Conservative Party UK i parlamentari

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Summer
In rilievo

Summer

In questa categoria: Boris Johnson

Alexander Boris de Pfeffel Johnson (New York, 19 giugno 1964) è un politico e giornalista britannico, esponente del Partito Conservatore e sindaco di Londra dal 4 maggio 2008 e rieletto per un secondo mandato il 4 maggio 2012.

John Baird, I visconte Stonehaven

John Lawrence Baird, primo Visconte di Stonehaven (Chelsea, 27 aprile 1874 – Stonehaven, 20 agosto 1941), è stato un politico britannico. Nel corso della sua vita fu un parlamentare conservatore, un membro del governo britannico e, infine, ottavo ...

Robert Banks Jenkinson, II conte di Liverpool

Ritratto di Sir Thomas Lawrence, 1828, olio su tela.
Robert Banks Jenkinson, secondo conte di Liverpool, fino al 1808 conosciuto come Lord Hawkesbury (Londra, 7 giugno 1770 – Kingston upon Thames, 4 dicembre 1828), è stato un politico inglese. ...

Brexit: 'verso rivolta in governo May'

Brexit: 'verso rivolta in governo May'

(ANSA) – ROMA, 22 FEB – Theresa May affronterà la settimana prossima la più grande rivolta nel suo Gabinetto da quando è entrata a Downing Street: fino a 25 membri del suo governo sono pronti a votare un rinvio della Brexit se la premier britannica non si deciderà ad escludere un’uscita del Regno dalla Ue senza un accordo (‘no deal’) con Bruxelles. Secondo quanto scrive il Guardian, i conservatori ribelli ritengono che ora ci sia un numero [...]

Brexit:Corbyn a scissionisti,dimettetevi

Brexit:Corbyn a scissionisti,dimettetevi

(ANSA) – LONDRA, 21 FEB – Dimettetevi e accettate la prova del voto consentendo elezioni suppletive nei vostri collegi: è la sfida lanciata via Twitter dal leader laburista britannico, Jeremy Corbyn, agli otto deputati dell’ala destra del suo partito protagonisti in questi giorni di una scissione a cui hanno nel frattempo aderito – in attesa di altri possibili transfughi – anche tre deputate Tory pro Remain uscite dal loro partito in dissenso da Theresa [...]

Gb, scontro May - Corbyn sull'antisemitismo

Gb, scontro May - Corbyn sull'antisemitismo

Londra, 20 feb. (askanews) - Scontro in Parlamento tra Theresa May e Jeremy Corbyn sull'antiseminitismo. Il gruppo Tory alla Camera dei Comuni ha preso spunto dalla recente scissione di otto deputati dal Labour per puntare il dito contro il leader laburista accusato di aver lasciato riemergere fenomeni di antisemitismo nel suo partito e di essere ormai alla guida di un partito "di estrema sinistra" e "istituzionalmente antisemita". "Non avrei mai pensato di vedere [...]

Hammond: 'Brexit senza accordo una calamità reciproca'

Hammond: 'Brexit senza accordo una calamità reciproca'

Una Brexit senza accordo sarebbe una “calamità reciproca” per il Regno Unito e per l’Unione europea che infliggerebbe un duro colpo all’economia britannica: lo ha detto ieri sera il cancelliere dello Scacchiere Philip Hammond. Parlando alla cena annuale dell’associazione delle aziende manifatturiere britanniche (Make UK), riportano i media internazionali, Hammond ha inoltre sottolineato che i parlamentari del regno dovrebbero smetterla di cercare di [...]

Brexit: Callanan, intesa sia accettabile

Brexit: Callanan, intesa sia accettabile

(ANSA) – BRUXELLES, 19 FEB – “Vogliamo un accordo, ma occorre trovare qualcosa che sia accettabile per il nostro Parlamento”. Così il viceministro britannico per la Brexit, Martin Callanan, al suo arrivo al consiglio Affari generali Ue. Callanan ha definito “produttivo” l’incontro di ieri del ministro per la Brexit Stephen Barclay e quello dell’attorney general del governo Geoffrey Cox col capo negoziatore dell’Ue Michel Barnier ed il suo team, [...]

Brexit, altro schiaffo per May

Brexit, altro schiaffo per May

Corbyn attacca: 'governo non ha maggioranza, no deal vicino'

Brexit:Corbyn,governo non ha maggioranza

Brexit:Corbyn,governo non ha maggioranza

(ANSA) – LONDRA, 14 FEB – Il governo May “non ha maggioranza” sulla Brexit. Lo ha detto il leader dell’opposizione laburista, Jeremy Corbyn, dopo la bocciatura di stasera. Corbyn si è detto sorpreso che May non fosse presente in aula al voto e l’ha sfidata a presentarsi subito a Westminster senza aspettare il 26 febbraio, data già fissata per sottoporre a nuova ratifica parlamentare l’esito dei negoziati supplementari con l’Ue. Corbyn ha [...]

Governo May battuto sulla sua mozione

Governo May battuto sulla sua mozione

(ANSA) – LONDRA, 14 FEB – Nuovo schiaffo sulla Brexit per il governo May: la Camera dei Comuni ha infatti rigettato oggi con 258 voti contro 303 la mozione illustrata lunedì dalla premier Tory che chiedeva di ribadire il sostegno dell’aula al negoziato supplementare con l’Ue per ottenere rassicurazioni sul backstop. Ma al contempo non riproponeva apertamente l’opzione di riserva di un divorzio ‘no deal’. Un testo che ha scontentato i falchi [...]

May schiva emendamento anti-no deal

May schiva emendamento anti-no deal

(ANSA) – LONDRA, 14 FEB – La Camera dei Comuni ha respinto oggi un emendamento alla linea della premier Theresa May sulla Brexit promosso dalla leadership dell’opposizione laburista che avrebbe imposto al governo il 26 febbraio come termine ultimo per sottoporre alla ratifica un accordo di divorzio con l’Ue e in caso di flop di cedere il passo al parlamento e a possibili strategie alternative trasversali in modo da evitare il no deal. Il testo è stato [...]

Brexit: nuova sfida per premier May

Brexit: nuova sfida per premier May

(ANSA) – LONDRA, 14 FEB – Nuova giornata di dibattito sulla Brexit oggi ai Comuni, interlocutoria ma non priva di grattacapi per il governo di Theresa May. La premier Tory, che lunedì ha chiesto altre due settimane di tempo per provare a uscire dallo stallo con Bruxelles sulla richiesta di modifiche del contestato meccanismo del backstop sul confine irlandese, deve infatti affrontare nuovi emendamenti che mirano a legarle le mani. Le opposizioni (laburisti in [...]

Rebus Brexit, May chiede altri 15 giorni

Rebus Brexit, May chiede altri 15 giorni

Premier insiste su negoziato con Ue. Corbyn teme ricatto

Brexit: May chiede più tempo al Parlamento per i negoziati

Brexit: May chiede più tempo al Parlamento per i negoziati

Il primo ministro britannico, Theresa May, ha chiesto oggi alla Camera dei Comuni più tempo per arrivare ad un nuovo accordo con la Ue sulla Brexit, ma ha promesso che se l’intesa non sarà raggiunta entro il 26 febbraio, quel giorno il governo farà una dichiarazione ai parlamentari che verrà dibattuta il 27. I negoziati sono in una fase “cruciale”, ha aggiunto la premier, ribadendo che il suo governo non intende lasciare l’Unione senza un accordo. [...]

May chiede più tempo al Parlamento

May chiede più tempo al Parlamento

(ANSA) – ROMA, 12 FEB – Il primo ministro britannico, Theresa May, ha chiesto oggi alla Camera dei Comuni più tempo per arrivare ad un nuovo accordo con la Ue sulla Brexit, ma ha promesso che se l’intesa non sarà raggiunta entro il 26 febbraio, quel giorno il governo farà una dichiarazione ai parlamentari che verrà dibattuta il 27. I negoziati sono in una fase “cruciale”, ha aggiunto la premier, ribadendo che il suo governo non intende lasciare [...]

Brexit: May prende tempo, voto a fine mese

Brexit: May prende tempo, voto a fine mese

Accordo con l'Ue tutto da inventare. Labour e City non si fidano

Brexit: May domani ai Comuni

Brexit: May domani ai Comuni

(ANSA) – LONDRA, 11 FEB – La premier britannica Theresa May aggiornerà domani la Camera dei Comuni sulla coda negoziale avviata con l’Ue riguardo a possibili rassicurazioni sul contestato meccanismo vincolante del backstop per il confine irlandese nell’ambito dell’accordo sulla Brexit. Lo ha reso noto un portavoce di Downing Street. Lo statement è anticipato di un giorno rispetto alla data inizialmente indicata, in modo da dare più tempo ai deputati [...]

Brexit: May chiederà tempo a Westminster

Brexit: May chiederà tempo a Westminster

(ANSA) – LONDRA, 10 FEB – La premier britannica Theresa May chiederà più tempo al Parlamento per tentare di ottenere un nuovo accordo con l’Ue sulla Brexit, in particolare per quel che riguarda il meccanismo di ‘backstop’ sul confine tra Eire e Irlanda del Nord. Lo scrive la Bbc. In cambio, secondo l’emittente, il primo ministro prometterà al Parlamento un nuovo voto su altre opzioni per la Brexit, se un nuovo accordo con l’Unione Europea non [...]

May, voglio attuare Brexit entro il 29/3

May, voglio attuare Brexit entro il 29/3

(ANSA) – LONDRA, 7 FEB – Theresa May vuole condurre in porto la Brexit e farlo “nei tempi previsti”, entro il 29 marzo. Lo ha detto a Bruxelles a conclusione di colloqui con i leader Ue definiti “vigorosi, ma costruttivi”. La premier britannica si è detta certa del desiderio degli interlocutori di arrivare a un divorzio “con un accordo”. Ha insistito peraltro sulla necessità di cambiamenti “legalmente vincolanti” al backstop sul confine [...]

Brexit: Juncker-May, avanti con colloqui

Brexit: Juncker-May, avanti con colloqui

(ANSA) – BRUXELLES, 7 FEB – Il presidente della Commissione Ue Jean Claude Juncker “ha mostrato apertura a continuare ad aggiungere formulazioni alla dichiarazione politica congiunta sulla relazione futura per essere più ambiziosi”. “Le squadre negoziali andranno avanti con le discussioni” per vedere se sia possibile trovare una soluzione all’impasse sulla Brexit. Juncker e la premier britannica Theresa May si vedranno di nuovo prima di fine [...]

Brexit: da May 3 proposte su backstop

Brexit: da May 3 proposte su backstop

(ANSA) – BRUXELLES, 7 FEB – Nel suo incontro col presidente Jean Claude Juncker, Theresa May ha presentato tre proposte per superare l’impasse che si è creata a Westminster sulla Brexit, ed in particolare sul backstop, il sistema di garanzia per assicurare frontiere aperte sull’isola d’Irlanda, secondo quanto apprende l’ANSA. Più in particolare la premier ha avanzato l’ipotesi di un meccanismo di uscita dal backstop; quella di un limite temporale; [...]

Brexit: Corbyn,mie proposte base accordo

Brexit: Corbyn,mie proposte base accordo

(ANSA) – LONDRA, 7 FEB – Le proposte ufficiali del Labour sulla Brexit contenute nella lettera inviata a Theresa May “sono sicuramente una base su cui può emergere una maggioranza in Parlamento”. Così Jeremy Corbyn, dopo le aperture sul suo testo registrate a Bruxelles da parte di Guy Verhofstadt e dello stesso Jean-Claude Juncker. Sono proposte che mirano “a una relazione futura con l’Ue intelligente e dinamica”, ha sostenuto Corbyn, e ad [...]

&id=HPN_Conservative+Party+(UK)+i+parlamentari_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Conservative{{}}Party{{}}(UK){{}}MPs" alt="" style="display:none;"/> ?>