Critici teatrali italiani

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

In questa categoria: Alberto Casella

Alberto Casella (Prato, 1º novembre 1891 – Castel Fusano, 10 settembre 1957) è stato un commediografo, sceneggiatore, reg...

Federico Zardi

Federico Zardi (Bologna, 25 ottobre 1912 – Roma, 27 ottobre 1971) è stato un drammaturgo, sceneggiatore, giornalista e cri...

Franco Quadri

Franco Quadri (Milano, 16 maggio 1936 – Milano, 26 marzo 2011) è stato un saggista, traduttore e giornalista italiano. Ha ...

Giovanni Pozza (critico)

Giovanni Pozza (Schio, 1852 – Milano, 1914) è stato un critico teatrale, critico musicale e giornalista italiano.

Goffredo Fofi

Goffredo Fofi (Gubbio, 15 aprile 1937) è un saggista, attivista, giornalista e critico cinematografico, letterario e teatral...

Marco Ramperti

Marco Ramperti (Novara, 24 dicembre 1886 – Roma, 10 aprile 1964) è stato uno scrittore e giornalista italiano.

Retrospettiva dedicata a Franco Quadri

Retrospettiva dedicata a Franco Quadri

(ANSA) – BOLOGNA, 13 DIC – Una retrospettiva cinematografica dedicata al critico teatrale Franco Quadri, scomparso nel 2011. A curarla è Enrico Ghezzi, collaboratore del Patalogo, l’annuario teatrale pubblicato dal 1979 da Ubulibri. Primi due appuntamenti giovedì 14 dicembre al Cinema Lumière di Bologna: alle 20 il primo ‘Mad Max’, firmato da George Miller nel 1979, e alle 22.15 un film realizzato da uno dei più grandi registi teatrali [...]

Goffredo Fofi, L'ombra del gattopardo

Goffredo Fofi, L'ombra del gattopardo

L'ombra del Gattopardo Data di pubblicazione: 28.11.2010 Autore: Fofi, Goffredo Nella morale gattopardesca, si nasconde la sopravvivenza del berlusconismo anche dopo la fine del Cavaliere. Da L'Unità, 28 novembre 2010 (m.p.g.). In un buon romanzo, Il Gattopardo, che non è tra i miei preferiti per la collocazione di chi racconta, il principe di Salina trae dalla Storia (l’Unità d’Italia, i nuovi padroni piemontesi) una morale acida e amara. Essa è di [...]

Goffredo Fofi, La dittatura della pubblicità

Goffredo Fofi, La dittatura della pubblicità

La dittatura della pubblicità di Goffredo Fofi - 07/11/2010 Fonte: L'Unità Da quando vidi il film Il maschio e la femmina (1966) la prima volta avevo l’età dei suoi protagonisti e me ne colpì l’intelligenza nella descrizione dei disagi e speranze di una generazione. Ma quel che più ne ricordo è la scritta che, a bruciapelo e senza necessità evidente, interrompeva una scena per affermare che «la pubblicità è il fascismo del nostro tempo». Si è [...]

Umberto Brancia, Goffredo Fofi per uscire dall'apatia

Umberto Brancia, Goffredo Fofi per uscire dall'apatia

Uscire (subito) dall'apatia pubblicata SU FACEBOOK da Umberto Brancia il giorno lunedì 1 novembre 2010 L' articolo di Goffredo Fofi, tratto dalla consueta rubrica settimanale "La domenica degli italiani", su " L' Unità " (31 Ottobre 2010, merita di essere rilanciato per due motivi: descrive in sintesi lo stato attuale della crisi italiana e segnala con urgenza la necessità di un impegno in quell' ambito sociale e culturale, da cui dipende un' uscita vera da [...]

GOFFREDO FOFI, Qualcuno era socialista

GOFFREDO FOFI, Qualcuno era socialista

GOFFREDO FOFI, Qualcuno era socialista 10/10/2010 Il socialismo, diceva Albert Einstein, è il tentativo dell’umanità di superare e lasciarsi alle spalle la fase predatoria dello sviluppo umano». Lo ricorda alla fine di un candido e convincente libricino intitolato Socialismo perché no? (Ponte alle Grazie, 60 pagine, 9 euro; la traduzione è di Francesca Valente) il filosofo canadese Jerry Cohen, morto purtroppo un anno fa, che aggiunge: «Qualunque mercato, [...]

Goffredo Fofi, I grandi film e le farse

Goffredo Fofi, I grandi film e le farse

DA l'UNITA'   I grandi film e le farse L’estate che è finita solo cinque giorni fa ci lascia con la solita messe di morti da compiangere - tra le persone che ho avuto la fortuna di conoscere, due grandi donne, la Cecchi D’Amico e la Sellerio, due importanti letterati, Sanguineti e Francesco Orlando, un giovane pittore di valore, Paolo Picozza, e la commovente protagonista di "La bocca del lupo" Mary Monaco; tra quelle che non ho potuto conoscere, un grande [...]

Goffredo Fofi, Scommessa civile

Goffredo Fofi, Scommessa civile

DA l'unità     Scommessa civile È l’ora dell’impazienza, speriamo. Diceva Camus nell’Uomo in rivolta che è «con la perdita della pazienza (…) che comincia un movimento che può estendersi a tutto ciò che veniva precedentemente accettato». Ribadiva don Milani nella famosa Lettera ai cappellani militari sull’obiezione di coscienza, che i soldati «l’obiezione l’han conosciuta troppo poco, l'obbedienza, per disgrazia loro e del mondo, anche [...]

Goffredo Fofi, La " porca" Italia

Goffredo Fofi, La " porca" Italia

da  http://mauriziozaccaro.myblog.it/archive/2010       La «porca» Italia In un saggio recente che forse resterà tra i più importanti di questi anni e degli studi sulle origini dell’Italia repubblicana, Il «popolo dei morti», sottotitolo "La repubblica italiana nata dalla guerra (1940-1946)", edizioni Il Mulino, Leonardo Paggi ricostruisce in un capitolo il percorso accidentato e doloroso di due grandi poeti, Montale e Sereni, nel turbine del conflitto [...]

Goffredo Fofi, La " porca" Italia

Goffredo Fofi, La " porca" Italia

da  http://mauriziozaccaro.myblog.it/archive/2010       La «porca» Italia In un saggio recente che forse resterà tra i più importanti di questi anni e degli studi sulle origini dell’Italia repubblicana, Il «popolo dei morti», sottotitolo "La repubblica italiana nata dalla guerra (1940-1946)", edizioni Il Mulino, Leonardo Paggi ricostruisce in un capitolo il percorso accidentato e doloroso di due grandi poeti, Montale e Sereni, nel turbine del conflitto [...]

Goffredo Fofi, Camicie nere di famiglia

Goffredo Fofi, Camicie nere di famiglia

ILSOLE24ORE.COM > Camicie nere di famiglia di Goffredo Fofi | | DOMENICA 04 APRILE 2010 Sono due romanzi, «Accanto alla tigre diLorenzo Pavolini» (Fandango) e «Canale Mussolini» di Antonio Pennacchi (Mondadori)? Il primo è un percorso individuale, l'interrogazione di un quarantacinquenne sulla figura centrale nella storia della sua famiglia, il nonno Alessandro che fu intellettuale di punta e poi ministro della Cultura popolare al tempo del fascismo, e che [...]

Goffredo Fofi, "La mafia devota"di Alessandra Dino

Goffredo Fofi, "La mafia devota"di Alessandra Dino

da LAVOCEDIFIORE ( a cura di Federico La Sala) Camorra, 'Ndrangheta, Sacra corona unita... MAMMASANTISSIMA, CHIESA E STATO. "LA MAFIA DEVOTA", UN GRANDE CONTRIBUTO DELL'ANTROPOLOGA ALESSANDRA DINO PER CAPIRE MEGLIO E PER SCONFIGGERE LE MAFIE. Una recensione di Goffredo Fofi - a cura di Federico La Sala "Per amore del mio popolo non tacerò"(Isaia). «La camorra ha assassinato il nostro paese, noi lo si deve far risorgere, bisogna risalire sui tetti e riannunciare [...]

Goffredo Fofi, Aldo Capitini 40 anni dopo

Goffredo Fofi, Aldo Capitini 40 anni dopo

dOmenica, 19 ottobre 2008 Aldo Capitini Quarant'anni dopo di Goffredo Fofi ("Il Mattino", 19 ottobre 2008) A quarant'anni dalla morte, la figura e il pensiero di Aldo Capitini assumono un valore che cresce in rapporto alla crisi profonda e irrimediabile della politica, della democrazia. Quarant'anni fa era il '68, e tra gli ultimi scritti di Capitini ci sono gli apprezzamenti convinti del movimento degli studenti, la raccomandazione a difendere il valore dei [...]

Goffredo Fofi,Partiti,istituzioni,gruppi,movimenti

Goffredo Fofi,Partiti,istituzioni,gruppi,movimenti

Partiti, istituzioni, gruppi, movimenti di Goffredo Fofi da lo straniero, numero 96 GIUGNO 2008 ------------------------------------------------------------------------ Al cinema pago il biglietto, anche se potrei non farlo in ragione dei piccoli normali privilegi di chi si è occupato assiduamente di film, per sentirmi libero di dire il fatto loro ai registi bravi e ai palloni gonfiati, per esempio ai Moretti o alle Comencini, ed è forse per un meccanismo simile [...]

Trovata morta in casa nel Milanese con ferite da coltellate

Trovata morta in casa nel Milanese con ferite da coltellate

(ANSA) – MILANO, 23 APR – Una donna di 50 anni è stata trovata senza vita nel suo appartamento in via Sicilia, a Sesto San Giovanni (Milano). Sul corpo sono visibili ferite da coltellate, ma i carabinieri non sono ancora in grado di accertare se si tratti di omicidio o suicidio. La donna è stata trovata in soggiorno dal marito di 55 anni, che al momento sembra sia estraneo alla vicenda.

Donna accoltellata in casa: giallo alle porte di Milano

Donna accoltellata in casa: giallo alle porte di Milano

È stata trovata senza vita dal marito che rientrava a casa, ieri sera, attorno alle 18.30, una donna di 50 anni, che TGCom24 riferisce chiamarsi Lucia Benedetto. È accaduto a Sesto San Giovanni, in provincia di Milano, in un appartamento di via Sicilia. Secondo l’Ansa, i carabinieri indagano per accertare se si tratti di omicidio o suicidio: il corpo presenta ferite da arma da taglio. TGCom24 e il Corriere della Sera parlano, in particolare, di una ferita al [...]

RENZI QUERELA L’ANZIANA CONTESTATRICE DEL 2017: E CHE FA ZINGARETTI LA INVITA AL NAZARENO.

RENZI QUERELA L’ANZIANA CONTESTATRICE DEL 2017: E CHE FA ZINGARETTI LA INVITA AL NAZARENO.

RENZI QUERELA L’ANZIANA CONTESTATRICE DEL 2017: E CHE FA ZINGARETTI LA INVITA AL NAZARENO. Giovanna non ha smesso di manifestare i propri diritti, e Il Fatto Quotidiano l’ha incontrata davanti alla Camera, dove è stata fatta salire al Nazareno: «Davvero – spiega la stessa – Zingaretti in persona ci ha ricevuti a braccia aperte. Io non ho parlato direttamente con lui, perché eravamo una ventina. Ma l’ho visto e sentito con le mie orecchie prendere [...]

CIRC2013

circolare2015 sommario Pound. Una nuova biografia Massimo Bacigalupo Elena Vivante Massimo Bacigalupo Dos Passos in trincea Massimo Bacigalupo Wallace Stevens e la realtà Massimo Bacigalupo intervista a Massimo Bacigalupo Alberto Cellotto i poeti americani di Sanesi Massimo Bacigalupo Jonathan Galassi Massimo Bacigalupo il filo blu di Anne Tyler Massimo Bacigalupo Byron e i becaficas Massimo Bacigalupo Henry James in Italia Massimo Bacigalupo Elisabetta: record e [...]

Calenda si è infilato in un vespaio tweettatorio che certamente porta popolarità effimera e fa parlare di sé. E'il suo obiettivo?. Oggi come oggi batte Zingaretti 3-0 in esperienza politica e destrezza.

Calenda si è infilato in un vespaio tweettatorio che certamente porta popolarità effimera e fa parlare di sé. E'il suo obiettivo?. Oggi come oggi batte Zingaretti 3-0 in esperienza politica e destrezza.

Calenda e l'ironia sui "ceffoni ai figli". Ma i suoi tweet scatenano polemiche sui social.L'ex ministro, candidato dem alle europee, risponde su Twitter a una battuta di Giuliano Ferrara, che lo invita scherzosamente a picchiare il figlio. Poi, in un crescendo di critiche e risposte, sbotta: "Vado a distruggere videogiochi e rubare uova di Pasqua alle signore anziane". Finché prova a chiarire Carlo Calenda ✔@CarloCalenda  · Apr 19, 2019 Mio [...]

Zingaretti chiede il voto LANCIANDO UNA PETIZIONE. Zingaretti lascia perdere. Non ci hai ancora fatto vedere niente di buono. Datti da fare piuttosto, se vuoi prendere i voti.

Zingaretti chiede il voto LANCIANDO UNA PETIZIONE. Zingaretti lascia perdere. Non ci hai ancora fatto vedere niente di buono. Datti da fare piuttosto, se vuoi prendere i voti.

Zingaretti chiede il voto.Il segretario dem sarebbe pronto a lanciare una petizione e una raccolta firme per mandare "a casa il governo SalviMaio" Ma è impazzito anche lui? Per mandare a casa questo governo bisogna che sia sfiduciato dal parlamento. Sempre che in questo disgraziato paese ci sia ancora un senso su come funziona una democrazia parlamentare.Di male in peggio. Adesso i governi si mandano a casa con le petizioni anziché con libere elezioni e annessi [...]

Bianca Guaccero rivela: «Dopo il fallimento del mio matrimonio, non credo più nell'amore»

Bianca Guaccero rivela: «Dopo il fallimento del mio matrimonio, non credo più nell'amore»

Bianca Guaccero e la fine del matrimonio con Dario Acocella: «Il periodo più buio e doloroso della mia vita». La conduttrice 38enne di Detto Fatto si è raccontata a cuore aperto in un'intervista al settimanale Chi, confessando che a causa della separazione adesso crederebbe meno nell'amore. Come riporta il sito Il Giornale che riprende l'intervista, ecco le parole di Bianca Guaccero: «Dopo la fine della storia d'amore tra me e Dario ho passato il periodo più [...]

Soleil Stasi, gaffe con Joe Bastianich su Belen: epic fail al Maurizio Costanzo show

Soleil Stasi, gaffe con Joe Bastianich su Belen: epic fail al Maurizio Costanzo show

Giovedì 18 aprile, il sipario si è aperto sulla puntata numero 4.439 del “Maurizio Costanzo Show”: a parlare di passione e di tutte le sue sfumature, tra gli altri ospiti anche Soleil Stasi, neo fidanzata di Jeremias Rodriguez. Quando il baffo di Canale 5 ha indagato più a fondo sulla cognata Belen, La modella ha fatto sapere di averla già conosciuta e di trovarsi benissimo con lei, poi è arrivata la svista: “Tra l’altro cucina da Dio”. Costanzo, [...]

Chi sono Alba ed Evelina, le figlie di Vittorio Sgarbi

Chi sono Alba ed Evelina, le figlie di Vittorio Sgarbi

Alba ed Evelina sono le figlie di Vittorio Sgarbi, che si aggiungono a Carlo, il primogenito nato dalla relazione con Patrizia Brenner. Evelina è stata la prima ad essere riconosciuta dal critico d'arte ed è nata da un brevissimo flirt con una donna di Torino. Lunghi capelli rossi e una passione per quadri e monumenti, la giovane assomiglia molto a suo padre e i due hanno un ottimo rapporto, anche se vivono lontani. Sgarbi aveva parlato per la prima volta di [...]

Biglietti Teatro Notre Dame de Paris 2019-2020

Biglietti Teatro Notre Dame de Paris 2019-2020

FanticketStore Biglietti Teatro Notre Dame de Paris 2019-2020 Notre Dame De Paris Musical |Notre Dame de paris Milano|  Questo 2019 vedrà il ritorno su diversi palchi di una delle opere popolari più amate al mondo: Notre Dame de Paris.  l ritorno di Notre Dame de Paris, vede riconfermati, con grande gioia dei fan che ormai li seguono da oltre quindici anni, i s tre grandi artisti: Giò Di Tonno, Vittorio Matteucci e Graziano Galatone. Eventi [...]

Morte Bordin, Sgarbi all'attacco: polemica col Movimento 5 Stelle

Morte Bordin, Sgarbi all'attacco: polemica col Movimento 5 Stelle

La morte di Massimo Bordin, storico direttore di Radio Radicale conosciutissimo per la sua rassegna stampa mattutina, è stata commentata anche in Aula alla Camera dei Deputati. Vittorio Sgarbi, deputato del Gruppo Misto, ha preso la parola per condividere il suo pensiero sulla morte di Massimo Bordin, lanciando un attacco al Movimento 5 Stelle: «Si vergognino di piangere adesso contro quello che hanno voluto chiudere. C’è un limite all’indecenza. Quelli [...]

Dallo staff di Macron a Zingaretti, la bresciana Caterina Avanza candidata a Bruxelles con il Pd

Dallo staff di Macron a Zingaretti, la bresciana Caterina Avanza candidata a Bruxelles con il Pd

Caterina Avanza candidata nel PD alla circoscrizione I Italia nord occidentale, fa parte dello staff di Macron, alle liste Pd: “Mi ha spinta lui”. Trentottenne bresciana coordinatrice di En Marche scelta da Zingaretti per creare ponti tra forze progressiste europee. Caterina Avanza, bresciana di 38 anni, oggi coordinatrice per le Europee di En Marche e stretta collaboratrice di Macron sarà una delle candidate a Bruxelles per il Pd. Liceo e laurea in [...]

Bravo compagno Zingaretti. Hai risposto come si doveva a questo infettante personaggio.ORA FATTI CON PROGRAMMI RIFORME ALLA RENZIANA E NON SOLO PAROLE ALTRIMENTI A CASA.

Bravo compagno Zingaretti. Hai risposto come si doveva a questo infettante personaggio.ORA FATTI CON PROGRAMMI RIFORME ALLA RENZIANA E NON SOLO PAROLE ALTRIMENTI A CASA.

Zingaretti contro Salvini: cavalcando la rabbia degli italiani hai preso i voti ma hai tolto: lavoro, crescita, fatturato alle aziende e hai isolato l'italia. Botta e risposta su twitter tra Salvini e Zingaretti. "Abbiamo vinto 7 elezioni regionali su 7, i tre governatori più amati d'italia sono nostri, la Lega è primo partito in tutti i sondaggi e tutto questo per loro è basato sull'odio... Il Pd, disprezzato ovunque, presto verrà cacciato anche dall'Umbria". [...]

Per adesso Zingaretti ha selezionato i candidati del PD alle europee con il manuale Cencelli, ricandidando anche mummie e riciclati vari buoni per tutte le stagioni, senza un grosso segno di discontinuità con il vecchio passato..

Per adesso Zingaretti ha selezionato i candidati del PD alle europee con il manuale Cencelli, ricandidando anche mummie e riciclati vari buoni per tutte le stagioni, senza un grosso segno di discontinuità con il vecchio passato..

Ha ragione Scalfari, il nuovo Pd al servizio dei cittadini.Ma non e quello che Zingaretti sta proponendo. La credibilità in questo potrete rivendicarla solo quando, per una volta almeno, arriverete prima della magistratura a cacciare i corrotti dal partito e dai posti in cui il partito li aveva sistemati ! Tutto il resto sono chiacchiere.Coraggio, se ci riescono gli inquirenti a scovarli, per il partito dovrebbe essere un gioco da ragazzi ! Penso che questa è una [...]

I Vangeli secondo la Filosofia Iniziatica

Questo sito, "no profit", ha finalità di divulgazione ed approfondimento filosofico e culturale. Il proposito è quello di fornire ai nostri visitatori elementi e spunti di riflessione per una lettura approfondita dei Vangeli e per un approccio alla conoscenza della Filosofia Iniziatica. Tra le interpretazioni date da alcuni filosofi, segnaliamo, soprattutto, in questo sito, quella del filosofo e pedagogo Omraam Mikhaël Aïvanhov, il quale ha proiettato con le [...]

Pomeriggio 5 bagarre in studio la D'Urso fa uscire la figlia di Maria Monsè

Pomeriggio 5 bagarre in studio la D'Urso fa uscire la figlia di Maria Monsè

La showgirl Maria Monsé e la figlia Perla Maria sono state ospiti a “Pomeriggio 5” in studio non sarebbe andato per il verso giusto e la D’Urso avrebbe chiesto alla bambina di tornare in camerino. L’argomento a “Pomeriggio 5” sono le baby star. A prendere subito la parola è l'opinionista Karina Cascella: «Mi sento un po' a disagio a partecipare a un talk con una bambina di 12 anni. Se si creano delle discussioni, non mi va che lei senta». Le fa eco [...]

Pomeriggio 5 Barbara D’Urso fa uscire la figlia della Monsè dallo studio

Pomeriggio 5 Barbara D’Urso fa uscire la figlia della Monsè dallo studio

Maria Monsé e la figlia Perla Maria sono state ospiti a “Pomeriggio 5”. Qualcosa in studio non sarebbe andato per il verso giusto e la D’Urso avrebbe chiesto alla bambina di tornare in camerino. L’argomento a “Pomeriggio 5” sono le baby star. A prendere subito la parola è l'opinionista Karina Cascella: «Mi sento un po' a disagio a partecipare a un talk con una bambina di 12 anni. Se si creano delle discussioni, non mi va che lei senta». Le fa eco [...]

Riccardo Scamarcio paparazzato mentre passeggia con la fidanzata

Riccardo Scamarcio paparazzato mentre passeggia con la fidanzata

La coppia formata da Riccardo Scamarcio e Angharad Wood sono stati fotografati dal settimanale "Gente" mentre camminano abbracciati per le vie di Roma, l'intesa è perfetta. Riccardo e Angharad fanno coppia fissa ormai da qualche mese, e insieme sembrano essere più felici che mai. Lei è una manager 46enne che vive a Londra e che non ama molto stare sotto i riflettori. Riccioli castani chiari, sguardo penetrante e classe da vendere: impossibile non notare una [...]

Maria Monsé e figlia dodicenne in tv:  Barbara d'Urso fa uscire la bambina dallo studio

Maria Monsé e figlia dodicenne in tv: Barbara d'Urso fa uscire la bambina dallo studio

Oggi l’ex gieffina ha partecipato al talk di Barbara D’Urso in compagnia della ragazzina 12enne. Qualcosa in studio non sarebbe andato per il verso giusto e la conduttrice avrebbe chiesto alla bambina di tornare in camerino. Ma andiamo con ordine.A Pomeriggio 5 si parla di baby star. A prendere subito la parola è l’opinionista Karina Cascella: «Mi sento un po’ a disagio a partecipare a un talk con una bambina di 12 anni. Se si creano delle discussioni, [...]

Maria Monsé e figlia dodicenne in tv:  Barbara d'Urso fa uscire la bambina dallo studio

Maria Monsé e figlia dodicenne in tv: Barbara d'Urso fa uscire la bambina dallo studio

Oggi l’ex gieffina ha partecipato al talk di Barbara D’Urso in compagnia della ragazzina 12enne. Qualcosa in studio non sarebbe andato per il verso giusto e la conduttrice avrebbe chiesto alla bambina di tornare in camerino. Ma andiamo con ordine. A Pomeriggio 5 si parla di baby star. A prendere subito la parola è l’opinionista Karina Cascella: «Mi sento un po’ a disagio a partecipare a un talk con una bambina di 12 anni. Se si creano delle discussioni, [...]

&id=HPN_Critici+teatrali+italiani_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Italian{{}}theatre{{}}critics" alt="" style="display:none;"/> ?>