Condottieri antichi macedoni

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

Tolomeo I

La scheda: Tolomeo I

Tolomeo I Sotere, noto anche come Tolemeo (in greco antico: ?????????? ?????, Ptolemâios S?tér, 367 a.C. circa – 283 a.C.), diadoco di Alessandro Magno, è stato il fondatore della dinastia tolemaica e il primo re dell'Egitto ellenistico.


deleted

deleted

deleted

deleted

IL ROMANZO DI ALESSANDRO di Valerio Massimo Manfredi

IL ROMANZO DI ALESSANDRO di Valerio Massimo Manfredi

Voto da 1 a 5 ( 5 Ottimo ) Molto bello questo romanzo storico su uno dei miti della storia antica. Consiglio di abbinare alla lettura del romanzo il piccolo saggio Alessandro Magno di Hans-Joachin Gehrke.

Libro I - Capitolo 6 Un caldo benvenuto in Asia - 2° parte

Libro I - Capitolo 6 Un caldo benvenuto in Asia - 2° parte

[u][b]CAMPAGNA ILLIRICA[/b][/u] Dopo la morte di Filippo i primi a riconoscere la regalitá del figlio Alessandro furono proprio i veterani del padre, uomini che avevano accompagnato il suo genitore in anni di guerre e vittorie e che avevano riconosciuto in quel ragazzo impetuoso e il cui coraggio si era già messo in mostra alla Battaglia di Cheronea , il suo degno successore. Un vasto esercito era stato radunato a Pella, un'arma affilata che il nuovo re dovette [...]

Giubbotti simili al kevlar per Alessandro Magno ?

Giubbotti simili al kevlar per Alessandro Magno ?

Se ritenete che i giubbotti anti-proiettile siano il frutto della scienza bellica moderna, sarete forse costretti a ricredervi dopo aver letto questo. Alessandro il Grande fu un conquistatore che raggiunse i confino del mondo al tempo conosciuto nello spazio di due decadi; e la sua conquista fu resa possibile anche grazie ad una tecnologia perduta che consentì all'esercito al comando del macedone di realizzare corazze estremamente resistenti. Lo studio, presentato [...]

L'arma segreta di Alessandro Magno

L'arma segreta di Alessandro Magno

La fama di Alessandro Magno ha valicato i secoli: fu il primo a conquistare le terre ai confini del mondo di allora, l'India, la Persia e lo fece in un tempo brevissimo. Tra i motivi che portarono a queste rapide ed entusiasmanti vittorie, ve n'è uno che ha un che di moderno. Si tratta di corazze estremamente resistenti, utilizzate dall'esercito macedone comandate da Alessandro. Queste corazze sono chiamate linothorax e, come il nome suggerisce, erano realizzate [...]

Storie di Alessandro Magno

Storie di Alessandro Magno

Quinto Curzio Rufo Storie di Alessandro Magno Ed.: BUR Collana Classici Greci e Latini, 2005 Prezzo Copertina: € 12,40 Va bene, cosa costa? Anch'io dirò la mia: Alessandro si è suicidato. Una intenzione che potrebbe essersi espressa indirettamente, attraverso la consapevole negligenza nel vigilare contro gli avvelenamenti e nel trascurare la propria salute. Già l'assedio della capitale del Malli rivela più della solita temerarietà in battaglia: saltare da [...]

Alessandro Magno e la sorgente della vita

Alessandro Magno e la sorgente della vita

Meglio l’immortalità o la solitudine totale? redazione Un’antica leggenda racconta come il grande Alessandro cercasse per ogni dove la Fontana della Vita.  Gli avevano detto che l’avrebbe trovata in Asia Minore ma, dopo esserle corso inutilmente dietro, il conquistatore si rassegnò a cercarla in un luogo più lontano. Gli assicurarono che l’avrebbe trovata alle porte dell’India, nella terra che noi chiamiamo Afghanistan. Così il grande Alessandro si [...]

Perché Alessandro Magno si doleva delle vittorie paterne?

Alessandro Magno succede al padre sul trono di Macedonia quando quest'ultimo vine pugnalato da uno dei suoi ufficiali. Territorialmente la Macedonia faceva parte della Grecia ma in realtà era staccata da essa perché diametralmente opposta per cultura e civiltà: era infatti rimasta indietro nel cammino e poi nella conquista, operata dalle altre regioni greche, della raffinatezza propria del popolo ellenico...

LA TOMBA DI ALESSANDRO MAGNO NON E' IN EGITTO

tratto da: www.ansa.it   » 2008-11-22 15:45 LA TOMBA DI ALESSANDRO MAGNO NON E' IN EGITTO   ATENE - La tomba di Alessandro Magno non va cercata in Egitto, ad Alessandria o nell'oasi di Siwa, come creduto per secoli, ma si trova sotto gli occhi di tutti a Vergina, 70 chilometri da Salonicco. Lo sostiene lo studioso greco Triantafyllos D. Papazois, secondo il quale il Conquistatore del Mondo sarebbe sepolto nella tomba dove si crede si trovino i resti del padre [...]

Perché Alessandro Magno fu così denominato?

Alessandro III, più comunemente conosciuto come Alessandro Magno, fu un condottiero di origine macedone nonchè re della Macedonia.Figlio di Filippo II di Macedonia, Alessandro Magno nacque nel 356 a.C. e deve l'appellativo di 'Magno' alle prodezze compiute nelle attività belliche da lui intraprese...Infatti Alessandro Magno riuscì, in pochi anni, a conquistare la Persia, la Siria, la Fenicia, l'Egitto.Oltre a queste imprese stava anche apprestandosi a [...]

Il Duca torna a casa: Francesco Maria I della Rovere di Tiziano

Il Duca torna a casa: Francesco Maria I della Rovere di Tiziano Dal 14 aprile al 14 luglio un’imponente mostra espositiva sulle “Collezioni roveresche nel Palazzo Ducale di Casteldurante” URBANIA (Pesaro e Urbino) – Torna a casa dopo 400 anni il Duca  Francesco Maria I della Rovere, ritratto su tela di Tiziano Vecellio. E’ il cuore della mostra aperta lo scorso 14 aprile nelle sale del piano nobile del Palazzo Ducale di Urbania. L’esposizione vuole [...]

Il Duca torna a casa: Francesco Maria I della Rovere di Tiziano

Il Duca torna a casa: Francesco Maria I della Rovere di Tiziano Dal 14 aprile al 14 luglio un’imponente mostra espositiva sulle “Collezioni roveresche nel Palazzo Ducale di Casteldurante” URBANIA (Pesaro e Urbino) – Torna a casa dopo 400 anni il Duca Francesco Maria I della Rovere, ritratto su tela di Tiziano Vecellio. E’ il cuore della mostra aperta lo scorso 14 aprile nelle sale del piano nobile del Palazzo Ducale di Urbania. L’esposizione vuole [...]

Il Duca torna a casa: Francesco Maria I della Rovere di Tiziano

Il Duca torna a casa: Francesco Maria I della Rovere di Tiziano

Il Duca torna a casa: Francesco Maria I della Rovere di Tiziano Dal 14 aprile al 14 luglio un’imponente mostra espositiva sulle “Collezioni roveresche nel Palazzo Ducale di Casteldurante” URBANIA (Pesaro e Urbino) – Torna a casa dopo 400 anni il Duca  Francesco Maria I della Rovere, ritratto su tela di Tiziano Vecellio. E’ il cuore della mostra aperta lo scorso 14 aprile nelle sale del piano nobile del Palazzo Ducale di Urbania. L’esposizione vuole [...]

Condottieri d'antan

Condottieri d'antan

Ascoltavo con attenzione, ieri sera, la ricostruzione degli eventi lontani di un condottiero grandissimo e 'Magno' che ha costruito un impero indo-mediterraneo con sbalorditive battaglie e morì nel corso dell'impresa di anni trentatre carico di gloria.Una apologia della violenza bruta e dell'energia giovanile di quel condottiero e dei suoi valorosi e disciplinatissimi soldati che, se riportata alle sensibilità di oggi, avrebbe scatenato le ire dei pacifisti di [...]

FOTO: Tolomeo I

Granico

Granico

Tolomeo_I

Tolomeo_I

Scultura in marmo di Alessandro (Lisippo)

Scultura in marmo di Alessandro (Lisippo)

Alessandria vista dal satellite

Alessandria vista dal satellite

Busto ellenistico di Tolomeo, l'identificazione è basata sulle effigi di monete contemporanee. Parigi, museo del Louvre

Busto ellenistico di Tolomeo, l'identificazione è basata sulle effigi di monete contemporanee. Parigi, museo del Louvre

I condottieri e le battaglie

I condottieri e le battaglie

C’è un paio di scarpette rosse

C’è un paio di scarpette rosse

C’è un paio di scarpette rosse C’è un paio di scarpette rosse numero ventiquattro quasi nuove: sulla suola interna si vede ancora la marca di fabbrica “Schulze Monaco”. C’è un paio di scarpette rosse in cima a un mucchio di scarpette infantili a Buckenwald erano di un bambino di tre anni e mezzo chi sa di che colore erano gli occhi bruciati nei forni ma il suo pianto lo possiamo immaginare si sa come piangono i bambini anche i suoi piedini li possiamo [...]

Condottiero indomito

deleted

deleted

Piersanti Mattarella, Delrio a Conte: "Se dimentichiamo chi ci ha preceduto, non avremo un grande futuro" GRANDE Del Rio ha parlato da condottiero. Il PD dovrebbe guidarlo lui.

Piersanti Mattarella, Delrio a Conte: "Se dimentichiamo chi ci ha preceduto, non avremo un grande futuro" GRANDE Del Rio ha parlato da condottiero. Il PD dovrebbe guidarlo lui.

Piersanti Mattarella, Delrio a Conte: "Se dimentichiamo chi ci ha preceduto, non avremo un grande futuro" Il capogruppo del Pd alla Camera punta il dito contro la "genericità delle dichiarazioni" del premier. Sull'Anticorruzione? "Si può lavorare insieme. Ma questo non è l'anno zero, si ricordino cosa è stato fatto prima". E sul fratello del presidente definito "congiunto" dice: "Dimenticanza intollerabile" È stato l'intervento più forte quello di Graziano [...]

SOS L’ANDREA DORIA

SOS  L’ANDREA DORIA STA AFFONDANDO IN ATLANTICO Quando alle 05:30 lo sbandamento della "Doria" raggiunse i 40 gradi », scrisse l'architetto navale inglese K.C. Barnaby nel suo Some Ship Dísasters and their causes, « il comandante Calamai ordinò agli ufficiali che erano ancora a bordo di abbandonare la nave nell'ultima lancia ancora a disposizione. Tutti gli altri volontari erano stati già messi in libertà. Lo stesso Calamai si lasciò convin­cere a [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

&id=HPN_Condottieri+antichi+macedoni_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Ancient{{}}Macedonian{{}}generals" alt="" style="display:none;"/> ?>