Davide Rebellin

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Music
In rilievo

Music

Davide Rebellin

La scheda: Davide Rebellin

Davide Rebellin (San Bonifacio, 9 agosto 1971) è un ciclista su strada italiano che corre per il team Kuwait-Cartucho.es. Professionista dal 1992, è uno specialista delle classiche: in carriera ha vinto un'edizione dell'Amstel Gold Race (nel 2004), tre della Freccia Vallone (nel 2004, 2007 e 2009) e una della Liegi-Bastogne-Liegi (nel 2004), oltre a una tappa al Giro d'Italia.


Davide Rebellin:
Davide Rebellin alla Freccia del Brabante 2015
Nazionalità:  Italia
Altezza: 171 cm
Peso: 63 kg
Ciclismo:
Specialità: Strada
Squadra: Kuwait-Cartucho.es
Carriera:
Squadre di club:
1992-1994 GB-MG Boys
1995 MG Boys Maglificio
1996 Team Polti
1997 Française des Jeux
1998-1999 Team Polti
2000-2001 Liquigas
2002-2008 Gerolsteiner
2009 Serr. Diquigiovanni
2011 Miche
2012 Meridiana-Kamen
2013-2016 CCC Polkowice
2017-Kuwait-Cartucho.es
Nazionale:
1992-2008 Italia
Palmarès:
 Mondiali su strada
ArgentoStoccarda 1991In linea Dil.
 Giochi del Mediterraneo
OroAtene 1991In linea
Statistiche aggiornate al gennaio 2017

Rebellin: I guai non finiscono mai

Rebellin: I guai non finiscono mai

Il ciclista Davide Rebellin - secondo quanto si apprende - dalla Guardia di Finanza - sarebbe coinvolto nelle ultime operazioni di contrasto all'evasione internazionale. Il ciclista ex campione del mondo avrebbe scelto il Principato di Monaco per custodire i suoi capitali ma, secondo le indagini delle Fiamme Gialle, sarebbe facile incontrarlo per...

Rebellin: le controanalisi confermano l'epo di terza generazione

Davide Rebellin: le controanalisi confermano l'epo di terza generazione. Questo è quanto sostiene almeno il noto giornale tesdesco Frankfurter Allgemeine Zeitung . Stesso risultato positivo (dipende dai punti di vista) per ciclista tedesco Stefan Schumacher e dell'atleta del Bahrain Rashid Ramzi campione olimpico nel mezzo fondo. Da rivedere l'inquietante video del 2001 in cui Davide Rebellin chiede esplicitamente epo  

EVENTI: Davide Rebellin

Il 30 luglio 2010 il TAS conferma la sentenza del CONI.

Nel maggio del 2012 sigla un contratto con la formazione italo-croata Meridiana-Kamen Team e ottiene subito dei piazzamenti nella gara d'esordio, il Tour of Hellas, classificandosi secondo nella graduatoria finale a soli tre secondi dal vincitore Robert Vrečer.

Nel 2004 è protagonista di una stagione che lo vede vincente in Amstel Gold Race, Freccia Vallone e Liegi-Bastogne-Liegi: diventa così il primo ciclista capace di conquistare le tre classiche delle Ardenne in una sola settimana, inoltre arriva secondo nella classifica finale della Coppa del mondo, preceduto dal connazionale Paolo Bettini.

Nel 2015, sempre presente nell'organico del team arancio – ora rinominato CCC Sprandi Polkowice – ottiene un successo nella cronosquadre della Settimana Internazionale di Coppi e Bartali, indossando per un giorno la maglia di leader e chiudendo al terzo posto finale.

Nel 1992 è l'uomo di punta della nazionale ai Giochi olimpici di Barcellona, ma corre in appoggio del compagno di squadra Fabio Casartelli che vince la medaglia d'oro.

Nel 2014 gareggia ancora tra le file della squadra polacca, ottenendo i primi risultati di rilievo alla Vuelta a Andalucía, con un terzo posto di tappa, e alla Vuelta a Murcia, che conclude sul terzo gradino del podio.

Nel 2005, grazie ai piazzamenti nelle classiche del calendario (quarto all'Amstel Gold Race, terzo alla Freccia Vallone, quinto al Giro di Lombardia), ottiene il terzo posto finale nella classifica UCI ProTour.

Nel 2016, alla quarta e ultima annata con la maglia polacca, Rebellin non ottiene vittorie.

Nel 1997 sigla una prestigiosa doppietta, vincendo nel giro di pochi giorni la Clásica San Sebastián e il Gran Premio di Svizzera a Zurigo sfruttando la condizione raggiunta al termine della Grande Boucle, suo principale obiettivo della stagione, conclusosi in modo fallimentare.

Nel 2008 conquista la sua prima Parigi-Nizza, terminando davanti a Rinaldo Nocentini per soli 3 secondi, distacco minimo nella storia della corsa a tappe francese.

Video di Davide Rebellin che chiede Epo

Video di Davide Rebellin che chiede Epo

Davide Rebellin come è noto è risultato positivo a C.E.R.A. a Pechino 2008; dopo la bomba sono riemersi i filmati video di una vecchia indagine della Guardia di Finanza dopo il bliz del 2001. I protagonisti di questi filamti sono: Enrico Lazzaro,  Medico recentemente condannato dal tribunale di Venezia a 14 mesi con la condizionale proprio per l'indagine 2001 Davide Rebellin. Celina, moglie di Davide Rebellin. Nel corso degli anni sono molti i familiari di [...]

Davide Rebellin: "Non è vero, io posistivo al Cera"

Davide Rebellin: "Non è vero, io posistivo al Cera"

Davide Rebellin è risultato positivo al Cera. A Pechino la Wada aveva minacciato seriamente gli atleti dicendo che ci sarebbero stati nuovi test bomba disposti dal Cio appositamente per Pechino 2008. Nessuna pietà anche a distanza di mesi. Così infatti è stato: ieri sera si è diffusa la notizia che 6 atleti olimpici; la situazione è ancora un po confusa in quanto tre proverrebbero dall'atletica ( un oro ), un ciclista e l'altro dal sollevamento pesi. Il [...]

Video Davide Rebellin: una Freccia nella storia in attesa del Giro d'Italia

Video Davide Rebellin: una Freccia nella storia in attesa del Giro d'Italia

Se hai 38 anni suonati .....una più che discreta carriera .....una quarantina di secondi posti all'attivo tra cui un argento olimpico .....una bronchite che ti tormenta da una settimana .....hai appena battuto uno di 14 anni più giovane (Andy Shleck) .....hai già vinto la corsa due volte e con questa tre (solo Merckx e Argentin) .....sei l'unico ad aver vinto tutte le classiche della "settimana santa" nello stesso anno (Amstel Gold Race - Freccia Vallone - Liegi [...]

Rebellin trionfa alla Freccia Vallone

Rebellin trionfa alla Freccia Vallone

  Foto El Pays Il grande Davide Rebellin vince la 73A edizione della Freccia Vallone precedendo al traguardo Andy Schleck e Damiano Cunego. La corsa era già stata sua nel 2004 e nel 2007 e con questa vittoria eguaglia il record che fu già di Moreno Argentin ed Eddy Mercks. Grande cuore, esperienza e soprattutto forza di gambe hanno permesso al corridore veronese di scattare a 200 metri dall'arrivo e di vincere una delle gare più belle della sua carriera. Era [...]

Info Sport | Olimpiadi Ciclismo | Ciclismo, Rebellin argento olimpico, medaglia d'oro allo spagnolo Sanchez

Info Sport | Olimpiadi Ciclismo | Ciclismo, Rebellin argento olimpico, medaglia d'oro allo spagnolo Sanchez

Rebellin è Argento, perde la volata finale per un niente. 'Questa medaglia e' la rivincita del ciclismo pulito'. Lo dice Davide Rebellin, dopo la gara di ciclismo su strada dei Giochi. 'L'argento e' l'argento ma l'oro e' un'altra cosa. Purtroppo negli ultimi km avevo un po' di crampi e non ho potuto spingere come avrei voluto. Un argento olimpico nel giorno del mio 37/o compleanno e' oltremodo soddisfacente'. Poi ricorda l'amico Fabio Casartelli che 16 anni fa a [...]

Chef Rubio, la minaccia del fratello del poliziotto ucciso: «Tieni la guardia alta o fai la fine di Matteo»

Chef Rubio, la minaccia del fratello del poliziotto ucciso: «Tieni la guardia alta o fai la fine di Matteo»

La polemica innescata da chef Rubio all'indomani della sparatoria di Trieste in cui sono stati uccisi due poliziotti è arrivata anche ai familiari dei due giovani che hanno perso la vita, e in particolare al fratello di Matteo Demenego. Il post scritto da Gianluca Demenego sta facendo il giro dei social: «Chef Rubio sono il fratello del poliziotto impreparato! Beh, tieni sempre la guardia alta quando giri perché se colgo impreparato pure te fai la fine di mio [...]

Chef Rubio, la minaccia del fratello del poliziotto ucciso: «Tieni la guardia alta o fai la fine di Matteo»

Chef Rubio, la minaccia del fratello del poliziotto ucciso: «Tieni la guardia alta o fai la fine di Matteo»

La polemica innescata da chef Rubio all'indomani della sparatoria di Trieste in cui sono stati uccisi due poliziotti è arrivata anche ai familiari dei due giovani che hanno perso la vita, e in particolare al fratello di Matteo Demenego. Il post scritto da Gianluca Demenego sta facendo il giro dei social: «Chef Rubio sono il fratello del poliziotto impreparato! Beh, tieni sempre la guardia alta quando giri perché se colgo impreparato pure te fai la fine di mio [...]

Chef Rubio, la minaccia del fratello del poliziotto ucciso: «Tieni la guardia alta o fai la fine di Matteo»

Chef Rubio, la minaccia del fratello del poliziotto ucciso: «Tieni la guardia alta o fai la fine di Matteo»

La polemica innescata da chef Rubio all'indomani della sparatoria di Trieste in cui sono stati uccisi due poliziotti è arrivata anche ai familiari dei due giovani che hanno perso la vita, e in particolare al fratello di Matteo Demenego. Il post scritto da Gianluca Demenego sta facendo il giro dei social: «Chef Rubio sono il fratello del poliziotto impreparato! Beh, tieni sempre la guardia alta quando giri perché se colgo impreparato pure te fai la fine di mio [...]

Chef Rubio, la minaccia del fratello del poliziotto ucciso: «Tieni la guardia alta o fai la fine di Matteo»

Chef Rubio, la minaccia del fratello del poliziotto ucciso: «Tieni la guardia alta o fai la fine di Matteo»

La polemica innescata da chef Rubio all'indomani della sparatoria di Trieste in cui sono stati uccisi due poliziotti è arrivata anche ai familiari dei due giovani che hanno perso la vita, e in particolare al fratello di Matteo Demenego. Il post scritto da Gianluca Demenego sta facendo il giro dei social: «Chef Rubio sono il fratello del poliziotto impreparato! Beh, tieni sempre la guardia alta quando giri perché se colgo impreparato pure te fai la fine di mio [...]

Michele Gismondi

Michele Gismondi

1956 Giro d'italia Giro 1957 Cronometro Michele Gismondi (Montegranaro, 11 giugno 1931 – Montegranaro, 4 settembre 2013[1]) è stato un ciclista su strada italiano. Professionista tra il 1952 e il 1961, fu medaglia d'argento ai mondiali di Zandvoort del 1959.

Costante Girardengo

Costante Girardengo

Costantino[1] Girardengo, detto Costante (Novi Ligure, 18 marzo 1893 – Cassano Spinola, 9 febbraio 1978), è stato un ciclista su strada e pistard italiano. Professionista dal 1912 al 1936, fu il primo Campionissimo nella storia del ciclismo italiano vincendo due volte il Giro d'Italia, sei volte la Milano-Sanremo (nel 1918, 1921, 1923, 1925, 1926 e 1928), tre volte il Giro di Lombardia e tre volte il Giro del Piemonte, detenendo inoltre anche il record di [...]

FOTO: Davide Rebellin

Davide Rebellin nel 2006

Davide Rebellin nel 2006

Davide Rebellin in maglia gialla di leader alla Parigi-Nizza 2008

Davide Rebellin in maglia gialla di leader alla Parigi-Nizza 2008

Davide Rebellin al Gran Premio di Francoforte 2008

Davide Rebellin al Gran Premio di Francoforte 2008

Davide Rebellin, primo da destra, al Tour de Suisse 2014

Davide Rebellin, primo da destra, al Tour de Suisse 2014

Davide Rebellin al Tour de Suisse 2015

Davide Rebellin al Tour de Suisse 2015

Acquista ... Però, Zanardi da Castel Maggiore Online

Con l'aiuto di Gianluca Gasparini, giornalista alla "Gazzetta dello Sport", Alessandro Zanardi ripercorre la sua storia singolare: l'infanzia a Castel Maggiore, la scoperta del mondo sconosciuto dei kart, le vittorie iniziali e la lunga scalata fino alla Formula 1, gli anni nei GP con il team della Lotus, il salto in America da emigrante al volante, l'amore, il figlio, gli amici, un'altra parentesi amara in F1 e poi il tragico incidente del Lausitzring in cui ha [...]

Deciso miglioramento di Gloria Hooper nei 200 metri a Bruxelles

Deciso miglioramento di Gloria Hooper nei 200 metri a Bruxelles

  Si migliora  Gloria Hooper sui 200 metri a Bruxelles. L’azzurra ha corso in 23.16 con vento nullo per togliere tre decimi esatti al suo miglior risultato dell’anno, che era finora il 23.46 con cui si è piazzata settima ai recenti Europei a squadre di Bydgoszcz. Per la 27enne veneta dei Carabinieri, nella serata di venerdì 23 agosto, è arrivato anche il successo al Brussels Grand Prix della capitale belga davanti a un’avversaria accreditata come [...]

Buon riposo Felice

Oggi si sono svolti i funerali del grande Felice Gimondi uno dei più grandi ciclisti di sempre che ha avuto però la sfortuna di imbattersi in Eddie Merckx forse "il più grande" ciclista di sempre conosciuto come il Cannibale tanta era la fame di vittorie del belga. Questo non gli ha impedito di vincere tutto quello che c'era da vincere. Sul dualismo tra i due nel 2000 Enrico Ruggeri ha scritto la canzone "Gimondi e il Cannibale" che si trova nell'album [...]

Cecilia Rodriguez, balli sexy in barca con Moser e Damante

Cecilia Rodriguez, balli sexy in barca con Moser e Damante

Aperitivi al tramonto, risate sotto il sole, tuffi spericolati e balli sfrenati: per Cecilia Rodriguez, Ignazio Moser e Andrea Damante in vacanza insieme non c'è certo tempo per la noia. In barca ad Ibiza insieme ad alcuni amici si divertono come matti, e improvvisano una coreografia sexy per la gioia dei follower. Cecilia in bikini sfoggia curve paradisiache. Lei lo sa bene e si muove sinuosa davanti all'obiettivo. Si presta a pose senuali con lato B in primo [...]

Raoul Bova e Rocio Morales, altro che crisi: matrimonio in arrivo?

Raoul Bova e Rocio Morales, altro che crisi: matrimonio in arrivo?

Finora, Raoul Bova e Rocio Muñoz Morales avevano sempre smentito con forza le voci di una presunta crisi di coppia. Ora, però, potrebbe arrivare anche la pietra tombale su tutte le indiscrezioni che volevano l'amore tra i due attori al capolinea: c'è un matrimonio all'orizzonte? A rivelarlo è Il Giornale, secondo cui Raoul Bova e Rocio Morales avrebbero iniziato a visitare alcune chiese nel centro di Roma. Un indizio sufficiente per pensare al fatidico sì [...]

Raoul Bova e Rocio Morales, altro che crisi: matrimonio in arrivo?

Raoul Bova e Rocio Morales, altro che crisi: matrimonio in arrivo?

Finora, Raoul Bova e Rocio Muñoz Morales avevano sempre smentito con forza le voci di una presunta crisi di coppia. Ora, però, potrebbe arrivare anche la pietra tombale su tutte le indiscrezioni che volevano l'amore tra i due attori al capolinea: c'è un matrimonio all'orizzonte? A rivelarlo è Il Giornale, secondo cui Raoul Bova e Rocio Morales avrebbero iniziato a visitare alcune chiese nel centro di Roma. Un indizio sufficiente per pensare al fatidico sì in [...]

Rocio Munoz Morales: “Amo Raoul Bova perché è bello... dentro”

Rocio Munoz Morales: “Amo Raoul Bova perché è bello... dentro”

“Ogni decisione la prendiamo insieme. Lui mi protegge, mi sostiene, divide con me le gioie e le fatiche della famiglia” racconta al settimanale Grazia Affascinante e intrigante, Rocio Munoz Morales sarà la madrina del Film Festival di Taormina e al settimanale Grazia racconta le sue sfide lavorative, tutte vinte grazie a un alleato speciale: Raoul Bova. E del suo compagno dice: “Lo amo perché è bello dentro. Di uomini seducenti e gentili è pieno il mondo [...]

Più rispetto per Di Biagio, un po' meno per i bulletti

Più rispetto per Di Biagio, un po' meno per i bulletti

Keane e Zaniolo arrivano in ritardo agli allenamenti, facendosi attendere manco fossero Roberto Baggio. Chiesa contro il Belgio fa un gran goal, ma prima fa un fallo per il quale non si capisce perché non sia stato sbattuto fuori dal campo (a parti invertite chissà cos'avremmo detto, ma si sa, noi sportivi italiani siamo molto bravi a guardare la pagliuzza nell'occhio del vicino, ignorando la trave che è nel nostro). Di chi è la colpa? Ma di Di Biagio [...]

Luigi Di Biagio lascio l’Under 21

Luigi Di Biagio lascio l’Under 21

Luigi Di Biagio nella conferenza stampa dopo Europei, dopo l'eliminazione dell'Italia, ha detto: «Abbiamo fatto un ottimo lavoro abbiamo fatto crescere tanti ragazzi, siamo stati competitivi contro squadre forti, tanti ragazzi sono andati in Nazionale maggiore. Il risultato non è positivo, ma non è un fallimento per me». «Non sarò più l'allenatore dell'Under 21». «Quando succedono queste cose la colpa è nostra e basta, senza cercare alibi o [...]

SACCHI - CHIAPPUCCI - CALCATERRA , UFFICIALIZZATO IL DREAM TEAM DELLA BORGO EGNAZIA HALF TRI

SACCHI - CHIAPPUCCI - CALCATERRA , UFFICIALIZZATO IL DREAM TEAM DELLA BORGO EGNAZIA HALF TRI

Questi tre leggendari atleti il prossimo 19 ottobre 2019 comporranno il Dream Team della Borgo Egnazia Half Tri, la gara di triathlon di alto livello su distanza 70.3 nel cuore della Puglia Gareggiando nella formula relay, percorreranno un tracciato completamente immerso nella natura e ricco di fascino: Primo a partire sarà Luca Sacchi, bronzo olimpico ai Giochi di Barcellona del 1992 nei 400m misti e primatista mondiale, protagonista dei 1900mt a nuoto Seguirà [...]

Eleonora Pedron, manovre di riavvicinamento: al Mugello con Max Biaggi

Eleonora Pedron, manovre di riavvicinamento: al Mugello con Max Biaggi

I segnali per una ritrovata serenità e sintonia di coppia ci sono tutti. Dopo i post con cuori e messaggi di vicinanza tra Eleonora Pedron e Max Biaggi, i due ex escono allo scoperto. Al MotoGp al Mugello, dove Max si presenta da addetto ai lavori con il suo team, c’è una bella squadra di supporter nel paddock, tra cui Eleonora Pedron. E poi tutti a mangiare assieme, con i due ex uno vicino all'altra. Una nuova partenza in vista? La ex Miss Italia era in [...]

Eleonora Pedron, manovre di riavvicinamento: al Mugello con Max Biaggi

Eleonora Pedron, manovre di riavvicinamento: al Mugello con Max Biaggi

I segnali per una ritrovata serenità e sintonia di coppia ci sono tutti. Dopo i post con cuori e messaggi di vicinanza tra Eleonora Pedron e Max Biaggi, i due ex escono allo scoperto. Al MotoGp al Mugello, dove Max si presenta da addetto ai lavori con il suo team, c’è una bella squadra di supporter nel paddock, tra cui Eleonora Pedron. E poi tutti a mangiare assieme, con i due ex uno vicino all'altra. Una nuova partenza in vista? La ex Miss Italia era in [...]

Justine Mattera, brutta caduta in bici con Moser

Justine Mattera, brutta caduta in bici con Moser

Il ciclismo è diventato il suo sport preferito, vuoi anche perché il marito è un appassionato di due ruote, ma Justine Mattera se la cava proprio bene. Segue anche i figli nelle gare e si cimenta in percorsi difficili, senza sottrarsi a intemperie e fatica. A rischio di farsi del male, come è successo nell'ultima gara in bici insieme a Francesco Moser: ha fatto un brutto volo che le ha lasciato lividi e cerotti su coscia e braccio. "Sia ieri che oggi ho [...]

Justine Mattera, brutta caduta in bici con Moser

Justine Mattera, brutta caduta in bici con Moser

Nel tentativo di fare il “cambio all?americana”, l?americana cade Il ciclismo è diventato il suo sport preferito, vuoi anche perché il marito è un appassionato di due ruote, ma Justine Mattera se la cava proprio bene. Segue anche i figli nelle gare e si cimenta in percorsi difficili, senza sottrarsi a intemperie e fatica. A rischio di farsi del male, come è successo nell'ultima gara in bici insieme a Francesco Moser: ha fatto un brutto volo che le ha [...]

&id=HPN_Davide+Rebellin_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Davide{{}}Rebellin" alt="" style="display:none;"/> ?>