Credenti di Concorezzo

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Shakira
In rilievo

Shakira

Albigesi

La scheda: Albigesi

Il catarismo è stato un movimento ereticale, diffuso in diverse zone dell'Europa (Languedoc e Occitania in Francia, Italia, Bosnia, Bulgaria e Impero bizantino) durante il Medioevo, esistito dal X al XIV secolo.


deleted

deleted

deleted

deleted

EVENTI: Albigesi

Nel 1198, Innocenzo III dette istruzioni al suo legato in Lombardia di far prestare giuramento agli ufficiali municipali che non avrebbero ammesso eretici alle cariche pubbliche.

Nel 1198, Innocenzo III dette istruzioni al suo legato in Lombardia di far prestare giuramento agli ufficiali municipali che non avrebbero ammesso eretici alle cariche pubbliche.

Nel 1198, Innocenzo III dette istruzioni al suo legato in Lombardia di far prestare giuramento agli ufficiali municipali che non avrebbero ammesso eretici alle cariche pubbliche.

Nel 1198, Innocenzo III dette istruzioni al suo legato in Lombardia di far prestare giuramento agli ufficiali municipali che non avrebbero ammesso eretici alle cariche pubbliche.

Nel 1198, Innocenzo III dette istruzioni al suo legato in Lombardia di far prestare giuramento agli ufficiali municipali che non avrebbero ammesso eretici alle cariche pubbliche.

Nel 1198, Innocenzo III dette istruzioni al suo legato in Lombardia di far prestare giuramento agli ufficiali municipali che non avrebbero ammesso eretici alle cariche pubbliche.

Nel 1198, Innocenzo III dette istruzioni al suo legato in Lombardia di far prestare giuramento agli ufficiali municipali che non avrebbero ammesso eretici alle cariche pubbliche.

Nel 1198, Innocenzo III dette istruzioni al suo legato in Lombardia di far prestare giuramento agli ufficiali municipali che non avrebbero ammesso eretici alle cariche pubbliche.

Nel 1198, Innocenzo III dette istruzioni al suo legato in Lombardia di far prestare giuramento agli ufficiali municipali che non avrebbero ammesso eretici alle cariche pubbliche.

Nel 1200 affidò ad un legato di sua fiducia, Raniero da Ponza, la missione speciale della predica contro gli eretici nella Francia meridionale, nella Contea di Tolosa (catari albigesi in Linguadoca e Provenza), incaricandolo di procedere contro i ribelli con la scomunica e l'interdetto, ma con la possibilità di sciogliere dalla condanna i pentiti.

Nel 1200 papa Innocenzo III fece pressione su Emerico affinché ordinasse a Kulin di perseguitare gli eretici ed in caso di rifiuto prendesse possesso dei domini di Kulin.

Nel 1200 affidò ad un legato di sua fiducia, Raniero da Ponza, la missione speciale della predica contro gli eretici nella Francia meridionale, nella Contea di Tolosa (catari albigesi in Linguadoca e Provenza), incaricandolo di procedere contro i ribelli con la scomunica e l'interdetto, ma con la possibilità di sciogliere dalla condanna i pentiti.

Nel 1200 papa Innocenzo III fece pressione su Emerico affinché ordinasse a Kulin di perseguitare gli eretici ed in caso di rifiuto prendesse possesso dei domini di Kulin.

Nel 1200 affidò ad un legato di sua fiducia, Raniero da Ponza, la missione speciale della predica contro gli eretici nella Francia meridionale, nella Contea di Tolosa (catari albigesi in Linguadoca e Provenza), incaricandolo di procedere contro i ribelli con la scomunica e l'interdetto, ma con la possibilità di sciogliere dalla condanna i pentiti.

Nel 1200 papa Innocenzo III fece pressione su Emerico affinché ordinasse a Kulin di perseguitare gli eretici ed in caso di rifiuto prendesse possesso dei domini di Kulin.

Nel 1200 affidò ad un legato di sua fiducia, Raniero da Ponza, la missione speciale della predica contro gli eretici nella Francia meridionale, nella Contea di Tolosa (catari albigesi in Linguadoca e Provenza), incaricandolo di procedere contro i ribelli con la scomunica e l'interdetto, ma con la possibilità di sciogliere dalla condanna i pentiti.

Nel 1200 papa Innocenzo III fece pressione su Emerico affinché ordinasse a Kulin di perseguitare gli eretici ed in caso di rifiuto prendesse possesso dei domini di Kulin.

Nel 1200 affidò ad un legato di sua fiducia, Raniero da Ponza, la missione speciale della predica contro gli eretici nella Francia meridionale, nella Contea di Tolosa (catari albigesi in Linguadoca e Provenza), incaricandolo di procedere contro i ribelli con la scomunica e l'interdetto, ma con la possibilità di sciogliere dalla condanna i pentiti.

Nel 1200 papa Innocenzo III fece pressione su Emerico affinché ordinasse a Kulin di perseguitare gli eretici ed in caso di rifiuto prendesse possesso dei domini di Kulin.

Nel 1200 affidò ad un legato di sua fiducia, Raniero da Ponza, la missione speciale della predica contro gli eretici nella Francia meridionale, nella Contea di Tolosa (catari albigesi in Linguadoca e Provenza), incaricandolo di procedere contro i ribelli con la scomunica e l'interdetto, ma con la possibilità di sciogliere dalla condanna i pentiti.

Nel 1200 papa Innocenzo III fece pressione su Emerico affinché ordinasse a Kulin di perseguitare gli eretici ed in caso di rifiuto prendesse possesso dei domini di Kulin.

Nel 1200 affidò ad un legato di sua fiducia, Raniero da Ponza, la missione speciale della predica contro gli eretici nella Francia meridionale, nella Contea di Tolosa (catari albigesi in Linguadoca e Provenza), incaricandolo di procedere contro i ribelli con la scomunica e l'interdetto, ma con la possibilità di sciogliere dalla condanna i pentiti.

Nel 1200 papa Innocenzo III fece pressione su Emerico affinché ordinasse a Kulin di perseguitare gli eretici ed in caso di rifiuto prendesse possesso dei domini di Kulin.

Nel 1200 affidò ad un legato di sua fiducia, Raniero da Ponza, la missione speciale della predica contro gli eretici nella Francia meridionale, nella Contea di Tolosa (catari albigesi in Linguadoca e Provenza), incaricandolo di procedere contro i ribelli con la scomunica e l'interdetto, ma con la possibilità di sciogliere dalla condanna i pentiti.

Nel 1200 papa Innocenzo III fece pressione su Emerico affinché ordinasse a Kulin di perseguitare gli eretici ed in caso di rifiuto prendesse possesso dei domini di Kulin.

Nel 1200 affidò ad un legato di sua fiducia, Raniero da Ponza, la missione speciale della predica contro gli eretici nella Francia meridionale, nella Contea di Tolosa (catari albigesi in Linguadoca e Provenza), incaricandolo di procedere contro i ribelli con la scomunica e l'interdetto, ma con la possibilità di sciogliere dalla condanna i pentiti.

Nel 1200 papa Innocenzo III fece pressione su Emerico affinché ordinasse a Kulin di perseguitare gli eretici ed in caso di rifiuto prendesse possesso dei domini di Kulin.

deleted

deleted

Il lungo fascino di Mani, dai catari a noi

Tratto da Avvenire di sabato 14 giugno 2003 RELIGIONI Pubblicati i testi fondanti della gnosi dualistica che contò milioni di adepti Il lungo fascino di Mani, dai catari a noi Di Gianfranco Ravasi C'è stata persino una biografia romanzata di un giornalista-scrittore libanese, Amin Maalouf, Giardini di luce (Corbaccio 1993); ci sono ancor oggi, anche in Italia, "chiese" gnostiche che rimandano alla sua dottrina; c'è persino un termine del linguaggio comune, [...]

I Catari

I Catari

I Catari fanno parte di un movimento ereticale diffusoin Europa tra il XII e il XIV secolo sulla cuietimologia dell’epoca sono state concepite due teorie: più probabilmentedal greco “Kàtharoi”, cioè puri, o piùfolcloristicamente dal latino medioevale “catus”,gatto, un classico travestimento di Lucifero al quale...

Gianna Nannini – Perfetto – Testo e Video

Non me ne andrò da te stasera sei la mia catena resto qui in galera ho fatto un patto col tuo cuore chi si lascia muore ma non è mai dettouna parola poi uno schiaffo siamo questo adesso un inferno rosso Giri attorno come un cane che ha soltanto fame e poi mi salti addosso Perfetto andiamo pure a letto niente è più bello al mondo che qui scomparirà nel buio Perfetto che meraviglia adesso anche ogni tuo difetto ora scomparirà nel buio E non mi basterà e non ti [...]

catari

catari

Misteri I Catari Il catarismo è considerato un movimento cristiano con certe particolarità che lo distinguono dal cattolicesimo. Vediamole in sintesi. Per i Catari esistono due Dii, uno malvagio (Satana), falso, crudele, l'altro Buono, Santo, Giusto. Il mondo materiale è opera del Dio malvagio, mentre il creatore di ciò che rimane in eterno, della Gerusalemme Celeste, è il Dio Buono. I Catari erano convinti che Satana avesse scritto, o avesse influenzato a [...]

Catari

(XI-XIII secolo). Seguaci di dottrine ereticali dualiste, diffuse in area cristiana durante il Medioevo. Il termine, di origine greca col significato di "puro", già usato in senso generico dalla patristica per indicare dualisti e manichei, designò gli adepti di vere e proprie Chiese che si contrapposero, fra XI e XIII secolo, a quella cattolica. La dottrina dei catari, basata su una concezione dualistica che vedeva il bene e il male come forze in continuo [...]

Albigesi

Seguaci del movimento ereticale sviluppatosi tra XII e XIII secolo nel Mezzogiorno occitanico della Francia (Linguadoca), soprattutto a Tolosa e ad Albi. Insieme ai numerosi e coevi focolai dell'Italia settentrionale, furono la principale manifestazione in Occidente della eresia orientale dei catari, già propagatasi attraverso bogomili e pauliciani nei Balcani. Il movimento si innestò sulla ripresa religiosa europea dell'XI secolo, che accompagnava la crescita [...]

Gli STRAFALCIONI e gli Albigesi

Oggi inauguro una nuova rubrica, una sorta di Paperissima-Blob, con gli scivoloni che sento nel cammin di nostra vita.Oggi per cominciare, un mio amico che sta leggendo i titoli di coda di una tragedia greca:"Assistente fisiologico..."Non era filologico? Ora il professore di greco ti accompagna pure in bagno?Speriamo di non fare 'ste gaffe con gli/le albigesi (studenti di Albi, sud della Francia), che hanno invaso la scuola per un progetto di scambio.Cosa li abbia [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

Super papà marocchino fa 6 figli in 18 anni ed evita il rimpatrio

Super papà marocchino fa 6 figli in 18 anni ed evita il rimpatrio

Gli italiani non fanno più figli, siamo un paese con un alto numero di anziani, ma oggi ci pensano gli stranieri a fare i figli, per loro fare figli in Italia è un grande affare. Per loro partorire in Italia blinda la permanenza in Italia, è quello che è accaduto ad un marocchino di 50 anni. Da decenni emigrato in Italia con un permesso illimitato, nel frattempo si è sposato, poi ha perso il lavoro e per andare avanti si è messo a spacciare. Quando è [...]

Tutti a Casa di Luigi Comencini restaurato nella pre-apertura veneziana da cameralook

Tutti a Casa di Luigi Comencini restaurato nella pre-apertura veneziana da cameralook

In occasione del centenario della nascita, stasera la pre-apertura della 73. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia sarà dedicata al grande regista Luigi Comencini con la proiezione (nella Sala Darsena, Palazzo del Cinema) della versione restaurata di Tutti a Casa, film del 1960 con Alberto Sordi, Serge Reggiani, Carla Gravina ed Eduardo De Filippo. Prodotto da Dino De Laurentiis, sceneggiato da Age e Scarpelli, fu all’epoca premiato [...]

FOTO: Albigesi

La croce occitana, simbolo del catarismo

La croce occitana, simbolo del catarismo

La croce occitana, simbolo del catarismo

La croce occitana, simbolo del catarismo

La croce occitana, simbolo del catarismo

La croce occitana, simbolo del catarismo

La croce occitana, simbolo del catarismo

La croce occitana, simbolo del catarismo

La croce occitana, simbolo del catarismo

La croce occitana, simbolo del catarismo

La croce occitana, simbolo del catarismo

La croce occitana, simbolo del catarismo

La croce occitana, simbolo del catarismo

La croce occitana, simbolo del catarismo

"La casa e la strada, luoghi della violenza contro le donne." Quale tutela è possibile? Organizzato dalla Chiesa evangelica valdese di Genova

"La casa e la strada, luoghi della violenza contro le donne." Quale tutela è possibile? Organizzato dalla Chiesa evangelica valdese di Genova

Per leggere la presentazione cliccare sotto sul link: 1302016sulla violenza alle donne

Valdesi e metodisti difendono i diritti di tutte le coppie. Da Rifoma.it

Valdesi e metodisti difendono i diritti di tutte le coppie. Da Rifoma.it

  Per leggere l'articolo cliccare sotto sul Link: http://riforma.it/it/articolo/2016/01/26/valdesi-e-metodisti-difendono-i-diritti-di-tutte-le-coppie

TUTTA LA VERITÀ SUI VALDESI

TUTTA LA VERITÀ SUI VALDESI

TUTTA LA VERITA' SUI VALDESI La visita di papa Francesco ai valdesi permette di rivedere i rapporti tra cattolici e valdesi: aveva ragione la Chiesa di Rino Cammilleri La visita di papa Francesco ai valdesi di Torino e la richiesta di perdono per i torti da loro subiti centinaia di anni fa da parte cattolica ha lasciato dietro di sé qualche polemica, perché i leader valdesi hanno cortesemente fatto capire che non si sentono autorizzati a perdonare a nome dei loro [...]

Storico incontro tra il Papa e la Chiesa Valdese

Storico incontro tra il Papa e la Chiesa Valdese

Per leggere l'articolo cliccare sul Link: http://riforma.it/

deleted

deleted

deleted

deleted

Il lungo fascino di Mani, dai catari a noi

Tratto da Avvenire di sabato 14 giugno 2003 RELIGIONI Pubblicati i testi fondanti della gnosi dualistica che contò milioni di adepti Il lungo fascino di Mani, dai catari a noi Di Gianfranco Ravasi C'è stata persino una biografia romanzata di un giornalista-scrittore libanese, Amin Maalouf, Giardini di luce (Corbaccio 1993); ci sono ancor oggi, anche in Italia, "chiese" gnostiche che rimandano alla sua dottrina; c'è persino un termine del linguaggio comune, [...]

I Catari

I Catari

I Catari fanno parte di un movimento ereticale diffusoin Europa tra il XII e il XIV secolo sulla cuietimologia dell’epoca sono state concepite due teorie: più probabilmentedal greco “Kàtharoi”, cioè puri, o piùfolcloristicamente dal latino medioevale “catus”,gatto, un classico travestimento di Lucifero al quale...

Gianna Nannini – Perfetto – Testo e Video

Non me ne andrò da te stasera sei la mia catena resto qui in galera ho fatto un patto col tuo cuore chi si lascia muore ma non è mai dettouna parola poi uno schiaffo siamo questo adesso un inferno rosso Giri attorno come un cane che ha soltanto fame e poi mi salti addosso Perfetto andiamo pure a letto niente è più bello al mondo che qui scomparirà nel buio Perfetto che meraviglia adesso anche ogni tuo difetto ora scomparirà nel buio E non mi basterà e non ti [...]

I Flagellanti

I Flagellanti

Quest'anno,  come ogni anno, a Guardia Sanframondi, in provincia di Benevento, si è svolto un rito controverso che attrae sempre l'attenzione di studiosi e turisti: il rito dei Flagellanti. L'occasione è stata la festa dell'Assunta, celebrata il 15 agosto con una solenne processione che aveva, tra i protagonisti assoluti, proprio uomini di tutte le età che si sono inflitti delle frustrate tali che hanno provocato anche ferite molto profonde. Il movimento dei [...]

Annuncio: villa mondello/valdesi

Fonte dell'ANNUNCIO villa unifamiliare su tre livelli mq 200 terrazzino giardino mq 150 ristrutturata a 5 minuti a piedi dalla spiaggia URL:E-mail: habita51@habitatcasa01.191.it

catari

catari

Misteri I Catari Il catarismo è considerato un movimento cristiano con certe particolarità che lo distinguono dal cattolicesimo. Vediamole in sintesi. Per i Catari esistono due Dii, uno malvagio (Satana), falso, crudele, l'altro Buono, Santo, Giusto. Il mondo materiale è opera del Dio malvagio, mentre il creatore di ciò che rimane in eterno, della Gerusalemme Celeste, è il Dio Buono. I Catari erano convinti che Satana avesse scritto, o avesse influenzato a [...]

Catari

(XI-XIII secolo). Seguaci di dottrine ereticali dualiste, diffuse in area cristiana durante il Medioevo. Il termine, di origine greca col significato di "puro", già usato in senso generico dalla patristica per indicare dualisti e manichei, designò gli adepti di vere e proprie Chiese che si contrapposero, fra XI e XIII secolo, a quella cattolica. La dottrina dei catari, basata su una concezione dualistica che vedeva il bene e il male come forze in continuo [...]

Albigesi

Seguaci del movimento ereticale sviluppatosi tra XII e XIII secolo nel Mezzogiorno occitanico della Francia (Linguadoca), soprattutto a Tolosa e ad Albi. Insieme ai numerosi e coevi focolai dell'Italia settentrionale, furono la principale manifestazione in Occidente della eresia orientale dei catari, già propagatasi attraverso bogomili e pauliciani nei Balcani. Il movimento si innestò sulla ripresa religiosa europea dell'XI secolo, che accompagnava la crescita [...]

Gli STRAFALCIONI e gli Albigesi

Oggi inauguro una nuova rubrica, una sorta di Paperissima-Blob, con gli scivoloni che sento nel cammin di nostra vita.Oggi per cominciare, un mio amico che sta leggendo i titoli di coda di una tragedia greca:"Assistente fisiologico..."Non era filologico? Ora il professore di greco ti accompagna pure in bagno?Speriamo di non fare 'ste gaffe con gli/le albigesi (studenti di Albi, sud della Francia), che hanno invaso la scuola per un progetto di scambio.Cosa li abbia [...]

&id=HPN_Credenti+di+Concorezzo_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Cataro" alt="" style="display:none;"/> ?>