Comune di Parigi (1871)

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Road
In rilievo

Road

Comune di Parigi (1871)

La scheda: Comune di Parigi (1871)

La Comune di Parigi è il governo democratico-socialista che diresse Parigi dal 18 marzo al 28 maggio 1871.
A seguito delle sconfitte militari della Francia contro la Prussia, il 4 settembre 1870 la popolazione di Parigi impose la proclamazione della Repubblica, contando di ottenere riforme sociali e la prosecuzione della guerra. Quando il governo provvisorio deluse le sue aspettative e l'Assemblea nazionale, eletta l'8 febbraio 1871, impose la pace e minacciò il ritorno della monarchia, il 18 marzo 1871 Parigi insorse cacciando il governo Thiers che aveva tentato di disarmare la città, e il 26 marzo elesse direttamente il governo cittadino, sopprimendo l'istituto parlamentare.
La Comune, che adottò a proprio simbolo la bandiera rossa, eliminò l'esercito permanente e armò i cittadini, separò lo Stato dalla Chiesa, stabilì l'istruzione laica e gratuita, rese elettivi i magistrati, retribuì i funzionari pubblici e i membri del Consiglio della Comune con salari prossimi a quelli operai, favorì le associazioni dei lavoratori.
L'opera sociale della Comune fu interrotta dalla violenta reazione del governo e dell'Assemblea nazionale, stabiliti a Versailles. Iniziati i combattimenti nei primi giorni di aprile, l'esercito comandato da Mac-Mahon pose fine all'esperienza della Comune entrando a Parigi il 21 maggio e massacrando in una settimana almeno 20.000 parigini con fucilazioni indiscriminate. Seguirono decine di migliaia di condanne e di deportazioni, mentre migliaia di parigini fuggirono all'estero.

Preistoria ed età antica
Preistoria della Francia
Galli e Celti
Conquista romana della Gallia
Gallia Transalpina (Narbonense, Aquitania, Lugdunense e Belgica)
Franchi
Medioevo
Gallia tardo-antica e altomedievale
Regno franco
Impero carolingio
Francia medievale
Guerra dei cent'anni
Età moderna
Francia nell'età moderna
Nuova Francia (Louisiana francese)
Ancien Régime
Rivoluzione francese
Consolato
Primo Impero francese di Napoleone
Restaurazione francese
Rivoluzione di Luglio
Monarchia di Luglio
Età contemporanea
Rivoluzione francese del 1848
Seconda Repubblica francese
Colpo di Stato del 2 dicembre 1851
Secondo Impero francese
Comune di Parigi
Terza Repubblica francese
Governo di Vichy
France libre
Il dopoguerra
Governo provvisorio della Repubblica francese
Quarta Repubblica francese
Quinta Repubblica francese
Storia della letteratura



Comune di Parigi:
Dati amministrativi:
Nome completo: La Comune di Parigi
Nome ufficiale: La Commune de Paris
Lingue parlate: francese
Inno: La Marseillaise de la Commune
Capitale: Parigi[1]
Politica:
Forma di governo: governo socialista
Organi deliberativi: Comitato di salute pubblica e Consiglio della Comune
Nascita: 18 marzo 1871
Causa: insurrezione contro il governo repubblicano
Fine: 28 maggio 1871
Causa: repressione delle truppe del governo di Versailles
Territorio e popolazione:
Bacino geografico: città di Parigi
Territorio originale: Parigi
Massima estensione: 105,4 km² nel 1871
Popolazione: 1.851.792 nel 1871
Economia:
Valuta: franco francese
Risorse: piombo, derrate alimentari, materiale bellico
Produzioni: munizioni, fucili, cannoni
Religione e società:
Religioni preminenti: cattolicesimo
Religione di Stato: nessuna
Religioni minoritarie: ebraismo, ateismo
Evoluzione storica:
Preceduto da: Repubblica francese
Succeduto da: Repubblica francese

deleted

deleted

Vieste – COMUNE, OAR TUTTE LE COMUNICAZIONI AGLI UFFICI SI POSSONO INOLTRARE VIA MAIL

Vieste – COMUNE, OAR TUTTE LE COMUNICAZIONI AGLI UFFICI SI POSSONO INOLTRARE VIA MAIL

Vieste – COMUNE, OAR TUTTE LE COMUNICAZIONI AGLI UFFICI SI POSSONO INOLTRARE VIA MAIL StampaEmail   Sempre più al servizio del cittadino. E’ in quest’ottica che, per venire incontro alle esigenze dei cittadini, il Comune di Vieste si è attrezzato per consentire che le comunicazioni più disparate destinate agli Uffici comunali (istanze, richieste, segnalazioni, ecc.) possano essere inviate con una semplice mail all’indirizzo di posta elettronica [...]

Vertenza guardie giurate Amiu, martedì prossimo incontro al Comune di Trani, Bottaro: «Nuovi progetti per la vigilanza, ma i lavoratori saranno tutelati»

Vertenza guardie giurate Amiu, martedì prossimo incontro al Comune di Trani, Bottaro: «Nuovi progetti per la vigilanza, ma i lavoratori saranno tutelati»

Attualità 12 ottobre 2017 Vertenza guardie giurate Amiu, martedì prossimo incontro al Comune di Trani, Bottaro: «Nuovi progetti per la vigilanza, ma i lavoratori saranno tutelati» «La sicurezza delle proprietà di Amiu è imprescindibile, ma i sistemi per ottenerla saranno diversi». Così il sindaco, Amedeo Bottaro, a margine della protesta delle guardie giurate che, fino al 17 ottobre prossimo, salve ulteriori proroghe, si occuperanno della vigilanza [...]

Hotel San Bartolomeo. Il Comune di Ustica non lo ha mai usato.

Hotel San Bartolomeo. Il Comune di Ustica non lo ha mai usato.

Le foto non recano didascalie perchè sono eloquenti Prima puntata http://arig.myblog.it/ Il Comune di Ustica, non ha mai utilizzato l’hotel San Bartolomeo 4 stelle né per finalità di pubblica utilità né “come magazzino” (come è arrivato a sostenere in sede di recenti ricorsi) dopo avere osteggiato da più di tre decenni l’albergo con una sequela di speciose quanto non legittime ordinanze [...]

Hotel San Bartolomeo. Il Comune di Ustica non lo ha mai usato.

Hotel San Bartolomeo. Il Comune di Ustica non lo ha mai usato.

Le foto non recano didascalie perchè sono "eloquenti" Prima puntata Il Comune di Ustica, non ha mai utilizzato l’hotel San Bartolomeo 4 stelle né per finalità di pubblica utilità né “come magazzino” (come è arrivato a sostenere in sede di recenti ricorsi) dopo avere osteggiato da più di tre decenni l’albergo con una sequela di speciose quanto non legittime ordinanze [...]

Aemilia, primo Comune sciolto per mafia

Aemilia, primo Comune sciolto per mafia

Rassegna stampa "Amministrazioni allegre" Il Comune di Don Camillo e Peppone Brescello sciolto per mafia, la dinastia di sinistra dei Coffrini e il condizionamento del clan delle "persone perbene" http://www.ilfattoquotidiano.it 20 aprile 2016 Hanno amministrato Brescello per 30 anni i Coffrini. Ma ora lo scioglimento per infiltrazioni mafiose del loro comune chiama in causa le loro scelte amministrative: in attesa di capire che cosa dice la relazione segretata che [...]

UN COMUNE SENZA RADICI E' DESTINATO A MORIRE

Uno tra i tanti vantaggi, non solo economici, che noi ortonovesi  avremmo avuto costituendo il Grande Comune di Luni assieme ai vicini di Castelnuovo, sarebbe stato stato un grande rimescolamento  della  palude politica in cui  è impantanato il nostro Comune facendo emergere nuove figure capaci di rivitalizzare il territorio.  E' andata male, e chissà per quanti anni ancora dovremo vivacchiare amministrati da grigi personaggi, lontanti dalla gente e [...]

Nulla Di Fatto Incontro Genitori-Comune Su Mensa Scolastica Di;Mimmo Siena

Nulla Di Fatto Incontro Genitori-Comune Su Mensa Scolastica Di;Mimmo Siena

L'Incontro avvenuto Ieri fra Genitori e'Comune,sulla nota vicenda della Mensa Scolastica verra'ricordato non solo per l'esito negativo,quanto per l'irruzione di un ex candidato Sindaco,che per buona parte dell'evento che si e'tenuto in aula consiliare ha vivacemente protestato inveendo contro l'assessore All'Ambiente Lionetti e a Loredana Lepore capogruppo della maggioranza al Comune.Arrivare all'insulto poi non e'di nessun beneficio,tant'e che la Stessa Lepore se [...]

La Comune di Parigi

www.resistenze.org - cultura e memoria resistenti - storia - 31-03-15 - n. 537144 anni dalla gloriosa comune di Parigi Giorgio Apostolou ilpartitocomunista.it 31/03/2015 Il 28 Marzo 1871 dalle fiamme della guerra Franco-Prussiana veniva proclamato solennemente il primo governo operaio rivoluzionario, la Comune di Parigi. Per la prima volta nella storia dell'umanità, all'interno della società capitalista, il potere statale passò per un [...]

La Comune di Parigi

www.resistenze.org - cultura e memoria resistenti - storia - 31-03-15 - n. 537 144 anni dalla gloriosa comune di Parigi Giorgio Apostolou ilpartitocomunista.it 31/03/2015 Il 28 Marzo 1871 dalle fiamme della guerra Franco-Prussiana veniva proclamato solennemente il primo governo operaio rivoluzionario, la Comune di Parigi. Per la prima volta nella storia dell'umanità, all'interno della società capitalista, il potere statale passò per un breve periodo nelle mani [...]

FOTO: Comune di Parigi (1871)

Parigi: ponte de la Concorde e palazzo Borbone

Parigi: ponte de la Concorde e palazzo Borbone

Gambetta proclama la Repubblica

Gambetta proclama la Repubblica

Parigi, rue de la Corderie 14, sede della sezione parigina dell'Internazionale e del Comitato centrale dei venti arrondissements.

Parigi, rue de la Corderie 14, sede della sezione parigina dell'Internazionale e del Comitato centrale dei venti arrondissements.

Riunione di un club in una chiesa di Parigi

Riunione di un club in una chiesa di Parigi

Pierre Joseph Proudhon

Pierre Joseph Proudhon

Il giovane Auguste Blanqui

Il giovane Auguste Blanqui

Napoleone III e Trochu, padrone e servo, legati a una stessa sorte di sconfitta. Caricatura di Faustin, 1871

Napoleone III e Trochu, padrone e servo, legati a una stessa sorte di sconfitta. Caricatura di Faustin, 1871

RHO-MONZA, COMUNE E SFORZIN OGGI DAL TAR

Si è discusso oggi presso il TAR il ricorso della ditta Sforzin Illuminazione e quello del Comune di Paderno Dugnano. L'avvocato rappresentante del Comune ha chiesto che la discussione venisse condotta congiuntamente al ricorso promosso dall'avvocato di parte Sforzin. Il giudice, inizialmente perplesso, ha accolto la richiesta. Ciò ha permesso di far valere a beneficio della città la documentazione raccolta dai legali dell'azienda e (incredibilmente!) non in [...]

Newsletter del Comune

Newsletter del Comune

Newsletter n° 4 del 23 gennaio 2015     APPUNTAMENTI Giornata della Memoria - "Mio Angelo di cenere" - Le poesie di Angela Mehr  - Lunedì 26 gennaio ore 21, in Villa Tittoni (Via Lampugnani 66). Daniela Coelli voce recitante, accompagnamento musicale Fabio Turchetti fisarmonica e voce,  Luca Gargaschelli contrabbasso; - Libri su Misura, Rassegna Scrittori Desiani: Pietro Arienti presenta "Dalla Brianza ai lager del Terzo Reich" - Giovedì 29 gennaio [...]

Newsletter del Comune

Newsletter n° 34 del 3 ottobre 2014   PRIMO PIANO   Desiocittà torna nelle case dei desiani. E' in uscita il n° 0 dell'informatore comunale, il bimestrale, stampato in 20.000 copie, è a costo zero per il Comune di Desio e viene realizzato grazie alle inserzioni pubblicitarie delle realtà economiche del territorio. Nei prossimi giorni la distribuzione a tutti i nuclei familiari desiani. Già on-line la versione elettronica.   Civica benemerenza 'Corona [...]

Newsletter del Comune

  Newsletter n° 18 del 16 maggio 2014   In primo piano   Cordoglio della Città di Desio. Luigi Mariani, già Sindaco della Città di Desio, è mancato all'affetto dei suoi cari e di tutti coloro che lo hanno conosciuto.   Centri estivi per bambini dai 6 agli 11 anni:"Estate in Città". Dal 20 al 27 Maggio sono aperte le iscrizioni all'edizione 2014 dei Centri Estivi comunali per bambini dai 6 agli 11 anni. Tema "Viaggio immaginario nelle città [...]

Newsletter del Comune

  Newsletter n° 17 del 9 maggio 2014     In primo piano   Chiuso per ristrutturazione dal 6 al 28 maggio l'ufficio postale di Via Galli. Il Direttore della Filiale Milano 2 Nord lo ha comunicato con una lettera al Sindaco di Desio.   Giornate 'Nido Aperto' . Sabato 10 e 17 Maggio 2014 Visita agli Asili Nido comunali Appuntamenti   Parco delle Culture. A maggio appuntamento con Piano City Milano e l'inaugurazione della stagione di eventi di Parco Tittoni.   [...]

FIRENZE APPALTI E FINANZIAMENTI INDAGINI SUGLI AMICI RENZI ,il nuovo del pc,pd non ne va una giusta, giovani ma brutti sono

  se così non fosse manco lo pisciavano a renzi,il nuovo del pd è immagine,ossia giovane e belli,ma manco è bello,il viso disseminato da porri multipli che è un male della vecchiaia, poi si sbraccia troppo,con un obama la figura del burino ,con il vizio di schioccare le labbra come i beoni,insomma al pd non ne va una giusta, giovani ma brutti sono,immagine che non riesce a sconfiggere i pentastellati in quanto gli manca naturalezza,il resto c'è tutto,cioè [...]

Newsletter del Comune

Newsletter n° 9 del 7 marzo 2014   PRIMO PIANO   Commissione  consiliare Infrastrutture Pedemontana e Metrotranvia. Mercoledì  19 marzo ore 21, presso la Sala Consiglio del Palazzo Comunale. All'ordine del giorno la situazione Metrotranvia e mobilità locale e stato di attuazione del progetto Pedemontana; alla seduta parteciperanno esperti e rappresentanti dei comitati locali. APPUNTAMENTI   Donne e parità di genere. In Città per tutto il mese di marzo, [...]

Newsletter del Comune

Newsletter n° 8 del 28 febbraio 2014     PRIMO PIANO   Donne e parità di genere. In Città per tutto il mese di marzo, nell'ambito del progetto 'Culturando', un cartellone di appuntamenti dedicati al tema della parità di genere. Dall'8 al 29 marzo in Città.   DesIO Anch'IO: grazie! il ciclo di incontri-laboratorio della Giunta comunale nei quartieri si è concluso mercoledì 19 febbraio con la serata dedicata al quartiere San Pio X-Spaccone. Grazie a [...]

Newsletter del Comune

Newsletter n° 46 del 13 dicembre 2013   In Primo Piano Desio No Slot: Giunta e Consiglio Comunale invitano alla firma della legge di iniziativa popolare. Il 14 dicembre, sotto i portici di via Garibaldi, un gazebo dell’Amministrazione Comunale per la raccolta firme.   Variazioni orari degli uffici pubblici e comunali nel periodo natalizio. Tutte le informazioni riguardanti il periodo dal 24 dicembre 2013 al 7 gennaio 2014.   Espropri metrotranvia [...]

Newsletter del Comune

Newsletter n° 42 del 15 novembre 2013   PRIMO PIANO   Il quotidiano 'il Sole 24 Ore' cita Desio tra i 10 comuni più green d'Italia. Un riconoscimento al nuovo Piano di Governo del Territorio a 'Zero Cemento'.   Desio Città Bambina ! Per celebrare la giornata mondiale dei Dirittti dell'Infanzia, per tutto il mese di novembre, l'assessorato alla Cultura, Biblioteca e Partecipazione e l'assessorato alle Politiche Educative e Formative, in collaborazione con [...]

&id=HPN_Comune+di+Parigi+(1871)_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Paris{{}}Commune" alt="" style="display:none;"/> ?>