Coalizione della Sinistra Radicale

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Engagement
In rilievo

Engagement

Coalizione della Sinistra Radicale

La scheda: Coalizione della Sinistra Radicale

La Coalizione della Sinistra Radicale (gr. ??????????? ????????????? ?????????, translitterato come Synaspismós Rizospastikís Aristerás), meglio nota con il solo acronimo SYRIZA (??????), è un partito politico greco di sinistra, di ispirazione socialista democratica, ecosocialista, anticapitalista, no-global e marxista.
Nato nel 2004 come coalizione di partiti e politici indipendenti di area socialista democratica, gruppi ambientalisti di sinistra, maoisti, trotskisti e organizzazioni eurocomuniste, si è costituita quindi nel 2012 come partito unico, nel luglio 2013 viene celebrato il primo congresso fondativo.
Alle elezioni parlamentari in Grecia del 17 giugno 2012 SYRIZA è diventato il secondo partito greco per numero di voti e il principale partito di opposizione al governo di Antonis Samaras.
Il 25 gennaio 2015, imponendosi come primo partito con il 36,3% dei voti, SYRIZA ha vinto le elezioni politiche, mancando tuttavia di due seggi (149 su 300) la maggioranza assoluta in Parlamento. A settembre dello stesso anno, SYRIZA vince nuovamente le elezioni anticipate.
Il suo leader è Alexis Tsipras, Primo ministro della Grecia ed ex presidente del Synaspismós, il principale tra i partiti fondatori.



Coalizione della Sinistra Radicale:
(EL) ??????????? ????????????? ?????????
Leader: Alexis Tsipras
Stato:  Grecia
Fondazione: 2004 (come coalizione) 22 maggio 2012 (come partito)
Sede: 39 Valtetsiou, 106 81, Atene
Ideologia: Socialismo democratico[1] Marxismo[2] Eurocomunismo[3][4] Socialismo libertario[5] Ecosocialismo[1][6] Anticapitalismo[1] Alter-globalizzazione[6]
Collocazione: Sinistra[5][7][8]
Partito europeo: SE (membro) EACL (osservatore)
Gruppo parlamentare europeo: GUE/NGL
Seggi Parlamento: 145 / 300  (2015)
Seggi Europarlamento: 6 / 21
Seggi Periferie: 144 / 725
Colori: rosso, verde, violawww.syriza.gr
Modifica dati su Wikidata · Manuale

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

syrtk

    Syriza, la Troika e le ironie 28 giugno 2015   Il 'triangolo impossibile' per il governo di Syriza era 1) rovesciare l'austerità 2) restare nell'Eurozona e 3) che Syriza restasse al potere (vedi il mio post, https://thenextrecession.wordpress.com/2015/01/21/syriza-the-economists-and-the-impossible-triangle/). La Troika era pronta a rompere questo triangolo. Quello che la Troika voleva era un governo greco che attuasse un programma di austerità completo [...]

Il "renzismo" d'esportazione: i casi Tsipras-Iglesias

Non è un caso che i fondatori, rispettivamente di Syriza, in Grecia e di Podemos, in Spagna se ne siano andati sbattendo la porta, non appena si sono resi conto che i loro movimenti erano caduti nelle mani di questa generazione di “pseudo-rivoluzionari”, ci riferiamo ad Alexis Tsipras  e a Pablo Iglesias, i quali all’inizio razzolano bene, e danno ad intendere che sono per il cambiamento radicale al 100% (ma anche al 70% andrebbe bene!); ma poi si [...]

giudizi o pregiudizi?

giudizi o pregiudizi?

  Questo messaggio lo dedichiamo ai folli Potete citarli. Essere in disaccordo con loro. Potete glorificarli o denigrarli,  ma l'unica cosa che non potete fare è ignorarli. Perché riescono a cambiare le cose. E mentre qualcuno potrebbe definirli folli, noi ne vediamo il genio. Perché solo coloro che sono abbastanza folli  da pensare di poter cambiare il mondo,  lo cambiano davvero. Mahatma Gandhi     Passo una lunga notte a conversare con i miei amici [...]

deleted

deleted

FOTO: Coalizione della Sinistra Radicale

Attivisti del DIKKI ad una manifestazione a sostegno di SYRIZA, nel 2007

Attivisti del DIKKI ad una manifestazione a sostegno di SYRIZA, nel 2007

Alexis Tsipras, leader di SYRIZA dal 2008.

Alexis Tsipras, leader di SYRIZA dal 2008.

Piazza Syntagma. La sede del Parlamento greco, dove si sono svolte numerose manifestazioni a cui ha partecipato SYRIZA.[52][53][54]

Piazza Syntagma. La sede del Parlamento greco, dove si sono svolte numerose manifestazioni a cui ha partecipato SYRIZA.[52][53][54]

Il logo di ERT (Ellinikí Radiofonía Tileórasi), l'azienda radiotelevisiva di stato greca, nonché prima televisione di lingua greca per ascolti.

Il logo di ERT (Ellinikí Radiofonía Tileórasi), l'azienda radiotelevisiva di stato greca, nonché prima televisione di lingua greca per ascolti.

Manifesto elettorale di SYRIZA del 2007. Il manifesto testimonia l'adesione del partito ai valori dell'ecosocialismo. Lo slogan recita: «Il loro 'sviluppo' brucia le nostre foreste».

Manifesto elettorale di SYRIZA del 2007. Il manifesto testimonia l'adesione del partito ai valori dell'ecosocialismo. Lo slogan recita: «Il loro 'sviluppo' brucia le nostre foreste».

Manifestazione di SYRIZA nel 2007: sono ben visibili le bandiere di alcuni dei partiti che compongono la coalizione (Synaspismós, AKOA, DIKKI e Kokkino).

Manifestazione di SYRIZA nel 2007: sono ben visibili le bandiere di alcuni dei partiti che compongono la coalizione (Synaspismós, AKOA, DIKKI e Kokkino).

deleted

deleted

Grecia, nuovo sì del Parlamento al piano Tsipras, Syriza tiene

"Il Parlamento greco ha approvato in tarda notte il secondo pacchetto di riforme concordato da Tsipras con l'Ue. Vota sì anche Varoufakis. Il premier guadagna consensi in Syriza. "Abbiamo lottato e sono sicuro che vinceremo", aveva detto in serata. La Bce aumenta intanto la liquidità di emergenza alle banche greche di altri 900 milioni".   [...]

Syriza ovvero l'inconsistenza teorico_pratica di un movimento disvelata dai fatti !

Perché la trattativa del governo greco con la UE si è conclusa con un risultato così tragicamente negativo ? I problemi sono stati tre (in nessun particolare ordine né cronologico né d’importanza): Primo, il fatto stesso di averla impostata come una trattativa serrata. Secondo, il non aver predisposto linee di azione alternative. Terzo, l’inattitudine al negoziato. I tre punti si ricollegano l’uno all’altro. Syriza si è posta nei confronti della UE [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

LA CRISI GRECA DI FRONTE A UN PASSAGGIO CRUCIALE.

Il NO plebiscitario alla Troika apre uno scenario nuovo. Nessun "compromesso onorevole" con gli strozzini è possibile. Il potere dei lavoratori è l'unica soluzione progressiva.     La vittoria referendaria del NO alla Troika, straordinaria nella sua ampiezza, apre una nuova fase della crisi greca. Una fase cruciale per il futuro del movimento operaio, non solo in Grecia ma nell'intera Europa. E' utile dunque ricostruire una dinamica degli avvenimenti che ha [...]

Il referendum greco è un bivio tra euro e ritorno alla dracma

Da tempo il governo greco per mezzo del primo ministro Alexis Tsipras e del ministro delle finanze Yanis Varoufakis aveva dichiarato che non sarebbe stato in grado di onorare il rimborso dei debiti con il Fondo Monetario Internazionale scaduti ieri 30 giugno. E così è stato.La diatriba è stata sull'imporre alla Grecia una eccessiva austerità (contro cui Syriza aveva vinto le elezioni) con conseguente taglio di stipendi e pensioni per onorare la [...]

Grecia genererà una chiave nelle opere?

Ora che la BCE si è impegnata a un programma di quantitative easing vale circa € 1,1 trilioni di contrastare la minaccia di una spirale deflazionistica, il prossimo ostacolo affrontato dall'Unione europea è alle prossime elezioni greche. Domenica, i greci si dirigeranno urne per votare per un nuovo Parlamento con anti-austerità Syriza contrario, il favorito per vincere, anche se con nessuna maggioranza complessiva. I sondaggi posto Syriza davanti il partito [...]

Una forza viva, maggiore di ogni contagio o emulazione

    Alexis Tsipras (Syriza) - Pablo Iglesias (Podemos) I falchi Ue ora temono il contagio  Già alla vigi­lia della vit­to­ria di Syriza in Gre­cia, la que­stione di come que­sta avrebbe influito sugli equi­li­bri poli­tici negli altri paesi alta­mente inde­bi­tati e afflitti da ele­vata disoc­cu­pa­zione dell'Europa meri­dio­nale era stata messa all'ordine del giorno. Vi sarebbe stato con­ta­gio? E, a loro volta, gli even­tuali suc­cessi [...]

&id=HPN_Coalizione+della+Sinistra+Radicale_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Coalition{{}}of{{}}the{{}}Radical{{}}Left" alt="" style="display:none;"/> ?>