Cristina Elizabeth Fern ndez de Kirchner

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Cristina Elizabeth Fern ndez de Kirchner. Cerca invece Cristina Elizabeth Fernández de Kirchner.

Vedi anche

Emma Marrone
In rilievo

Emma Marrone

2007

La scheda: 2007

Il 2007 (MMVII in numeri romani) è un anno del XXI secolo.


Lashawn Daniels è morto: ha firmato i successi di Michael Jackson e Lady Gaga

Lashawn Daniels è morto: ha firmato i successi di Michael Jackson e Lady Gaga

È morto a 41 anni Lashawn Daniels, autore di alcuni dei più grandi successi dei più famosi artisti di sempre, noto anche come Big Shiz. Michael Jackson, Beyoncè, Lady Gaga, Whitney Houston e Jennifer Lopez sono solo una piccola parte dei nomi illustri che si sono affidati a lui nel corso della loro carriera per scalare le classifiche. Ad annunciare la scomparsa è stato il suo agente JoJo Panda che ha spiegato che Daniels è deceduto martedì scorso per le [...]

Lashawn Daniels è morto: ha firmato i successi di Michael Jackson e Lady Gaga

Lashawn Daniels è morto: ha firmato i successi di Michael Jackson e Lady Gaga

È morto a 41 anni Lashawn Daniels, autore di alcuni dei più grandi successi dei più famosi artisti di sempre, noto anche come Big Shiz. Michael Jackson, Beyoncè, Lady Gaga, Whitney Houston e Jennifer Lopez sono solo una piccola parte dei nomi illustri che si sono affidati a lui nel corso della loro carriera per scalare le classifiche. Ad annunciare la scomparsa è stato il suo agente JoJo Panda che ha spiegato che Daniels è deceduto martedì scorso per le [...]

EVENTI: 2007

Il 27 ottobre 2010 il marito Néstor Kirchner morì per infarto cardiaco.

Il 27 ottobre 2010 il marito Néstor Kirchner morì per infarto cardiaco.

Il 27 ottobre 2010 il marito Néstor Kirchner morì per infarto cardiaco.

Il 27 ottobre 2010 il marito Néstor Kirchner morì per infarto cardiaco.

Il 27 ottobre 2010 il marito Néstor Kirchner morì per infarto cardiaco.

Il 27 ottobre 2010 il marito Néstor Kirchner morì per infarto cardiaco.

Il 27 ottobre 2010 il marito Néstor Kirchner morì per infarto cardiaco.

Il 17 marzo 2009 il governo annuncia che la ex "Fabrica Militar de Avione" (FMA) sarebbe stata reincorporata all'apparato statale relativo al trasporto aereo.

Il 29 ottobre 2009 Cristina Kirchner sancì con il decreto 1602/09 che ogni figlio, minore dei 18 anni di età e avente almeno un genitore disoccupato o impiegato in nero, ricevesse per suo diritto una somma adeguata affinché il nucleo familiare uscisse dalla soglia di povertà.

Il 17 marzo 2009 il governo annuncia che la ex "Fabrica Militar de Avione" (FMA) sarebbe stata reincorporata all'apparato statale relativo al trasporto aereo.

Il 29 ottobre 2009 Cristina Kirchner sancì con il decreto 1602/09 che ogni figlio, minore dei 18 anni di età e avente almeno un genitore disoccupato o impiegato in nero, ricevesse per suo diritto una somma adeguata affinché il nucleo familiare uscisse dalla soglia di povertà.

Il 17 marzo 2009 il governo annuncia che la ex "Fabrica Militar de Avione" (FMA) sarebbe stata reincorporata all'apparato statale relativo al trasporto aereo.

Il 29 ottobre 2009 Cristina Kirchner sancì con il decreto 1602/09 che ogni figlio, minore dei 18 anni di età e avente almeno un genitore disoccupato o impiegato in nero, ricevesse per suo diritto una somma adeguata affinché il nucleo familiare uscisse dalla soglia di povertà.

Il 17 marzo 2009 il governo annuncia che la ex "Fabrica Militar de Avione" (FMA) sarebbe stata reincorporata all'apparato statale relativo al trasporto aereo.

Il 29 ottobre 2009 Cristina Kirchner sancì con il decreto 1602/09 che ogni figlio, minore dei 18 anni di età e avente almeno un genitore disoccupato o impiegato in nero, ricevesse per suo diritto una somma adeguata affinché il nucleo familiare uscisse dalla soglia di povertà.

Il 17 marzo 2009 il governo annuncia che la ex "Fabrica Militar de Avione" (FMA) sarebbe stata reincorporata all'apparato statale relativo al trasporto aereo.

Il 29 ottobre 2009 Cristina Kirchner sancì con il decreto 1602/09 che ogni figlio, minore dei 18 anni di età e avente almeno un genitore disoccupato o impiegato in nero, ricevesse per suo diritto una somma adeguata affinché il nucleo familiare uscisse dalla soglia di povertà.

Il 17 marzo 2009 il governo annuncia che la ex "Fabrica Militar de Avione" (FMA) sarebbe stata reincorporata all'apparato statale relativo al trasporto aereo.

Il 29 ottobre 2009 Cristina Kirchner sancì con il decreto 1602/09 che ogni figlio, minore dei 18 anni di età e avente almeno un genitore disoccupato o impiegato in nero, ricevesse per suo diritto una somma adeguata affinché il nucleo familiare uscisse dalla soglia di povertà.

Il 17 marzo 2009 il governo annuncia che la ex "Fabrica Militar de Avione" (FMA) sarebbe stata reincorporata all'apparato statale relativo al trasporto aereo.

Il 29 ottobre 2009 Cristina Kirchner sancì con il decreto 1602/09 che ogni figlio, minore dei 18 anni di età e avente almeno un genitore disoccupato o impiegato in nero, ricevesse per suo diritto una somma adeguata affinché il nucleo familiare uscisse dalla soglia di povertà.

Nel 1989 è eletta deputata provinciale di Santa Cruz, rieletta nel 1993.

Nel 1989 è eletta deputata provinciale di Santa Cruz, rieletta nel 1993.

Nel 1989 è eletta deputata provinciale di Santa Cruz, rieletta nel 1993.

Nel 1989 è eletta deputata provinciale di Santa Cruz, rieletta nel 1993.

Nel 1989 è eletta deputata provinciale di Santa Cruz, rieletta nel 1993.

Nel 1989 è eletta deputata provinciale di Santa Cruz, rieletta nel 1993.

Nel 1989 è eletta deputata provinciale di Santa Cruz, rieletta nel 1993.

Tra il 1969 e il 2003 i diversi governi nazionali finanziarono la costruzione di un totale di 427 scuole, mentre dal 2003 al 2010 ne sono state costruite più di mille, frequentate da più di mezzo milione di alunni.

Tra il 1969 e il 2003 i diversi governi nazionali finanziarono la costruzione di un totale di 427 scuole, mentre dal 2003 al 2010 ne sono state costruite più di mille, frequentate da più di mezzo milione di alunni.

Tra il 1969 e il 2003 i diversi governi nazionali finanziarono la costruzione di un totale di 427 scuole, mentre dal 2003 al 2010 ne sono state costruite più di mille, frequentate da più di mezzo milione di alunni.

Tra il 1969 e il 2003 i diversi governi nazionali finanziarono la costruzione di un totale di 427 scuole, mentre dal 2003 al 2010 ne sono state costruite più di mille, frequentate da più di mezzo milione di alunni.

Tra il 1969 e il 2003 i diversi governi nazionali finanziarono la costruzione di un totale di 427 scuole, mentre dal 2003 al 2010 ne sono state costruite più di mille, frequentate da più di mezzo milione di alunni.

Tra il 1969 e il 2003 i diversi governi nazionali finanziarono la costruzione di un totale di 427 scuole, mentre dal 2003 al 2010 ne sono state costruite più di mille, frequentate da più di mezzo milione di alunni.

Tra il 1969 e il 2003 i diversi governi nazionali finanziarono la costruzione di un totale di 427 scuole, mentre dal 2003 al 2010 ne sono state costruite più di mille, frequentate da più di mezzo milione di alunni.

Nel 2013, Aerolineas Argentina perdeva quasi un miliardo di dollari statunitensi all'anno e si collocava tra le compagnie aeree meno efficienti al mondo.

Nel 2013 l'Argentina è diventato il primo paese a subire la penalizzazione del Fondo Monetario Internazionale per la manipolazione di statistiche ufficiali.

Nel 2013, Aerolineas Argentina perdeva quasi un miliardo di dollari statunitensi all'anno e si collocava tra le compagnie aeree meno efficienti al mondo.

Nel 2013 l'Argentina è diventato il primo paese a subire la penalizzazione del Fondo Monetario Internazionale per la manipolazione di statistiche ufficiali.

Nel 2013, Aerolineas Argentina perdeva quasi un miliardo di dollari statunitensi all'anno e si collocava tra le compagnie aeree meno efficienti al mondo.

Nel 2013 l'Argentina è diventato il primo paese a subire la penalizzazione del Fondo Monetario Internazionale per la manipolazione di statistiche ufficiali.

Nel 2013, Aerolineas Argentina perdeva quasi un miliardo di dollari statunitensi all'anno e si collocava tra le compagnie aeree meno efficienti al mondo.

Nel 2013 l'Argentina è diventato il primo paese a subire la penalizzazione del Fondo Monetario Internazionale per la manipolazione di statistiche ufficiali.

Nel 2013, Aerolineas Argentina perdeva quasi un miliardo di dollari statunitensi all'anno e si collocava tra le compagnie aeree meno efficienti al mondo.

Nel 2013 l'Argentina è diventato il primo paese a subire la penalizzazione del Fondo Monetario Internazionale per la manipolazione di statistiche ufficiali.

Nel 2013, Aerolineas Argentina perdeva quasi un miliardo di dollari statunitensi all'anno e si collocava tra le compagnie aeree meno efficienti al mondo.

Nel 2013 l'Argentina è diventato il primo paese a subire la penalizzazione del Fondo Monetario Internazionale per la manipolazione di statistiche ufficiali.

Nel 2013, Aerolineas Argentina perdeva quasi un miliardo di dollari statunitensi all'anno e si collocava tra le compagnie aeree meno efficienti al mondo.

Nel 2013 l'Argentina è diventato il primo paese a subire la penalizzazione del Fondo Monetario Internazionale per la manipolazione di statistiche ufficiali.

Il 4 gennaio 2012 lo stesso portavoce legge il bollettino medico, annunciando che l'operazione di rimozione del tumore ha avuto successo.

Nel 2012 il governo della Kirchner tentò d'intervenire sulla Costituzione del paese proponendo di modificare il numero massimo dei mandati presidenziali (la Costituzione argentina ne prevede un massimo di due per ciascun presidente), in modo che la presidente Kirchner potesse ricandidarsi alla elezioni presidenziali del 2015 e ottenere quindi un terzo mandato di governo.

Nel 2012 Cristina Fernandez ha rinazionalizzato la YPF (Yaciminetos Petroliferos Fiscales), la compagnia energetica argentina fondata nel 1922 e privatizzata nel 1993 (vedi Politica energetica).

Nel 2012 l'inflazione reale si attestò, secondo istituti di ricerca privati e secondo il Fondo Monetario Internazionale, intorno al 30%, mentre l'INDEC la stimò al 9%.

Nel 2012, le importazioni di gas e petrolio hanno superato i dieci miliardi di dollari.

Il 4 gennaio 2012 lo stesso portavoce legge il bollettino medico, annunciando che l'operazione di rimozione del tumore ha avuto successo.

Nel 2012 il governo della Kirchner tentò d'intervenire sulla Costituzione del paese proponendo di modificare il numero massimo dei mandati presidenziali (la Costituzione argentina ne prevede un massimo di due per ciascun presidente), in modo che la presidente Kirchner potesse ricandidarsi alla elezioni presidenziali del 2015 e ottenere quindi un terzo mandato di governo.

Nel 2012 Cristina Fernandez ha rinazionalizzato la YPF (Yaciminetos Petroliferos Fiscales), la compagnia energetica argentina fondata nel 1922 e privatizzata nel 1993 (vedi Politica energetica).

Nel 2012 l'inflazione reale si attestò, secondo istituti di ricerca privati e secondo il Fondo Monetario Internazionale, intorno al 30%, mentre l'INDEC la stimò al 9%.

Nel 2012, le importazioni di gas e petrolio hanno superato i dieci miliardi di dollari.

Il 4 gennaio 2012 lo stesso portavoce legge il bollettino medico, annunciando che l'operazione di rimozione del tumore ha avuto successo.

Nel 2012 il governo della Kirchner tentò d'intervenire sulla Costituzione del paese proponendo di modificare il numero massimo dei mandati presidenziali (la Costituzione argentina ne prevede un massimo di due per ciascun presidente), in modo che la presidente Kirchner potesse ricandidarsi alla elezioni presidenziali del 2015 e ottenere quindi un terzo mandato di governo.

Nel 2012 Cristina Fernandez ha rinazionalizzato la YPF (Yaciminetos Petroliferos Fiscales), la compagnia energetica argentina fondata nel 1922 e privatizzata nel 1993 (vedi Politica energetica).

Nel 2012 l'inflazione reale si attestò, secondo istituti di ricerca privati e secondo il Fondo Monetario Internazionale, intorno al 30%, mentre l'INDEC la stimò al 9%.

Nel 2012, le importazioni di gas e petrolio hanno superato i dieci miliardi di dollari.

Il 4 gennaio 2012 lo stesso portavoce legge il bollettino medico, annunciando che l'operazione di rimozione del tumore ha avuto successo.

Nel 2012 il governo della Kirchner tentò d'intervenire sulla Costituzione del paese proponendo di modificare il numero massimo dei mandati presidenziali (la Costituzione argentina ne prevede un massimo di due per ciascun presidente), in modo che la presidente Kirchner potesse ricandidarsi alla elezioni presidenziali del 2015 e ottenere quindi un terzo mandato di governo.

Nel 2012 Cristina Fernandez ha rinazionalizzato la YPF (Yaciminetos Petroliferos Fiscales), la compagnia energetica argentina fondata nel 1922 e privatizzata nel 1993 (vedi Politica energetica).

Nel 2012 l'inflazione reale si attestò, secondo istituti di ricerca privati e secondo il Fondo Monetario Internazionale, intorno al 30%, mentre l'INDEC la stimò al 9%.

Nel 2012, le importazioni di gas e petrolio hanno superato i dieci miliardi di dollari.

Il 4 gennaio 2012 lo stesso portavoce legge il bollettino medico, annunciando che l'operazione di rimozione del tumore ha avuto successo.

Nel 2012 il governo della Kirchner tentò d'intervenire sulla Costituzione del paese proponendo di modificare il numero massimo dei mandati presidenziali (la Costituzione argentina ne prevede un massimo di due per ciascun presidente), in modo che la presidente Kirchner potesse ricandidarsi alla elezioni presidenziali del 2015 e ottenere quindi un terzo mandato di governo.

Nel 2012 Cristina Fernandez ha rinazionalizzato la YPF (Yaciminetos Petroliferos Fiscales), la compagnia energetica argentina fondata nel 1922 e privatizzata nel 1993 (vedi Politica energetica).

Nel 2012 l'inflazione reale si attestò, secondo istituti di ricerca privati e secondo il Fondo Monetario Internazionale, intorno al 30%, mentre l'INDEC la stimò al 9%.

Nel 2012, le importazioni di gas e petrolio hanno superato i dieci miliardi di dollari.

Il 4 gennaio 2012 lo stesso portavoce legge il bollettino medico, annunciando che l'operazione di rimozione del tumore ha avuto successo.

Nel 2012 il governo della Kirchner tentò d'intervenire sulla Costituzione del paese proponendo di modificare il numero massimo dei mandati presidenziali (la Costituzione argentina ne prevede un massimo di due per ciascun presidente), in modo che la presidente Kirchner potesse ricandidarsi alla elezioni presidenziali del 2015 e ottenere quindi un terzo mandato di governo.

Nel 2012 Cristina Fernandez ha rinazionalizzato la YPF (Yaciminetos Petroliferos Fiscales), la compagnia energetica argentina fondata nel 1922 e privatizzata nel 1993 (vedi Politica energetica).

Nel 2012 l'inflazione reale si attestò, secondo istituti di ricerca privati e secondo il Fondo Monetario Internazionale, intorno al 30%, mentre l'INDEC la stimò al 9%.

Nel 2012, le importazioni di gas e petrolio hanno superato i dieci miliardi di dollari.

Il 4 gennaio 2012 lo stesso portavoce legge il bollettino medico, annunciando che l'operazione di rimozione del tumore ha avuto successo.

Nel 2012 il governo della Kirchner tentò d'intervenire sulla Costituzione del paese proponendo di modificare il numero massimo dei mandati presidenziali (la Costituzione argentina ne prevede un massimo di due per ciascun presidente), in modo che la presidente Kirchner potesse ricandidarsi alla elezioni presidenziali del 2015 e ottenere quindi un terzo mandato di governo.

Nel 2012 Cristina Fernandez ha rinazionalizzato la YPF (Yaciminetos Petroliferos Fiscales), la compagnia energetica argentina fondata nel 1922 e privatizzata nel 1993 (vedi Politica energetica).

Nel 2012 l'inflazione reale si attestò, secondo istituti di ricerca privati e secondo il Fondo Monetario Internazionale, intorno al 30%, mentre l'INDEC la stimò al 9%.

Nel 2012, le importazioni di gas e petrolio hanno superato i dieci miliardi di dollari.

Nel 2003 Kirchner aveva ceduto la proprietà dei pozzi petroliferi alle province (fino a quel momento erano proprietà dello Stato nazionale) [non chiaro].

Nel 2003 Kirchner aveva ceduto la proprietà dei pozzi petroliferi alle province (fino a quel momento erano proprietà dello Stato nazionale) [non chiaro].

Nel 2003 Kirchner aveva ceduto la proprietà dei pozzi petroliferi alle province (fino a quel momento erano proprietà dello Stato nazionale) [non chiaro].

Nel 2003 Kirchner aveva ceduto la proprietà dei pozzi petroliferi alle province (fino a quel momento erano proprietà dello Stato nazionale) [non chiaro].

Nel 2003 Kirchner aveva ceduto la proprietà dei pozzi petroliferi alle province (fino a quel momento erano proprietà dello Stato nazionale) [non chiaro].

Nel 2003 Kirchner aveva ceduto la proprietà dei pozzi petroliferi alle province (fino a quel momento erano proprietà dello Stato nazionale) [non chiaro].

Nel 2003 Kirchner aveva ceduto la proprietà dei pozzi petroliferi alle province (fino a quel momento erano proprietà dello Stato nazionale) [non chiaro].

Il 31 luglio 2014 l'Argentina è stata dichiarata in stato di "default" tecnico, non avendo pagato i debiti nei confronti degli obbligazionisti che, nel 2005, avevano aderito alla ristrutturazione del debito.

Il 31 luglio 2014 l'Argentina è stata dichiarata in stato di "default" tecnico, non avendo pagato i debiti nei confronti degli obbligazionisti che, nel 2005, avevano aderito alla ristrutturazione del debito.

Il 31 luglio 2014 l'Argentina è stata dichiarata in stato di "default" tecnico, non avendo pagato i debiti nei confronti degli obbligazionisti che, nel 2005, avevano aderito alla ristrutturazione del debito.

Il 31 luglio 2014 l'Argentina è stata dichiarata in stato di "default" tecnico, non avendo pagato i debiti nei confronti degli obbligazionisti che, nel 2005, avevano aderito alla ristrutturazione del debito.

Il 31 luglio 2014 l'Argentina è stata dichiarata in stato di "default" tecnico, non avendo pagato i debiti nei confronti degli obbligazionisti che, nel 2005, avevano aderito alla ristrutturazione del debito.

Il 31 luglio 2014 l'Argentina è stata dichiarata in stato di "default" tecnico, non avendo pagato i debiti nei confronti degli obbligazionisti che, nel 2005, avevano aderito alla ristrutturazione del debito.

Il 31 luglio 2014 l'Argentina è stata dichiarata in stato di "default" tecnico, non avendo pagato i debiti nei confronti degli obbligazionisti che, nel 2005, avevano aderito alla ristrutturazione del debito.

Nel 1995 accede al Senato nazionale in rappresentanza di Santa Cruz.

Nel 1995 accede al Senato nazionale in rappresentanza di Santa Cruz.

Nel 1995 accede al Senato nazionale in rappresentanza di Santa Cruz.

Nel 1995 accede al Senato nazionale in rappresentanza di Santa Cruz.

Nel 1995 accede al Senato nazionale in rappresentanza di Santa Cruz.

Nel 1995 accede al Senato nazionale in rappresentanza di Santa Cruz.

Nel 1995 accede al Senato nazionale in rappresentanza di Santa Cruz.

Nel 1997 è deputata nazionale, nel 2001, torna in Senato per la stessa provincia.

Nel 1997 è deputata nazionale, nel 2001, torna in Senato per la stessa provincia.

Nel 1997 è deputata nazionale, nel 2001, torna in Senato per la stessa provincia.

Nel 1997 è deputata nazionale, nel 2001, torna in Senato per la stessa provincia.

Nel 1997 è deputata nazionale, nel 2001, torna in Senato per la stessa provincia.

Nel 1997 è deputata nazionale, nel 2001, torna in Senato per la stessa provincia.

Nel 1997 è deputata nazionale, nel 2001, torna in Senato per la stessa provincia.

Nel 2008 il governo nazionalizzò la compagnia aerea di bandiera, Aerolíneas Argentinas e Austral Líneas Aéreas.

Nel 2008 il governo nazionalizzò la compagnia aerea di bandiera, Aerolíneas Argentinas e Austral Líneas Aéreas.

Nel 2008 il governo nazionalizzò la compagnia aerea di bandiera, Aerolíneas Argentinas e Austral Líneas Aéreas.

Nel 2008 il governo nazionalizzò la compagnia aerea di bandiera, Aerolíneas Argentinas e Austral Líneas Aéreas.

Nel 2008 il governo nazionalizzò la compagnia aerea di bandiera, Aerolíneas Argentinas e Austral Líneas Aéreas.

Nel 2008 il governo nazionalizzò la compagnia aerea di bandiera, Aerolíneas Argentinas e Austral Líneas Aéreas.

Nel 2008 il governo nazionalizzò la compagnia aerea di bandiera, Aerolíneas Argentinas e Austral Líneas Aéreas.

Il 2 giugno 2007 il Capo di Gabinetto Alberto Fernández affermò che Kirchner non si sarebbe ripresentato alle successive elezioni del 28 ottobre, proponendo la candidatura della moglie Cristina Fernández de Kirchner, senatrice del Frente para la Victoria-Provincia de Buenos Aires.

Il 10 dicembre 2007 successe a suo marito, divenendo la seconda donna eletta alla massima magistratura argentina e la prima eletta per volontà popolare.

Nel 2007, già con Nestor Kirchner presidente, l'INDEC intervenne per occultare dalle statistiche la crisi inflattiva galoppante.

Il 2 giugno 2007 il Capo di Gabinetto Alberto Fernández affermò che Kirchner non si sarebbe ripresentato alle successive elezioni del 28 ottobre, proponendo la candidatura della moglie Cristina Fernández de Kirchner, senatrice del Frente para la Victoria-Provincia de Buenos Aires.

Il 10 dicembre 2007 successe a suo marito, divenendo la seconda donna eletta alla massima magistratura argentina e la prima eletta per volontà popolare.

Nel 2007, già con Nestor Kirchner presidente, l'INDEC intervenne per occultare dalle statistiche la crisi inflattiva galoppante.

Il 2 giugno 2007 il Capo di Gabinetto Alberto Fernández affermò che Kirchner non si sarebbe ripresentato alle successive elezioni del 28 ottobre, proponendo la candidatura della moglie Cristina Fernández de Kirchner, senatrice del Frente para la Victoria-Provincia de Buenos Aires.

Il 10 dicembre 2007 successe a suo marito, divenendo la seconda donna eletta alla massima magistratura argentina e la prima eletta per volontà popolare.

Nel 2007, già con Nestor Kirchner presidente, l'INDEC intervenne per occultare dalle statistiche la crisi inflattiva galoppante.

Il 2 giugno 2007 il Capo di Gabinetto Alberto Fernández affermò che Kirchner non si sarebbe ripresentato alle successive elezioni del 28 ottobre, proponendo la candidatura della moglie Cristina Fernández de Kirchner, senatrice del Frente para la Victoria-Provincia de Buenos Aires.

Il 10 dicembre 2007 successe a suo marito, divenendo la seconda donna eletta alla massima magistratura argentina e la prima eletta per volontà popolare.

Nel 2007, già con Nestor Kirchner presidente, l'INDEC intervenne per occultare dalle statistiche la crisi inflattiva galoppante.

Il 2 giugno 2007 il Capo di Gabinetto Alberto Fernández affermò che Kirchner non si sarebbe ripresentato alle successive elezioni del 28 ottobre, proponendo la candidatura della moglie Cristina Fernández de Kirchner, senatrice del Frente para la Victoria-Provincia de Buenos Aires.

Il 10 dicembre 2007 successe a suo marito, divenendo la seconda donna eletta alla massima magistratura argentina e la prima eletta per volontà popolare.

Nel 2007, già con Nestor Kirchner presidente, l'INDEC intervenne per occultare dalle statistiche la crisi inflattiva galoppante.

Il 2 giugno 2007 il Capo di Gabinetto Alberto Fernández affermò che Kirchner non si sarebbe ripresentato alle successive elezioni del 28 ottobre, proponendo la candidatura della moglie Cristina Fernández de Kirchner, senatrice del Frente para la Victoria-Provincia de Buenos Aires.

Il 10 dicembre 2007 successe a suo marito, divenendo la seconda donna eletta alla massima magistratura argentina e la prima eletta per volontà popolare.

Nel 2007, già con Nestor Kirchner presidente, l'INDEC intervenne per occultare dalle statistiche la crisi inflattiva galoppante.

Il 2 giugno 2007 il Capo di Gabinetto Alberto Fernández affermò che Kirchner non si sarebbe ripresentato alle successive elezioni del 28 ottobre, proponendo la candidatura della moglie Cristina Fernández de Kirchner, senatrice del Frente para la Victoria-Provincia de Buenos Aires.

Il 10 dicembre 2007 successe a suo marito, divenendo la seconda donna eletta alla massima magistratura argentina e la prima eletta per volontà popolare.

Nel 2007, già con Nestor Kirchner presidente, l'INDEC intervenne per occultare dalle statistiche la crisi inflattiva galoppante.

Lady Gaga e Donatella Versace: incredibile somiglianza prima e dopo la chirurgia

Lady Gaga e Donatella Versace: incredibile somiglianza prima e dopo la chirurgia

Lady Gaga e Donatella Versace: incredibile somiglianza prima e dopo la chirurgia Lady Gaga, all’anagrafe Stefanie Joanne Angelina Germanotta, è un artista a trecentosessanta gradi: cantante, compositrice, cantautrice e attrice. Ha da poco iniziato a cimentarsi in una nuova linea di cosmetici “Haus Beauty” della Haus of Gaga. Molto amica di Donatella Versace, alle volte sembra quasi siano legate dal filo di Arianna. Due personalità simili che si sono [...]

Lady Gaga e Ariana Grande aderito alla campagna "Bans Off My Body" contro le restrizioni sull'aborto

Lady Gaga e Ariana Grande aderito alla campagna "Bans Off My Body" contro le restrizioni sull'aborto

Lady Gaga, Ariana Grande e Lizzo hanno aderito alla campagna "Bans Off My Body" di Planned Parenthood per sensibilizzare sulle restrizioni all'aborto negli Stati Uniti. Sono solo altre 3 dei 140 musicisti che hanno deciso di supportare la causa, tra cui Nicki Minaj, Miley Cyrus, Demi Lovato, Dua Lipa, Billie Eilish, HAIM, John Legend, Bon Iver, Beck, Kacey Musgraves, Hayley Kiyoko e Sleater-Kinney. Gli artisti sono stati presentati in unarticolo a tutta pagina [...]

Lady Gaga e Ariana Grande aderito alla campagna "Bans Off My Body" contro le restrizioni sull'aborto

Lady Gaga e Ariana Grande aderito alla campagna "Bans Off My Body" contro le restrizioni sull'aborto

Lady Gaga, Ariana Grande e Lizzo hanno aderito alla campagna "Bans Off My Body" di Planned Parenthood per sensibilizzare sulle restrizioni all'aborto negli Stati Uniti. Sono solo altre 3 dei 140 musicisti che hanno deciso di supportare la causa, tra cui Nicki Minaj, Miley Cyrus, Demi Lovato, Dua Lipa, Billie Eilish, HAIM, John Legend, Bon Iver, Beck, Kacey Musgraves, Hayley Kiyoko e Sleater-Kinney. Gli artisti sono stati presentati in unarticolo a tutta pagina nel [...]

Ferragosto Con Paul. Good Rockin’ Tonight: Le Ristampe Live Di McCartney.

Ferragosto Con Paul. Good Rockin’ Tonight: Le Ristampe Live Di McCartney.

Paul McCartney & Wings – Wings Over America – Capitol 2CD – 3LP Paul McCartney – CHOBA B CCCP – Capitol CD – LP Paul McCartney – Paul Is Live – Capitol CD – 2LP Paul McCartney – Amoeba Gig – Capitol CD – 2LP Lo scorso 12 Luglio la Capitol ha ristampato quattro live albums della discografia di Paul McCartney, in CD digipak ed in vinile, sia nero che colorato per i collezionisti più avidi. La scelta è stata fatta optando per un album da [...]

Placido Domingo accusato di molestie sessuali

Placido Domingo accusato di molestie sessuali

Placido Domingo, 78enne leggenda dell’opera, è stato accusato di molestie sessuali. Secondo la stampa americana il celebre tenore spagnolo ha cercato di costringere numerose donne ad avere rapporti sessuali con lui promettendo loro ingaggi o, in alcuni casi, maltrattandole se rifiutavano le sue avance. L'artista ha negato le accuse definendole sono "profondamente preoccupanti e poste in modo inesatto", spiegando di aver avuto solo rapporti consenzienti. Sono [...]

Lady Gaga, altro che Bradley Cooper: il nuovo fidanzato è un ingegnere

Lady Gaga, altro che Bradley Cooper: il nuovo fidanzato è un ingegnere

Una suggestione che aveva fatto impazzire i fan, quella di una possibile relazione tra Lady Gaga e Bradley Cooper. I due, dopo la collaborazione in A star is born, avevano fatto sognare i fan di tutto il mondo, tra indiscrezioni clamorose e secche smentite. Ora, a mettere una pietra tombale sulle voci di una presunta relazione tra la cantante di origini italiane e l'attore c'è la conferma che Lady Gaga ha un nuovo fidanzato dopo l'addio a Christian Carino. Si [...]

Lady Gaga, altro che Bradley Cooper: il nuovo fidanzato è un ingegnere

Lady Gaga, altro che Bradley Cooper: il nuovo fidanzato è un ingegnere

Una suggestione che aveva fatto impazzire i fan, quella di una possibile relazione tra Lady Gaga e Bradley Cooper. I due, dopo la collaborazione in A star is born, avevano fatto sognare i fan di tutto il mondo, tra indiscrezioni clamorose e secche smentite. Ora, a mettere una pietra tombale sulle voci di una presunta relazione tra la cantante di origini italiane e l'attore c'è la conferma che Lady Gaga ha un nuovo fidanzato dopo l'addio a Christian Carino. Si [...]

Lady Gaga e Bradley Cooper convivono a New York? La nuova indiscrezione spiazza tutti

Lady Gaga e Bradley Cooper convivono a New York? La nuova indiscrezione spiazza tutti

Il gossip su Lady Gaga e Bradley Cooper continua a tenere banco in queste calde giornate. Da quando i due protagonisti di "A Star is born" si sono esibiti alla notte degli Oscar cantando e scambiandosi sguardi innamorati, tutti parlano di una storia tra i due. La separazione dell'attore dalla modella Irina Shayk ha alimentato il pettegolezzo e c'è chi parla di una convivenza con la cantante a New York. Ora però arriva la prima smentita: «I due non sono coinvolti [...]

FOTO: 2007

Cristina_Elizabeth_Fernández_de_Kirchner

Cristina_Elizabeth_Fernández_de_Kirchner

Cristina_Fernández_de_Kirchner

Cristina_Fernández_de_Kirchner

Cristina_Kirchner

Cristina_Kirchner

Cristina_Fernández

Cristina_Fernández

Cristina_Fernandez_de_Kirchner

Cristina_Fernandez_de_Kirchner

Cristina_Fernandez

Cristina_Fernandez

La vedova Cristina Fernández de Kirchner alle esequie del marito insieme all'amico di famiglia Diego Armando Maradona e al presidente boliviano Evo Morales

La vedova Cristina Fernández de Kirchner alle esequie del marito insieme all'amico di famiglia Diego Armando Maradona e al presidente boliviano Evo Morales

Lady Gaga e Bradley Cooper convivono a New York? La nuova indiscrezione spiazza tutti

Lady Gaga e Bradley Cooper convivono a New York? La nuova indiscrezione spiazza tutti

Il gossip su Lady Gaga e Bradley Cooper continua a tenere banco in queste calde giornate. Da quando i due protagonisti di "A Star is born" si sono esibiti alla notte degli Oscar cantando e scambiandosi sguardi innamorati, tutti parlano di una storia tra i due. La separazione dell'attore dalla modella Irina Shayk ha alimentato il pettegolezzo e c'è chi parla di una convivenza con la cantante a New York. Ora però arriva la prima smentita: «I due non sono coinvolti [...]

Lady Gaga e Bradley Cooper vivono insieme a New York? L'indiscrezione fa impazzire i fan

Lady Gaga e Bradley Cooper vivono insieme a New York? L'indiscrezione fa impazzire i fan

L'addio di Bradley Cooper e Irina Shayk, e tutto ciò che è accaduto in seguito, per diversi mesi è rimasto avvolto nel mistero. In primis per via di Lady Gaga, indicata da molti come la causa della fine della storia tra l'attore statunitense, 44 anni, e la top model russa 33enne, ex fidanzata storica anche di Cristiano Ronaldo. Le indiscrezioni sulla presunta relazione tra Bradley Cooper e Lady Gaga, in seguito alla rottura con Irina Shayk, si sono susseguite [...]

Lady Gaga "ufficializza" la rottura con Christian Carino mostrando il dito senza anello...

Lady Gaga "ufficializza" la rottura con Christian Carino mostrando il dito senza anello...

Mostrando il dito senza anello, durante il Jazz and Piano show, parte della sua residency a Las Vegas, Lady Gaga ha detto l'altra sera: "L'ultima volta che ho cantato questa canzone ("Someone to Watch Over Me" di Ella Fitzgerald, ndr) avevo un anello al dito. Quindi questa volta sarà differente". E' la prima volta che la cantante fa riferimento ufficialmente alla rottura con Christan Carino, avvenuta almeno quattro mesi fa. Intanto tra Bradley Cooper e Irina Shayk [...]

Lady Gaga "ufficializza" la rottura con Christian Carino mostrando il dito senza anello...

Lady Gaga "ufficializza" la rottura con Christian Carino mostrando il dito senza anello...

Mostrando il dito senza anello, durante il Jazz and Piano show, parte della sua residency a Las Vegas, Lady Gaga ha detto l'altra sera: "L'ultima volta che ho cantato questa canzone ("Someone to Watch Over Me" di Ella Fitzgerald, ndr) avevo un anello al dito. Quindi questa volta sarà differente". E' la prima volta che la cantante fa riferimento ufficialmente alla rottura con Christan Carino, avvenuta almeno quattro mesi fa. Intanto tra Bradley Cooper e Irina Shayk [...]

Lady Gaga contro la legge antiaborto: "È un oltraggio"

Lady Gaga contro la legge antiaborto: "È un oltraggio"

Dopo Alyssa Milano e Milla Jovovich, anche Lady Gaga prende posizione contro l'approvazione della legge anti-aborto nello stato dell’Alabama, negli Stati Uniti. E su Twitter spiega: "È un oltraggio vietare l’aborto in Alabama, ed è ancor più atroce il fatto che esclude coloro che sono state violentate o che stanno vivendo un incesto consensuale o meno". "C'è anche una pena più dura per i medici che eseguono queste operazioni che per la maggior parte [...]

Lady Gaga contro la legge antiaborto: "È un oltraggio"

Lady Gaga contro la legge antiaborto: "È un oltraggio"

Dopo Alyssa Milano e Milla Jovovich, anche Lady Gaga prende posizione contro l'approvazione della legge anti-aborto nello stato dell’Alabama, negli Stati Uniti. E su Twitter spiega: "È un oltraggio vietare l’aborto in Alabama, ed è ancor più atroce il fatto che esclude coloro che sono state violentate o che stanno vivendo un incesto consensuale o meno". "C'è anche una pena più dura per i medici che eseguono queste operazioni che per la maggior parte [...]

Lady Gaga incinta? Lei risponde così alle voci: «Sì, ma non è come pensate»

Lady Gaga incinta? Lei risponde così alle voci: «Sì, ma non è come pensate»

Lady Gaga incinta? Continuano a rincorrersi con insistenza le voci su una presunta gravidanza della cantante premio Oscar. Dopo il successo e la romantica esibizione che ha fatto fantasticare i fan, è tornata subito a lavoro, ma ha voluto mettere a tacere i rumors sul suo stato. In un tweet ha ammesso: «Sì, sono incinta, ma del mio nuovo album». «Ci sono voci sul fatto che sia incinta? - ha scritto su Twitter - sì, lo sono di "LG6"». "LG6" è, il suo sesto [...]

Lady Gaga incinta? Lei risponde così alle voci: «Sì, ma non è come pensate»

Lady Gaga incinta? Lei risponde così alle voci: «Sì, ma non è come pensate»

Lady Gaga incinta? Continuano a rincorrersi con insistenza le voci su una presunta gravidanza della cantante premio Oscar. Dopo il successo e la romantica esibizione che ha fatto fantasticare i fan, è tornata subito a lavoro, ma ha voluto mettere a tacere i rumors sul suo stato. In un tweet ha ammesso: «Sì, sono incinta, ma del mio nuovo album». ? IMPARA COME PERDERE PESO CON MOTIVAZIONE (GUIDA COMPLETA) ? Miglior metodo per Dimagrire velocemente ? [...]

Lady Gaga, un diamante da… Oscar

Lady Gaga, un diamante da… Oscar

Con la canzone A star is born, Lady Gaga si è aggiudicata il suo primo Oscar. Quando è salita sul palco del Dolby Theatre per ritirare l’ambita statuetta era luminosa, proprio come il gioiello che portava al collo: un preziosissimo collier Tiffany con un diamante giallo da 128.54 carati. Una pietra tra le più grandi del mondo che, prima di lei, solo altre due donne hanno avuto l’onore di portare al collo: l’ultima è stata Audrey Hepburn per la promozione [...]

"A Star Is Born" torna nei cinema con un nuovo duetto tra Lady Gaga e Bradley Cooper

"A Star Is Born" torna nei cinema con un nuovo duetto tra Lady Gaga e Bradley Cooper

I fan della coppia Lady Gaga-Bradley Cooper possono esultare. Dopo l'Oscar per la miglior canzone con "Shallow", e l'esibizione mozzafiato della cantante con l'attore alla cerimonia di premiazione, la Warner ha deciso di distribuire nei cinema una versione di "A Star Is Born" con 12 minuti inediti, all'interno dei quali c'è anche un nuovo duetto. Questa edizione speciale sarà distribuita al momento negli Stati Uniti. Se chi tifa perché la coppia diventi tale [...]

&id=HPN_Cristina+Elizabeth+Fernández+de+Kirchner_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Cristina{{}}Elizabeth{{}}Fernández" alt="" style="display:none;"/> ?>