Corte Europea per i Diritti dell Uomo

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Località
In rilievo

Località

Corte europea dei diritti umani

La scheda: Corte europea dei diritti umani

La Corte europea dei diritti dell'uomo (abbreviata in CEDU o Corte EDU) è un organo giurisdizionale internazionale, istituita nel 1959 dalla Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali (CEDU) del 1950, per assicurarne l'applicazione e il rispetto. Vi aderiscono quindi tutti i 47 membri del Consiglio d'Europa.
Sebbene abbia sede a Strasburgo, la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo non è un'istituzione che fa parte dell'Unione europea, non dev'essere confusa con la Corte di giustizia dell'Unione europea con sede in Lussemburgo, istituzione effettiva dell'Unione europea.


[FILMHQ~2019™] Attacco a Mumbai Streaming Italiano (HD)

[FILMHQ~2019™] Attacco a Mumbai Streaming Italiano (HD)

Attacco a Mumbai Streaming ita Film Completo Attacco a Mumbai Streaming ita Altadefinizione. Dopo il grande successo di Attacco a Mumbai ecco arrivare il grande finale la seconda parte Attacco a Mumbai film senzalimiti. Trama Attacco a Mumbai, il film diretto da Anthony Maras, è ambientato nel novembre 2008, quando alcuni jihadisti del Pakistan mettono in atto una serie di attacchi terroristici a Mumbai, facendo precipitare nel caos la città più popolosa [...]

Tim, TAR: "Consob non ha sbagliato su controllo Vivendi"

Tim, TAR: "Consob non ha sbagliato su controllo Vivendi"

(Teleborsa) - Il Tar dà ragione a Consob e respinge i ricorsi di Vivendi e Tim confermando che non ci su alcuna illegittimità nella comunicazione con la quale il 13 settembre 2017 la Commissione ha qualificato il rapporto partecipativo di Vivendi in Telecom come "di controllo" dopo l'assemblea del 4 maggio 2017 nella quale Vivendi aveva nominato la maggioranza dei consiglieri di amministrazione di Tim. "La tesi secondo cui la Consob non avrebbe avuto titolo ad [...]

EVENTI: Corte europea dei diritti umani

Nel 2004 la Corte di cassazione ha stabilito che i giudici nazionali devono applicare i criteri di Strasburgo nel decidere in casi relativi alla legge Pinto, senza poter richiedere la prova del danno subito dal ricorrente.

Nel 2004 la Corte di cassazione ha stabilito che i giudici nazionali devono applicare i criteri di Strasburgo nel decidere in casi relativi alla legge Pinto, senza poter richiedere la prova del danno subito dal ricorrente.

Nel 2004 la Corte di cassazione ha stabilito che i giudici nazionali devono applicare i criteri di Strasburgo nel decidere in casi relativi alla legge Pinto, senza poter richiedere la prova del danno subito dal ricorrente.

Nel 2004 la Corte di cassazione ha stabilito che i giudici nazionali devono applicare i criteri di Strasburgo nel decidere in casi relativi alla legge Pinto, senza poter richiedere la prova del danno subito dal ricorrente.

Nel 2004 la Corte di cassazione ha stabilito che i giudici nazionali devono applicare i criteri di Strasburgo nel decidere in casi relativi alla legge Pinto, senza poter richiedere la prova del danno subito dal ricorrente.

Nel 2004 la Corte di cassazione ha stabilito che i giudici nazionali devono applicare i criteri di Strasburgo nel decidere in casi relativi alla legge Pinto, senza poter richiedere la prova del danno subito dal ricorrente.

Nel 2004 la Corte di cassazione ha stabilito che i giudici nazionali devono applicare i criteri di Strasburgo nel decidere in casi relativi alla legge Pinto, senza poter richiedere la prova del danno subito dal ricorrente.

Nel 2004 la Corte di cassazione ha stabilito che i giudici nazionali devono applicare i criteri di Strasburgo nel decidere in casi relativi alla legge Pinto, senza poter richiedere la prova del danno subito dal ricorrente.

Nel 2004 la Corte di cassazione ha stabilito che i giudici nazionali devono applicare i criteri di Strasburgo nel decidere in casi relativi alla legge Pinto, senza poter richiedere la prova del danno subito dal ricorrente.

Nel 2004 la Corte di cassazione ha stabilito che i giudici nazionali devono applicare i criteri di Strasburgo nel decidere in casi relativi alla legge Pinto, senza poter richiedere la prova del danno subito dal ricorrente.

TIM, De Puyfontaine (Vivendi) in assemblea: siamo stati pragmatici per costruire le basi del successo

TIM, De Puyfontaine (Vivendi) in assemblea: siamo stati pragmatici per costruire le basi del successo

(Teleborsa) - All'assemblea del 29 marzo di TIM "siamo stati pragmatici" per "costruire le basi del successo" dell'azienda. Lo ha detto il CEO di Vivendi e consigliere di TIM, Arnaud de Puyfontaine durante l'assemblea del gruppo francese. "Lavoriamo per il bene di TIM. In azienda ci sono persone di qualità", ha aggiunto. TIM e l'Italia "occupano un posto estremamente importante sia nella costruzione del nostro gruppo paneuropeo di entertainment sia nella [...]

Vivendi, ricavi primo trimestre a 3,46 miliardi di euro

Vivendi, ricavi primo trimestre a 3,46 miliardi di euro

(Teleborsa) - Vivendi chiude il primo trimestre dell'anno con ricavi pari a 3,46 miliardi di euro, in crescita rispetto ai 3,12 miliardi dello stesso periodo del 2018, con un rialzo del 10,7%, grazie soprattutto alla buona performance di Universal Music Group (+280 milioni di euro) e al consolidamento di Editis France dal febbraio 2019 (+89 milioni di euro). Confermato anche il piano di cessione della controllata Universal che, secondo quanto dichiarato da Vivendi, [...]

TIM, pace fatta in assemblea tra Vivendi ed Elliott

TIM, pace fatta in assemblea tra Vivendi ed Elliott

(Teleborsa) - Si è conclusa senza troppi scossoni la tanto attesa assemblea di Telecom Italia, con il ritiro da parte diVivendidella proposta di revoca dei 5 consiglieri in quota Elliott. "Siamo stati molto corretti e fatto un gesto per il bene di lungo termine della società", ha spiegato il portavoce dell'azienda francese che detiene quasi il 24% del capitale di TIM. Soddisfatto Luigi Gubitosi, Amministratore Delegato della compagnia telefonica italiana. [...]

Tim, Gubitosi: primo passo di una lunga marcia assieme a Vivendi

Tim, Gubitosi: primo passo di una lunga marcia assieme a Vivendi

Rozzano, 29 mar. (askanews) - "Siamo tutti molto soddisfatti, io il consiglio e gli azionisti perchè avete visto che si è deciso con una percentuale elevatissima, tutti i grandi hanno votato a favore di eliminare un tema di contenzioso e quindi oggi è stato un primo passo di una lunga marcia che faremo assieme". Lo ha detto l'Ad di Tim, Luigi Gubitosi, commentando al termine dell'assemblea degli azionisti la decisione distensiva del socio Vivendi di ritirare [...]

TIM, ok dell'assemblea a bilancio. Vivendi si sarebbe astenuta

TIM, ok dell'assemblea a bilancio. Vivendi si sarebbe astenuta

(Teleborsa) - L'Assemblea di TIM ha approvato il bilancio 2018, con Vivendi che sembrerebbe essersi astenuta dal voto. A votare a favore il 64,2536% dei soci presenti, mentre i contrari sono stati lo 0,0121% e gli astenuti il 35,7% dei presenti. Al momento del voto era rappresentato in sala il 67,0858% del capitale. Non passa, invece, la relazione sulla remunerazione. A votare a favore è stato solo il 43,76% del capitale presente, contrario il 20,40%, astenuto il [...]

Scatto rialzista di TIM dopo stop Vivendi a revoca consiglieri

Scatto rialzista di TIM dopo stop Vivendi a revoca consiglieri

(Teleborsa) - Ottima performance per Telecom Italia, che scambia in rialzo del 3,36%. Il titolo ha accelerato beneficiando dei venti di tregua che soffiano sull'assemblea che si sta svolgendo in questo momento. Il socio Vivendi ha annunciato di essere disposto a ritirare la proposta di revoca dei consiglieri. Su base settimanale, il trend del titolo è più solido rispetto a quello del FTSE MIB. Al momento, quindi, l'appeal degli investitori è rivolto con più [...]

Assemblea TIM, Vivendi ritira proposta revoca consiglieri. Presente il 66,60% del capitale

Assemblea TIM, Vivendi ritira proposta revoca consiglieri. Presente il 66,60% del capitale

(Teleborsa) - "Penso sia giunto il momento di abbassare i toni e di tornare a concentrarci sulle priorità di TIM, il suo successo commerciale e industriale". Così il Presidente della compagnia telefonica, Fulvio Conti, aprendo l'assemblea degli azionisti che vede tra i punti all'ordine del giorno la richiesta del socio francese Vivendi con il 23,94% di revoca di 5 consiglieri espressione del socio Elliott. La società "si trova di fronte sfide importanti ed ha [...]

TIM, sull'assemblea soffiano venti di tregua

TIM, sull'assemblea soffiano venti di tregua

(Teleborsa) - Per Telecom Italia si chiude la settimana del "redde rationem" ovvero della resa dei conti per il Gruppo telefonico, con l'assemblea degli azionisti convocata in data odierna ed anticipata da venti di tregua. Ma per sapere se sarà l'ultimo scontro, dopo un anno di litigi tra il colosso dei media Vivendi ed il fondo americano Elliott, bisognerà aspettare la conclusione della riunione che si avvierà a metà mattinata, all'auditorium TIM di [...]

FOTO: Corte europea dei diritti umani

Aula della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo

Aula della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo

Aula della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo

Aula della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo

Aula della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo

Aula della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo

Aula della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo

Aula della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo

Aula della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo

Aula della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo

Aula della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo

Aula della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo

Aula della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo

Aula della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo

Curdi, tribunale internazionale per Isis

Curdi, tribunale internazionale per Isis

(ANSAmed) – BEIRUT, 25 MAR – Le forze curdo-siriane chiedono la creazione di un tribunale internazionale per giudicare i crimini compiuti dall’Isis. Lo riferiscono media panarabi che citano i vertici delle Forze siriane democratiche, coalizione di milizie sostenuta dagli Usa e guidata dall’ala siriana del Pkk curdo.

Vivendi: Cda Elliott controlla se stesso

Vivendi: Cda Elliott controlla se stesso

(ANSA) – MILANO, 15 MAR – “Vivendi denuncia il comportamento del Cda di Tim nominato da Elliott che ieri ha respinto a maggioranza la relazione del collegio sindacale, un organo del tutto indipendente, che cita una serie irregolarità relative alla governance e al board”. E’ quanto si legge in una nota del socio francese secondo il quale “la decisione del Cda di ieri di ‘controllore di se stesso’ rafforza l’idea di Vivendi che i soci di Tim [...]

Tim:Frontis, controllo Vivendi preoccupa

Tim:Frontis, controllo Vivendi preoccupa

(ANSA) – MILANO, 13 MAR – Anche Frontis consiglia di votare contro la proposta di revoca e di opporsi alla nomina di nuovi consiglieri nel cda di Tim. “Nonostante le preoccupazioni per presunte asimmetrie informative all’interno del Consiglio, a causa di riunioni separate tenute dagli amministratori nominati da Elliott, e dalla mancanza di una rigorosa indipendenza di tali amministratori, siamo ancora più preoccupati per la possibilità che Vivendi [...]

Isis:Svezia per tribunale internazionale

Isis:Svezia per tribunale internazionale

(ANSA) – BRUXELLES, 7 MAR – La Svezia propone di stabilire un tribunale internazionale per giudicare i foreign fighter dell’Isis. A parlare dell’iniziativa è stato il ministro dell’Interno Morgan Johansson, arrivando al Consiglio Ue. L’idea ha già riscosso sostegno, stamani, ad una colazione dei Paesi scandinavi (ospitata dalla Norvegia, a cui hanno preso parte i ministri di Svezia, Finlandia e Danimarca), a margine del Consiglio. La proposta sarà [...]

Caso Sea Watch alla Corte europea dei diritti dell'uomo

Caso Sea Watch alla Corte europea dei diritti dell'uomo

Caso Sea Watch alla Corte europea dei diritti dell'uomo

Caso Sea Watch alla Corte europea dei diritti dell'uomo

Governo: giurisdizione spetta all'Olanda, trasferire li' migranti

Amanda Knox: la Corte di Strasburgo condanna l'Italia, i suio diritti di difesa

Amanda Knox: la Corte di Strasburgo condanna l'Italia, i suio diritti di difesa

La Corte di Strasburgo riconosce che l'Italia ha violato il diritto alla difesa di Amanda Knox durante l'interrogatorio del 6 novembre 2007, ma non ha ricevuto prove che confermino i maltrattamenti da parte della polizia durante lo stesso interrogatorio. L'Italia è stata dunque condannata e dovrà pagare alla Knox 18mila euro. I giudici si sono espressi sul ricorso presentato dalla stessa Knox, la ragazza americana prima condannata in primo grado e poi assolta [...]

Assemblea Tim il 29 marzo

Assemblea Tim il 29 marzo

(ANSA) – MILANO, 14 GEN – Il cda di Tim ha convocato l’assemblea dei soci per il 29 marzo. I consiglieri sono usciti alla spicciolata senza rilasciare dichiarazioni. Vivendi avrebbe voluto si tenesse prima del 15 febbraio ma il cda ha fissato la data a valle dell’approvazione del bilancio (26 febbraio) lasciando immaginare che nella stessa occasione verrà chiesto ai soci il voto sui conti e sulla proposta di revoca e sostituzione di 5 consiglieri come [...]

Tim: Vivendi, Cda ha perso già un mese

Tim: Vivendi, Cda ha perso già un mese

(ANSA) – MILANO 10 GEN – “Sembra che i membri del board della lista Elliott stiano facendo tutto il possibile per evitare il voto democratico degli azionisti. È già stato perso un mese di tempo”. Un portavoce di Vivendi incalza i consiglieri di Tim che settimana prossima si riuniscono per decidere sulla richiesta di assemblea per la revoca di cinque amministratori. La richiesta di convocazione, ricorda il socio francese, era sul tavolo già il 14 [...]

Vivendi auspica assemblea per febbraio

Vivendi auspica assemblea per febbraio

ß (ANSA) – MILANO, 15 DIC – Vivendi auspica che Tim riunisca il cda prima di Natale, in modo da poter convocare fra la fine di gennaio o il mese di febbraio l’assemblea chiamata a modificare l’attuale cda, ritenuto dal gruppo francese non più rappresentativo degli interessi di tutti gli azionisti. E’ quanto si apprende da fonti vicine a Vivendi. Ieri, Vivendi ha scritto al board di Tim chiedendo che il presidente Fulvio Conti e i consiglieri indicati [...]

&id=HPN_Corte+Europea+per+i+Diritti+dell'Uomo_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Corte{{}}Europea{{}}per{{}}i{{}}Diritti{{}}Umani" alt="" style="display:none;"/> ?>