Confederazione Russa

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Gerry Scotti
In rilievo

Gerry Scotti

Repubblica sovietica russa

La scheda: Repubblica sovietica russa

La Repubblica Socialista Federativa Sovietica Russa (russo: Росси́йская Сове́тская Федерати́вная Социалисти́ческая Респу́блика, Rossijskaja Sovetskaja Federativnaja Socialističeskaja Respublika), detta anche Repubblica Socialista Federata Sovietica Russa, RSFS Russa o RSFSR, fu la più estesa e più popolosa delle quindici ex repubbliche sovietiche e diventò l'odierna Russia dopo il collasso dell'Unione Sovietica.
Lo Stato fu istituito il 7 novembre 1917, succedendo alla breve Repubblica russa, come prima e più importante conseguenza politica della rivoluzione d'ottobre. Il 10 luglio 1918 la Costituzione sovietica del 1918 fu accettata ed entrò in vigore. Entrò a far parte dell'Unione Sovietica nel 1922, un evento poi pienamente formalizzato dalla Costituzione sovietica del 1924. In Occidente si parla spesso di "Russia bolscevica" per riferirsi a questo Stato nel periodo tra il 1917 e il 1922, mentre documenti russi dell'epoca riportano la dicitura Repubblica Russa (Российская Республика, Rossijskaja Respublika) e Repubblica Sovietica (Советская Республика, Sovetskaja Respublika). Il potere nel Paese veniva esercitato dal presidente del Presidium del Soviet Supremo della RSFS Russa (per come è stato chiamato più di recente) e la capitale era Mosca, che peraltro era anche capitale dell'Unione Sovietica.
La Repubblica Socialista Federativa Sovietica Russa svolse sempre un ruolo egemone all'interno dell'Unione Sovietica sia per le dimensioni nettamente superiori a qualsiasi altra repubblica sorella, sia per la preponderanza nazionale, linguistica e culturale russa tra le genti della nazione. Questo giustifica i motivi per cui erano impropriamente definiti russi i cittadini sovietici di qualsivoglia nazionalità o residenti entro i confini di altre repubbliche sovietiche. Nonostante il prestigio culturale ed economico della Russia, il Partito Comunista dell'Unione Sovietica non riconobbe mai formalmente una preponderanza russa e ai vertici del partito giunsero soggetti di tutte le nazionalità.
La Repubblica Socialista Federativa Sovietica Russa si staccò dall'Unione Sovietica il 12 novembre 1991, un mese e quattordici giorni prima che l'Unione Sovietica stessa si disgregasse. Proprio in seguito a quest'evento la Repubblica Socialista Federativa Sovietica Russa ripudiò il sistema socialista e affrontò una dura epoca di riforme, prima di tutto nel nome: l'attuale nome di Federazione Russa si deve a Boris El'cin, il quale ne fu il primo presidente federale dopo aver ricoperto la carica di presidente del Presidium. La Comunità degli Stati Indipendenti, fondata poco dopo la rottura dell'Unione Sovietica, riunì in modo abbastanza elastico le ex repubbliche sovietiche, fatta eccezione per Estonia, Lettonia e Lituania.


La Russia si disconnette da Internet: ecco cosa accade

La Russia si disconnette da Internet: ecco cosa accade

Se state programmando un viaggio in Russia nei prossimi giorni o nelle prossime settimane, sappiate che potreste avere dei problemi a utilizzare le app del vostro smartphone o connettervi ai “soliti” siti web dal vostro PC. E la colpa non è del roaming dati o del credito residuo esaurito, ma di un esperimento su scala ampissima condotto dal governo russo. Per testare le capacità e la sicurezza della propria rete nazionale, infatti, la Russia ha deciso di [...]

Russia, temiamo intervento in Venezuela

Russia, temiamo intervento in Venezuela

(ANSA) – CARACAS, 15 FEB – L’ambasciatore russo alle Nazioni Unite, Vassily Nebenzia, ha affermato che Mosca è “molto preoccupata che qualche testa calda stia considerando una azione militare contro il Venezuela” e che questo sarebbe “un pessimo sviluppo” della situazione. Parlando ai giornalisti nel quartier generale delle Nazioni Unite a New York, Nebenzia ha detto che perfino quei Paesi latinoamericani che sostengono l’opposizione a Maduro [...]

Putin, prosegue cooperazione Russia-Iran

Putin, prosegue cooperazione Russia-Iran

(ANSA) – MOSCA, 14 FEB – Russia e Iran stanno continuando a collaborare nell’attuazione di “importanti progetti congiunti” nel settore “dell’energia nucleare, in quello del gas e del petrolio e in altri”: lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin incontrando a Sochi il suo omologo iraniano Hassan Rohani.

Russia: ucciso attivista anticorruzione

Russia: ucciso attivista anticorruzione

(ANSA) – MOSCA, 13 FEB – Un gruppo di uomini a volto coperto ha aggredito e ucciso il responsabile per la regione di Mosca dell’ong ‘Centro per combattere la corruzione nel governo’, Dmitry Gribov. L’omicidio è avvenuto lunedì sera a Voskresenk, 100 chilometri a sud-est di Mosca, dove Gribov era andato a trovare l’anziana madre. Un passante avrebbe allontano gli assalitori minacciando di chiamare la polizia, ma l’attivista è comunque morto [...]

Russia, Putin e Lukashenko sugli sci per allentare la tensione

Russia, Putin e Lukashenko sugli sci per allentare la tensione

Sochi, 13 feb. (askanews) - Una giornata di sci per allentare la tensione e per mostrarsi cordiali e sorridenti di fronte alle telecamere. I presidenti di Russia e Bielorussia, Vladimir Putin e Aleksander Lukashenko, si sono incontrati a Sochi per un colloquio bilaterale dopo settimane di tensione per una controversia sulle tariffe di gas e petrolio. Un'occasione anche per godersi qualche ora di svago sulle piste della località sul Mar Nero che ha ospitato le [...]

Russia, Di Maio: sanzioni vanno riviste

Russia, Di Maio: sanzioni vanno riviste

(ANSA) – MILANO, 10 FEB – “Contro le famose sanzioni alla Russia ci battiamo e ci batteremo, non perché siamo filorussi o filoamericani, ma perché siamo filoitaliani”. Lo ha detto il vicepremier e Ministro dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio in occasione dell’inaugurazione del Micam, il Salone internazionale delle calzature promosso da Assocalzaturifici a Fiera Milano. Secondo Di Maio “se ci sono imprese che stanno avendo enormi danni dalle [...]

Russia presentera' bozza all'Onu su crisi Venezuelana

Russia presentera' bozza all'Onu su crisi Venezuelana

Colonnello riconosce Guaido' come presidente

Venezuela, Russia prepara risoluzione

Venezuela, Russia prepara risoluzione

(ANSA) – MOSCA, 10 FEB – La Russia ha in programma di sottoporre al Consiglio di sicurezza dell’Onu una propria bozza di risoluzione sulla crisi in Venezuela, in risposta a quella proposta dagli Stati Uniti che prevede nuove elezioni. Lo riferisce la Tass. “Il Consiglio di sicurezza dell’Onu fa appello affinchè la situazione in Venezuela sia risolta con mezzi pacifici” – afferma la risoluzione proposta da Mosca, secondo quanto riferisce la Tass – [...]

Russia, villaggio invaso da orsi polari

Russia, villaggio invaso da orsi polari

Una massiccia invasione di orsi polari sta seminando il panico nel paesino di Belushya Guba, parte dell’arcipelago Novaya Zemlya, insediamento oltre il circolo polare che fa capo alla regione di Arkhangelsk. Le autorità sono state costrette a introdurre lo stato di emergenza poiché ben 52 orsi hanno fatto irruzione nel villaggio. Lo stato di allerta continua dallo scorso dicembre ma questa è la prima volta che gli animali si presentano in un branco così [...]

Russia, villaggio invaso da orsi polari

Russia, villaggio invaso da orsi polari

(ANSA) – MOSCA, 9 FEB – Una massiccia invasione di orsi polari sta seminando il panico nel paesino di Belushya Guba, parte dell’arcipelago Novaya Zemlya, insediamento oltre il circolo polare che fa capo alla regione di Arkhangelsk. Le autorità sono state costrette a introdurre lo stato di emergenza poiché ben 52 orsi hanno fatto irruzione nel villaggio. Lo stato di allerta continua dallo scorso dicembre ma questa è la prima volta che gli animali si [...]

FOTO: Repubblica sovietica russa

Russe

Russe

Federazione_Russa

Federazione_Russa

Grande_Russia

Grande_Russia

Tutte_le_Russie

Tutte_le_Russie

Tutte_le_russie

Tutte_le_russie

Confederazione_Russa

Confederazione_Russa

Federazione_russa

Federazione_russa

Russia: bus in dirupo, almeno 6 morti

Russia: bus in dirupo, almeno 6 morti

(ANSA) – MOSCA, 8 FEB – Un minibus con a bordo dei minatori è precipitato in un dirupo nella regione russa di Kemerovo, in Siberia occidentale, uccidendo almeno sei persone. Almeno altre 16 persone sono rimaste ferite nell’incidente. Lo riporta la Tass citando la polizia stradale russa, secondo cui il mezzo sarebbe precipitato “da un’altezza di circa 8-10 metri”. (ANSA)

Mosca, testato missile intercontinentale

Mosca, testato missile intercontinentale

(ANSA) – MOSCA, 6 FEB – La Russia ha testato con successo un missile balistico intercontinentale RS-24 Yars dallo spazioporto di Plesetsk, nella regione di Arkhangelsk nel nord del paese. Lo ha riferito il ministero della Difesa. “Un missile balistico intercontinentale Yars, armato di testate multiple, è stato lanciato da Plesetsk e le testate sono arrivate nell’area designata nel poligono di Kura, in Kamchatka”. “Il lancio mirava a confermare le [...]

Siria: Netanyahu, vedrò Putin a Mosca

Siria: Netanyahu, vedrò Putin a Mosca

(ANSAmed) – TEL AVIV, 5 FEB – Il premier Benyamin Netanyahu ha ufficializzato il suo incontro a Mosca, il 21 febbraio, con il presidente Vladimir Putin. L’annuncio è arrivato durante la conferenza stampa seguita all’incontro con il presidente austriaco Alexander Van der Bellen in visita in Israele. Con Putin – ha spiegato Netanyahu – si discuterà principalmente di Iran e dei tentativi di Teheran di stabilire una presenza militare in Siria. Ma anche [...]

Artigianato a Palazzo, Russia a Firenze

Artigianato a Palazzo, Russia a Firenze

(ANSA) – ROMA, 5 FEB – Incisori di cammei, orafi, scultori del marmo,, cappellai, il cuore del fatto a mano made in Toscana, si è dato appuntamento a Firenze dal 16 al 19 maggio, per la XXV edizione della rassegna che riunirà 100 artigiani nel seicentesco Giardino di Palazzo Corsini, titolo “Artigianato e Palazzo: memoria della Russia a Firenze”, omaggio all’identità multiculturale della città ed il suo storico legame con la comunità russa. La [...]

Venezuela: Mosca, gli Usa minano diritto

Venezuela: Mosca, gli Usa minano diritto

(ANSA) – MOSCA, 4 FEB – La dichiarazione del presidente degli Stati Uniti Donald Trump sulla possibilità di usare la forza in Venezuela “mina tutti i principi di base del diritto internazionale”. Lo ha detto il ministro degli Esteri russo Serghiei Lavrov, citato dalla Tass. “Gli Stati Uniti non fanno mistero del fatto che vogliono ottenere un cambio di regime a qualunque costo”, ha sottolineato poi il ministro.

Incidente bus a sud di Mosca, 7 morti

Incidente bus a sud di Mosca, 7 morti

(ANSA) – MOSCA, 3 FEB – Un bus con 48 persone a bordo, che trasportava i bambini di un club di danza ad una competizione si è rovesciato finendo capovolto sul bordo di una strada locale innevata 190 km a sud di Mosca. Nell’incidente sono morte 7 persone di cui 4 bambini. Le autorità russe hanno riferito che il bus era diretto nella città di Kaluga e che l’incidente è avvenuto a circa 190 km a sud della capitale La causa dello schianto non è ancora [...]

Anche Mosca sospende Trattato nucleare

Anche Mosca sospende Trattato nucleare

(ANSA) – MOSCA, 02 FEB – Anche la Russia sospende la propria partecipazione al Trattato antimissili Inf che vieta i razzi a breve e media gittata. Dopo il passo indietro degli Stati Uniti dall’accordo del 1987, Vladimir Putin ha annunciato in un incontro con i ministri della Difesa e degli Esteri che anche Mosca sospende l’accordo, che potrebbe essere cancellato tra sei mesi. Lo riporta la Tass. La Russia non schiererà missili a breve e media gittata a [...]

Pompeo, pronti a nuovo accordo con Mosca

Pompeo, pronti a nuovo accordo con Mosca

(ANSA) – WASHINGTON, 1 FEB – “Siamo ancora pronti e disponibili a impegnare Mosca sul fronte del controllo delle armi nucleari”: lo ha detto il segretario di stato americano Mike Pompeo, ricordando come ci vorranno sei mesi perché il ritiro Usa dal trattato Inf entri in vigore. Un arco di tempo in cui si potrebbe lavorare a una nuova intesa.

Mosca: rischio di missili Usa in Europa

Mosca: rischio di missili Usa in Europa

(ANSA) – MOSCA, 1 FEB – Gli Stati Uniti potrebbero schierare un totale di “48 missili da crociera” in Europa mettendo così “in pericolo” la Russia centrale e Mosca “non può ignorare questa minaccia”. Lo ha detto il viceministro degli Esteri Sergei Ryabkov sottolineando che gli Usa potrebbero anche decidere di “schierare immediatamente 24 missili Tomahawk nucleari”. La Russia, ha precisato, sta già prendendo misure per garantire la sua [...]

Trump verso ritiro dal trattato sulle armi nucleari con Mosca

Trump verso ritiro dal trattato sulle armi nucleari con Mosca

L’amministrazione Trump dovrebbe annunciare oggi il ritiro degli Usa dallo storico trattato con la Russia per il controllo degli armamenti nucleari (Inf), firmato da Ronald Reagan e Michail Gorbaciov e pietra miliare della fine della Guerra Fredda. Era stato lo stesso presidente americano Donald Trump settimane fa a dare la scadenza del 2 febbraio, accusando Mosca di aver ripetutamente violato quegli accordi. Accuse sempre respinte dal Cremlino, che a sua volta [...]

&id=HPN_Confederazione+Russa_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Russia" alt="" style="display:none;"/> ?>