Commissione di epurazione

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Shakira
In rilievo

Shakira

La scheda: Commissione di epurazione

La commissione di epurazione fu un organo che, dopo la caduta del fascismo, fu incaricato di rimuovere dai loro incarichi le persone più coinvolte con il passato regime.
Il problema cominciò a sentirsi in Sicilia, prima regione "liberata" dagli alleati ma il Governo militare d'occupazione (l’AMGOT, Allied Military Government of Occupied Territories) preferì dedicarsi prima ai problemi di estrema urgenza e si limitò a compilare una "lista nera" degli elementi giudicati pericolosi.
Ci fu una certa differenza di comportamento tra gli americani che amministravano la Sicilia occidentale rispetto agli inglesi che nella Sicilia orientale furono più rigorosi. Nel complesso, però, salvo sporadiche eccezioni, solo i prefetti e i podestà dei comuni più importanti furono sostituiti. I podestà dei piccoli paesi, continuarono a collaborare con l’amministrazione Alleata, così come i funzionari comunali.
Nell'Italia amministrata dal governo Badoglio, prima dell'armistizio di Cassibile non ci fu quasi epurazione salvo singoli episodi isolati. Dopo l'8 settembre gli Alleati continuarono, in genere una linea "morbida" e il governo italiano assumeva solo gradualmente compiti amministrativi nei territori riconsegnati dalle autorità militari.
Nel dicembre del 1943 fu emanato un primo decreto: “Defascistizzazione delle amministrazioni dello Stato, degli enti locali e parastatali, degli enti sottoposti a vigilanza o tutela dello Stato e delle aziende private esercenti pubblici servizi o d’interesse nazionale”. Apposite Commissioni d'epurazione dovevano giudicare i soggetti che erano allontanati dalle loro cariche e dichiarati temporaneamente sospesi e che avevano dovuto compilare appositi questionari.



deleted

deleted

Sorpresa: Il MoVimento 5 Stelle si è perso 70 miliardi di euro di coperture. E per nascondere le balle dette fin ora ! MINACCIA EPURAZIONI.

Sorpresa: Il MoVimento 5 Stelle si è perso 70 miliardi di euro di coperture. E per nascondere le balle dette fin ora ! MINACCIA EPURAZIONI.

Ci sono ministri “poco seri” che non “riescono” a trovare i soldi per la legge di stabilità. E ci sono ex candidati premier, oggi ministri e vicepremier, che qualche mese fa quei soldi sapevano esattamente dove trovarli e che ora però non li trovano più. Luigi Di Maio mostra segni di irritazione per lo scontro con il ministro dell’Economia; «non possiamo aspettare due-tre anni per rispettare le promesse» ha detto al suo arrivo in Cina proponendo [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Epurazioni

Il parlamento ha vissuto oggi un fatto senza precedenti: nella commissione affari costituzionali sono stati sostituiti tutti i componenti Pd “dissidenti” rispetto all’idea di Renzi. Se avevamo bisogno di una prova del fatto che ci stiamo avviando mestamente verso un autoritarismo mascherato, eccola qua sotto gli occhi. Il parlamento oramai è chiamato alla mera ratifica delle proposte governative: nessuna discussione, nessun dibattito, nessun confronto. [...]

Grillo e l'epurazione...

Grillo e l'epurazione...

Ieri, nel suo comizio a Torino, Beppe Grillo ha fatto qualcosa di più che insultare, attività che peraltro non gli è nuova. Ha invece officiato il rito dell’insulto assoluto, dell’aggressività senza limiti e senza risparmio Ha premuto tutti i tasti del linguaggio cruento. Ha saggiato l’umore della sua gente, che ama queste performances così teatralmente prive di autocontrollo. Dopo aver provato nei giorni precedenti incursioni insensate sulla Shoah, ieri [...]

Purga della Lega a Borso

La Tribuna di TrevisoL’altra sera assemblea pubblica dei consiglieri: «Spaccatura insanabile»Crisi a Borso, i cinque dimissionari espulsi dal Carroccio: «Non sono graditi»BORSO. Sono stati ufficialmente espulsi dal partito della Lega Nord i 5 consiglieri dimissionari. «Hanno mandato a casa il sindaco solo dopo 18 mesi – tuona il segretario provinciale del Carroccio, Toni Da Re – non hanno portato a termine il loro impegno». L’esperienza amministrativa [...]

Diciamolo: il Pdl fa epurazione di massa

Diciamolo: il Pdl fa epurazione di massa

La politica del Pdl sta tornando a subire una pericolosa accelerazione che dimostra la confusione in cui versano i suoi vertici e la mancanza di una linea, dettata piuttosto dagli umori e dalla convenienza di questo o quel leader.L’altro ieri l’On. Fabrizio Cicchitto invitava coloro che avevano aderito a Generazione Italia e a Fli a fare una scelta: “decidere se rientrare nel Pdl, gruppo parlamentare compreso, oppure se la scissione del gruppo parlamentare si [...]

CASO TERMOLI, CHI NON SEGUE LE DIRETTIVE DEL PARTITO E' FUORI DAL PD

CASO TERMOLI, CHI NON SEGUE LE DIRETTIVE DEL PARTITO E' FUORI DAL PD

TERMOLI – Continuano le polemiche all'interno del PD dopo l'epurazione effettuata dal sindaco Greco nei confronti di due propri assessori: Laura Venittelli ed Ettore Fabrizio. In una recente riunione degli organismi politici, il segretario regionale Annamaria Macchiarola, ancora una volta non é andata tanto per il sottile additando due esponenti, o ex esponenti, del PD Francesco Caruso, riconfermato Assessore e nominato vice sindaco, e il neo incaricato in [...]

Apartitici non significa non avere una idea. Significa perseguire un obbiettivo tutti assieme : combattere il populismo ed il fascismo. Tornare a scegliere i propri rappresentanti con la testa e con il cuore.

Apartitici non significa non avere una idea. Significa perseguire un obbiettivo tutti assieme : combattere il populismo ed il fascismo. Tornare a scegliere i propri rappresentanti con la testa e con il cuore.

ATTENTO, MATTIA Non vorrei essere nei panni di Mattia Santori, il più fotogenico del gruppo iniziale di promotori dei flash mob delle Sardine. Appena ho visto i suoi riccioli ed il suo sorriso ho capito che il suo destino era segnato, perfetto per la sua immediata riconoscibilità sui palchi e nei talk show, un personaggio positivo in attesa di diventarlo, quasi un Toninelli al contrario, unto dal Signore. E così suo malgrado ha subito i soliti raggi X a base [...]

Don Biancalani: "il fascismo è la negazione dell’umanità"

Don Biancalani: "il fascismo è la negazione dell’umanità"

      . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .     Don Biancalani: "il fascismo è la negazione dell’umanità" Il sacerdote pistoiese attaccato dagli estremisti di destra, ma anche i moderati criticano la scelta di cantare Bella Ciao in chiesa dopo la messa. Che sia un prete scomodo si sa da tempo. Che sia finito da un paio di anni o più nel mirino di sovranisti, estremisti di destra e fascisti è altrettanto noto. Che riceva insulti e [...]

Bella Ciao è un inno nazionale ed internazionale di lotta contro il fascismo!

Bella Ciao è un inno nazionale ed internazionale di lotta contro il fascismo!

MI RIVOLGO A TE Salvini, in un’italia ancora normale non sarebbe un parroco che canta Bella Ciao a dover scandalizzare lei o qualcun altro. La vera “roba da matti”, in un’Italia normale, è sapere che ci sono ancora milioni di italiani come lei convinti (per buona fede o disonestà) che "Bella Ciao" sia la canzone di un partito politico. “Roba da matti” è sapere che c’è un leader politico che spaccia a milioni di cittadini "Bella Ciao" come una [...]

Cile, la denuncia di Amnesty International: stupri per punire le donne manifestanti. Cari amici, e soprattutto care donne: questo è il fascismo!

Cile, la denuncia di Amnesty International: stupri per punire le donne manifestanti. Cari amici, e soprattutto care donne: questo è il fascismo!

      . . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Cile, la denuncia di Amnesty International: stupri per punire le donne manifestanti. Cari amici, e soprattutto care donne: questo è il fascismo!   In Cile, «stupri per punire le donne manifestanti». Amnesty condanna Cile. La morte de «La Mimo», Daniela Carrasco, è uno degli ultimi casi Le femministe denunciano le violenze dei carabineros in piazza «La Mimo», Daniela Carrasco era [...]

Cile - Daniela Carrasco, l'artista di strada che contestava il regime: violentata, torturata, impiccata ed esposta come un trofeo dalla polizia - No, non è il medioevo, è il FASCISMO…!

Cile - Daniela Carrasco, l'artista di strada che contestava il regime: violentata, torturata, impiccata ed esposta come un trofeo dalla polizia - No, non è il medioevo, è il FASCISMO…!

      . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . . Cile - Daniela Carrasco, l'artista di strada che contestava il regime: violentata, torturata, impiccata ed esposta come un trofeo dalla polizia - No, non è il medioevo, è il FASCISMO…! Violentata, torturata e impiccata, il caso di Daniela Carrasco scuote il Cile: "È stata la polizia" Il rapporto del medico legale dice che Daniela si è suicidata. Ma i canali femministi cileni stanno [...]

Sì ad Almirante, no a Gaber: Verona intitola una via al segretario MSI e non al cantautore... È ufficiale, siamo tanto coglioni da esserci dimenticati le porcherie del fascismo!

Sì ad Almirante, no a Gaber: Verona intitola una via al segretario MSI e non al cantautore... È ufficiale, siamo tanto coglioni da esserci dimenticati le porcherie del fascismo!

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Sì ad Almirante, no a Gaber: Verona intitola una via al segretario MSI e non al cantautore... È ufficiale, siamo tanto coglioni da esserci dimenticati le porcherie del fascismo! Fare due scelte in palese contrapposizione tra loro, provare a dare una spiegazione tecnica che, però, smentisce entrambe le versioni. A Verona è andato in scena un vero e proprio caos sulla toponomastica, tra [...]

Perché il fascismo è una patologia dell'anima

Perché il fascismo è una patologia dell'anima

Il fascismo è radicato nella parte istintuale della psiche, è quella pulsione di Morte che Freud aveva individuato e che è all’origine delle guerre e dell’aggressività. Nell’epoca in cui il pensiero si è ridotto alla dimensione minimale dello slogan diventa essenziale coniare frasi a effetto, che non significano assolutamente nulla, ma suonano di un suono suadente ed efficace, capace di operare una vera magia come trasformare un vuoto mentale in una [...]

Golpe in Bolivia, lo spartiacque per l'antifascismo oggi

Golpe in Bolivia, lo spartiacque per l'antifascismo oggi

 Appena ieri nelle convulse ore quando il golpe prendeva forza, l’esercito boliviano attraverso un ambiguo comunicato aveva informato che non sarebbe intervenuto contro la popolazione. In realtà il messaggio era un altro: luce verde per i golpisti liberi così di compiere e Saccheggiare e devastare la casa di Evo Morales, così come quelle di svariati dirigenti del MAS, il fratello del presidente della Camera preso in ostaggio per costringerlo alle dimissioni [...]

Fascismi storici e anti fascismi d'accatto

Fascismi storici e anti fascismi d'accatto

Fascismi storici e anti fascismi d'accatto.Ho, nella mia biblioteca, parecchi libri che ci parlano diffusamente del fascismo, del nazismo e della contrapposta colonna d'Ercole della post modernità che è il comunismo. Colonne in macerie, per nostra fortuna, ma che ci rifiutiamo di visitare (almeno nei libri) e così fa fastidiosamente capolino, in questi nostri tempi grami di anti-salvinismo un tanto al chilo, l'uso improprio delle parole maledette riferite a [...]

Social e partiti di destra hanno sdoganato il fascismo

Social e partiti di destra hanno sdoganato il fascismo

Cibo l’artista di Verona minacciato con una bomba carta: “Social e partiti di destra hanno sdoganato il fascismo” Cibo è uno street artist e cancella le svastiche e altri simboli di odio dai muri con i suoi disegni. Pochi giorni fa una bomba carta è scoppiata sotto la sua automobile. Non era la prima volta che il writer subiva attacchi mirati. L'ho contattato telefonicamente, per parlare del clima di odio di cui è vittima e che sta stringendo l’Italia in [...]

Dens dŏlens 384 – Le sfacettature del fascismo...

Dens dŏlens 384 – Le sfacettature del fascismo...

di MOWA Il Fascismo conviene agli italiani perché è nella loro natura e racchiude le loro aspirazioni, esalta i loro odi, rassicura la loro inferiorità. Il Fascismo è demagogico ma padronale, retorico, xenofobo, odiatore di culture, spregiatore della libertà e della giustizia, oppressore dei deboli, servo dei forti, sempre pronto a indicare negli 'altri' le cause della sua impotenza o sconfitta. Il fascismo è lirico, gerontofobo, teppista se occorre, stupido [...]

Renzi: “A chi importa il destino di Conte? Il tema è evitare che Salvini stravinca e con liu il FASCISMO del terzo millennio.”

Renzi: “A chi importa il destino di Conte? Il tema è evitare che Salvini stravinca e con liu il FASCISMO del terzo millennio.”

“Ma poi, vogliamo dirla tutta? A chi volete che importi del destino personale di Giuseppe Conte o anche del mio. Chi se ne frega di Conte. Che cosa ne so se è possibile dar vita o meno a un altro governo in questa legislatura, forse sì, forse no, non è questo il tema… Qui il tema è come evitare che in Emilia-Romagna e poi in Italia finisca com’è finita dopo la foto di Narni, e cioè che stravinca Matteo Salvini. Che cosa vogliono scattare, una bella foto [...]

Lo Spirito Santo opera secondo dei principi

Lo Spirito Santo opera secondo dei principi

Immagine della chiesa di Dio Onnipotente Lo Spirito Santo opera secondo dei principi Qin Shuting Città di Linyi, Provincia di Shandong Per un certo tempo, anche se non avevo smesso di nutrirmi e dissetarmi della parola di Dio, non avevo mai percepito la luce. Avevo pregato Dio per questo ma, ciononostante, non ero stata ancora illuminata. Così ho pensato: “Dio illumina ogni persona a [...]

L'ASCESA DI Analfabetismo funzionale e fascismo: Umberto Eco ci aveva avvertiti.Sono tante le cose che Umberto Eco, nella sua immensa cultura e capacità di andare oltre, aveva previsto.

L'ASCESA DI Analfabetismo funzionale e fascismo: Umberto Eco ci aveva avvertiti.Sono tante le cose che Umberto Eco, nella sua immensa cultura e capacità di andare oltre, aveva previsto.

Sono tante le cose che Umberto Eco, nella sua immensa cultura e capacità di andare oltre, aveva previsto. Il fondatore del DAMS e della storica facoltà di Scienze della comunicazione di Bologna ci ha visto lungo: già negli anni Ottanta aveva previsto il diffondersi dell’analfabetismo funzionale contestualmente all’ascesa del populismo. Il prestigio di Umberto Eco è e rimane indiscusso così come una delle sue tante massime, quella relativa ai mass [...]

Laos - Fotogallery

Per vedere la fotogallery del mio viaggio in Laos cliccare sul link sottohttps://www.flickr.com/photos/marcodileo/sets/72157647901095843/Posti visitati: Don Sao

Umbria nera primo atto: abolizione della legge contro l'omofobia - Non sono passate neanche 24 ore e già si intravedono le conseguenze del fascismo!

Umbria nera primo atto: abolizione della legge contro l'omofobia - Non sono passate neanche 24 ore e già si intravedono le conseguenze del fascismo!

        .   Seguici sulla pagina Facebook BANDA BASSOTTI . .     Umbria nera primo atto: abolizione della legge contro l'omofobia - Non sono passate neanche 24 ore e già si intravedono le conseguenze del fascismo! Umbria nera primo atto: abolizione della legge contro l'omofobia La Tesei aveva sottoscritto un patto con le associazioni tradizionaliste contro aborto e coppie Lgbt. Ora sui social l'annuncio della prossima firma Detto fatto. La Tesei [...]

Così Matteo Renzi a Bruno Vespa per il libro "Perché l'Italia diventò fascista (e perché il fascismo non può tornare)".

Così Matteo Renzi a Bruno Vespa per il libro "Perché l'Italia diventò fascista (e perché il fascismo non può tornare)".

"Una sconfitta scritta figlia di un accordo sbagliato nei tempi e nei modi. Lo avevo detto, anche privatamente, a tutti i protagonisti. E non a caso Italia Viva è stata fuori dalla partita. In Umbria è stato un errore allearsi in fretta e furia, senza un'idea condivisa, tra Cinque Stelle e Pd. E non ho capito la 'genialata' di fare una foto di gruppo all'ultimo minuto portando il premier in campagna elettorale per le Regionali". Così Matteo Renzi a Bruno Vespa [...]

CONTRO LE MINACCE NAZIFASCISTE ALLA SENATRICE LILIANA SEGRE SERVE UN ANTIFASCISMO COERENTE E IL RIPRISTINO DELLA COSTITUZIONE DEL 1948

CONTRO LE MINACCE NAZIFASCISTE ALLA SENATRICE LILIANA SEGRE SERVE UN ANTIFASCISMO COERENTE E IL RIPRISTINO DELLA COSTITUZIONE DEL 1948

Sezioni comuniste Gramsci-Berlinguer per la ricostruzione del P.C.I. Carissime compagne e compagni abbiamo letto che la senatrice a vita Liliana Segre, una delle ultime sopravvissute allo sterminio nazifascista del campo di Auschwitz-Birkenau, riceve 200 messaggi online di insulti al giorno. Alla senatrice va tutta la nostra militante solidarietà e il nostro impegno nel diffondere i nostri valori comuni, dall'importanza dell'antifascismo, della pace, della [...]

Cile - Oltre un milione di persone in piazza intonando "Bella Ciao" contro Piñera, contro il fascismo,  contro il neoliberismo, contro la dittatura, contro il pensiero unico, contro le privatizzazioni indiscriminate e integrali... Venceremos!

Cile - Oltre un milione di persone in piazza intonando "Bella Ciao" contro Piñera, contro il fascismo, contro il neoliberismo, contro la dittatura, contro il pensiero unico, contro le privatizzazioni indiscriminate e integrali... Venceremos!

        . Seguici sulla pagina Facebook BANDA BASSOTTI . .   Cile - Oltre un milione di persone in piazza intonando "Bella Ciao" contro Piñera, contro il fascismo,  contro il neoliberismo, contro la dittatura, contro il pensiero unico, contro le privatizzazioni indiscriminate e integrali... Venceremos! In Cile continua la rivolta popolare contro il neoliberismo. A tal fine i movimenti e le organizzazioni sociali si sono uniti per dar vita alla "più [...]

Dalla Cina la terrificante App sta spiando 100 milioni di utenti Android

Dalla Cina la terrificante App sta spiando 100 milioni di utenti Android

ANDROID  23/10/2019 Dalla Cina la terrificante App sta spiando 100 milioni di utenti Android Dalla Cina la terrificante App sta spiando 100 milioni di utenti…

&id=HPN_Commissione+di+epurazione_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Commissione{{}}di{{}}epurazione" alt="" style="display:none;"/> ?>