Cinematografia fantascientifica

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Francesca Cipriani
In rilievo

Francesca Cipriani

Cinema di fantascienza

La scheda: Cinema di fantascienza

Il cinema di fantascienza (o fantascientifico) è uno dei generi cinematografici più popolari. In esso, i temi tipici della fantascienza sono colonna portante per lo sviluppo della trama. Nei film di fantascienza, il meccanismo narrativo viene innescato dalla presenza di elementi scientifici immaginari o ipotetici, come potrebbero essere ad esempio la formulazione di una nuova teoria matematica, l'invenzione di apparecchiature tecnologiche innovative o la scoperta di nuovi e promettenti sviluppi nel campo della bioingegneria. Solitamente questo genere di film viene ambientato in un contesto legato a una visione più o meno lontana del futuro, come quello dei viaggi interstellari, quello del contatto con entità extraterrestri, quello dei conflitti nucleari o delle catastrofi climatiche globali.
Benché il cinema di fantascienza sia stato riconosciuto come genere autonomo solo a partire dagli anni cinquanta, l'elemento del fantastico era ben presente fin dagli esordi della settima arte. Nel corso degli anni, il cinema fantascientifico ha saputo esplorare un'enorme rosa di soggetti e temi differenti, molti dei quali non avrebbero potuto essere rappresentati in altro modo. Una delle qualità che rende affascinante questo genere è la sua propensione a comunicare messaggi filosofici o politici con elegante sottigliezza: le opere di fantascienza sono state spesso utilizzate per affrontare delicati temi sociali e di attualità – come il pacifismo, la guerra fredda, la xenofobia, le conseguenze dell'inquinamento – in periodi storici attraversati da crisi morali, pur senza rinunciare, nel contempo, a offrire intrattenimento per gli spettatori meno smaliziati. Le produzioni fantascientifiche hanno sempre figurato in prima linea per quanto riguarda l'aspetto più tecnico degli effetti speciali e con il tempo le platee di appassionati si sono abituate alla rappresentazione realistica di forme di vita aliene, spettacolari battaglie spaziali, armi a energia e mondi surreali, a conseguenza del sempre più rapido progredire delle tecnologie animatronica e computer grafica.
Vi sono molti film di fantascienza memorabili e un numero ancora maggiore di opere mediocri, o che possono essere annoverate addirittura tra i peggiori esempi di produzione cinematografica di tutti i tempi. Sono occorsi molti decenni – e gli sforzi collettivi di innumerevoli cineasti di talento – perché il cinema fantascientifico iniziasse a essere considerato una forma d'arte. All'interno della fantascienza e dei suoi confini si registra una notevole contaminazione di generi, in particolare con il cinema del terrore.


deleted

deleted

deleted

deleted

EVENTI: Cinema di fantascienza

Nel 1968 esce Il pianeta delle scimmie (Planet of the Apes) di Franklin Schaffner, tratto dall'omonimo romanzo di Pierre Boulle, film con cui il genere – finora confinato nel cinema americano nel "ghetto" dei film di serie B – viene "promosso" dallo studio-system hollywoodiano al rango di produzione ad alto costo (nel cast star del calibro di Charlton Heston), ma al di là della sua natura di prodotto di consumo, il film ha comunque una forza inquietante e degli spunti satirici inusitati nel cinema fantascientifico popolare.

Nel 1968 esce Il pianeta delle scimmie (Planet of the Apes) di Franklin Schaffner, tratto dall'omonimo romanzo di Pierre Boulle, film con cui il genere – finora confinato nel cinema americano nel "ghetto" dei film di serie B – viene "promosso" dallo studio-system hollywoodiano al rango di produzione ad alto costo (nel cast star del calibro di Charlton Heston), ma al di là della sua natura di prodotto di consumo, il film ha comunque una forza inquietante e degli spunti satirici inusitati nel cinema fantascientifico popolare.

Nel 1968 esce Il pianeta delle scimmie (Planet of the Apes) di Franklin Schaffner, tratto dall'omonimo romanzo di Pierre Boulle, film con cui il genere – finora confinato nel cinema americano nel "ghetto" dei film di serie B – viene "promosso" dallo studio-system hollywoodiano al rango di produzione ad alto costo (nel cast star del calibro di Charlton Heston), ma al di là della sua natura di prodotto di consumo, il film ha comunque una forza inquietante e degli spunti satirici inusitati nel cinema fantascientifico popolare.

Nel 1968 esce Il pianeta delle scimmie (Planet of the Apes) di Franklin Schaffner, tratto dall'omonimo romanzo di Pierre Boulle, film con cui il genere – finora confinato nel cinema americano nel "ghetto" dei film di serie B – viene "promosso" dallo studio-system hollywoodiano al rango di produzione ad alto costo (nel cast star del calibro di Charlton Heston), ma al di là della sua natura di prodotto di consumo, il film ha comunque una forza inquietante e degli spunti satirici inusitati nel cinema fantascientifico popolare.

Nel 1968 esce Il pianeta delle scimmie (Planet of the Apes) di Franklin Schaffner, tratto dall'omonimo romanzo di Pierre Boulle, film con cui il genere – finora confinato nel cinema americano nel "ghetto" dei film di serie B – viene "promosso" dallo studio-system hollywoodiano al rango di produzione ad alto costo (nel cast star del calibro di Charlton Heston), ma al di là della sua natura di prodotto di consumo, il film ha comunque una forza inquietante e degli spunti satirici inusitati nel cinema fantascientifico popolare.

Nel 1968 esce Il pianeta delle scimmie (Planet of the Apes) di Franklin Schaffner, tratto dall'omonimo romanzo di Pierre Boulle, film con cui il genere – finora confinato nel cinema americano nel "ghetto" dei film di serie B – viene "promosso" dallo studio-system hollywoodiano al rango di produzione ad alto costo (nel cast star del calibro di Charlton Heston), ma al di là della sua natura di prodotto di consumo, il film ha comunque una forza inquietante e degli spunti satirici inusitati nel cinema fantascientifico popolare.

Nel 1968 esce Il pianeta delle scimmie (Planet of the Apes) di Franklin Schaffner, tratto dall'omonimo romanzo di Pierre Boulle, film con cui il genere – finora confinato nel cinema americano nel "ghetto" dei film di serie B – viene "promosso" dallo studio-system hollywoodiano al rango di produzione ad alto costo (nel cast star del calibro di Charlton Heston), ma al di là della sua natura di prodotto di consumo, il film ha comunque una forza inquietante e degli spunti satirici inusitati nel cinema fantascientifico popolare.

Nel 1968 esce Il pianeta delle scimmie (Planet of the Apes) di Franklin Schaffner, tratto dall'omonimo romanzo di Pierre Boulle, film con cui il genere – finora confinato nel cinema americano nel "ghetto" dei film di serie B – viene "promosso" dallo studio-system hollywoodiano al rango di produzione ad alto costo (nel cast star del calibro di Charlton Heston), ma al di là della sua natura di prodotto di consumo, il film ha comunque una forza inquietante e degli spunti satirici inusitati nel cinema fantascientifico popolare.

Nel 1968 esce Il pianeta delle scimmie (Planet of the Apes) di Franklin Schaffner, tratto dall'omonimo romanzo di Pierre Boulle, film con cui il genere – finora confinato nel cinema americano nel "ghetto" dei film di serie B – viene "promosso" dallo studio-system hollywoodiano al rango di produzione ad alto costo (nel cast star del calibro di Charlton Heston), ma al di là della sua natura di prodotto di consumo, il film ha comunque una forza inquietante e degli spunti satirici inusitati nel cinema fantascientifico popolare.

Nel 1978 giunge Superman di Richard Donner, il primo importante film di supereroi, che si aggiudica il terzo posto tra i film di fantascienza più popolari degli anni settanta.

Nel 1978 giunge Superman di Richard Donner, il primo importante film di supereroi, che si aggiudica il terzo posto tra i film di fantascienza più popolari degli anni settanta.

Nel 1978 giunge Superman di Richard Donner, il primo importante film di supereroi, che si aggiudica il terzo posto tra i film di fantascienza più popolari degli anni settanta.

Nel 1978 giunge Superman di Richard Donner, il primo importante film di supereroi, che si aggiudica il terzo posto tra i film di fantascienza più popolari degli anni settanta.

Nel 1978 giunge Superman di Richard Donner, il primo importante film di supereroi, che si aggiudica il terzo posto tra i film di fantascienza più popolari degli anni settanta.

Nel 1978 giunge Superman di Richard Donner, il primo importante film di supereroi, che si aggiudica il terzo posto tra i film di fantascienza più popolari degli anni settanta.

Nel 1978 giunge Superman di Richard Donner, il primo importante film di supereroi, che si aggiudica il terzo posto tra i film di fantascienza più popolari degli anni settanta.

Nel 1978 giunge Superman di Richard Donner, il primo importante film di supereroi, che si aggiudica il terzo posto tra i film di fantascienza più popolari degli anni settanta.

Nel 1978 giunge Superman di Richard Donner, il primo importante film di supereroi, che si aggiudica il terzo posto tra i film di fantascienza più popolari degli anni settanta.

Nel 1992 Ridley Scott ne proporrà un controverso director's cut privo della narrazione fuori campo e con un finale più pessimistico rispetto a quello, piuttosto consolatorio, imposto originariamente dalla produzione.

Nel 1992 Ridley Scott ne proporrà un controverso director's cut privo della narrazione fuori campo e con un finale più pessimistico rispetto a quello, piuttosto consolatorio, imposto originariamente dalla produzione.

Nel 1992 Ridley Scott ne proporrà un controverso director's cut privo della narrazione fuori campo e con un finale più pessimistico rispetto a quello, piuttosto consolatorio, imposto originariamente dalla produzione.

Nel 1992 Ridley Scott ne proporrà un controverso director's cut privo della narrazione fuori campo e con un finale più pessimistico rispetto a quello, piuttosto consolatorio, imposto originariamente dalla produzione.

Nel 1992 Ridley Scott ne proporrà un controverso director's cut privo della narrazione fuori campo e con un finale più pessimistico rispetto a quello, piuttosto consolatorio, imposto originariamente dalla produzione.

Nel 1992 Ridley Scott ne proporrà un controverso director's cut privo della narrazione fuori campo e con un finale più pessimistico rispetto a quello, piuttosto consolatorio, imposto originariamente dalla produzione.

Nel 1992 Ridley Scott ne proporrà un controverso director's cut privo della narrazione fuori campo e con un finale più pessimistico rispetto a quello, piuttosto consolatorio, imposto originariamente dalla produzione.

Nel 1992 Ridley Scott ne proporrà un controverso director's cut privo della narrazione fuori campo e con un finale più pessimistico rispetto a quello, piuttosto consolatorio, imposto originariamente dalla produzione.

Nel 1992 Ridley Scott ne proporrà un controverso director's cut privo della narrazione fuori campo e con un finale più pessimistico rispetto a quello, piuttosto consolatorio, imposto originariamente dalla produzione.

Nel 1962 fa il suo debutto Agente 007 - Licenza di uccidere (Dr.

Nel 1962 fa il suo debutto Agente 007 - Licenza di uccidere (Dr.

Nel 1962 fa il suo debutto Agente 007 - Licenza di uccidere (Dr.

Nel 1962 fa il suo debutto Agente 007 - Licenza di uccidere (Dr.

Nel 1962 fa il suo debutto Agente 007 - Licenza di uccidere (Dr.

Nel 1962 fa il suo debutto Agente 007 - Licenza di uccidere (Dr.

Nel 1962 fa il suo debutto Agente 007 - Licenza di uccidere (Dr.

Nel 1962 fa il suo debutto Agente 007 - Licenza di uccidere (Dr.

Nel 1962 fa il suo debutto Agente 007 - Licenza di uccidere (Dr.

Nel 2008 esce anche Iron Man diretto da Jon Favreau, che avrà il suo seguito Iron Man 2 nel 2010 con lo stesso regista, Iron Man e L'incredibile Hulk sono solo i primi passi di un progetto più ampio, un team-up in cui compariranno fianco a fianco numerosi eroi della Marvel in azione: The Avengers del 2012 (scritto e diretto da Joss Whedon), ispirato ai fumetti di uno dei "supergruppi" più famosi di tutti i tempi, i Vendicatori.

Nel 2008 esce anche Iron Man diretto da Jon Favreau, che avrà il suo seguito Iron Man 2 nel 2010 con lo stesso regista, Iron Man e L'incredibile Hulk sono solo i primi passi di un progetto più ampio, un team-up in cui compariranno fianco a fianco numerosi eroi della Marvel in azione: The Avengers del 2012 (scritto e diretto da Joss Whedon), ispirato ai fumetti di uno dei "supergruppi" più famosi di tutti i tempi, i Vendicatori.

Nel 2008 esce anche Iron Man diretto da Jon Favreau, che avrà il suo seguito Iron Man 2 nel 2010 con lo stesso regista, Iron Man e L'incredibile Hulk sono solo i primi passi di un progetto più ampio, un team-up in cui compariranno fianco a fianco numerosi eroi della Marvel in azione: The Avengers del 2012 (scritto e diretto da Joss Whedon), ispirato ai fumetti di uno dei "supergruppi" più famosi di tutti i tempi, i Vendicatori.

Nel 2008 esce anche Iron Man diretto da Jon Favreau, che avrà il suo seguito Iron Man 2 nel 2010 con lo stesso regista, Iron Man e L'incredibile Hulk sono solo i primi passi di un progetto più ampio, un team-up in cui compariranno fianco a fianco numerosi eroi della Marvel in azione: The Avengers del 2012 (scritto e diretto da Joss Whedon), ispirato ai fumetti di uno dei "supergruppi" più famosi di tutti i tempi, i Vendicatori.

Nel 2008 esce anche Iron Man diretto da Jon Favreau, che avrà il suo seguito Iron Man 2 nel 2010 con lo stesso regista, Iron Man e L'incredibile Hulk sono solo i primi passi di un progetto più ampio, un team-up in cui compariranno fianco a fianco numerosi eroi della Marvel in azione: The Avengers del 2012 (scritto e diretto da Joss Whedon), ispirato ai fumetti di uno dei "supergruppi" più famosi di tutti i tempi, i Vendicatori.

Nel 2008 esce anche Iron Man diretto da Jon Favreau, che avrà il suo seguito Iron Man 2 nel 2010 con lo stesso regista, Iron Man e L'incredibile Hulk sono solo i primi passi di un progetto più ampio, un team-up in cui compariranno fianco a fianco numerosi eroi della Marvel in azione: The Avengers del 2012 (scritto e diretto da Joss Whedon), ispirato ai fumetti di uno dei "supergruppi" più famosi di tutti i tempi, i Vendicatori.

Nel 2008 esce anche Iron Man diretto da Jon Favreau, che avrà il suo seguito Iron Man 2 nel 2010 con lo stesso regista, Iron Man e L'incredibile Hulk sono solo i primi passi di un progetto più ampio, un team-up in cui compariranno fianco a fianco numerosi eroi della Marvel in azione: The Avengers del 2012 (scritto e diretto da Joss Whedon), ispirato ai fumetti di uno dei "supergruppi" più famosi di tutti i tempi, i Vendicatori.

Nel 2008 esce anche Iron Man diretto da Jon Favreau, che avrà il suo seguito Iron Man 2 nel 2010 con lo stesso regista, Iron Man e L'incredibile Hulk sono solo i primi passi di un progetto più ampio, un team-up in cui compariranno fianco a fianco numerosi eroi della Marvel in azione: The Avengers del 2012 (scritto e diretto da Joss Whedon), ispirato ai fumetti di uno dei "supergruppi" più famosi di tutti i tempi, i Vendicatori.

Nel 2008 esce anche Iron Man diretto da Jon Favreau, che avrà il suo seguito Iron Man 2 nel 2010 con lo stesso regista, Iron Man e L'incredibile Hulk sono solo i primi passi di un progetto più ampio, un team-up in cui compariranno fianco a fianco numerosi eroi della Marvel in azione: The Avengers del 2012 (scritto e diretto da Joss Whedon), ispirato ai fumetti di uno dei "supergruppi" più famosi di tutti i tempi, i Vendicatori.

deleted

deleted

deleted

deleted

Film di fantascienza

Non riesco a trovare il titolo di un film di fantascienza di diversi anni fa, in cui i protagonisti venivano usati come cavie umane per testare un videogioco. Ricordo che gli veniva installato nella schiena un pod per permettere la connessione. "Ah sì lo ricordo, nel film i protagonisti venivano invitati a scegliersi un nickname e a partecipare al gioco delle domande e risposte. Vinceva chi riusciva a rimanere sano di mente dopo varie prove di tolleranza e [...]

Rispondi

Mi consigliate un bel film di fantascienza

Mi consigliate un bel film di fantascienza? non mi fate la lista di tutti i film di fantascienza che esistono,ma solo di un paio di film belli che avete visto... "Due che ricordo con piacere :"Gattaca" ed "Existenz""

Rispondi

Chi parteciperà quest'anno al festival del Film di Fantascienza e del Fantastico?

Chi parteciperà quest'anno al festival del Film di Fantascienza e del Fantastico? Non è una cosa per nerd, giuro! "E' tutt'altro che un evento da nerd! Basta vedere i nomi dei partecipanti: Roger Corman, regista, produttore, talent scout Noomi Rapace, protagonista del film La regina dei castelli di carta Lamberto Bava, George A. Romero, Daria Nicolodi, Asia Argento, Marco Werba,Maria Grazia Cucinotta, Francesco Venditti, Maria Rosaria Omaggio, Dario Argento ed [...]

Rispondi

Venerdì 15 Novembre 2019. Agenda Cinema Puglia e Basilicata

 Buon Giorno. Suggerimenti di Apulia Cinema per chi cerca un film «diverso» da tutti gli altri per Venerdì 15 Novembre 2019. Orari in linea di massima validi soltanto per Oggi. Invece il segno # indica orari immutati previsti per tutti i giorni della Settimana/ Cinema, fino a Mercoledì 20 Novembre compreso. Sono indicati Luoghi e Orari. Se i titoli sono evidenziati, clicca sui testi sottolineati per i dettagli. Vieste Il Giovane Pertini. Combattente per la [...]

Russell Crowe, il pancione lievita non solo al cinema

Russell Crowe, il pancione lievita non solo al cinema

Ormai Russell Crowe si è specializzato in ruoli "oversize". Sono lontani i tempi del "Gladiatore", la pancia del divo lievita di anno in anno. Il settimanale "Chi" lo ha paparazzato all'aeroporto di Sidney... guarda come è diventato!

Russell Crowe, il pancione lievita non solo al cinema

Russell Crowe, il pancione lievita non solo al cinema

Ormai Russell Crowe si è specializzato in ruoli "oversize". Sono lontani i tempi del "Gladiatore", la pancia del divo lievita di anno in anno. Il settimanale "Chi" lo ha paparazzato all'aeroporto di Sidney... guarda come è diventato!

Eleonora Giorgi sono pronta per l'Isola al cinema non mi vogliono più

Eleonora Giorgi sono pronta per l'Isola al cinema non mi vogliono più

L'ex gieffina ed attrice Eleonora Giorgi è pronta a sbarcare sull’Isola dei Famosi. Dopo aver detto no "Pechino Express" e preso parte al “Grande Fratello Vip”, la Giorgi sarebbe pronta per naufragare in Honduras per la nuova edizione dell’Isola dei famosi, come vogliono anche alcune indiscrezioni: “Ho avuto tanto dalla vita, nel bene e nel male, perciò i conti sono in pari, però con chi mi ha tagliata fuori dal mondo del cinema sono arrabbiata”. [...]

Eleonora Giorgi mi hanno fatto fuori dal cinema

Eleonora Giorgi mi hanno fatto fuori dal cinema

L'attrice Eleonora Giorgi è pronta a sbarcare sull’Isola dei Famosi. Dopo aver rifiutato Pechino Express e preso parte al “Grande Fratello Vip”, la Giorgi sarebbe pronta per naufragare in Honduras per la nuova edizione dell’Isola dei famosi, come vogliono anche alcune indiscrezioni: “Ho avuto tanto dalla vita, nel bene e nel male, perciò i conti sono in pari, però con chi mi ha tagliata fuori dal mondo del cinema sono arrabbiata”. “Non so ancora [...]

Eleonora Giorgi al cinema non mi vogliono più

Eleonora Giorgi al cinema non mi vogliono più

Eleonora Giorgi è pronta a sbarcare sull’Isola dei Famosi. Dopo aver rifiutato "Pechino Express" e preso parte al “Grande Fratello Vip”, la Giorgi sarebbe pronta per naufragare in Honduras per la nuova edizione dell’Isola dei famosi, come vogliono anche alcune indiscrezioni: “Ho avuto tanto dalla vita, nel bene e nel male, perciò i conti sono in pari, però con chi mi ha tagliata fuori dal mondo del cinema sono arrabbiata”. “Non so ancora nulla, ma [...]

FOTO: Cinema di fantascienza

Celebre fotogramma di Viaggio nella Luna (Le voyage dans la Lune, 1902) di Georges Méliès, generalmente citato come il primo film di fantascienza (preceduto in realtà da alcune opere dello stesso regista).[1]

Celebre fotogramma di Viaggio nella Luna (Le voyage dans la Lune, 1902) di Georges Méliès, generalmente citato come il primo film di fantascienza (preceduto in realtà da alcune opere dello stesso regista).[1]

Celebre fotogramma di Viaggio nella Luna (Le voyage dans la Lune, 1902) di Georges Méliès, generalmente citato come il primo film di fantascienza (preceduto in realtà da alcune opere dello stesso regista).[1]

Celebre fotogramma di Viaggio nella Luna (Le voyage dans la Lune, 1902) di Georges Méliès, generalmente citato come il primo film di fantascienza (preceduto in realtà da alcune opere dello stesso regista).[1]

Celebre fotogramma di Viaggio nella Luna (Le voyage dans la Lune, 1902) di Georges Méliès, generalmente citato come il primo film di fantascienza (preceduto in realtà da alcune opere dello stesso regista).[1]

Celebre fotogramma di Viaggio nella Luna (Le voyage dans la Lune, 1902) di Georges Méliès, generalmente citato come il primo film di fantascienza (preceduto in realtà da alcune opere dello stesso regista).[1]

Celebre fotogramma di Viaggio nella Luna (Le voyage dans la Lune, 1902) di Georges Méliès, generalmente citato come il primo film di fantascienza (preceduto in realtà da alcune opere dello stesso regista).[1]

Celebre fotogramma di Viaggio nella Luna (Le voyage dans la Lune, 1902) di Georges Méliès, generalmente citato come il primo film di fantascienza (preceduto in realtà da alcune opere dello stesso regista).[1]

Celebre fotogramma di Viaggio nella Luna (Le voyage dans la Lune, 1902) di Georges Méliès, generalmente citato come il primo film di fantascienza (preceduto in realtà da alcune opere dello stesso regista).[1]

Celebre fotogramma di Viaggio nella Luna (Le voyage dans la Lune, 1902) di Georges Méliès, generalmente citato come il primo film di fantascienza (preceduto in realtà da alcune opere dello stesso regista).[1]

Celebre fotogramma di Viaggio nella Luna (Le voyage dans la Lune, 1902) di Georges Méliès, generalmente citato come il primo film di fantascienza (preceduto in realtà da alcune opere dello stesso regista).[1]

Celebre fotogramma di Viaggio nella Luna (Le voyage dans la Lune, 1902) di Georges Méliès, generalmente citato come il primo film di fantascienza (preceduto in realtà da alcune opere dello stesso regista).[1]

Celebre fotogramma di Viaggio nella Luna (Le voyage dans la Lune, 1902) di Georges Méliès, generalmente citato come il primo film di fantascienza (preceduto in realtà da alcune opere dello stesso regista).[1]

Celebre fotogramma di Viaggio nella Luna (Le voyage dans la Lune, 1902) di Georges Méliès, generalmente citato come il primo film di fantascienza (preceduto in realtà da alcune opere dello stesso regista).[1]

Eleonora Giorgi: «Non mi vogliono più al cinema, adesso naufrago all’Isola dei Famosi»

Eleonora Giorgi: «Non mi vogliono più al cinema, adesso naufrago all’Isola dei Famosi»

“Ho avuto tanto dalla vita, nel bene e nel male, perciò i conti sono in pari, però con chi mi ha tagliata fuori dal mondo del cinema sono arrabbiata” se il cinema non la cerca da protagonista, Eleonora Giorgi è pronta a sbarcare sull’Isola dei Famosi. Dopo aver rifiutato Pechino Express (a cui poi hanno preso parte l’ex marito Massimo Ciavarro e il figlio Paolo) e preso parte al “Grande Fratello Vip”, Eleonora non disdegnerebbe naufragare in [...]

Eleonora Giorgi: «Non mi vogliono più al cinema, adesso naufrago all’Isola dei Famosi»

Eleonora Giorgi: «Non mi vogliono più al cinema, adesso naufrago all’Isola dei Famosi»

“Ho avuto tanto dalla vita, nel bene e nel male, perciò i conti sono in pari, però con chi mi ha tagliata fuori dal mondo del cinema sono arrabbiata” se il cinema non la cerca da protagonista, Eleonora Giorgi è pronta a sbarcare sull’Isola dei Famosi. Dopo aver rifiutato Pechino Express (a cui poi hanno preso parte l’ex marito Massimo Ciavarro e il figlio Paolo) e preso parte al “Grande Fratello Vip”, Eleonora non disdegnerebbe naufragare in [...]

Silvio Muccino abbandona il cinema: segue la sua passione, è diventato falegname

Silvio Muccino abbandona il cinema: segue la sua passione, è diventato falegname

Sembra proprio che Silvio Muccino abbia deciso di cambiare, per il momento, mestiere e diventare falegname. Da un po’ si sono perse le sue tracce ed è da lungo tempo che è assente dal mondo del cinema per seguire la sua passione, quella di lavorare il legno. Muccino Jr, fratello minore di Gabriele, infatti si sarebbe trasferito in Umbria dove ha messo a frutto la sua passione e ha aperto u mobilificio di prodotti per la casa da lui realizzati che sta avendo un [...]

Silvio Muccino abbandona il cinema: segue la sua passione, è diventato falegname

Silvio Muccino abbandona il cinema: segue la sua passione, è diventato falegname

Sembra proprio che Silvio Muccino abbia deciso di cambiare, per il momento, mestiere e diventare falegname. Da un po’ si sono perse le sue tracce ed è da lungo tempo che è assente dal mondo del cinema per seguire la sua passione, quella di lavorare il legno. Muccino Jr, fratello minore di Gabriele, infatti si sarebbe trasferito in Umbria dove ha messo a frutto la sua passione e ha aperto u mobilificio di prodotti per la casa da lui realizzati che sta avendo [...]

Giovedì 14 Novembre 2019. Agenda Cinema Puglia e Basilicata

Buon Giorno. Suggerimenti di Apulia Cinema per chi cerca un film «diverso» da tutti gli altri per Giovedì 14 Novembre 2019. Orari in linea di massima validi soltanto per Oggi. Invece il segno # indica orari immutati previsti per tutti i giorni della Settimana/ Cinema, fino a Mercoledì 20 Novembre compreso. Sono indicati Luoghi e Orari. Se i titoli sono evidenziati, clicca sui testi sottolineati per i dettagli.Vieste Il Giovane Pertini. Combattente per la [...]

Cinemà frenetica passion

Ogni riferimento ad un mago genovese, famosissimoanche a livello nazionale, è puramente casuale.(Testo scritto solo con una mano...)

Mercoledì 13 Novembre 2019. Agenda Cinema Puglia e Basilicata

 Buon Giorno. Suggerimenti di Apulia Cinema per chi cerca un film «diverso» da tutti gli altri per Mercoledì 13 Novembre 2019. Orari in linea di massima validi soltanto per Oggi. Sono indicati Luoghi e Orari. Se i titoli sono evidenziati, clicca sui testi sottolineati per i dettagli. Annefrank. Vite Parallele  Zombieland. Doppio ColpoFoggia Yuli Danza e Libertà (ore 18:00 Sala Farina).Foggia Footballization (ore 20:30 Sala Farina). Molfetta Aquile Randagie [...]

Martedì 12 Novembre 2019. Agenda Cinema Puglia e Basilicata

 Buon Giorno. Suggerimenti di Apulia Cinema per chi cerca un film «diverso» da tutti gli altri per Martedì 12 Novembre 2019. Orari in linea di massima validi soltanto per Oggi. Invece il segno # indica orari immutati previsti per tutti i giorni della Settimana/ Cinema, fino a Mercoledì 13 Novembre compreso. Sono indicati Luoghi e Orari. Se i titoli sono evidenziati, clicca sui testi sottolineati per i dettagli. Annefrank. Vite ParalleleFoggia Yuli Danza e [...]

Lunedì 11 Novembre 2019. Agenda Cinema Puglia e Basilicata

Buon Giorno. Suggerimenti di Apulia Cinema per chi cerca un film «diverso» da tutti gli altri per Lunedì 11 Novembre 2019. Orari in linea di massima validi soltanto per Oggi. Invece il segno # indica orari immutati previsti per tutti i giorni della Settimana/ Cinema, fino a Mercoledì 13 Novembre compreso. Sono indicati Luoghi e Orari. Se i titoli sono evidenziati, clicca sui testi sottolineati per i dettagli.Annefrank. Vite Parallele Molfetta Io Leonardo (ore [...]

Domenica 10 Novembre 2019. Agenda Cinema Puglia e Basilicata

 Buon Giorno. Suggerimenti di Apulia Cinema per chi cerca un film «diverso» da tutti gli altri per Domenica 10 Novembre 2019. Orari in linea di massima validi soltanto per Oggi. Invece il segno # indica orari immutati previsti per tutti i giorni della Settimana/ Cinema, fino a Mercoledì 13 Novembre compreso. Sono indicati Luoghi e Orari. Se i titoli sono evidenziati, clicca sui testi sottolineati per i dettagli. Foggia Yuli Danza e Libertà (ore 18:30 21:00 [...]

Sabato 9 Novembre 2019. Agenda Cinema Puglia e Basilicata

 Buon Giorno. Suggerimenti di Apulia Cinema per chi cerca un film «diverso» da tutti gli altri per Sabato 9 Novembre 2019. Orari in linea di massima validi soltanto per Oggi. Invece il segno # indica orari immutati previsti per tutti i giorni della Settimana/ Cinema, fino a Mercoledì 13 Novembre compreso. Sono indicati Luoghi e Orari. Se i titoli sono evidenziati, clicca sui testi sottolineati per i dettagli. Foggia Yuli Danza e Libertà (ore 18:30 21:00 Sala [...]

Venerdì 8 Novembre 2019. Agenda Cinema Puglia e Basilicata

Buon Giorno. Suggerimenti di Apulia Cinema per chi cerca un film «diverso» da tutti gli altri per Venerdì 8 Novembre 2019. Orari in linea di massima validi soltanto per Oggi. Invece il segno # indica orari immutati previsti per tutti i giorni della Settimana/ Cinema, fino a Mercoledì 13 Novembre compreso. Sono indicati Luoghi e Orari. Se i titoli sono evidenziati, clicca sui testi sottolineati per i dettagli.Molfetta Aquile Randagie (ore 19:00 21:00 Cittadella [...]

Libreria del Cinema e del Teatro in via Parco Margherita 35: Venerdì 8 novembre 2019 Luciano Galassi  Anduvina ’nduvinello

Libreria del Cinema e del Teatro in via Parco Margherita 35: Venerdì 8 novembre 2019 Luciano Galassi  Anduvina ’nduvinello

Venerdì 8 novembre 2019 alle 18 si presenta a Napoli il nuovo libro di Luciano Galassi  Anduvina ’nduvinello, edito da Kairòs edizioni, alla Libreria del Cinema e del Teatro in via Parco Margherita 35 Gli indovinelli non sono solo un passatempo linguistico, ma anche prove d’astuzia in cui si sono da sempre cimentate le menti più argute. Come non aspettarsi allora che dalla sagacia napoletana non nascessero indovinelli sorprendenti, furbeschi, specchio di [...]

Giovedì 7 Novembre 2019. Agenda Cinema Puglia e Basilicata

 Buon Giorno. Suggerimenti di Apulia Cinema per chi cerca un film «diverso» da tutti gli altri per Giovedì 7 Novembre 2019. Orari in linea di massima validi soltanto per Oggi. Invece il segno # indica orari immutati previsti per tutti i giorni della Settimana/ Cinema, fino a Mercoledì 13 Novembre compreso. Sono indicati Luoghi e Orari. Se i titoli sono evidenziati, clicca sui testi sottolineati per i dettagli. San Severo 5 è il Numero Perfetto (ore 18:30 [...]

&id=HPN_Cinematografia+fantascientifica_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Science{{}}fiction{{}}film" alt="" style="display:none;"/> ?>