Cucina russa

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

La scheda: Cucina russa

La cucina russa (??????? ?????) è la cucina tradizionale della Russia, legata ai modi di vita e alla storia del popolo russo. Formandosi, ha subito le influenze delle varie culture, etnie e religioni presenti nel vasto territorio del paese, e ha inglobato in sé molte pietanze proprie dalle varie nazionalità facenti parte prima dell'Impero russo, poi dell'Unione Sovietica ed infine della Federazione Russa. Di conseguenza pietanze, ricette e abitudini alimentari cambiano notevolmente nelle varie regioni del paese. La base dell'alimentazione della gran parte di popolazione, un tempo rappresentata dai contadini, era costituita da cereali e ortaggi, i quali venivano usati per la preparazione di insalate, zuppe, polente, pane e prodotti affini. Diceva un detto popolare: "?? ?? ????, ???? ????" (Š?i e kasha sono il nostro cibo). Tra le zuppe si ricordano anche la botvin'ja, il rassol'nik.
Facevano parte delle pietanze tradizionali una molteplicità di zuppe e minestre, tra le quali le più famose a base di latticini, tipici russi. Con smetana si condivano zuppe e minestre, pel'meni (????????, ravioli di farina di grano tenero) e insalate. Un altro latticino tradizionale è la ricotta (??????), dalla quale si preparano i syrniki (???????, frittelle di ricotta) e la Paschka, un dolce pasquale.
Tra altri tipi di dessert ci sono anche i seguenti prodotti di panetteria:
Kala? (?????), un tipo di pane,
prjanik (??????) - sorta di pan pepato,
pirog torta, pasticcio,
e in più marmellate varie e miele.
La chiesa ortodossa ha grandemente influenzato la cucina russa: poiché in più della metà dei giorni di un anno era prescritto il digiuno, per cui non si potevano consumare alcune categorie di alimenti. Per questo nella cucina tradizionale russa prevalgono pietanze con funghi, pesce, grano, ortaggi, frutti di bosco piuttosto che carne. Molte piatti magri tradizionali hanno analogie nelle cucine di altri paesi: crauti (cavoli fermentati), cetrioli in salamoia, funghi porcini secchi.
Gli ortaggi venivano consumati crudi, fermentati, preparati in salamoia e sott'aceto, e cotti, preparati al vapore o alla brace, oppure bolliti.
Il pesce si faceva al vapore, bollito, fritto, stufato, alla brace, farcito con diverse ripieni (per esempio, con polenta o funghi), oppure sotto sale, in gelatina, veniva mangiato anche salato, seccato al sole. Il caviale si preparava non solo sotto sale, ma anche bollito in aceto e latte di papavero.
La molteplicità di polente era dovuta alla disponibilità delle diverse qualità di cereali coltivati in Russia. Inoltre, la granella di ogni tipo di cereale si usava sia intera che triturata in vari modi.
Tipici sono inoltre i bliny ed il caviale.
Una particolarità della cucina tradizionale sta nel fatto che la frittura come metodo di preparazione veniva utilizzata raramente. Quasi sempre il cibo veniva cucinato nel forno a legna, e quindi si usavano largamente i seguenti modi di cottura: bollitura, cottura alla brace o in cartoccio, cottura in umido.


Zingaretti sfugga all'abbraccio della "sinistra al caviale"

Zingaretti sfugga all'abbraccio della "sinistra al caviale"

SONO solo  capaci di criticare senza proporre nulla se non le vecchie retoriche, che hanno fatto e fanno danni proprio ai ceti popolari e più poveri!! Mettetevi a lavorare ed agire invece che criticare solamente!! Voi siete i primi responsabili di quello che sta accadendo in Italia, invece di attaccare Renzi e gli ultimi governi, dovevate aiutarlo a combattere contro la Lega, rifugio di evasori fiscali (condoni) e sfruttatori dei ceti meno abbienti! Io conosco [...]

Che bello, torniamo ai "tavoli", alle tavole rotonde, ai convegni della sinistra tutta chiacchiere e distintivo.

Che bello, torniamo ai "tavoli", alle tavole rotonde, ai convegni della sinistra tutta chiacchiere e distintivo.

Il dialogo tra Zingaretti e i sindacati parte dal salario minimo.Il segretario del Pd consegna a Cgil, Cisl e Uil una bozza del programma per le europee e chiede il loro contributo. Landini, Furlan e Barbagallo felici della svolta, ma restano cauti   Che bello, torniamo ai "tavoli", alle tavole rotonde, ai convegni della sinistra tutta chiacchiere e distintivo. Questa gente non vincerà mai un'elezione, ma per loro l'importante è il controllo della ditta. Dei [...]

Dieta a base di crauti.

Dieta a base di crauti.

Dieta a base di crauti. Dieta a base di crauti. Il consumo di crauti riduce sensibilmente la possibilità di ammalarsi di cancro al seno. Spesso ci si domanda quale dovrebbe essere la dieta migliore da seguire per evitare di ammalarsi di tumore. Fornire una risposta non è facile, ma è indubbio che alcuni alimenti siano efficaci per contrastare l’insorgenza di questa patologia. Tra [...]

Chiacchiere fritte

Chiacchiere fritte

INGREDIENTI; 500 gr. farina 50 gr. burro 70 gr. zucchero 3 uova intere + 1 tuorlo 6 gr. lievito in polvere 1 bustina vanillina sale olio di girasole zucchero a velo PREPARAZIONE; Su una tavola mettete la farina assieme al lievito nella classica forma a fontana. Al centro, mettete,  il burro, lo zucchero, la vanillina, le uova e un poco di sale. Lavorate bene gli ingredienti fino a formare un impasto liscio, al quale darete la forma di una palla e lo [...]

CHE MAGNIFICA INSALATA RUSSA....

MESCOLARE..... NEANCHE TANTO ABILMENTE.....  HILLMAN, CON DAIMON,.... CON JUNG.....     IL CODICE DELL'ANIMA «Nasciamo con un carattere; ci viene dato, è un dono dei guardiani della nostra nascita, come dicono le vecchie storie… ognuno entra nel mondo con una vocazione.» (James Hillman) ( ASSUNTO INIZIALE.....GRANDISSIMA STUPIDAGGINE). «Il daimon svolge la sua funzione di ‘promemoria’ in molti modi. Ci motiva. Ci protegge. Inventa e insiste con [...]

per conoscerci meglio due chiacchiere ...

per conoscerci meglio due chiacchiere ...

Ecco un esempio di calze realizzate a mano e ritrovate in Egitto. Ciao, per conoscerci meglio facciamo due chiacchiere. ed eccoci di nuovo insieme. In questo spazio parlerò di arti dette " femminili" ma che ti assicuro femminili soltanto non sono affatto. Ti sei mai chiesto quando e come è nato il lavoro a maglia, all'uncinetto o con qualsiasi altra tecnica? Noi siamo nel 3° millennio e [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

"Vuoi Scommettere?", Michelle Hunziker deve mangiare zampe di gallina

"Vuoi Scommettere?", Michelle Hunziker deve mangiare zampe di gallina

Michelle Hunziker ha dovuto sottoporsi ad una terribile penitenza. Durante la prima puntata di "Vuoi Scommettere?", la conduttrice dopo aver sottoposto i suoi ospiti a molte difficili prove si è ritrovata ad esser vittima del suo stesso gioco. Così ha dovuto scegliere da un tavolo dei piatti da mangiare: il menù a sua disposizione? Patatine fritte, interiora e zampe di gallina. Pietanze prelibate che hanno subito suscitato il ribrezzo di Michelle.

deleted

deleted

deleted

deleted

Insalata russa

Insalata russa

L’insalata russa è un contorno, o antipasto, molto sostanzioso preparato con un misto di verdure lessate e marinate, poi condite con la maionese. Potete scegliere quali verdure utilizzare anche se la ricetta originale dell’ insalata russa prevede sempre la presenza delle patate e dei piselli. Accompagnate l’ insalata russa con le fette di uovo sodo e, se preferite, con filetti di acciughe e capperi. INGREDIENTI patate 225 g carote 225 g fagiolini verdi 225 [...]

deleted

deleted

&id=HPN_Cucina+russa_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Russian{{}}cuisine" alt="" style="display:none;"/> ?>