Crediti in sofferenza

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Francesca Cipriani
In rilievo

Francesca Cipriani

La scheda: Crediti in sofferenza

Si definiscono crediti in sofferenza quei crediti bancari la cui riscossione non è certa (per le banche e gli intermediari finanziari che hanno erogato il finanziamento) poiché i soggetti debitori si trovano in stato d’insolvenza (anche non accertato giudizialmente) o in situazioni sostanzialmente equiparabili.
Le banche e gli intermediari finanziari devono informare per iscritto il cliente e gli eventuali coobbligati (ad esempio i garanti) la prima volta che lo segnalano a "sofferenza". Si prescinde, pertanto, dall’esistenza di eventuali garanzie (reali o personali) poste a presidio dei crediti. Sono escluse le posizioni la cui situazione di anomalia sia riconducibile a profili attinenti al rischio-paese. La classificazione di un credito tra quelli in "sofferenza" implica una valutazione da parte dell'intermediario della situazione finanziaria del cliente che equipari il soggetto a uno stato di insolvenza. La “sofferenza” non va confusa con un semplice ritardo del cliente nei pagamenti all'intermediario, in quanto il ritardo nei pagamenti non è una condizione sufficiente per la segnalazione a "sofferenza" alla Centrale dei Rischi o nel bilancio dell'intermediario finanziario.


Unicredit cede portafoglio crediti in sofferenza segmento consumer

Unicredit cede portafoglio crediti in sofferenza segmento consumer

(Teleborsa) - Unicredit ha concluso un accordo con MBCredit Solutions (MBCS) per la cessione pro-soluto di un portafoglio di crediti in sofferenza derivanti da contratti di credito chirografario a clientela del segmento consumer. Il portafoglio - spiega una nota - comprende esclusivamente crediti derivanti da contratti di finanziamento regolati dal diritto italiano per un ammontare complessivo – al lordo delle rettifiche di valore – di circa 124 milioni di [...]

Crediti in sofferenza, le Banche italiane sperano nella proroga del Gacs

Crediti in sofferenza, le Banche italiane sperano nella proroga del Gacs

Mancano solo 3 mesi alla scadenza dei termini per la proroga della Gacs, ovvero le garanzie statali sulle tranche senior delle cartolarizzazioni dei crediti in sofferenza, i non performing loans. Le banche sperano e incrociano le dita, perché la possibilità di ricorrere alle cartolarizzazioni di Npl bancari cambia non di poco i loro scenari futuri. Non per niente sono tantissime le emissioni che attendono il via libera da Bruxelles. La situazione dei crediti in [...]

Creval cede crediti in sofferenza. Titolo +4% dopo annuncio

Creval cede crediti in sofferenza. Titolo +4% dopo annuncio

(Teleborsa) - Credito Valtellinese ha perfezionato la cessione, tramite cartolarizzazione e garanzia GACS (Garanzia Cartolarizzazione Sofferenze) sulla trance senior, di un portafoglio di crediti in sofferenza per un Gross Book Value di circa 1,6 miliardi di euro. Lo comunica la Banca in una nota, spiegando che l'operazione è avvenuta mediante cessione di tale portafoglio a un veicolo di cartolarizzazione – Aragorn. Quest'ultimo ha emesso tre differenti [...]

Banco BPM, ok a cartolarizzazione crediti in sofferenza per 5,1 mld

Banco BPM, ok a cartolarizzazione crediti in sofferenza per 5,1 mld

(Teleborsa) - Il Consiglio di Amministrazione di Banco BPM S.p.A. ha approvato la cessione di un portafoglio di crediti in sofferenza originati dalle banche del Gruppo il cui valore nominale lordo alla data di cut-off (30 settembre 2017) ammonta ad euro 5,1 miliardi (euro 4,9 miliardi al 31 marzo 2018) al veicolo di cartolarizzazione Red Sea SPV S.r.l.. Si prevede che il prezzo di cessione risulti sostanzialmente in linea con gli attuali valori di carico dei [...]

Banca Carige cede a Credito Fondiario crediti in sofferenza e piattaforma gestione NPL

Banca Carige cede a Credito Fondiario crediti in sofferenza e piattaforma gestione NPL

(Teleborsa) - Prosegue il piano di dismissione di asset e di crediti deteriorati di Banca Carige. In data 6 dicembre 2017, l'Istituto ligure ha sottoscritto un accordo vincolante con Credito Fondiario per la cessione prosoluto di un portafoglio di crediti ipotecari e chirografari in sofferenza con un valore nominale lordo al 30 marzo 2017 pari a circa 1,2 miliardi di euro. Il corrispettivo della transazione è pari a 265,7 milioni, "migliorativo rispetto a [...]

UniCredit cede portafoglio di crediti in sofferenza da 715 milioni di euro

UniCredit cede portafoglio di crediti in sofferenza da 715 milioni di euro

(Teleborsa) - UniCredit ha raggiunto un accordo con MbCredit Solutions e una società affiliata di Cerberus Capital Management per la cessione pro-soluto di un portafoglio di crediti in sofferenza derivanti da contratti di credito chirografario e ipotecario verso clientela del segmento piccole e medie imprese italiane. Il portafoglio comprende esclusivamente crediti derivanti da contratti di finanziamento regolati dal diritto italiano con un esposizione [...]

Banca Carige cede portafoglio crediti in sofferenza a Brisca Securitisation

Banca Carige cede portafoglio crediti in sofferenza a Brisca Securitisation

(Teleborsa) - Nel quadro del processo di dismissione di sofferenze in corso di esecuzione, il Gruppo Carige  lo scorso 16 giugno ha ceduto un portafoglio di crediti in sofferenza per circa euro 938,3 milioni di valore lordo alla data di cut-off. I crediti in sofferenza sono stati ceduti al veicolo di cartolarizzazione Brisca Securitisation che, oggi 6 luglio ha emesso tre classi di titoli ABS: -classe senior per un ammontare totale di circa euro 267,4 milioni, [...]

Banca, per salvare Unipol nasce una bad bank dove finiranno i crediti in sofferenza

Il piano per salvare e ripulire Unipol è pronto. La holding bolognese che controlla il gruppo ha infatti varato un piano per razionalizzare il comparto assicurativo. Grazie ad esso verranno trasferiti alla UnipolSai (controllata) delle partecipazioni in Unisalute, Linear. L’operazione potrebbe eventualmente comprendere anche Arca Vita (se ricorrano condizioni e presupposti). Nel dettaglio Unipol cederà Read More L'articolo Banca, per salvare Unipol nasce una [...]

Banche, 1 su 5 ha crediti in sofferenza

Banche, 1 su 5 ha crediti in sofferenza

(Teleborsa) Al giorno d'oggi, la parola d'ordine, purtroppo, sembra essere "sofferenza" che fa rima con crisi. Non solo per le famiglie che fanno sempre più fatica a far quadrare i conti, in carenza d'ossigeno, ma boccheggiano anche le banche italiane che di certo non passano un buon momento. Sul ciglio del burrone, per dirlo con una metafora, anche tanti istituti di credito a rischio default, costretti perciò a fare i conti con una mole di debiti da non dormire [...]

Bper, ceduto portafoglio crediti in sofferenza per 150 milioni

Bper, ceduto portafoglio crediti in sofferenza per 150 milioni

(Teleborsa) - Il Gruppo BPER ha perfezionato la cessione pro-soluto di un portafoglio di crediti in sofferenza ad un operatore specializzato del settore, "nell’ambito di una più ampia strategia di gestione delle sofferenze che ha l’obiettivo di ridurre lo stock nonché di migliorare le performance di recupero". Il portafoglio di sofferenze ceduto è costituito da circa 70 posizioni per un valore lordo di libro pari a 150 milioni di euro, in prevalenza [...]

Banca IFIS cede 861 milioni di crediti in sofferenza

Banca IFIS cede 861 milioni di crediti in sofferenza

(Teleborsa) - Banca IFIS ha definito i dettagli di una trattativa in relazione ad un accordo per la cessione di un portafoglio di Non-Performing Loans unsecured nel settore del credito al consumo domestico. L'operazione - che ha permesso a Banca IFIS di realizzare una plusvalenza - ha visto come controparte dell'istituto un player internazionale per tramite di una società di cartolarizzazione. Oggetto dell’operazione è un portafoglio di crediti di difficile [...]

Unicredit cede un portafoglio crediti in sofferenza per quasi 1 miliardo

Unicredit cede un portafoglio crediti in sofferenza per quasi 1 miliardo

(Teleborsa) - UniCredit ha concluso un accordo con Kruk Group per la cessione prosoluto di un portafoglio di crediti in sofferenza, derivanti prevalentemente da finanziamenti a privati e marginalmente a piccole medie imprese, originati da diverse banche incorporate nel gruppo nel corso del tempo. Il portafoglio comprende esclusivamente crediti derivanti da contratti di finanziamento regolati dal diritto italiano per un ammontare complessivo, al lordo delle [...]

Banco Popolare cede crediti in sofferenza per 618 milioni di euro

Banco Popolare cede crediti in sofferenza per 618 milioni di euro

(Teleborsa) - Banco Popolare ha perfezionato la cessione pro-soluto di un portafoglio di crediti in sofferenza aventi natura chirografaria. Il portafoglio ceduto comprende circa 9 mila posizioni per un valore nominale complessivamente pari a circa 618 milioni di euro, senza alcun impatto negativo sul conto economico. Fa presente una nota del gruppo, mentre si avvicina la fusione con la Banca Popolare di Milano. La cessione è stata perfezionata in blocco e [...]

Banco Popolare cede 618 milioni di euro di crediti in sofferenza

Banco Popolare cede 618 milioni di euro di crediti in sofferenza

(Teleborsa) - Banco Popolare ha perfezionato la cessione di circa 9 mila posizioni per un valore nominale complessivamente pari a circa 618 milioni di euro, senza alcun impatto negativo sul conto economico.La cessione è stata perfezionata in blocco e comporta per il Gruppo Banco Popolare il reale e definitivo trasferimento dei rischi di credito connessi alle partite cedute. Il portafoglio è stato acquistato da Marte SPV, veicolo di proprietà di Hoist [...]

BPER cede portafoglio di 450 milioni di crediti in sofferenza

(Teleborsa) - Il Gruppo BPER  comunica di aver perfezionato la cessione pro-soluto di un portafoglio di crediti in sofferenza a due distinti investitori specializzati del settore, Algebris NPL Fund e Cerberus European Investments.Il portafoglio di sofferenze ceduto è costituito da circa 15.000 posizioni per un valore lordo di libro complessivo (“Gross Book Value” o “GBV”) pari a circa 450 milioni di euro. I crediti in sofferenza ceduti sono in prevalenza [...]

Banca Ific cede un pacchetto di crediti in sofferenza

(Teleborsa) - Banca IFIS ha sottoscritto un contratto di cessione di un portafoglio di Non-Performing Loans unsecured (crediti in sofferenza) nel settore del credito al consumo domestico con una società operante nel mercato finanziario.Oggetto dell’operazione è un portafoglio di crediti di difficile esigibilità del valore nominale di oltre 226 milioni di euro corrispondente a circa 20mila posizioni. Il portafoglio, ceduto sul mercato secondario del credito al [...]

Banco Popolare, cede 53,7 milioni di euro di crediti in sofferenza

(Teleborsa) - Banco Popolare ha perfezionato la cessione di crediti leasing in sofferenza per un importo nominale complessivo di 53,7 milionid di euro. La cessione, precisa la banca, "ha avuto un impatto insignificante sul conto economico".L’operazione si aggiunge a quelle che si sono concluse nei giorni scorsi e porta l’importo totale dei crediti ceduti a circa 239 milioni di euro.

Banco Popolare cede 34 milioni di crediti in sofferenza

(Teleborsa) - Il Banco Popolare ha ceduto pro-soluto 33,9 milioni di crediti in sofferenza con sottostanti ipoteche immobiliari. Nel dettaglio, si tratta 29,4 prestiti secured e 4,5 prestiti unsecured. L'operazione, spiega la nota della banca, "comporta un addebito a conto economico di poco più di 3 milioni di euro". L'operazione si aggiunge a quella che si è conclusa ieri con Banca Ifis che ha portato alla cessione di crediti chirografari per 152 milioni di [...]

Banco Popolare cede a Banca IFIS crediti in sofferenza per 152 milioni

(Teleborsa) - Banco Popolare ha perfezionato la cessione pro-soluto di un portafoglio di crediti in sofferenza aventi natura chirografaria.Il portafoglio ceduto comprende circa 9.000 debitori, composto per la maggior parte da scoperti di conto corrente (76%), per un valore nominale complessivamente di circa 152 milioni di euro, con un addebito a conto economico di circa 6 milioni di euro.Il portafoglio è stato acquistato da Banca Ifis.L’operazione, che si [...]

UBI Banca vede calare l'utile ma taglia drasticamente i crediti in sofferenza

(Teleborsa) - UBI Banca ha chiuso il 1 trimestre con un utile netto di 42,1 milioni di euro, in calo del 45% rispetto ai 75,9 milioni dell'anno prima, includendo anche un contributo al Fondo Risoluzione per 21,1 milioni di euro. Il margine d'interesse è sceso del 10% a 387,6 milioni, mentre le commissioni sono calate dell'1,2% a 337,1 milioni. La finanza ha visto crollare il suo contributo del 73% a 15,7 milioni, facendo scendere i proventi operativi del [...]

&id=HPN_Crediti+in+sofferenza_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Crediti{{}}in{{}}sofferenza" alt="" style="display:none;"/> ?>