Crisi finanziaria asiatica

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Emma Marrone
In rilievo

Emma Marrone

Crisi finanziaria asiatica del 1997

La scheda: Crisi finanziaria asiatica del 1997

La crisi finanziaria asiatica fu una crisi finanziaria che interessò alcuni paesi del Sud-Est asiatico alla fine del XX secolo, tra il 1997 e il 1998.
Causata da una serie di speculazioni finanziarie che provocarono una forte svalutazione della moneta e lo sganciamento delle divise interessate dal valore del dollaro, la crisi fu causata dal pesante indebitamento del settore privato (banche e imprese), che provocò il ritiro improvviso dei capitali (tecnicamente un deflusso) da parte degli investitori stranieri e degli istituti di credito.
La crisi si manifestò in vari aspetti: dall'attacco speculativo sulle valute dei paesi interessati, causandone un significativo deprezzamento, al crollo del mercato azionario e immobiliare, fattori che furono accompagnati da catene di fallimenti di imprese, banche e istituzioni finanziarie. Essa, scaturita dal settore finanziario, si ripercosse con serie conseguenze sull'economia e sul piano sociale (aumento della disoccupazione, carovita), non determinando tuttavia un impatto di grande portata sulle bilance di pagamenti (i disavanzi furono sostanzialmente contenuti dal freno alle importazioni indotto dalla recessione) e sulla crescita economica, che anzi furono susseguentemente beneficiate dalla riduzione del valore delle divise e dalla diminuzione dei prezzi delle esportazioni, complice anche una congiuntura di bassi costi del petrolio. Negli anni successivi i paesi interessati dalla crisi sarebbero passati dalla condizione di debitori netti a quella di creditori, testimoniata dal raggiungimento del saldo positivo delle parti correnti con l'estero.
L'inversione del flusso di capitali tra il 1996 e il 1997 ammontò a circa 105 miliardi di dollari, più del 10% del Pil di tutte le economie asiatiche. I flussi finanziari nelle economie della regione dell'Asia orientale e del Pacifico passarono dai 26 miliardi di dollari del 1990, ai 100 miliardi del 1997. Molti dei fondi di questi flussi erano costituiti da Investimenti diretti esteri e da prestiti bancari. Ai fini della crescita economica, gran parte di questa liquidità apparve in eccesso rispetto alle capacità e alle esigenze del sistema economico, andando ad alimentare uno sviluppo essenzialmente speculativo (in particolare nel settore immobiliare, come rivelò il caso thailandese, cui si rimanda appresso), che tuttavia contribuì alla portata generale e ai risvolti successivi del cosiddetto "miracolo asiatico" (o delle "tigri asiatiche").



Il cinema in crisi secondo la SIAE da cinecittà news

L'Italia si allontana dal cinema, riscoprendo teatro, musica classica e concerti anche se il prezzo dei biglietti è lievitato ben più dell'inflazione. Ma anche un paese spaccato a metà, sempre più diviso tra ricchi e poveri, da una parte il Nord esigente e disposto a spendere, dall'altra il Sud con le Isole, dove le sale rimangono vuote perché sempre più persone non possono permetterselo. Luci e ombre il 2018 dello spettacolo che racconta la Siae nel suo [...]

Crac De Cesare

Quando finirà l’incontenibile entusiasmo che avvolge il neo-sindaco di Avellino, quando smetterà di ridere per assumere un contegno più serio, Gianluca Festa dovrà misurarsi con le tante emergenze che affliggono i cittadini. L’ultima gli è piombata sul collo appena insediatosi a Piazza del Popolo: l’incubo forse più grande e insopportabile. Gianandrea De Cesare, tycoon della Sidigas, società quasi monopolista nella fornitura del gas metano è [...]

Giovanni Conversano dopo la tv ho sofferto di depressione

Giovanni Conversano dopo la tv ho sofferto di depressione

Giovanni Conversano in una lunga intervista al settimanale “DiPiù”, Giovanni Conversano ha svelato che presto convolerà a nozze e ha raccontato che dopo la partecipazione a “Uomini e Donne” la sua popolarità decollò soltanto per un breve periodo, scemando subito dopo molto velocemente. Proprio questo spegnersi rapidissimo dei riflettori e dell'attenzione mediatica lo portò ad una grave crisi, degenerata poi in depressione: "Quando sono sceso dal trono [...]

Diana Del Bufalo e Paolo Ruffini, altro che crisi: «Ora andiamo in vacanza, ma non ci spostiamo dall'Italia»

Diana Del Bufalo e Paolo Ruffini, altro che crisi: «Ora andiamo in vacanza, ma non ci spostiamo dall'Italia»

Diana Del Bufalo e Paolo Ruffini allontanano ogni possibile indiscrezione su una presunta crisi di coppia. I due comici e attori, infatti, sono più innamorati che mai e sono pronti ad andare di nuovo in vacanza insieme, dopo aver passato magici momenti di relax nell'atmosfera del Trentino. In un'intervista a Gente, Diana Del Bufalo ha smentio le voci di crisi: «Siamo più innamorati e uniti che mai, la nostra complicità è sempre la stessa. Continuo a pensare [...]

Raoul Bova e Rocío Morales in crisi, la risposta social: «Siamo inseparabili e appiccicati»

Raoul Bova e Rocío Morales in crisi, la risposta social: «Siamo inseparabili e appiccicati»

Rocio Morales smentisce la crisi con Raoul Bova. Se solo qualche giorno fa la coppia, proprio per via di una foto postata dall’attrice sui social, ha dovuto sconfessare la notizia di una nuovo figlio in arrivo, ora prontamente mette a tacere le voci che vogliono il loro rapporto in difficoltà. Le voci di corridoio infatti volevano la Morales in un momento difficile con Raoul, per via del suo eccessivo impegno nella vita lavorativa rispetto a quella privata e [...]

Raoul Bova e Rocío Morales in crisi, la risposta social: «Siamo inseparabili e appiccicati»

Raoul Bova e Rocío Morales in crisi, la risposta social: «Siamo inseparabili e appiccicati»

Rocio Morales smentisce la crisi con Raoul Bova. Se solo qualche giorno fa la coppia, proprio per via di una foto postata dall’attrice sui social, ha dovuto sconfessare la notizia di una nuovo figlio in arrivo, ora prontamente mette a tacere le voci che vogliono il loro rapporto in difficoltà. Le voci di corridoio infatti volevano la Morales in un momento difficile con Raoul, per via del suo eccessivo impegno nella vita lavorativa rispetto a quella privata e [...]

Raoul Bova e Rocío Morales in crisi, la risposta social: «Siamo inseparabili e appiccicati»

Raoul Bova e Rocío Morales in crisi, la risposta social: «Siamo inseparabili e appiccicati»

Rocio Morales smentisce la crisi con Raoul Bova. Se solo qualche giorno fa la coppia, proprio per via di una foto postata dall’attrice sui social, ha dovuto sconfessare la notizia di una nuovo figlio in arrivo, ora prontamente mette a tacere le voci che vogliono il loro rapporto in difficoltà. Le voci di corridoio infatti volevano la Morales in un momento difficile con Raoul, per via del suo eccessivo impegno nella vita lavorativa rispetto a quella privata e [...]

Raoul Bova e Rocío Morales in crisi, la risposta social: «Siamo inseparabili e appiccicati»

Raoul Bova e Rocío Morales in crisi, la risposta social: «Siamo inseparabili e appiccicati»

Rocio Morales smentisce la crisi con Raoul Bova. Se solo qualche giorno fa la coppia, proprio per via di una foto postata dall’attrice sui social, ha dovuto sconfessare la notizia di una nuovo figlio in arrivo, ora prontamente mette a tacere le voci che vogliono il loro rapporto in difficoltà. Le voci di corridoio infatti volevano la Morales in un momento difficile con Raoul, per via del suo eccessivo impegno nella vita lavorativa rispetto a quella privata e [...]

La morte che semina Monsanto - Tredicimila cause per miliardi di dollari. Sapevano di procurare il cancro, ma pur di fare soldi ammazzavano (e ammazzano) la Gente

La morte che semina Monsanto - Tredicimila cause per miliardi di dollari. Sapevano di procurare il cancro, ma pur di fare soldi ammazzavano (e ammazzano) la Gente

      .     seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping   .       La morte che semina Monsanto - Tredicimila cause per miliardi di dollari. Sapevano di procurare il cancro, ma pur di fare soldi ammazzavano (e ammazzano) la Gente   «L’abbassamento riflette la nostra previsione che i numeri del credito di Bayer saranno più deboli nei prossimi due anni per la forte crescita nel livello del debito (più di 30 miliardi di dollari) dopo il closing [...]

I giovani lo fanno strano: è boom di sex toys. Su internet ricerche aumentate del 143%. E la caccia al gadget hot avviene soprattutto… in ufficio

I giovani lo fanno strano: è boom di sex toys. Su internet ricerche aumentate del 143%. E la caccia al gadget hot avviene soprattutto… in ufficio

I gridolini della blogger Alice Vaughn che ha provato in diretta social un sex toy elettrico all’Expo del porno a Las Vegas, lo scorso gennaio, hanno fatto il giro del web, in una scenetta definita dai presenti “dannatamente hot”. Il desiderio corre sul web, è cronaca nota, e ora – e soprattutto sempre più – lo fanno anche gli strumenti del piacere. Secondo i dati Idealo, nell’ultimo anno le ricerche online di sex toys nel nostro paese sono aumentate [...]

FOTO: Crisi finanziaria asiatica del 1997

Andamento della rupia indonesiana (rispetto al dollaro americano) tra il 2 luglio 1997 (giorno della svalutazione del bath) e il 21 maggio 1998 (giorno delle dimissioni di Suharto)

Andamento della rupia indonesiana (rispetto al dollaro americano) tra il 2 luglio 1997 (giorno della svalutazione del bath) e il 21 maggio 1998 (giorno delle dimissioni di Suharto)

Il presidente indonesiano Suharto rassegna le dimissioni il 21 maggio 1998 dopo tre decenni di potere ininterrotto, Palazzo della Merkeda, Giacarta.

Il presidente indonesiano Suharto rassegna le dimissioni il 21 maggio 1998 dopo tre decenni di potere ininterrotto, Palazzo della Merkeda, Giacarta.

Kate Middleton in crisi con William lancia dei messaggi al marito in tv

Kate Middleton in crisi con William lancia dei messaggi al marito in tv

Tra Kate Middleton e William ci sarebbe aria di crisi e voci sempre più insistenti, parlano di una relazione tra il Principe e la ex modella Rose Hanbury. La Duchessa Kate dimostra sempre più insofferenza e, ospite in un programma tv, lancia un messaggio in codice al marito per fargli sapere quanto sia gelosa e infelice. Kate ha partecipato alla trasmissione per bambini "Blue Peter", in onda sulla CBBC, molto amata anche dai suoi figli George, Charlotte e Louis. [...]

I giovani lo fanno strano: è boom di sex toys. Su internet ricerche aumentate del 143%. E la caccia al gadget hot avviene soprattutto... in ufficio

I giovani lo fanno strano: è boom di sex toys. Su internet ricerche aumentate del 143%. E la caccia al gadget hot avviene soprattutto... in ufficio

I gridolini della blogger Alice Vaughn che ha provato in diretta social un sex toy elettrico all’Expo del porno a Las Vegas, lo scorso gennaio, hanno fatto il giro del web, in una scenetta definita dai presenti “dannatamente hot”. Il desiderio corre sul web, è cronaca nota, e ora - e soprattutto sempre più - lo fanno anche gli strumenti del piacere. Secondo i dati Idealo, nell’ultimo anno le ricerche online di sex toys nel nostro paese sono aumentate del [...]

I giovani lo fanno strano: è boom di sex toys. Su internet ricerche aumentate del 143%. E la caccia al gadget hot avviene soprattutto... in ufficio

I giovani lo fanno strano: è boom di sex toys. Su internet ricerche aumentate del 143%. E la caccia al gadget hot avviene soprattutto... in ufficio

I gridolini della blogger Alice Vaughn che ha provato in diretta social un sex toy elettrico all’Expo del porno a Las Vegas, lo scorso gennaio, hanno fatto il giro del web, in una scenetta definita dai presenti “dannatamente hot”. Il desiderio corre sul web, è cronaca nota, e ora - e soprattutto sempre più - lo fanno anche gli strumenti del piacere. Secondo i dati Idealo, nell’ultimo anno le ricerche online di sex toys nel nostro paese sono aumentate del [...]

I giovani lo fanno strano: è boom di sex toys. Su internet ricerche aumentate del 143%. E la caccia al gadget hot avviene soprattutto... in ufficio

I giovani lo fanno strano: è boom di sex toys. Su internet ricerche aumentate del 143%. E la caccia al gadget hot avviene soprattutto... in ufficio

I gridolini della blogger Alice Vaughn che ha provato in diretta social un sex toy elettrico all’Expo del porno a Las Vegas, lo scorso gennaio, hanno fatto il giro del web, in una scenetta definita dai presenti “dannatamente hot”. Il desiderio corre sul web, è cronaca nota, e ora - e soprattutto sempre più - lo fanno anche gli strumenti del piacere. Secondo i dati Idealo, nell’ultimo anno le ricerche online di sex toys nel nostro paese sono aumentate del [...]

I giovani lo fanno strano: è boom di sex toys. Su internet ricerche aumentate del 143%. E la caccia al gadget hot avviene soprattutto... in ufficio

I giovani lo fanno strano: è boom di sex toys. Su internet ricerche aumentate del 143%. E la caccia al gadget hot avviene soprattutto... in ufficio

I gridolini della blogger Alice Vaughn che ha provato in diretta social un sex toy elettrico all’Expo del porno a Las Vegas, lo scorso gennaio, hanno fatto il giro del web, in una scenetta definita dai presenti “dannatamente hot”. Il desiderio corre sul web, è cronaca nota, e ora - e soprattutto sempre più - lo fanno anche gli strumenti del piacere. Secondo i dati Idealo, nell’ultimo anno le ricerche online di sex toys nel nostro paese sono aumentate del [...]

I giovani lo fanno strano: è boom di sex toys. Su internet ricerche aumentate del 143%. E la caccia al gadget hot avviene soprattutto... in ufficio

I giovani lo fanno strano: è boom di sex toys. Su internet ricerche aumentate del 143%. E la caccia al gadget hot avviene soprattutto... in ufficio

I gridolini della blogger Alice Vaughn che ha provato in diretta social un sex toy elettrico all’Expo del porno a Las Vegas, lo scorso gennaio, hanno fatto il giro del web, in una scenetta definita dai presenti “dannatamente hot”. Il desiderio corre sul web, è cronaca nota, e ora - e soprattutto sempre più - lo fanno anche gli strumenti del piacere. Secondo i dati Idealo, nell’ultimo anno le ricerche online di sex toys nel nostro paese sono aumentate del [...]

I giovani lo fanno strano: è boom di sex toys. Su internet ricerche aumentate del 143%. E la caccia al gadget hot avviene soprattutto... in ufficio

I giovani lo fanno strano: è boom di sex toys. Su internet ricerche aumentate del 143%. E la caccia al gadget hot avviene soprattutto... in ufficio

I gridolini della blogger Alice Vaughn che ha provato in diretta social un sex toy elettrico all’Expo del porno a Las Vegas, lo scorso gennaio, hanno fatto il giro del web, in una scenetta definita dai presenti “dannatamente hot”. Il desiderio corre sul web, è cronaca nota, e ora - e soprattutto sempre più - lo fanno anche gli strumenti del piacere. Secondo i dati Idealo, nell’ultimo anno le ricerche online di sex toys nel nostro paese sono aumentate del [...]

Banche, sulla valutazione dei titoli di Stato i paesi nordici chiedono una stretta

Banche, sulla valutazione dei titoli di Stato i paesi nordici chiedono una stretta

Da un bel po' di tempo alcuni paesi europei, soprattutto quelli nordici, chiedono che per le banche venga introdotto un rigido sistema di valutazione riguardo le esposizioni in debito sovrano. In sostanza, che i titoli di debito emessi dal proprio Stato di appartenenza non vengano più considerati "risk free". Legame Stato banche La richiesta si sta facendo sempre più pressante, e aumenta di pari passo con la percezione di un aumento del rischio di paesi [...]

IL GENTILUOMO CALENDA Si è offerto di dare una mano a Di Maio, suo successore, nell'interesse dei lavoratori delle aziende in crisi

IL GENTILUOMO CALENDA Si è offerto di dare una mano a Di Maio, suo successore, nell'interesse dei lavoratori delle aziende in crisi

Le macchine propagandistiche di sovranisti e populisti hanno una tecnica precisa: individuano un personaggio emergente (o già emerso) del campo avversario e immediatamente parte la campagna di distruzione, quella che in America si chiama character assassination. Questa modalità è stata sperimentata, e con successo, con Matteo Renzi, sul quale si è rovesciata ogni sorta di bugia e di insinuazione (genitori compresi e altri parenti, compresa la moglie). Adesso [...]

IL RUSPA: "Non voglio far cadere il governo", ma prepara la crisi

IL RUSPA: "Non voglio far cadere il governo", ma prepara la crisi

Il vicepremier a Rtl: "noi siamo pronti a ricominciare a lavorare ma se tra 15 giorni saremo ancora bloccati allora c'è un problema" Nonostante Salvini continui a ribadire che la crisi di governo non è tra i suoi piani, non passa giorno che il Ministro non alzi di un poco l'asticella e stuzzichi i cinque stelle, e questo atteggiamento non può che avere due esiti: o l'asservimento totale dei grillini al volere di Salvini (e le dichiarazioni di Paola Taverna di [...]

&id=HPN_Crisi+finanziaria+asiatica_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Crisi{{}}finanziaria{{}}asiatica{{}}del{{}}1997" alt="" style="display:none;"/> ?>