Collaborative fiction

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Emma Marrone
In rilievo

Emma Marrone

Philip Wylie: Delitto in una notte di tormenta (The Blizzard Murder Case, 1937) - trad. Marcella Dallatorre - in Ellery Queen presenta "Inverno Giallo '75/'76"

Philip Wylie: Delitto in una notte di tormenta (The Blizzard Murder Case, 1937) - trad. Marcella Dallatorre - in Ellery Queen presenta "Inverno Giallo '75/'76"

Philip Wylie nacque nel 1902 a Beverly in Massachusetts.. Figlio di un pastore presbiteriano e di una scrittrice che lo lasciò orfano in tenera età, Wylie frequentò poi l’Università di Princeton e successivamente cominciò a scrivere romanzi e racconti. Spaziò dalla critica sociale, alla fantascienza, alla crime fiction per cui mise a punto non romanzi veri e propri ma racconti e romanzi brevi. Da alcuni suoi romanzi furono tratti due soggetti di enorme [...]

deleted

deleted

Ellery Queen: La grotta infestata (The Adventure of Haunted Cave, 1939) - trad. Mauro Boncompagni - da "Le falene assassinate e altri delitti" (The Adventure of the Murdered Moths and Other Radio Mysteries), Supergiallo Mondadori, Inverno, 2006

Nell'ambito dei radiodrammi, la produzione queeniana di testi con delitti impossibili è ben rappresentata: abbiamo già presentato uno, tratto da The Misadventures of Sherlock Holmes. Da oggi, presenteremo altri, tratti da Le falene assassinate e altri delitti. E presentando radiodrammi con delitti impossibili, non potevamo non incominciare presentando un autentico must: The Haunted Cave. Si tratta di un radiodramma, che per il suo successo, fu replicato anche [...]

Ellery Queen: La scomparsa di James Phillimore (The Disappearance of Mr. James Phillimore, 1944) da "The Misadventures of Sherlock Holmes" di Ellery Queen; Trad. Gian Franco Orsi - in Radiogialli, Oscar Mondadori,1989

La scomparsa di James Phillimore è uno dei pochi radiodrammi , di quelli scritti originariamente dai due cugini Queen, che siano stati pubblicati in Italia. In verità non fa parte dell'unica raccolta fin qui approntata, Le falene assassinate e altri delitti, prima pubblicata in Supergialli Mondadori e poi in Oscar, ma di un prezioso Oscar singolo, pubblicato nel 1989, "Radiogialli", nella collana "Teatro e cinema" (?????) a cura di Gian Franco Orsi. In questo [...]

Ellery Queen : La lampada di Dio (The Lamp of God, 1935) - trad. non specificato - in "Le Nuove Avventure di Ellery Queen" (The New Adventures of Ellery Queen, 1940), Mondadori, 1984

The Lamp of God – nell’ambito dei racconti e delle novelle di Ellery Queen – è un capolavoro. Ed è un lavoro che ha tre versioni diverse, a significare quale importanza dovette avere, all’epoca, nella produzione dei due cugini. La prima, del 1935, è in forma di semplice racconto. Apparve nella rivista Street & Smiths Detective Story Magazine nell’ottobre del 1935, con il titolo The House of Haunts, poi mutato in The Lamp of God quando fu compresa [...]

“Il doppio” comune denominatore ne “Il caso dei fratelli siamesi” di Ellery Queen

Avevo visto esposto tempo fa, in una libreria, un romanzo di Alexandre Dumas che non conoscevo: Les freres corses, “I fratelli corsi”, un breve romanzo o racconto lungo che dir si voglia. Una bella storia, potrei dire una ghost story : in una famiglia corsa, nell’imminenza della morte, nel ramo maschile, appare un defunto, a chi sta per passare a miglior vita. Ma, se ne parlo, è perché al centro della storia vi sono 2 fratelli, Lucien e Louis che si [...]

I Racconti e i Radiodrammi di Ellery Queen

I Racconti e i Radiodrammi di Ellery Queen

C'è stato un periodo che in Italia, almeno nelle pubblicazioni da edicola Mondadori che assorbivano la maggior richiesta di romanzi polizieschi in Italia (almeno secondo l'ottica del segmento editoriale inaugurato in Italia, che voleva il romanzo Giallo relegato a passatempo e quindi merce da utilizzare durante i viaggi e in genere nel tempo libero), Ellery Queen era un'indicazione di qualità e per di più appariva con regolarità negli scaffali; ora un po' [...]

Ellery Queen : A Scuola con Ellery Queen (Object Lesson, 1958) - trad. Tina Honsel - in Esperimenti Deduttivi di Ellery Queen, Mondadori, 1984

Seconda puntata sui racconti e radiodrammi queeniani che contengono impossibilità varie. Sì è vero avevo parlato di racconti, e Giordano questi mi aveva richiesto. Ma credo di poter offrire un maggior contributo se parlerò anche di radiodrammi. Orbene, oggi è la volta di un racconto tratto dalla raccolta Esperimenti Deduttivi di Ellery Queen,  A Scuola con Ellery Queen. Come fa capire il titolo, il racconto non contiene un delitto, ma altro: una sparizione [...]

Ellery Queen : Le tre vedove (The Three Widows, 1950) - Trad. Tina Honsel - in Agenzia Investigativa di Ellery Queen, Mondadori, 1984

Quest'oggi cominciamo una serie di appuntamenti, nei quali verranno vagliati i racconti con impossibilità varie (documenti che spariscono, veleni che appaiono, delitti in stanze chiuse) di Ellery Queen: la cosa mi è stata chiesta nei giorni scorsi da Giordano Giorgi e mi è sembrata molto carina, anche perchè i racconti di Ellery Queen, nonostante in tempi non recenti siano stati messi a disposizione dei lettori italiani (non tutti), almeno quelli contenuti [...]

deleted

deleted

ALTAI di Wu Ming

ALTAI di Wu Ming

Voto da 1 a 5 ( 5 Ottimo ) Un romanzo storico veramente bello , intrecci di potere tra la Serenissima e l'impero Turco . Anche se non è strettamente necessario consiglio di leggere prima "Q" di Blissett.

Wu Ming - Asce di guerra

Wu Ming - Asce di guerra

  Certi uomini sono quello che i tempi richiedono. Si battono, a volte muoiono, per cose che prima di tutto riguardano loro stessi. Compiono scelte che il senno degli altri e il senno di poi stringono nella morsa tra diffamazione ed epica di stato. Scelte estreme, fatte a volte senza un chiaro perché, per il senso dell’ingiustizia provata sulla pelle, per elementare e sacrosanta volontà di riscatto. La retorica degli alzabandiera e la mitologia istituzionale [...]

Wu Ming 2 - Guerra agli umani

Wu Ming 2 - Guerra agli umani

  Personaggi irresistibili, un intreccio magistrale, ritmo da film di Kitano, comicità e suspense, sullo sfondo di una critica feroce e sapiente a una civiltà che si autodivora e non sa rinnovare le proprie risorse. Direttamente dal futuro, il primo romanzo della nuova civiltà troglodita. L'esordio di Wu Ming 2, uno dei cinque cervelli del collettivo Wu Ming, autore di Q, 54 e Giap! Le avventure di Marco -Walden-, aspirante supereroe, che senza rinunciare al [...]

wu ming

wu ming

Wu Ming è un marchio, due ideogrammi che significano “nessun nome”. Dietro ci sono cinque scrittori: i fondatori Roberto Bui, Giovanni Cattabriga, Luca Di Meo, Federico Guglielmi (membri del Luther Blissett Project dal ’94 al ’99) e Riccardo Pedrini. Sono un “collettivo di agitatori della scrittura”, una “impresa indipendente di servizi narrativi” e il loro wu ming è un “laboratorio di design letterario”, dove in primo piano c’è la [...]

Wu Ming Havana glam

Wu Ming Havana glam

  Anno 2045. Dopo la guerra totale del 2021, un semi-clandestino governo degli Stati Uniti esercita il proprio futile dominio su un pianeta quasi completamente devastato, il cui emisfero boreale è immerso nell'inverno atomico e quello australe scosso da conflitti regionali (come quello tra India e Pakistan). La tecnologia del 2045 - supportata dalla mobilitazione degli "empati" già comparsi in Libera Baku ora – rende tecnicamente possibili i viaggi nel tempo, [...]

Wu Ming intervista

...da un'intervista con Wu Ming (A propsito di "54")... all'inizio volevamo parlare del "caso Montesi". Ci siamo tuffati nei microfilm dei giornali d'epoca, e quelle pellicole graffiate, quei titoli un po' sfocati, quegli accostamenti tra notizie estranee l'una all'altra (Lucky Luciano, Trieste, i test atomici etc.), insomma tutta la catena di eventi di quell'anno... Un vero shock cognitivo. Il caso Montesi è arretrato sullo sfondo, ed è emerso tutto il resto. Il [...]

Edward D. Hoch : L’assurdo sospetto del Capitano Leopold (Captain Leopold Plays a Hunch, 1973) – trad. Marcella Della Torre – Ellery Queen presenta “Estate Gialla 1980”, Mondadori, 1980.

Edward D. Hoch : L’assurdo sospetto del Capitano Leopold (Captain Leopold Plays a Hunch, 1973) – trad. Marcella Della Torre – Ellery Queen presenta “Estate Gialla 1980”, Mondadori, 1980.

Edward D. Hoch quando scrisse L’assurdo sospetto del Capitano Leopold (Captain Leopold Plays a Hunch, 1973) era già un autore sufficientemente famoso, per i tanti racconti che aveva già scritto, sotto diversi pseudonimi, nelle varie tipologie, soprattutto di Delitti Impossibili e Camere Chiuse, sia per i pochi romanzi fantascientifici e polizieschi, tutti però legati dalla medesima voglia di stupire il lettore. La serie con Capitano Leopold, ha connotazioni [...]

Ellery Queen : Ellery Queen e il mistero dell'attico (The Penthouse Mystery, 1941) - trad. A.M. Francavilla - Il Giallo Mondadori N°1817 del 2000

Ellery Queen : Ellery Queen e il mistero dell'attico (The Penthouse Mystery, 1941) - trad. A.M. Francavilla - Il Giallo Mondadori N°1817 del 2000

Parecchi autori di mystery, durante la guerra, confezionarono prodotti che utilizzavano sia gli scenari di guerra che il sottobosco spionistico per fare breccia nel pubblico e inserirsi in un contesto che era generale: quello della lotta al nemico. Così, come Carter Dickson giocò la carta del delitto impossibile in uno scenario di guerra (Murder in the Submarine Zone,1940) così altri scrittori giocarono la carta dello spionaggio: per es. Helen McCloy (Panic, [...]

Ellery Queen - Una stanza per morirci (A Room to Die In, 1965) -  Trad. Maria Luisa Vannucci - I Classici del Giallo Mondadori N. 739 del 1995

Ellery Queen - Una stanza per morirci (A Room to Die In, 1965) - Trad. Maria Luisa Vannucci - I Classici del Giallo Mondadori N. 739 del 1995

Come è noto oramai, i due cugini Manny e Danny QUEEN, pensarono ad un certo punto di interrompere la serie di Elley Queen. Probabilmente si vedevano fuori dal mondo, con un Ellery che si barcamenava volente o nolente con enigmi che se rispettavano l’ “enigma deduttivo formale” a dirla con Francis Nevins, risultavano non essere compatibili con l’indirizzo che aveva preso la Crime Fiction dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale: meno enigmi cervellotici, [...]

Le liste fondamentali delle migliori camere Chiuse - 1

Le liste fondamentali delle migliori camere Chiuse - 1

La lista di Edward D. Hoch Nel 1981 Ed Hoch, che aveva pubblicato un’antologia di racconti con Camere Chiuse dal titolo Diagnosis: Impossible. The problem of Dr. Sam Hawthorne, volendo completarla con un’introduzione ad effetto, convocò i migliori 17 autori e critici di romanzi polizieschi d’America, affinchè stilassero una classifica ideale dei migliori romanzi con delitti impossibili.Ecco, a seguire, la lista delle 15 migliori Camere Chiuse, così come [...]

&id=HPN_Collaborative+fiction_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Collaborative{{}}fiction" alt="" style="display:none;"/> ?>