Contrabbassisti classici

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

Antonio Rosetti

La scheda: Antonio Rosetti

Antonio Rosetti, nato František Antonín Rössler (Litom??ice, 1750 circa – Ludwigslust, 30 giugno 1792), è stato un compositore e contrabbassista ceco.
František Antonín Rössler nacque probabilmente nel 1750 a Litom??ice, città della Boemia settentrionale. Qui la nota corrispondente alla sua nascita manca nel libro parrocchiale, ma egli potrebbe essere rintracciato sotto il nome di Anton Rös(s)ler, giacché il suo atto di morte del 1792 gli attribuisce 42 anni e il suo certificato di matrimonio del 1777 lo indica come musicista di corte a Litom??ice. Tuttavia questa teoria è discussa, in quanto l'Anton Rösler registrato potrebbe essere un altro compositore, ossia Franciscus Xaverius Antonius Rössler nato il 25 ottobre 1746 a Mimo? in Boemia, dove morì l'11 giugno 1779. Rössler italianizzò il suo cognome in Rosetti sicuramente prima del 1773.
Intenzionato inizialmente al sacerdozio, compi i suoi primi studi musicali presso il collegio dei Gesuiti di Praga, dove entrò all'età di sette anni. Dopo l'abolizione dei Gesuiti in Boemia entrò come contrabbassista nella cappella di corte del principe Kraft Ernst von Oettingen-Wallerstein, vicino ad Augusta, l'anno successivo vi diventò ufficialmente musicista di corte. Nel 1776, in occasione della morte della moglie del suo patrono, Rosetti compose e fece eseguire un Requiem. In questo periodo Rosetti compose svariata musica da camera per arricchire il repertorio di corte.
Nel 1781 viaggiò a Parigi, dove le sue composizioni, eseguite dalle migliori orchestre della città, fra i cui i famosi Concert Spirituel, ebbero molto successo. Ivi ebbe anche occasione di pubblicare alcuni suoi lavori, come la sinfonia op. 3. Nel maggio del 1782 tornò a Wallerstein. Negli anni ottanta incrementò la sua attività compositiva presso la corte e nel 1785 vi divenne Kapellmeister, succedendo a Joseph Reicha.
Nonostante la prestigiosa carica che teneva, era continuamente afflitto da problemi finanziari, quindi nel 1789 decise di lasciare Wallerstein ed entrare al servizio, sempre con la carica di Kapellmeister, di Federico Francesco I, duca del Meclemburgo-Schwerin a Ludwigslust. Qui, grazie soprattutto al miglior compenso, gli anni trascorsi furono meno frustranti di Wallerstein e la crescita della sua reputazione gli permise di ottenere importanti commissioni. Il 14 dicembre 1791 per commemorare la morte di Wolfgang Amadeus Mozart ridiede il suo Requiem del 1776. Nella primavera del 1792 si ammalò gravemente e il 30 giugno morì.


deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Lucca: Il duo Ragghianti-Soldati

Al via il Boccherini Bass International Festival, manifestazione dedicata allo strumento del Contrabbasso con concerti, incontri e masterclass di docenti di fama internazionale, inserita nella stagione artistica annuale promossa dall’Istituto Superiore di Studi Musicali “L.Boccherini”. Lunedì 24 marzo alle ore 21, nell’Auditorium di piazza del Suffragio, si terrà il grande concerto di apertura con protagonisti due eccellenze della prestigiosa scuola [...]

Lucca: Gabriele Ragghianti

Lucca: Gabriele Ragghianti

 Nell’Auditorium di San Micheletto, si terrà il concerto inaugurale della stagione cameristica organizzata dall’Associazione Musicale Lucchese, in collaborazione con il Comune e la Provincia di Lucca, le fondazioni Cassa di Risparmio e Banca del Monte e di Lucar-Bmw.Ricchissimo il programma, che include Niccolò Paganini e Piotr Ilic Ciaikovski ma anche altri meno noti (ma non per questo meno importanti per la storia della musica) quali Giovanni Bottesini e [...]

Firenze: Angela Gheorghiu

Il Tuscan Sun Festival desidera comunicare che per motivi logistici il Concerto di Gala di Angela Gheorghiu del 12 giugno 2012 alle ore 20:30 è stato spostato al Teatro della Pergola. Per il concerto di gala della stagione dedicata al suo decimo anniversario, il Festival del Sole ospita il 12 giugno la grande Angela Gheorghiu insieme al giovane e acclamato tenore Saimir Pirgu Una serata davvero speciale all’insegna del Belcanto in cui l’UNESCO assegnerà al [...]

Stjepan Hauser

Stjepan Hauser

   Adagio Albinoni   Brano tra i più struggenti della musica classica del musicologo Tomaso Albinoni.Aleggia un mistero dietro a questo componimento bellissimosulla sua veridicità..Fatto sta che  in queste serate autunnali mi dona un po di malinconiae Stjepan Hauser lo interpreta in tutto il suo splendore.la drammaticità del viso,la sofferenza,movenzedonano allo spettatore uno struggente simposio di concitazione.Oltre al fatto che Stjepan Hauser  è un [...]

Juice WRLD feat. NBA Youngboy - Bandit

Juice WRLD feat. NBA Youngboy - Bandit

E' già tempo di inediti e di un terzo album per Juice WRLD, l'alfiere dell'emo trap qui con NBA Youngboy per il nuovo pezzo "Bandit".   VIDEO https://www.youtube.com/watch?v=Sw5fNI400E4   GoodVibesIndex 74/100

Ezio Bosso non posso più suonare smettete di chiedermelo

Ezio Bosso non posso più suonare smettete di chiedermelo

Ezio Bosso deve dire addio al pianoforte. Non potrà più suonarlo: è stato lui stesso a dare l'annuncio. «Se mi volete bene, smettete di chiedermi di mettermi al pianoforte e suonare. Non sapete la sofferenza che mi provoca questo, perché non posso, ho due dita che non rispondono più bene e non posso dare alla musica abbastanza. E quando saprò di non riuscire più a gestire un'orchestra, smetterò anche di dirigere». Così Ezio Bosso, pianista, compositore e [...]

Ezio Bosso, addio al pianoforte: «Non posso più suonare, smettete di chiedermelo»

Ezio Bosso, addio al pianoforte: «Non posso più suonare, smettete di chiedermelo»

Il dramma di Ezio Bosso, addio al pianoforte. Non potrà più suonarlo: è stato lui stesso a dare l'annuncio. «Se mi volete bene, smettete di chiedermi di mettermi al pianoforte e suonare. Non sapete la sofferenza che mi provoca questo, perché non posso, ho due dita che non rispondono più bene e non posso dare alla musica abbastanza. E quando saprò di non riuscire più a gestire un'orchestra, smetterò anche di dirigere». Così Ezio Bosso, pianista, [...]

Ezio Bosso, addio al pianoforte: «Non posso più suonare, smettete di chiedermelo»

Ezio Bosso, addio al pianoforte: «Non posso più suonare, smettete di chiedermelo»

Il dramma di Ezio Bosso, addio al pianoforte. Non potrà più suonarlo: è stato lui stesso a dare l'annuncio. «Se mi volete bene, smettete di chiedermi di mettermi al pianoforte e suonare. Non sapete la sofferenza che mi provoca questo, perché non posso, ho due dita che non rispondono più bene e non posso dare alla musica abbastanza. E quando saprò di non riuscire più a gestire un'orchestra, smetterò anche di dirigere». Così Ezio Bosso, pianista, [...]

SEVERO MA GIUSTO

SEVERO MA GIUSTO

la fine di uno stalker notturno anonimo in una fresca mattinata pre-autunnale in una localita a Cairo Montenotte dove si ride e ci si aiuta e tutto va bene Radio Savona Web che poi e anche comodo perche e vestito casual con gusto e galateo pari a oxford quindi utilizzabile per le 4 stagioni e dai mille utilizzi infatti basta cambiare il cartello ahahahahah

End Of The World feat. Clean Bandit - Lost

End Of The World feat. Clean Bandit - Lost

    "Lost" è uno dei pochissimi featuring in cui i Clean Bandit sono al servizio di altri. Qui non si dannano l'anima e prestano le loro sonorità house/baroque d'inizio carriera al gruppo giapponese End Of the World, non la solita boyband come si potrebbe pensare, visti gli ultimi fenomeni asiatici.     VIDEO https://www.youtube.com/watch?v=m5GlIC0y58w   GoodVibesIndex 68/100

Poesie su Star Trek di Rigel

Benvenuti! Questo sito raccoglie i miei scherzi in rima baciata, alternata, incrociata e... molto spericolata, assieme ad altri tipi di poesie come calligrammi e fantaiku e ai racconti, tutti ispirati a Star Trek e ai suoi personaggi. Chi ama il Cosplay potrà trovare i costumi da me presentati alla tradizionale sfilata della Sticcon, la convention che riunisce ogni anno gli appassionati di Star Trek a Bellaria. E ancora, viaggiando, mi capita spesso di imbattermi [...]

Quanto è dura essere juventini

​​Il divano ieri sera era molto comodo, ma nessuno alla fine  ha preferito privarsi di tale comodità per andare a festeggiare: Karnezis ha parato anche il tentativo disperato di autorete di Maksimovic e il Genoa ha solo pareggiato a Napoli. Ha provato in tutti i modi anche Sturaro, avvelenato ex dei bianconeri, ha fare in modo che i rossoblu liguri perdessero al San Paolo: niente, nonostante l'entrata assassina su  Allan: Napoli-Genoa è finita [...]

Machine Learning nel doodle di oggi per festeggiare Johann Sebastian Bach

Machine Learning nel doodle di oggi per festeggiare Johann Sebastian Bach

TECNOLOGIA  21/03/2019 Machine Learning nel doodle di oggi per festeggiare Johann Sebastian Bach Oggi Google celebra Johann Sebastian Bach, compositore e musicista…

Marina Centro Valfredo Montanari * Riministoria * Antonio Montanari

Riministoria© Antonio Montanari Marina Centro Il turismo riminese (1930-1959) e mio padre Valfredo Montanari di Antonio Montanari 1967 "Il turismo esige tecnici" "È perfettamente inutile […] progettare nuove forme di azione pubblicitaria, se il nostro turismo non riceve ispirazione e impulso dal proprio ambiente naturale, a mezzo dei propri organi specialistici. La pubblicità turistica, che è tra le più difficili e le più poliedriche, in quanto subordinata [...]

TamTama * Riministoria * Antonio Montanari

Riministoria. Antonio Montanari >Rubrica Rubrica n. 787, dal Ponte n. 46 di domenica 24 dicembre 2000 Archivio Tam Tama Ultime notizie Lunari Venditore d'almanacchi e calendari osé Il venditore d’almanacchi e di lunari nuovi (ma avete mai visto quelli che ne vendono di vecchi?), quest’anno ha cambiato strategia aziendale. Abbandonate le strade trafficate e gli angoli oscuri delle vie, si è piazzato nel mondo della grande Rete, viaggia su Internet. Lui che [...]

Famiglia.Usi e costumi*"Roberto Valturio". Antonio Montanari

Riministoria © Antonio Montanari / Archivio La famiglia. Usi e costumi della nostra gente. Gli alunni della III F dell'Istituto "Roberto Valturio" di Rimini, nello scorso anno scolastico, hanno avviato un dialogo su questi temi, poche decine di minuti alla settimana, nei ritagli delle due ore di Storia ed Educazione Civica. Ne è venuta fuori una raccolta di testimonianze che siamo lieti di presentare. INTRODUZIONE 1. La famiglia nella società ha sempre [...]

Marina Centro Valfredo Montanari * Riministoria * Antonio Montanari

Riministoria© Antonio Montanari Marina Centro Il turismo riminese (1930-1959) e mio padre Valfredo Montanari di Antonio Montanari Feste reggimentali Il testo dell'articolo di G. Fusco è riprodotto integralmente a pag. 37 della edizione a stampa. Vai alla parte successiva: 1930, Risultati di una stagione Vai alla parte precedente: "Sdraie e poltrone" Indice dell'opera Premessa La figura e l'opera Biografia Attestati Perle "Sino al 25 luglio 1943…" A San [...]

Riministoria. Antonio Montanari. Gambalunghiana

Riministoria© Antonio Montanari, Il contino Garampi ed il chierico Galli alla "Libreria Gambalunga". Documenti inediti ["Romagna Arte e Storia", n. 49/1997]. E' inserito in questo sito: clicca qui.

Marina Centro Valfredo Montanari * Riministoria * Antonio Montanari

Riministoria© Antonio Montanari Marina Centro Il turismo riminese (1930-1959) e mio padre Valfredo Montanari di Antonio Montanari Premessa Marina Centro. Al bigliettaio del tram (gestito dalla Sita), salendo in vettura, bisognava dichiarare a quale fermata si scendeva, prima di pagare la corsa. Le tariffe erano differenziate secondo il percorso. A Marina Centro, mio padre Valfredo aveva il suo ufficio, prima della guerra e poi dopo il '50. A questi anni risalgono [...]

Riministoria Guido Nozzoli a cura di Antonio Montanari

Riministoria© Antonio Montanari Pagine dedicate a Guido Nozzoli. Per Nozzoli e il Vajont Per Nozzoli su Internet Ricordo di un grande giornalista di Igor Man da "Specchio della Stampa", 25. 11. 2000 E' morto un grande giornalista, il suo nome è Guido Nozzoli. Come dev'essere un giornalista per guadagnarsi il Grande? Deve amare il suo (duro) mestiere. Guido lo amava. Perdutamente. Deve essere colto. Guido lo era. Dev'essere coraggioso, moralmente, fisicamente: lo [...]

Riministoria IL PONTE 1987-96 Antonio Montanari

Riministoria© Antonio Montanari Storia de "Il Ponte" 1987-1996 di Antonio Montanari All'indice della Storia de "Il Ponte" 1987-1996 1996.2.Società Rimini, specchio deformato Qual è l’immagine che appare di Rimini? Giorgio Tonelli lo spiega in una "Copertina" che ben può chiudere il racconto di questi dieci anni di vita della nostra città e del nostro giornale: "L’immagine di una città non deve esserne lo specchio, deve però esprimerne almeno la [...]

Riministoria IL PONTE 1987-96 Antonio Montanari

Riministoria© Antonio Montanari Storia de "Il Ponte" 1987-1996 di Antonio Montanari All'indice della Storia de "Il Ponte" 1987-1996 1996.4.Sport Le Olimpiadi di Atlanta fanno ricordare "Rimini a cinque cerchi", cioè gli atleti concittadini che hanno partecipato alle precedenti edizioni. Romeo Neri è un nome indimenticabile per l’atletica azzurra. Ad Amsterdam, 1928 ottiene soltanto un argento alla sbarra. 1932, Los Angeles: tre ori, nell’individuale, nelle [...]

Riministoria © - il Rimino n. 49 - Antonio Montanari

Riministoria © Antonio Montanari - il Rimino n. 49. Memorie riminesi il Rimino n. 49, anno II, 30 agosto 2000. Redazione: Antonio Montanari, via Emilia 23 (Celle) , 47900 Rimini RN, Italy. Tel. 0541.740173 * E-mail:monari@libero.it,ilrimino@libero.it Memorie riminesi Ricordi tra personale e pubblico Comincio a scrivere da questo numero del Rimino alcune memorie personali tra privato e pubblico. Oggi 30 agosto compio 58 anni, essendo nato nel 1942. In Riministoria [...]

&id=HPN_Contrabbassisti+classici_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Classical{{}}double-bassists" alt="" style="display:none;"/> ?>