Congiungimento carnale abusivo

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Salemi
In rilievo

Salemi

Congiungimento carnale abusivo

La scheda: Congiungimento carnale abusivo

La violenza sessuale (o stupro) è un delitto commesso da chi usa in modo illecito la propria forza, la propria autorità o un mezzo di sopraffazione costringendo con atti, prevaricazione o minaccia (esplicita o implicita) a compiere o a subire atti sessuali contro la propria volontà. Talvolta si definisce violenza carnale (nel caso abbia luogo un rapporto sessuale).
La violenza sessuale è considerata un grave crimine dalla Corte penale internazionale e viene ufficialmente condannata dalle legislazioni nazionali dei Paesi aderenti all'Organizzazione delle Nazioni Unite.
Questa violenza viene anche usata durante i conflitti come mezzo per sottomettere ed umiliare la popolazione dei territori occupati ed è considerata un crimine di guerra.


Ashley Judd choc: «Ho abortito per non condividere un bimbo con il mio stupratore»

Ashley Judd choc: «Ho abortito per non condividere un bimbo con il mio stupratore»

«Sono stata stuprata tre volte e sono sopravvissuta». La rivelazione choc di Ashley Judd al 10° Summit Women In The World a New York. Parole forti, rilasciate senza timore alle quali ha aggiunto un concetto legato all'aborto: «Sono rimasta incinta in uno dei tre casi di stupro e grazie all'aborto non ho condiviso un bimbo con uno stupratore». «Sono grata di averlo potuto fare in maniera sicura e legale. Non avrei mai potuto condividere il bambino con uno [...]

Cazzeggiando - Sottoporre a castrazione chimica i violentatori -

Cazzeggiando - Sottoporre a castrazione chimica i violentatori -

Ma.. ma.. perchèèè?   Perchè chimica intendo.

EVENTI: Congiungimento carnale abusivo

Il 23 settembre 1998 il Tribunale penale internazionale per il Ruanda dell'ONU stabilì che la violenza sessuale era un crimine di guerra.

Il 23 settembre 1998 il Tribunale penale internazionale per il Ruanda dell'ONU stabilì che la violenza sessuale era un crimine di guerra.

Il 23 settembre 1998 il Tribunale penale internazionale per il Ruanda dell'ONU stabilì che la violenza sessuale era un crimine di guerra.

Il 23 settembre 1998 il Tribunale penale internazionale per il Ruanda dell'ONU stabilì che la violenza sessuale era un crimine di guerra.

Il 23 settembre 1998 il Tribunale penale internazionale per il Ruanda dell'ONU stabilì che la violenza sessuale era un crimine di guerra.

Il 23 settembre 1998 il Tribunale penale internazionale per il Ruanda dell'ONU stabilì che la violenza sessuale era un crimine di guerra.

Il 23 settembre 1998 il Tribunale penale internazionale per il Ruanda dell'ONU stabilì che la violenza sessuale era un crimine di guerra.

Nel 1611 Artemisia subì uno stupro da parte del pittore toscano Agostino Tassi, impegnato in quel tempo, assieme al padre di lei, Orazio Gentileschi, nella decorazione delle volte del Casino della Rose nel Palazzo Pallavicini Rospigliosi di Roma.

Nel 1611 Artemisia subì uno stupro da parte del pittore toscano Agostino Tassi, impegnato in quel tempo, assieme al padre di lei, Orazio Gentileschi, nella decorazione delle volte del Casino della Rose nel Palazzo Pallavicini Rospigliosi di Roma.

Nel 1611 Artemisia subì uno stupro da parte del pittore toscano Agostino Tassi, impegnato in quel tempo, assieme al padre di lei, Orazio Gentileschi, nella decorazione delle volte del Casino della Rose nel Palazzo Pallavicini Rospigliosi di Roma.

Nel 1611 Artemisia subì uno stupro da parte del pittore toscano Agostino Tassi, impegnato in quel tempo, assieme al padre di lei, Orazio Gentileschi, nella decorazione delle volte del Casino della Rose nel Palazzo Pallavicini Rospigliosi di Roma.

Nel 1611 Artemisia subì uno stupro da parte del pittore toscano Agostino Tassi, impegnato in quel tempo, assieme al padre di lei, Orazio Gentileschi, nella decorazione delle volte del Casino della Rose nel Palazzo Pallavicini Rospigliosi di Roma.

Nel 1611 Artemisia subì uno stupro da parte del pittore toscano Agostino Tassi, impegnato in quel tempo, assieme al padre di lei, Orazio Gentileschi, nella decorazione delle volte del Casino della Rose nel Palazzo Pallavicini Rospigliosi di Roma.

Nel 1611 Artemisia subì uno stupro da parte del pittore toscano Agostino Tassi, impegnato in quel tempo, assieme al padre di lei, Orazio Gentileschi, nella decorazione delle volte del Casino della Rose nel Palazzo Pallavicini Rospigliosi di Roma.

Ancora un altro vergognoso colpo di genio dei Giudici, e questa volta sono tre Giudici donna: "È troppo brutta, non può essere stata stuprata" - I violentatori assolti!

Ancora un altro vergognoso colpo di genio dei Giudici, e questa volta sono tre Giudici donna: "È troppo brutta, non può essere stata stuprata" - I violentatori assolti!

    . . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . . Ancora un altro vergognoso colpo di genio dei Giudici, e questa volta sono tre Giudici donna: "È troppo brutta, non può essere stata stuprata" - I violentatori assolti! Poroposta: aggiungiamo alla famosa  scritta che chissà come mai troviamo in tutti i tribunale "LA LEGGE E' UGUALE PER TUTTI" un Ps: "Tranne quando si tratta di violenza sulle donne, in questo caso il maschio può fare quello [...]

Stupro di Napoli, ignobile scena all’uscita dal Commissariato: applausi ai tre violentatori da parenti e amici mentre la polizia sta a guardare! ...Ma che applaudite, questi sono solo FECCIA SCHIFOSA. E voi che li applaudite LO SIETE DI PIÙ...!

Stupro di Napoli, ignobile scena all’uscita dal Commissariato: applausi ai tre violentatori da parenti e amici mentre la polizia sta a guardare! ...Ma che applaudite, questi sono solo FECCIA SCHIFOSA. E voi che li applaudite LO SIETE DI PIÙ...!

      . . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Stupro di Napoli, ignobile scena all’uscita dal Commissariato: applausi ai tre violentatori da parenti e amici mentre la polizia sta a guardare! ...Ma che applaudite, questi sono solo FECCIA SCHIFOSA. E voi che li applaudite LO SIETE DI PIÙ...! Ma è questa l’italia di oggi? Ignobile scena all’uscita dal commissariato: parenti e amici acclamano i delinquenti, la polizia sta a [...]

Stupro Napoli, racconto della ragazza: "Annientata dalla paura"

Stupro Napoli, racconto della ragazza: "Annientata dalla paura"

“Ero senza forze, non riuscivo nemmeno a urlare”, la 24enne violentata nell’ascensore della ferrovia Circumvesuviana di San Giorgio a Cremano, in provincia di Napoli, ha raccontato alle forze dell’ordine cosa è successo il giorno dell’aggressione. I tre fermati, gia prima del 5 marzo, avevano tentato di abusare della ragazza. Come riporta TGcom24, la giovane conosceva già i suoi aggressori. Martedì scorso, i tre l’avevano infatti avvicinata [...]

Violentata in stazione, Maria Elena Boschi: «Stupratori italiani, Salvini non twitta? Cominci a governare»

Violentata in stazione, Maria Elena Boschi: «Stupratori italiani, Salvini non twitta? Cominci a governare»

Dopo il terribile caso della ragazza di 24 anni violentata in ascensore a San Giorgio a Cremano, alla stazione della Circumvesuviana, non è mancata la polemica politica. L'ex ministro Maria Elena Boschi, del Partito democratico, ha scritto un post su Twitter polemizzando con il Ministro dell'Interno e vicepremier Matteo Salvini. «Tre ragazzi hanno violentato una donna a San Giorgio a Cremano. Sono italiani, sono criminali. Non essendo di colore ancora il tweet [...]

Violentata in stazione, Maria Elena Boschi: «Stupratori italiani, Salvini non twitta? Cominci a governare»

Violentata in stazione, Maria Elena Boschi: «Stupratori italiani, Salvini non twitta? Cominci a governare»

Dopo il terribile caso della ragazza di 24 anni violentata in ascensore a San Giorgio a Cremano, alla stazione della Circumvesuviana, non è mancata la polemica politica. L'ex ministro Maria Elena Boschi, del Partito democratico, ha scritto un post su Twitter polemizzando con il Ministro dell'Interno e vicepremier Matteo Salvini. «Tre ragazzi hanno violentato una donna a San Giorgio a Cremano. Sono italiani, sono criminali. Non essendo di colore ancora il tweet [...]

Cyntoia Brown ottiene la grazia: a 16 anni uccise il suo stupratore e fu condannata all'ergastolo dopo 15 anni di carcere

Cyntoia Brown ottiene la grazia: a 16 anni uccise il suo stupratore e fu condannata all'ergastolo dopo 15 anni di carcere

Fu condannata all'ergastolo per aver ucciso, a 16 anni, un uomo che stava per stuprarla. L'ennesima violenza, che Cyntoia Brown, ha subito da quando era poco più che una bambina. Oggi dopo una campagna social, sostenuta dalla popstar Rihanna, la celebre Kim Kardashian ed il campione di basket LeBron James, l'ergastolana – ormai trentenne – ha ottenuto la clemenza dal governatore Bill Haslam. E da agosto uscirà di prigione in liberà [...]

Cyntoia Brown ottiene la grazia: a 16 anni uccise il suo stupratore e fu condannata all'ergastolo dopo 15 anni di carcere

Cyntoia Brown ottiene la grazia: a 16 anni uccise il suo stupratore e fu condannata all'ergastolo dopo 15 anni di carcere

Fu condannata all'ergastolo per aver ucciso, a 16 anni, un uomo che stava per stuprarla. L'ennesima violenza, che Cyntoia Brown, ha subito da quando era poco più che una bambina. Oggi dopo una campagna social, sostenuta dalla popstar Rihanna, la celebre Kim Kardashian ed il campione di basket LeBron James, l'ergastolana – ormai trentenne – ha ottenuto la clemenza dal governatore Bill Haslam. E da agosto uscirà di prigione in liberà [...]

Stupratore seriale arrestato a Reggio E.

Stupratore seriale arrestato a Reggio E.

(ANSA) – REGGIO EMILIA, 8 GEN – E’ stato arrestato a Reggio Emilia dopo essere stato vittima di un’aggressione all’interno dei capannoni dismessi delle ex Reggiane Ofori Bright, 30enne ghanese latitante dal 2017, condannato in via definitiva per una tentata violenza sessuale avvenuta nel 2009 a Casalecchio di Reno, in provincia di Bologna. Bright aveva già scontato otto anni di reclusione per un altro brutale stupro ai danni di una donna delle pulizie [...]

FOTO: Congiungimento carnale abusivo

Donne vittime di violenza sessuale durante la seconda guerra del Congo

Donne vittime di violenza sessuale durante la seconda guerra del Congo

Donne vittime di violenza sessuale durante la seconda guerra del Congo

Donne vittime di violenza sessuale durante la seconda guerra del Congo

Donne vittime di violenza sessuale durante la seconda guerra del Congo

Donne vittime di violenza sessuale durante la seconda guerra del Congo

Donne vittime di violenza sessuale durante la seconda guerra del Congo

Donne vittime di violenza sessuale durante la seconda guerra del Congo

Donne vittime di violenza sessuale durante la seconda guerra del Congo

Donne vittime di violenza sessuale durante la seconda guerra del Congo

Donne vittime di violenza sessuale durante la seconda guerra del Congo

Donne vittime di violenza sessuale durante la seconda guerra del Congo

Stupro: lui assolto perché lei (una ragazzina di soli 17 anni) aveva "mutandine sexy" ...Signore e Signori, bentornati nel Medio Evo...!

Stupro: lui assolto perché lei (una ragazzina di soli 17 anni) aveva "mutandine sexy" ...Signore e Signori, bentornati nel Medio Evo...!

        . seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping .   Stupro: lui assolto perché lei aveva "mutandine sexy" ...Signore e Signori, bentornati nel Medio Evo...!   Con questa incredibile motivazione un uomo che aveva violantato una ragazzina di 17 è stato ritenuto non colpevole. Protesta nel segno di #ThisIsNotConsent   Non siamo in uno sperduto paese incivile ma nella europeissima Irlanda, luogo nel quale - però - una cultura bigotta e [...]

Come sono le carceri cinesi. Ex detenuti uiguri raccontano di torture e stupri nei laogai.

"Come sono le carceri cinesi". Testimonianza orribile e commovente di un prete  Leggi su laogai.it/ Ex detenuti uiguri raccontano di torture e stupri nei laogai del Xinjiang  Leggi su laogai.it/ La Cina costringe i monaci tibetani a ricoprire il ruolo di propagandisti del partito comunista cinese    Leggi su laogai.it/ Hong Kong chiude l’ultima libreria che vendeva testi censurati dalla Cina    Leggi su laogai.it/ Leggi tutto su  [...]

Dimezzata la pena ai violentatori

Dimezzata la pena ai violentatori

Nel luglio del 2015 abusarono a Sorrento di una 25enne americana, postarono anche dei selfie.

Choc a Modena, preso violentatore seriale

Choc a Modena, preso violentatore seriale

Tre violenze in 10 giorni: preso il presunto maniaco seriale di Modena.

Preso violentatore, era appena tornato libero

Preso violentatore, era appena tornato libero

Arrestato un uomo per la violenza sessuale su una donna di 70 anni a Milano.

Carfagna, bene espulsione stupratori

Carfagna, bene espulsione stupratori

(ANSA) – ROMA, 24 SET – “E’ bene che, come chiediamo da tempo, il decreto sicurezza preveda la sospensione delle domande di asilo ai condannati per reati contro la libertà sessuale che ne determinano la pericolosità sociale. Ma non basta: la sicurezza delle donne va finalmente messa nell’agenda del governo. Non è tollerabile che una ragazza non possa camminare per strada di notte senza rischiare di essere violentata, come è accaduto stanotte a [...]

India: nasce database degli stupratori

India: nasce database degli stupratori

(ANSA) – NEW DELHI, 22 SET – L’India ha lanciato un registro nazionale dei condannati per violenza sessuale, NDSO National Database Sexual Offenders. Un comunicato stampa del Ministero degli Interni informa che, contemporaneamente al database, per rafforzare la sicurezza delle donne indiane è stato lanciato anche il portale cybercrime.gov.in, dove si potranno segnalare tutti i contenuti online legati alla pedofilia, agli abusi sui minori o che mostrino [...]

Niente processo per gli stupratori minorenni

Niente processo per gli stupratori minorenni

I tre minorenni avevano violentato e ricattato una 12enne nel napoletano.

Stupratori minorenni, niente processo

Stupratori minorenni, niente processo

Avevano violentato e ricattato una 12enne nel napoletano.

Caccia al quarto stupratore

Caccia al quarto stupratore

Violenza choc sul lago di Como: vittime due ragazze di 17 anni.

&id=HPN_Congiungimento+carnale+abusivo_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Violenza{{}}sessuale" alt="" style="display:none;"/> ?>