più tristi questa notte..... 

Pablo Neruda - da IL FIGLIO

da Il figlio di Pablo Neruda […] vicino all’acqua d’inverno io e lei sollevammo un rosso fuoco consumandoci le labbra baciandoci l’anima, gettando al fuoco tutto, bruciandoci la vita. Così venisti al mondo. Ma lei per vedermi e per vederti un giorno attraversò i mari ed io per abbracciare il suo fianco sottile tutta la terra percorsi, con guerre e montagne, con arene e spine. Così venisti al mondo. Da tanti luoghi vieni, dall’acqua e dalla terra, dal [...]

La notte nell’isola di Pablo Neruda

Tutta la notte ho dormito con te vicino al mare, nell'isola. Eri selvaggia e dolce tra il piacere e il sonno, tra il fuoco e l'acqua. Forse assai tardi i nostri sogni si unirono, nell'alto o nel profondo, in alto come i rami che muove uno stesso vento, in basso come rosse radici che si toccano. Forse il tuo sogno si separò dal mio e per il mare oscuro mi cercava, come prima, quando ancora non esistevi, quando senza scorgerti navigai al tuo fianco e i [...]

La notte nell�isola di Pablo Neruda

Tutta la notte ho dormito con te vicino al mare, nell'isola. Eri selvaggia e dolce tra il piacere e il sonno, tra il fuoco e l'acqua. Forse assai tardi i nostri sogni si unirono, nell'alto o nel profondo, in alto come i rami che muove uno stesso vento, in basso come rosse radici che si toccano. Forse il tuo sogno si separò dal mio e per il mare oscuro mi cercava, come prima, quando ancora non esistevi, quando senza scorgerti navigai al tuo fianco e i [...]

La notte nell’isola di Pablo Neruda

Tutta la notte ho dormito con te vicino al mare, nell'isola. Eri selvaggia e dolce tra il piacere e il sonno, tra il fuoco e l'acqua. Forse assai tardi i nostri sogni si unirono, nell'alto o nel profondo, in alto come i rami che muove uno stesso vento, in basso come rosse radici che si toccano. Forse il tuo sogno si separò dal mio e per il mare oscuro mi cercava, come prima, quando ancora non esistevi, quando senza scorgerti navigai al tuo fianco e i [...]

Le donne di Neruda..

Le donne di Neruda..

Le donne, gli amori, i tradimenti e i versi di Pablo Neruda a Isla Negra in Cile negli anni Cinquanta. Li racconta Elisa, arrivata a 12 anni con la madre da un paese vicino a servire nella casa del poeta.Sono povere e ignoranti, ma Elisa attira l'attenzione di Pablo che decide di educarla alla società, incontra la protezione e l'amicizia della moglie Delia e dell'amante Matilde. Quegli anni a Isla Negra sono il suo periodo di formazione, Elisa, novella Sabrina, [...]

Il primo giorno del'anno di Pablo Neruda

 Poesia di Capodannodi Pablo NerudaIl primo giorno dell'annoIl primo giorno dell'annoLo distinguiamo dagli altricome se fosse un cavallinodiverso da tutti i cavalli.Gli adorniamo la fronte con un nastro,gli posiamo sul collo sonagli colorati,e a mezzanotte lo andiamo a riceverecome se fosse un esploratoreche scende da una stella.Come il pane, assomiglia al pane di ieri.Come un anello a tutti gli anelli.La terra accoglierà questo giornodorato, grigio, celeste,lo [...]

Il primo giorno del'anno di Pablo Neruda

 Poesia di Capodannodi Pablo NerudaIl primo giorno dell'annoIl primo giorno dell'annoLo distinguiamo dagli altricome se fosse un cavallinodiverso da tutti i cavalli.Gli adorniamo la fronte con un nastro,gli posiamo sul collo sonagli colorati,e a mezzanotte lo andiamo a riceverecome se fosse un esploratoreche scende da una stella.Come il pane, assomiglia al pane di ieri.Come un anello a tutti gli anelli.La terra accoglierà questo giornodorato, grigio, celeste,lo [...]

&id=HPN_Chilean+atheists_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Chilean{{}}atheists" alt="" style="display:none;"/> ?>