Costruttori di veicoli elettrici

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

In questa categoria: Fiat S.p.A.

John Elkann, presidente
Sergio Marchionne, amministratore delegato
Fiat S.p.A. (Fiat Società per Azioni) era un gruppo industriale italiano, operativo dal 1º gennaio 2011 al 12 ottobre 2014.
Il gruppo nacque dallo scorporo da Fiat Group delle attività relative ai macchinari agricoli e industriali, confluite nella nuova ...

Henschel & Sohn

La Henschel & Sohn era un'azienda meccanica tedesca. Dal 1957 cambiò la propria ragione sociale in Henschel-Werke. La sua vasta produzione spaziava dai rotabili ferroviari al materiale aeronautico, da quello bellico a quello automobilistico.

Agguato a Milano, la vittima è Enzo Anghinelli. Chi è: droga nascosta nel giubbotto e la Mercedes "dorata"

Agguato a Milano, la vittima è Enzo Anghinelli. Chi è: droga nascosta nel giubbotto e la Mercedes "dorata"

Un uomo di 46 anni è rimasto ferito alla testa durante un agguato, stamattina a Milano in via Cadore: il ferito si chiama Enzo Anghinelli e il suo nome era comparso negli ultimi anni in diverse indagini sul traffico di droga. I due uomini che gli hanno sparato, esplodendogli contro diversi colpi di pistola (forse cinque) lo hanno raggiunto con un proiettile allo zigomo sinistro: è in corso l'operazione chirurgica su Anghinelli, le cui condizioni sono gravi ma che [...]

Ghosn, pm pronti a interrogare la moglie

Ghosn, pm pronti a interrogare la moglie

(ANSA) – TOKYO, 7 APR – Va avanti spedita l’investigazione finanziaria sui presunti illeciti finanziari commessi dall’ex presidente di Nissan-Renault-Mitsubishi, Carlos Ghosn. Il pubblico ministero ha inoltrato una richiesta al tribunale di Tokyo per interrogare la moglie Carole, dopo aver già contattato le autorità del Medio Oriente, della Svizzera, e degli Stati Uniti, nel tentativo di risalire alle transazioni che sarebbero state effettuate dal [...]

Nissan: Ghosn in carcere fino al 14/4

Nissan: Ghosn in carcere fino al 14/4

(ANSA) – TOKYO, 5 APR – Un tribunale giapponese ha approvato l’incarcerazione dell’ex presidente di Nissan-Renault-Mitsubishi Motors, Carlos Ghosn, fino al 14 aprile dopo il quarto arresto ieri dell’ex manager con la nuova accusa di appropriazione indebita dei fondi della società. L’ex tycoon 65enne era stato rilasciato su cauzione a inizio marzo, dopo un periodo di detenzione di 108 giorni.

Nissan: arrestato nuovamente l'ex presidente Ghosn

Nissan: arrestato nuovamente l'ex presidente Ghosn

L’ex presidente di Nissan-Renault-Mitsubishi Motors, Carlos Ghosn, è stato arrestato nuovamente a Tokyo con la nuova accusa di appropriazione indebita dei fondi della società. L’ex tycoon 65enne era stato rilasciato su cauzione a inizio marzo, dopo un periodo di detenzione di 108 giorni. Cda Renault, niente quota variabile compensi per Ghosn – Il cda di Renault ha deciso di non assegnare la quota della remunerazione variabile per il 2018 all’ex numero [...]

Nissan: Ghosn, arrestato nuovamente

Nissan: Ghosn, arrestato nuovamente

(ANSA) – TOKYO, 4 APR – L’ex presidente di Nissan-Renault-Mitsubishi Motors, Carlos Ghosn, è stato arrestato nuovamente nelle prime ore del mattino a Tokyo con la nuova accusa di appropriazione indebita dei fondi della società. L’ex tycoon 65enne era stato rilasciato su cauzione a inizio marzo, dopo un periodo di detenzione di 108 giorni.

Arrestati i vertici Blutec, rilevarono ex fabbrica Fiat

Arrestati i vertici Blutec, rilevarono ex fabbrica Fiat

Un gruppo di operai ha forzato i cancelli della fabbrica Blutec a Termini Imerese, entrando all’interno dello stabilimento per riunirsi in assemblea con i segretari di Fim Fiom e Uilm. Roberto Ginatta e Cosimo di Cursi, rispettivamente presidente del consiglio di amministrazione e amministratore delegato della Blutec, la società che ha rilevato l’ex stabilimento Fiat di Termini Imerese, sono stati posti agli arresti domiciliari dalla Guardia di Finanza con [...]

Tesla: legali, tweet non violano patti

Tesla: legali, tweet non violano patti

(ANSA) – WASHINGTON, 12 MAR – I tweet di Elon Musk non hanno violato l’accordo tra il fondatore e leader di Tesla e la Sec, l’autorità statunitense che vigila sulle società quotate a Wall Street. Lo affermano i legali di Musk nella risposta data ai giudici che avevano chiesto spiegazioni sul tweet del 19 febbraio in cui Musk scriveva che Tesla nel 2019 venderà 500 mila auto elettriche. Un cinguettio però corretto qualche ora più tardi in cui lo [...]

Nissan: Ghosn, avvocato si rivolge a Onu

Nissan: Ghosn, avvocato si rivolge a Onu

(ANSA) – TOKYO, 5 MAR – L’avvocato di famiglia di Carlos Ghosn ha presentato una petizione all’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i diritti umani, citando il periodo eccessivo di detenzione – superiore a 100 giorni – del suo assistito. L’ex presidente della Nissan-Renault si trova in un centro di detenzione a nord di Tokyo dal giorno del suo arresto, il 19 novembre scorso, con le accuse di aver sottostimato i propri compensi a partire dal [...]

Nissan: no a scarcerazione per Ghosn

Nissan: no a scarcerazione per Ghosn

(ANSA) – TOKYO, 22 GEN – La Corte distrettuale di Tokyo ha negato l’ultima richiesta per la concessione della libertà su cauzione per l’ex presidente del gruppo Nissan-Renault-Mitsubishi, in prigione dal 19 novembre con le accuse di una serie di illeciti finanziari. Imputazioni che l’ex tycoon 64enne continua a contestare durante gli interrogatori – che non prevedono la presenza di avvocati, asserendo la sua innocenza. Il ricorso per il permesso di [...]

Androide testa l'usura dei sedili Ford

Androide testa l'usura dei sedili Ford

(ANSA) – ROMA, 14 GEN – La resistenza dei sedili testata attraverso l’androide Robutt. La casa dell’Ovale Blu verifica il comfort e la durata dei sedili attraverso l’androide creato per simulare i movimenti dei diversi passeggeri in auto. Robutt nasce per assicurarsi che i materiali utilizzati possano resistere a un decennio di usura, oggi, anche derivante dal sudore di chi entra nell’auto e guida fino a casa. “Le automobili fanno parte della nostra [...]

Nuove accuse per ex ad Nissan, Ghosn resta in cella

Nuove accuse per ex ad Nissan, Ghosn resta in cella

Anche il gruppo gli fa causa per abuso di fiducia aggravata

Nissan: nuova incriminazione per Ghosn, rimane in carcere

Nissan: nuova incriminazione per Ghosn, rimane in carcere

Per abuso di fiducia aggravata, e' detenuto dal 19 novembre

Giappone, due nuove incriminazioni per Carlos Ghosn ex Ceo Nissan

Giappone, due nuove incriminazioni per Carlos Ghosn ex Ceo Nissan

Tokyo (askanews) - Nuovi guai giudiziari per l'ex amministratore delegato di Nissan, Carlos Ghosn, già detenuto in Giappone dopo essere stato arrestato; il manager è stato incriminato per due nuovi capi d'accusa dalla Corte distrettuale di Tokyo. La procura ha deciso di procedere nei suoi confronti per appropriazione indebita e per aver dichiarato emolumenti inferiori del reale nelle relazioni di Nissan sul mercato azionario tra il 2015 e il 2018. Lo scorso 10 [...]

Nissan: nuova incriminazione per Ghosn, rimane in carcere

Nissan: nuova incriminazione per Ghosn, rimane in carcere

Il pubblico ministero di Tokyo ha formalizzato una seconda incriminazione nei confronti dell’ex presidente del gruppo Nissan-Renault-Mitsubishi Motors, Carlos Ghosn, con l’accusa di abuso di fiducia aggravata. L’ex tycoon 64enne si trova in stato di fermo al centro di detenzione della capitale nipponica dal giorno del suo arresto, il 19 novembre.

Nissan: Ghosn rimane in carcere

Nissan: Ghosn rimane in carcere

(ANSA) – TOKYO, 11 GEN – Il pubblico ministero di Tokyo ha formalizzato una seconda incriminazione nei confronti dell’ex presidente del gruppo Nissan-Renault-Mitsubishi Motors, Carlos Ghosn, con l’accusa di abuso di fiducia aggravata. L’ex tycoon 64enne si trova in stato di fermo al centro di detenzione della capitale nipponica dal giorno del suo arresto, il 19 novembre.

Nissan:Ghosn nega ogni accusa

Nissan:Ghosn nega ogni accusa

(ANSA) – TOKYO, 8 GEN – L’ex presidente del gruppo Nissan-Renault-Mitsubishi, Carlos Ghosn, nega le imputazioni di illeciti finanziari e contesta il lungo periodo di detenzione a cui è stato sottoposto, nella sua prima apparizione pubblica dal giorno del suo arresto, lo scorso 19 novembre. Nel corso dell’udienza preliminare svoltasi questa mattina alla Corte distrettuale di Tokyo – per la quale sono state presentate 1.100 richieste di presenza da parte [...]

Nissan: dal tribunale di Tokyo la libertà su cauzione a Kelly

Nissan: dal tribunale di Tokyo la libertà su cauzione a Kelly

La Corte distrettuale di Tokyo ha accordato la libertà su cauzione a Greg Kelly, il direttore operativo della Nissan e assistente dell’ex presidente del gruppo Carlos Ghosn, con cui era stato arrestato il 19 novembre. La cauzione è stata fissata a 70 milioni di yen, l’equivalente di 550mila euro, e il pubblico ministero può ancora presentare ricorso. Kelly era stato incriminato lo scorso 10 novembre assieme a Ghosn con l’accusa di aver sottostimato i [...]

Nissan: libertà su cauzione per Kelly

Nissan: libertà su cauzione per Kelly

(ANSA) – TOKYO, 25 DIC – La Corte distrettuale di Tokyo ha accordato la libertà su cauzione a Greg Kelly, il direttore operativo della Nissan e assistente dell’ex presidente del gruppo Carlos Ghosn, con cui era stato arrestato il 19 novembre. La cauzione è stata fissata a 70 milioni di yen, l’equivalente di 550mila euro, e il pubblico ministero può ancora presentare ricorso. Kelly era stato incriminato lo scorso 10 novembre assieme a Ghosn con [...]

Nuovo mandato arresto per l'ex presidente della Nissan, Ghosn

Nuovo mandato arresto per l'ex presidente della Nissan, Ghosn

(ANSA) – TOKYO, 21 DIC – Un nuovo mandato di arresto del pubblico ministero giapponese è stato emesso nei confronti dell’ex presidente dell’alleanza Nissan-Renault-Mitsubishi, Carlos Ghosn, con l’accusa di abuso di fiducia nei confronti del gruppo auto. E’ esclusa dunque – almeno nelle prossime 48 ore – la possibilità che l’ex top manager possa uscire su cauzione, come appariva invece possibile fino a ieri, dopo il rifiuto della corte [...]

Nissan, nuovo arresto per Ghosn

Nissan, nuovo arresto per Ghosn

(ANSA) – TOKYO, 21 DIC – Un nuovo mandato di arresto del pubblico ministero giapponese è stato emesso nei confronti dell’ex presidente dell’alleanza Nissan-Renault-Mitsubishi, Carlos Ghosn, con l’accusa di abuso di fiducia nei confronti del gruppo auto. E’ esclusa dunque – almeno nelle prossime 48 ore – la possibilità che l’ex top manager possa uscire su cauzione, come appariva invece possibile fino a ieri, dopo il rifiuto della corte [...]

&id=HPN_Costruttori+di+veicoli+elettrici_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Electric{{}}vehicle{{}}manufacturers" alt="" style="display:none;"/> ?>