Culture Club

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Music
In rilievo

Music

La scheda: Culture Club

I Culture Club sono un gruppo musicale synth pop britannico formatosi in Inghilterra nel 1981.
La formazione storica del gruppo è composta da Boy George (voce), Roy Hay (chitarre e tastiere), Michael Emile 'Mikey' Craig (basso) e Jon Moss (batteria e percussioni). Soprattutto nel periodo iniziale, sia in studio che dal vivo, si aggiungeva Helen Terry (voce femminile), quinto membro la cui appartenenza ufficiale al gruppo è stato spesso discussa, con opinioni discordanti. Si sciolsero una prima volta nel 1986, per dare spazio alla carriera solista del cantante Boy George. Per celebrare i venti anni di carriera si riunirono nel periodo 1998-2002. Nel periodo della riunione il quinto membro aggiunto è rappresentato invece da John Themis (chitarre), uno dei collaboratori più assidui di Boy George come solista.
Hanno pubblicato singoli di grande successo come Do You Really Want to Hurt Me (1982), Time (Clock Of The Heart) (1982), I'll Tumble 4 Ya (1982), Church of the Poison Mind (1983), Karma Chameleon (1983), Victims (1983), Miss Me Blind (1984), It's a Miracle (1984), The War Song (1984), Mistake No. 3 (1984), Move Away (1986).
Fautori del genere synthpop, effettuarono numerose incursioni nel reggae ed ebbero una spiccata propensione per il sottogenere della ballad. Sono considerati uno dei più rappresentativi e influenti gruppi degli anni ottanta. Nella loro carriera hanno venduto in tutto più di 50 milioni di dischi. Inoltre i Culture Club, sono considerati come uno dei gruppi più sottovalutati della storia. Nonostante la loro breve carriera, (contando anche la riunione) hanno avuto molto successo, anche se il loro valore non è stato molto riconosciuto dalle persone o dal mondo della musica in generale. Nel 2007 stavano per essere introdotti nella Rock and Roll Hall of Fame, ma per i soliti problemi di droga del cantante George l'introduzione è stata annullata, e rimandata in futuro.
Famosi negli anni ottanta, in particolare per le due Numero 1 internazionali che nella classifica delle 100 migliori canzoni Pop britanniche degli anni ottanta sulla rivista Absolute 80's MTV risultano Do You Really Want to Hurt Me (al 1º posto) e Karma Chameleon (al 2º posto). Il loro migliore album Colour by Numbers è stato citato nella lista dei 100 migliori album degli anni 80 (al 96º posto). Un altro loro album con un discreto successo è stato Waking Up with the House on Fire, è stato citato dalla rivista "NME", nella classifica dei 100 migliori album New Romantic della storia (al 20º posto). Nel 1984 i Culture Club vinsero il Brit Award, come miglior gruppo britannico e il Grammy Awars come i migliori nuovi artisti. Nel 1983, vinsero il premio come miglior canzone dell'anno, ovvero Karma Chameleon. Nel 1985 il cantante del gruppo Boy George ottenne un Grammy per essere stato "Artista dell'anno 1984". Dieci dei loro singoli hanno raggiunto la Top 40 negli Stati Uniti, dove si sono associati con la Second British Invasion dei gruppi New Wave britannici. I Culture Club furono il primo gruppo, dopo i leggendari Beatles, ad avere 4 singoli in classifica tutti tratti dall'album di debutto. Ovvero White Boy, Do You Really Want to Hurt Me, I'll Tumble For Ya e Time (Clock of the Heart). Sono riconosciuti come uno dei migliori gruppi New Romantic, per l'appunto risultano 3° nella classifica dei 100 migliori band/artisti New Romantic. Vengono riportati 27° nella classifica delle migliori rock band elettroniche, e 16° come migliori artisti Pop band.
Questa è una delle citazioni più famose del leader Boy George riguardo al gruppo: "Non è stato il mio make-up, la nostra personalità, le nostre canzoni o gli Awards che abbiamo vinto. Ma bensì le nostre imperfezioni ci hanno reso popolari e quello che siamo ora."



Culture Club:
Paese d'origine:  Inghilterra
Genere: New wave Pop Pop rock Rock Reggae Soul Synth pop Rhythm and blues Contemporary R&B
Periodo di attività musicale: 1982-1986 1998-2002 2006 -
Album pubblicati: 15 (+1 Box di 4 CD)
Studio: 6
Live: 1
Raccolte: 8
Modifica dati su Wikidata · Manuale

Culture club, le giornate della progettazione di �Io sono Gargano�

 Culture club, le giornate della progettazione di “Io sono Gargano” Le richieste di informazioni vanno inviate all’indirizzo mail: info@visitmanfredonia.it Culture-Club-Io-Sono-Gargano Di: Redazione 0 0 0 0 Monte Sant’Angelo. “Culture Club” per fare un matching aggiornato e reale tra domanda ed offerta, per mettere attorno ad uno stesso tavolo pubblico e privato, per tracciare un percorso definito ed unanime per la valorizzazione, la [...]

Culture club, le giornate della progettazione di “Io sono Gargano”

Culture club, le giornate della progettazione di “Io sono Gargano”

 Culture club, le giornate della progettazione di “Io sono Gargano” Le richieste di informazioni vanno inviate all’indirizzo mail: info@visitmanfredonia.it Culture-Club-Io-Sono-Gargano Di: Redazione 0 0 0 0 Monte Sant’Angelo. “Culture Club” per fare un matching aggiornato e reale tra domanda ed offerta, per mettere attorno ad uno stesso tavolo pubblico e privato, per tracciare un percorso definito ed unanime per la valorizzazione, la [...]

EVENTI: Culture Club

Nel 1984 i Culture Club vinsero il Brit Award, come miglior gruppo britannico e il Grammy Awars come i migliori nuovi artisti.

Nel 2006, Jon e Mickey propongono una nuova reunion, ma Roy e George declinano l'offerta.

Nel 1983, vinsero il premio come miglior canzone dell'anno, ovvero Karma Chameleon.

Nel 1985 il cantante del gruppo Boy George ottenne un Grammy per essere stato "Artista dell'anno 1984".

Nel 2007 stavano per essere introdotti nella Rock and Roll Hall of Fame, ma per i soliti problemi di droga del cantante George l'introduzione è stata annullata, e rimandata in futuro.

In preparazione i nuovi album di Boy George e Culture Club

Daniel Toshi per RED||CarpetIl primo sarà composto da classici della musica, il secondo da soli brani ineditiMesso da parte un periodo non proprio edificante (con inclusa l'accusa di sequestro di persona), Boy George è sul punto di tornare con due nuovi progetti discografici. Nel corso di una intervista pubblicata dal britannico Daily Mail, l'artista ha anticipato che in futuro rilascerà un suo album e un altro come membro dei Culture Club, il gruppo con cui ha [...]

Manfredonia/ "CULTURE CLUB, LE GIORNATE DELLA PROGETTAZIONE DI “IO SONO GARGANO”

Manfredonia/ "CULTURE CLUB, LE GIORNATE DELLA PROGETTAZIONE DI “IO SONO GARGANO”

Manfredonia/ "CULTURE CLUB, LE GIORNATE DELLA PROGETTAZIONE DI “IO SONO GARGANO” StampaEmail   "Culture Club" per fare un matching aggiornato e reale tra domanda ed offerta, per mettere attorno ad uno stesso tavolo pubblico e privato, per tracciare un percorso definito ed unanime per la valorizzazione, la promozione e la fruizione del territorio. Così entrano nel vivo le attività del progetto "Io Sono Gargano", presentato dalla Città di Manfredonia come [...]

Black Friday Borsa Desigual Mini London Culture Club a prezzo scontato!

Black Friday Borsa Desigual Mini London Culture Club a prezzo scontato!

Continua la settimana del Black Friday anche su ebay dove troviamo borse a prezzi scontatissimi!! Tra queste abbiamo selezionato la Borsa Desigual Mini London Culture Clube con print e dettagli in denim per ragazze giovanili!! Una borsa pratica con tasche 8 esterne e 3 interne per avere tutto a portata di mano. Misura 26,5x13x21 cm. La trovate oggi su Ebay (23/11/2016) disponibili soltanto due a soli 45.47€ con spedizione gratuita! Questo è il link: Borsa [...]

Culture Club Karma Chameleon

Il videoclip di Karma Chameleon è ambientato sul Mississippi nel 1870, come viene indicato nella didascalia iniziale. Ritrae persone che indossano costumi dell'epoca, tra cui dei ballerini vestiti in abiti i cui colori in risalto sono 'rosso, oro e verde' ("red gold and green", come recita il testo della canzone), che aspettano l'arrivo di un traghetto sulle rive di un fiume (nella finzione, il fiume è appunto il Mississippi, ma la scena è in realtà girata [...]

Boy George in grande forma passeggiata con l'amico a Londra

Boy George in grande forma passeggiata con l'amico a Londra

Torna sotto l’obbiettivo dei paparazzi Boy George. Il cantante, tornato i ngrande forma a 54 anni, è stato sorpreso a Londra mentre passeggia allegramente per le vie dello shopping assieme a un amico. George O'Dowd, questo è il suo vero nome, ha passato breve periodo in carcere e recentemente ha parlato dell’esperienza, descrivendola come molto positiva “Ho sempre avuto la sensazione che ce l'avrei fatta. Il regalo è stato l'aver avuto tempo per me. Sono [...]

CULTURE CLUB

I Culture Club sono un gruppo musicale inglese, fautori del genere synthpop, soprattutto famosi negli anni ottanta, spacialmente per il leader androgino Boy George. Gli altri membri del gruppo sono Ray Hay alle chitarre e alle tastiere, Mikey Craig al basso, e Jon Moss alla batteria e alle percussioni. Prima della formazione dei Culture Club, George cantò per breve tempo con il gruppo britannico dei Bow Wow Wow, con lo pseudonimo di Lieutenart Lush, e divenne [...]

Boy George devastato. Salta il tour

Boy George devastato. Salta il tour

GLORIA GAYNOR: LA STORIA DEL CONCERTO ANDATO IN FUMO. "Bidone" anche da parte di Boy George

Il concerto di Gloria Gaynor a Rimini andato in fumo per una parte del cachet non corrisposto all'artista: si parla anche di 4.000 euro trafugati da qualcuno all'ultimo momento , invece di essere affidati al direttore musicale. Di uno "sconto" chiesto all'ultimo momento al management dell'artista, in America, con una telefonata . Infine dello storico gruppo di The Trammps, quelli di Disco Inferno, che hanno introdotto la serata gratis: non sono stati pagati. [...]

BOY GEORGE

DJ sin dalla fine degli anni ’70, Boy George ha avuto una lunga e fortunata carriera nell’ambito della musica house, iniziando con la acid house e la Chicago groove negli anni ’80, fino ad arrivare alla electro house e alla tech house degli anni ’90 e ’00. Questa lunga permanenza nell’ambiente della musica elettronica lo ha portato ad esibirsi in alcuni dei luoghi simbolo di questa cultura musicale, come The Hacienda a Manchester, Shelleys a Stoke e [...]

Boy George - This is what I do

Boy George - This is what I do

  Pollice su: Se la voce di Boy George è da considerarsi una rovina, beh, allora è una bellissima rovina: la Tintern Abbey delle tonsille, la Luxor delle laringi. Se desideri la serafica purezza del giovane George, canzoni come Victims, Time (Clock of the Heart), Mistake No.3, That's the way e Black Money sono consegnate all'eternità; nessuno può portarsele via. Ma come vetrina sulla versione attuale (di quella voce) - più profonda e rauca, quasi una Marianne [...]

Boy George ha perso 38 chili

Boy George ha perso 38 chili

Un Boy George irriconoscibile quello fotografato da "Novella2000". ... definita e a 52 anni ha ritrovato la forma fisica della gioventù, perdendo 38 chili. Pochi giorni fa la pubblicazione via Twitter di un'inedita foto ha fatto il giro del mondo. Perché Boy George è apparso ringiovanito, e con almeno 30 kg in meno ... ... CONTINUA A LEGGERE QUI

Boy George irriconoscibile a 52 anni: “Ha perso 38 chili per una nuova vita”

Boy George irriconoscibile a 52 anni: “Ha perso 38 chili per una nuova vita”

Un Boy George irriconoscibile quello fotografato da “Novella2000″. Il cantante, che ultimamente aveva scelto una vita movimentata, ha dato una svolta definita e a 52 anni ha ritrovato la forma fisica della gioventù, perdendo 38 chili. Basta serate sregolate e sostanza stupefacenti: “Ho combattuto a lungo per rimanere sobrio e pulito – ha dichiarato – e adesso non ho intenzione di mollare tutto per niente e per nessuno”.

Boy George irriconoscibile a 52 anni: “Ha perso 38 chili per una nuova vita”

Boy George irriconoscibile a 52 anni: “Ha perso 38 chili per una nuova vita”

Un Boy George irriconoscibile quello fotografato da “Novella2000?. Il cantante, che ultimamente aveva scelto una vita movimentata, ha dato una svolta definita e a 52 anni ha ritrovato la forma fisica della gioventù, perdendo 38 chili. Basta serate sregolate e sostanza stupefacenti: “Ho combattuto a lungo per rimanere sobrio e pulito – ha dichiarato – e adesso non ho intenzione di mollare tutto per niente e per nessuno”.

Boy George irriconoscibile a 52 anni: “Ha perso 38 chili per una nuova vita”

Boy George irriconoscibile a 52 anni: “Ha perso 38 chili per una nuova vita”

Un Boy George irriconoscibile quello fotografato da “Novella2000″. Il cantante, che ultimamente aveva scelto una vita movimentata, ha dato una svolta definita e a 52 anni ha ritrovato la forma fisica della gioventù, perdendo 38 chili. Basta serate sregolate e sostanza stupefacenti: “Ho combattuto a lungo per rimanere sobrio e pulito – ha dichiarato – e adesso non ho intenzione di mollare tutto per niente e per nessuno”.

Chi si rivede! Boy George con 40 kg meno e nuovo disco dopo 18 anni

Chi si rivede! Boy George con 40 kg meno e nuovo disco dopo 18 anni

Quaranta chili meno e niente più droga e alcohol, niente più comportamenti impropri che lo hanno portato anche in carcere (come nel 2009, per sequestro di persona e aggressione nei confronti di un escort svedese). E' il nuovo Boy George, ed è un piacere rivederlo così in forma. Merito di una nutrizionista ex collaboratrice del principe Carlo, Amelia Freer, e del suo regime alimentare fatto più di disciplina che di rinunce. E di una regolare attività fisica [...]

Scavo - La sua "Strump" è disco d'oro e arriva una collaborazione con Boy George

  Federico Scavo (www.facebook.com/federicoscavoofficial, www.federicoscavo.com) dj e produttore toscano attivo in tutto il mondo, non si ferma più. La sua "Strump", pubblicata nel 2011, ha appena raggiunto un traguardo importantissimo, quello del disco d'oro in Italia (Fimi, Singoli Digitali). I download su Beatport, il sito più utilizzato dai dj, sono circa 4.500, mentre sono circa 14.000 su iTunes Italia. Qui, sul principale shop musicale italiano il brano [...]

Boy George: No Clause 28

Boy George: No Clause 28

La scomparsa avvenuta ieri di Margaret Thatcher mi ha fatto venire in mente il singolo pubblicato nel 1988 da Boy George, con il quale il cantante attaccava la legge che la Lady di Ferro aveva promulgato per combattere il dilagare della omosessualità e la sua "promozione" tramite mass media.Ovviamente i movimenti per i diritti degli omosessuali si opposero a questa legge che apparve subito come una sorta di repressione nei loro confronti, ed il buon George O'Down [...]

Boy George: Keep Me In Mind

Boy George: Keep Me In Mind

Dal primo album solista di Boy George 'Sold', ecco il secondo singolo che tuttavia non si avvicina minimamente al grande succeso di 'Everything I Own' (1° posto in UK ed ai primissimi un po' ovunque) e che con difficoltà in Inghilterra raggiunge la Top 30. Unica eccezione l'Italia, dove questo singolo arriva al 3° posto della classifiche di vendita.In tutta sincerità, uno dei singoli che mi piacciono meno della sua discografia, ma che per 3mila Lire comperai [...]

&id=HPN_Culture+Club_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Culture{{}}Club" alt="" style="display:none;"/> ?>