Combattimenti nella citt di Stalingrado

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Combattimenti nella citt di Stalingrado. Cerca invece Combattimenti nella città di Stalingrado.

Vedi anche

Music
In rilievo

Music

Combattimenti nella città di Stalingrado

La scheda: Combattimenti nella città di Stalingrado

I combattimenti nella città di Stalingrado furono una fase della grande battaglia combattuta nella seconda metà del 1942 tra le forze della Wehrmacht e quelle dell'Armata Rossa nel settore meridionale tra il Don e il Volga del fronte orientale durante la seconda guerra mondiale.
Per oltre due mesi la 6ª Armata del generale Friedrich Paulus sferrò una serie di attacchi violenti e sanguinosi per cercare di conquistare l'importante città industriale di Stalingrado e schiacciare le forze della 62ª Armata sovietica al comando del generale Vasilij ?ujkov asserragliata all'interno dell'abitato. I combattimenti, tra i più duri e cruenti di tutta la guerra, si svolsero in gran parte a distanza ravvicinata tra le rovine degli edifici e dei grandi impianti industriali della città devastata e costarono dure perdite ad entrambe le parti.
I tedeschi, pur ottenendo alcuni successi grazie alla loro superiorità numerica e di mezzi, non riuscirono a conquistare completamente la città ed invece logorarono le loro forze di prima linea di fronte alla coraggiosa ed inesauribile resistenza nemica, esponendosi inoltre alla controffensiva generale sovietica che sarebbe iniziata il 19 novembre 1942 ed avrebbe cambiato completamente la situazione.



Combattimenti nella città di Stalingrado parte della battaglia di Stalingrado:
Granatieri tedeschi della 389ª Divisione fanteria prima di un attacco
Data: 13 settembre – 18 novembre 1942
Luogo: Stalingrado
Esito: indeciso
Schieramenti:
 URSS  Germania
 URSS Germania
Comandanti:
Andrej Erëmenko Vasilij ?ujkov Friedrich Paulus
Andrej Erëmenko Vasilij ?ujkovFriedrich Paulus
Effettivi:
55.000 soldati, 950 cannoni, 80 mezzi corazzati, 188 aerei[1] 90.000 soldati, 2.000 cannoni, 300 mezzi corazzati, 1.000 aerei[2]
55.000 soldati, 950 cannoni, 80 mezzi corazzati, 188 aerei[1]90.000 soldati, 2.000 cannoni, 300 mezzi corazzati, 1.000 aerei[2]
Perdite:
dati non disponibili 59.000 morti, feriti e dispersi, 525 mezzi corazzati, 282 cannoni[3]
dati non disponibili59.000 morti, feriti e dispersi, 525 mezzi corazzati, 282 cannoni[3]
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

D-Day

D-Day

Ulisse: il piacere della scoperta St 2017I ragazzi della Normandia (Prima parte)Ulisse: il piacere della scoperta St 2017I Ragazzi della Normandia (Seconda parte)Preceduto dalla liberazione di Roma2 cinegiornali inglesi:e il minuto di storia di Gianni Bisiach 4 giugno 1944, liberazione di Roma e Peter Tompkins

Il principe Carlo è un nonno super: gattona e legge con i nipotini

Il principe Carlo è un nonno super: gattona e legge con i nipotini

Vi immaginate il principe Carlo d'Inghilterra gattonare per Buckingham Palace? Pare che il principe di Galles, che il prossimo 14 novembre compirà 70 anni, sia uno spasso in versione nonno. Secondo quanto racconta la Bbc che ha realizzato un video sulla famiglia reale, Carlo adora leggere Harry Potter ai nipotini, cambiando voce a seconda del personaggio, e che abbia una teatralità innata...

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

FOTO: Combattimenti nella città di Stalingrado

La Luftwaffe inizia i bombardamenti sistematici di Stalingrado.

La Luftwaffe inizia i bombardamenti sistematici di Stalingrado.

I tedeschi si avvicinano a Stalingrado, un cartello indica che la città dista solo tredici chilometri.

I tedeschi si avvicinano a Stalingrado, un cartello indica che la città dista solo tredici chilometri.

L'avanzata convergente dei tedeschi su Stalingrado.

L'avanzata convergente dei tedeschi su Stalingrado.

Il generale Friedrich Paulus, il comandante della 6ª Armata.

Il generale Friedrich Paulus, il comandante della 6ª Armata.

Il generale Vasilij Ivanovi? ?ujkov, il comandante della 62ª Armata.

Il generale Vasilij Ivanovi? ?ujkov, il comandante della 62ª Armata.

La città di Stalingrado e il corso del Volga viste dalle linee tedesche.

La città di Stalingrado e il corso del Volga viste dalle linee tedesche.

Panorama di Stalingrado, in secondo piano sono visibili le ciminiere delle grandi fabbriche.

Panorama di Stalingrado, in secondo piano sono visibili le ciminiere delle grandi fabbriche.

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Pit Bull salvata dai combattimenti regala baci a tutti

Pit Bull salvata dai combattimenti regala baci a tutti

Ecco una storia che dovrebbe farci pensare, ecco quando si dice che gli animali sono migliori, perchè nonostante tanta sofferenza questa cucciola ha avuto il coraggio di andare avanti... Cosa possiamo dire se non sperare che lei, come tanti altri come lei possano incontrare mani amorevoli capaci di dare sollievo a tante sofferenze inflitte da persone crudeli. Sono quotidiane le richieste di appello che giungono dalle pagine FB, ma anche casi quotidiani che ognuno [...]

&id=HPN_Combattimenti+nella+città+di+Stalingrado_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Combattimenti{{}}nella{{}}città{{}}di{{}}Stalingrado" alt="" style="display:none;"/> ?>