Consiglio Europeo per la Ricerca

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Theresa May
In rilievo

Theresa May

La scheda: Consiglio europeo della ricerca

Il Consiglio europeo della ricerca (in inglese European Research Council, ERC) è la prima agenzia dell'Unione europea dedicata al supporto della ricerca scientifica di frontiera incentrata sul ruolo del ricercatore investigator. Fa parte del Settimo programma quadro (FP7), che è succeduto al Sesto programma quadro (FP6) nel 2007. Il Consiglio europeo della ricerca è simile alla National Science Foundation negli Stati Uniti.
Il Consiglio europeo della ricerca è un'agenzia indipendente per il finanziamento in Europa della ricerca di frontiera in tutte le discipline, dalle scienze matematiche, fisiche e naturali all'ingegneria alle discipline umanistiche. È stato formalmente costituito nel 2 febbraio 2007 nell'ambito del trattato europeo, mediante un atto comune delle istituzioni dell'Unione europea (la Commissione, il Parlamento e il Consiglio europeo). Creato per fornire una nuova competitiva filosofia di finanziamento, basata sull'eccellenza come solo criterio di successo, l'ERC mira a creare nuovi standard per la ricerca in un continente di 500 milioni di persone in 39 paesi con un'economia collettiva di 15 trilioni di euro. L'ERC è un'istituzione inclusiva che mira all'eccellenza indipendentemente dalla nazionalità, genere o paese.


deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Tra euforia e preoccupazione: come ha reagito l’Europa dopo la notifica formale al presidente del Consiglio europeo dell’attivazione dell’articolo 50 del Trattato di Lisbona da parte del Regno Unito

Tra euforia e preoccupazione: come ha reagito l’Europa dopo la notifica formale al presidente del Consiglio europeo dell’attivazione dell’articolo 50 del Trattato di Lisbona da parte del Regno Unito

Brexit, il giorno dopo. Quanto ci metterà Londra a pentirsi?. “È una giornata storica, ma per la ragione sbagliata: un Paese membro ha deciso di lasciare l’Unione e io sono profondamente triste”. Così, in un colloquio con il Corriere della Sera, il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, commenta la notifica formale al presidente del Consiglio europeo Donald Tusk dell’attivazione dell’articolo 50 del Trattato di Lisbona da parte del [...]

deleted

deleted

Il Consiglio Europeo dà il via al Meccanismo Europeo di Stabilizzazione

Dall’incontro dello scorso 16-17 dicembre del Consiglio Europeo, che riunisce i capi di Stato dei 27 paesi dell’Unione, è emersa di fatto la conferma, attraverso leggere modifiche al Trattato di Lisbona, della creazione di un meccanismo permanente per l’assistenza finanziaria ai paesi in difficoltà, condizionatamente alla definizione di un piano di risanamento dei conti pubblici da parte del paese che ha ricevuto assistenza. Sono state dunque deluse le [...]

Unione Europea

Unione Europea o UE Organizzazione sovranazionale dei paesi europei, volta a rafforzare l'integrazione economica e la cooperazione tra i paesi membri, istituita il 1° novembre 1993 con la ratifica del trattato di Maastricht da parte delle dodici nazioni della Comunità Europea (Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Portogallo e Spagna) oggi divenuti membri dell'Unione Europea. Nel 1995, con [...]

magistrati sovvertitori

"Pm vogliono sovvertire voto" Berlusconi: "Non lo permetterò" Silvio Berlusconi annuncia per la prossima settimana una conferenza stampa nella quale afferma che denuncerà "iniziative di pm e giudici che, infiltrandosi nel potere giudiziario, vogliono sovvertire la democrazia in Italia". Questa è una cosa, dice il presidente del Consiglio, chiudendo la conferenza stampa alla fine del Consiglio europeo di Bruxelles, che "non permetterò". "Io nel 1994 ho visto [...]

Così cambia l'Europa

Così cambia l'Europa

Dopo più di cinque anni di negoziati i capi di Stato e di Governo dei ventisette Stati membri dell'Ue hanno firmato a Lisbona il nuovo Trattato che riforma le istituzioni europee adeguandole a un'Unione allargata a 27 Paesi. Il testo. È di 287 pagine nella versione italiana ed è nato dalle ceneri della bozza della costituzione europea bocciata nel 2005 dai referendum in Francia e Olanda. Ratifica. Finalizzato nel summit del 18 ottobre nella capitale portoghese, [...]

Il 26 marzo 1999, al termine del Consiglio europeo di Berlino, i capi di Stato e di governo hanno concluso un accordo politico

    Agenda 2000" è una comunicazione sul futuro delle politiche dell'Unione Europea (UE) presentata dalla Commissione nel luglio del 1997, all'indomani del Trattato di Amsterdam che aveva concluso la Conferenza Intergovernativa. Tecnicamente essa nasce come risposta alle richieste formulate dal Consiglio Europeo di Madrid del dicembre 1995, in relazione alle domande di adesione all'UE dei paesi dell'Europa centro-orientale (PECO) - rispetto alle quali i relativi [...]

&id=HPN_Consiglio+Europeo+per+la+Ricerca_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}European{{}}Research{{}}Council" alt="" style="display:none;"/> ?>