Crusca

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Theresa May
In rilievo

Theresa May

Crusca

La scheda: Crusca

La crusca è un residuo della fabbricazione della farina di graminacee frumento, orzo, segale, avena e altri cereali per il consumo umano, costituita prevalentemente dai tegumenti esterni dei semi. Ha un aspetto simile alla segatura di legno.
Viene usata anzitutto nell'alimentazione animale, in particolare per i bovini, equini e, in minor misura, per i suini. Ai bovini, in quanto ruminanti, viene somministrata senza problemi in quantità giornaliere fino oltre il kg, in funzione del prezzo, ai maiali, in quanto onnivori, le dosi somministrate sono molto minori. Oggigiorno viene loro somministrata moderatamente per diminuire il loro naturale grasso (visto che è richiesta la carne magra).
In certi periodi della storia medioeuropea era apertis verbis proibito ai mugnai aggiungere la crusca alla farina.



ed io e la crusca

Nell'amore siamo noi a dare valore al tempo, ma lui ha valore sono nel realizzarlo. Per renderlo concreto, non sprecarlo. Nella sua durata, invece, lui non conta. Non incide. Non decide. L'amore non finisce perché sta durando troppo. Se l'amore scadesse, lo troveremmo in vendita e lo compreremmo leggendone la data sulla confezione. L'amore finisce perché siamo stati noi oppure, come accadde ad E e D, perché secondo gli accademici della Crusca, la D era diventata [...]

Si può dire "Scendi il cane?"

In questi giorni ho sentito dire che l'accademia della crusca ha dato l'ok per poter dire "Scendi il cane", un'espressione che per me è sbagliatissima. E' vero? "Inizialmente sembrava che l'Accademia della Crusca avesse dato il via libera, adesso invece si è saputo che su espressioni come «scendi il cane» l’Accademia della Crusca non ha cambiato idea, dando il via libera all’uso estensivo di queste forme dialettali. Rimane della sua idea che non si possano [...]

Rispondi

Accademia della crusca, adesso si può dire, una rivincita per il Sud.

Accademia della crusca, adesso si può dire, una rivincita per il Sud.

Si possono fare domande all'Accademia della Crusca e risponde puntualmente il socio Vittorio Coletti. E' stata fatta una domanda all'Accademia, madre della lingua italiana e se lo dice lei non si passa avanti. Hanno domandato se si possono formulare frasi con queste espressioni: "Siedi il bambino" e "Esci il cane", perchè nelle regioni del sud sono utilizzate molto. Le domande hanno incuriosito molto, ma hanno avuto esito positivo. «È lecita allora la [...]

Baccalà con peperoni cruschi  Mario Stigliano Live cooking

Baccalà con peperoni cruschi Mario Stigliano Live cooking

Baccalà con peperoni cruschi  Mario Stigliano Live cooking Ingredienti 700 gr di baccalà già ammollato 200 gr di peperoni "cruschi" (secchi) 2 cucchiai di prezzemolo tritato 1/2 bicchiere di olio Preparazione Immergete il baccalà in una casseruola colma di acqua fredda, ponete sul fuoco a fiamma moderata, quando l'acqua inizia a fremere coprite il recipiente, riducete il calore e continuate la cottura a leggero bollore per 8 minuti, non di più per evitare che [...]

A volte la crusca - Nereo Villa

A volte la crusca Ancora attende l’asinello E l’acqua E la neve Che accompagna Lucia Ritorna ai regali Del giorno breve Ed eterno A una slitta Di buoni pensieri E di spirito chiaro Nel tempo Data creazione pagina: 26/11/2000 - Ultima modifica: 29 settembre, 2012.

Salviamo l'italiano! Ovvero, lotta della Crusca contro il MIUR

Salviamo l'italiano! Ovvero, lotta della Crusca contro il MIUR

Ci si aspetterebbe che il Miur abbia tutto l'interesse di allearsi con l'Accademia della Crusca nella difesa della nostra lingua e invece... E, invece, il Ministero, secondo il parere dell'antica Accademia, infarcisce le proprie guide di anglicismi e termini inglesi, che sarebbero facilmente sostituibili con i corrispettivi vocaboli italiani. Tanto che per capirne il senso, è necessario di munirsi di dizionario. Peccato però che non sia quello di italiano, ma [...]

deleted

deleted

Paccheri ceci e baccalà con peperoni cruschi

Paccheri ceci e baccalà con peperoni cruschi

Questo è un piatto tipico lucano, molto particolare per l'aggiunta di un prodotto I.G.P. ovvero i peperoni cruschi detti anche lo "zafferano" della Basilicata. Di colore rosso porpora, dalla forma conica e dalle piccole dimensioni assomigliano molto ad un peperoncino ma hanno un sapore dolce. La sua polpa sottile e povera di acqua la rende ottima per l'essiccazione, ecco perché il nome "cruschi". Inoltre sono ricchi di proprietà nutritive: oltre alle vitamine A, [...]

Vero, come smentire la Crusca? Grammatica , sintassi e lessico sono importantisoprattutto quando si riveste una carica pubblica. Penso però che anche le conoscenze lo siano e, secondo il mio modesto parere, anche di più.

La Crusca e il congiuntivo di Di Maio: "I politici devono essere colti" Francesco Sabatini, presidente onorario dell'Accademia della Crusca, commenta gli inciampi grammaticali del vicepresidente della Camera Luigi Di Maio sull'utilizzo del congiuntivo via twitter. "Per rivestire cariche importanti del nostro paese - afferma Sabatini - bisogna avere una cultura abbastanza sicura e saper usare una lingua di prestigio. La politica comunque dà un pessimo esempio [...]

ACCADEMIA della CRUSCA

ACCADEMIA della CRUSCA

  Accademia della Crusca Ieri pomeriggio, mentre stavo guardando in TV un programma, è apparso il promo della trasmissione "Pomeriggio cinque" con una smagliante Barbarona che si sbracciava per abbracciare virtualmente tutti (tant'è vero che una mano è uscita dal monitor della mia TV). Ringraziava la Signora Cozzolino, le stiratrici, tutti insomma e concludeva  dicendo che a guardare l'altra sua trasmissione "Domenica Live" eravamo in TANTISSIMAMENTE E [...]

ACCADEMIA della CRUSCA

  Accademia della Crusca Ieri pomeriggio, mentre stavo guardando in TV un programma, è apparso il promo della trasmissione "Pomeriggio cinque" con una smagliante Barbarona che si sbracciava per abbracciare virtualmente tutti (tant'è vero che una mano è uscita dal monitor della mia TV). Ringraziava la Signora Cozzolino, le stiratrici, tutti insomma e concludeva  dicendo che a guardare l'altra sua trasmissione "Domenica Live" eravamo in TANTISSIMAMENTE E [...]

ACCADEMIA della CRUSCA

 Accademia della CruscaIeri pomeriggio, mentre stavo guardando in TV un programma, è apparso il promo della trasmissione "Pomeriggio cinque" con una smagliante Barbarona che si sbracciava per abbracciare virtualmente tutti (tant'è vero che una mano è uscita dal monitor della mia TV). Ringraziava la Signora Cozzolino, le stiratrici, tutti insomma e concludeva  dicendo che a guardare l'altra sua trasmissione "Domenica Live" eravamo in TANTISSIMAMENTE E [...]

Enrico Mentana inventa la parola Webete la Crusca dice la sua

Enrico Mentana inventa la parola Webete la Crusca dice la sua

"Webete", il nuovo termine coniato da Enrico Mentana, sta diventando virale sul web, specialmente sui social network dove ha trovato rapidissima diffusione. In moltissimi, soprattutto tra i sostenitori di Mentana, vorrebbero far inserire il neologismo all'interno del vocabolario della lingua italiana e, per questo motivo hanno interpellato l'Accademia della Crusca per conoscere la loro posizione a riguardo."L'Accademia non compila vocabolari del 1923, e nemmeno [...]

Enrico Mentana inventa una nuova parola parla Crusca

Enrico Mentana inventa una nuova parola parla Crusca

Webete', il nuovo termine coniato da Enrico Mentana, sta diventando virale sul web, specialmente sui social network dove ha trovato rapidissima diffusione. In moltissimi, soprattutto tra i sostenitori di Mentana, vorrebbero far inserire il neologismo all'interno del vocabolario della lingua italiana e, per questo motivo hanno interpellato l'Accademia della Crusca per conoscere la loro posizione a riguardo."L'Accademia non compila vocabolari del 1923, e nemmeno [...]

Frittata con peperoni cruschi

Frittata con peperoni cruschi

Quando vado al paese di mamma, un posticino molto tranquillo, in Basilicata, compro sempre un filo di peperoni cruschi...   I peperoni cruschi sono una specialità  Basilicata, si tratta di peperoni essiccati al sole che diventano “cruschi” cioè croccanti quando si mangiano. Essi vengono pazientemente disposti l’uno vicino all’altro, uniti da un filo di cotone che li unisce dal picciolo come a formare una collana. Il loro utilizzo è davvero [...]

PANE DI CRUSCA E YOGURT

PANE DI CRUSCA E YOGURT

Da parecchio tempo sto utilizzando la melassa di zucchero di canna scuro, è un prodotto un po difficile da reperire, viene prodotto in Inghilterra, conferisce ai dolci e al pane un gusto dolciastro e aromatico (un po come lo zucchero di canna grezzo, quello umido e scuro per intendere) e anche un colore più scuro. Ingredienti: 160 gr di lievito madre rinfrescato, 160 yogurt naturale (come preferite sia light che intero), 160 gr di acqua, 2 cucchiaini di melassa [...]

L'Accademia della Crusca

... ha ratificato Petaloso , un aggettivo inventato da un bambino di nome Matteo , di soli 8 anni! Evidentemente c'è Matteo e Matteo ... c'è il Matteo Petaloso e c'è il Matteo Petoloso ...  

La fantasia dei bambini, premiata dagli studiosi della Crusca

Petaloso": il piccolo studente inventa la parola e la Crusca la promuove. Pronta per il vocabolario Alle scuole elementari di Copparo, da oggi la parola "petaloso", inventata dal piccolo Matteo di una classe terza, farà parte del vocabolario approvato dell'Accademia della Crusca, visto il riconoscimento che l'accademia fiorentina ha dato allo studente. Tutto è nato da un lavoro sugli aggettivi - ricorda sul sito delle Nuova Ferrara la maestra Margherita Aurora [...]

Ferrara, a otto anni inventa la parola "petaloso": la Crusca approva il neologismo

Ferrara, a otto anni inventa la parola "petaloso": la Crusca approva il neologismo

L'Accademia invia una lettera al piccolo Matteo: "Per entrare nel vocabolario, il termine deve essere utilizzato da tanti". Su Twitter in centinaia condividono l'hashtag #petaloso per aiutare il bambino 19:11 - "Le margherite sono fiori petalosi, mentre i papaveri non sono molto petalosi". Il piccolo Matteo, di soli otto anni, ha pensato di rispondere così a un quesito posto dalla sua maestra Margherita Aurora, nella scuola elementare di Copparo (Ferrara). Una [...]

LA PAROLA DEL GIORNO, \"PETALOSO\", IL WEB ACCETTA LA SFIDA, OK DELLA CRUSCA

LA PAROLA DEL GIORNO, "PETALOSO", IL WEB ACCETTA LA SFIDA, OK DELLA CRUSCA

Petaloso  è la parola del giorno, se non forse del mese e dell’anno: il web, esaltato dalla storia del piccolo Matteo – il bambino della scuola ferrarese inventore della nuova parola – ha deciso di seguire l’implicito consiglio degli esperti dell’Accademia della Crusca, che gli hanno risposto spiegandogli che una parola, per poter essere riconosciuta tale, deve essere usata da tante, tantissime persone. Ed ecco che questa mattina il web si è svegliato [...]

&id=HPN_Crusca_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Bran" alt="" style="display:none;"/> ?>