Dacia Maraini

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Località
In rilievo

Località

Dacia Maraini

La scheda: Dacia Maraini

Dacia Maraini (Fiesole, 13 novembre 1936) è una scrittrice, poetessa, saggista, drammaturga e sceneggiatrice italiana.


L'età del malessere, regia di Giuliano Biagetti (1968)
La donna invisibile, regia di Paolo Spinola (1969)
Cuore di mamma, regia di Salvatore Samperi (1969)
Certo, certissimo, anzi... probabile, regia di Marcello Fondato (1969)
Uccidete il vitello grasso e arrostitelo, regia di Salvatore Samperi (1970)
L'amore coniugale, regia di Dacia Maraini (1970)
Teresa la ladra, regia di Carlo Di Palma (1973)
Il fiore delle Mille e una notte, regia di Pier Paolo Pasolini (1974)
Abrami in Africa (1976)
Aborto: parlano le donne (1976)

"L'istinto altrove": l'ultima raccolta di poesie di Michela Zanarella, con prefazione di Dacia Maraini (breve nota critica di Zairo Ferrante per il Daninimismo).

"L'istinto altrove": l'ultima raccolta di poesie di Michela Zanarella, con prefazione di Dacia Maraini (breve nota critica di Zairo Ferrante per il Daninimismo).

"L'istinto altrove" è l'ultima raccolta di poesie di Michela Zanarella, edita da Ladolfi editore (2019). L'opera contiene circa 80 componimenti, tutti ben strutturati e mai eccessivamente lunghi.   I versi si mostrano puliti ed essenziali, ricordando la migliore espressione stilistica del secondo '900 italiano, ma i temi trattati sono assolutamente freschi e contemporanei. Leggendo il libro emerge chiaramente l'impegno introspettivo della Poetessa che, [...]

deleted

deleted

EVENTI: Dacia Maraini

Nel 2011 "La grande festa".

Nel 2010 "La seduzione dell'altrove".

Nel 1959 si sposa con Lucio Pozzi, pittore milanese da cui si divide dopo quattro anni, nel 1963 il matrimonio viene annullato .

Nel 1990 pubblica La lunga vita di Marianna Ucrìa.

Nel 2001 ha pubblicato La nave per Kobe, in cui rievoca l'esperienza infantile della prigionia in Giappone, e Amata scrittura.

Nel 2004 è la volta di Colomba.

Nel 1973 fondò a Roma con Maricla Boggio il Teatro della Maddalena, gestito e diretto soltanto da donne.

Nel 1972 scrisse Memorie di una ladra e nel 1975 Donna in guerra.

Dal 2016 è cittadina onoraria di Arona sul lago Maggiore, località dove si svolge ogni anno il festival di teatro e letteratura «Il teatro sull’acqua» di cui è direttrice artistica.

Nel 2007 ha pubblicato Il gioco dell'universo e nel 2008 Il treno dell'ultima notte.

Nel 2018 viene nominata presidente del comitato scientifico di Palermo Capitale italiana della cultura.

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Davide Grittani con il suo romanzo “E Invece Io” a Manfredonia Il romanzo di Grittani, scritto secondo Dacia Maraini

Davide Grittani con il suo romanzo “E Invece Io” a Manfredonia Il romanzo di Grittani, scritto secondo Dacia Maraini

Davide Grittani con il suo romanzo “E Invece Io” a Manfredonia Il romanzo di Grittani, scritto secondo Dacia Maraini “con una grazia soffice e crudele, fuori dal comune”, verrà presentato a Manfredonia in una conversazione con l’autore condotta dal giornalista Felice Sblendorio LOCANDINA Di: Redazione [...]

"La lunga vita di Marianna Ucrìa" di Dacia Maraini

"La lunga vita di Marianna Ucrìa" di Dacia Maraini

Marianna, duchessa appartenente al casato degli Ucrìa, è muta sin dalla tenera età. Eppure ella ricorda, e la signora madre in punto di morte glie lo conferma, di aver udito, di aver parlato. Sa che dalle sue labbra sono usciti dei suoni articolati, e che tutto quel che è stato fatto per tentare di farle riacquistare i sensi perduti è vano poiché la ragione per quale essa ne è stata privata è un trauma subito durante i suoi cinque anni di vita, una violenza [...]

deleted

deleted

&id=HPN_Dacia+Maraini_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Dacia{{}}Maraini" alt="" style="display:none;"/> ?>