Dematerializzazione

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

La scheda: Dematerializzazione

La dematerializzazione è un processo di innovazione tecnologica che prevede la conversione di qualunque documento cartaceo in un adeguato formato digitale, fruibile con mezzi informatici, finalizzata alla distruzione della materialità, così da beneficiare dei netti vantaggi di maneggevolezza offerti dalla tecnologia.
In ambito giuridico, la dematerializzazione dei documenti è il processo mediante il quale gli atti transazionali (compravendite, incassi, pagamenti, assunzione o assolvimento di obbligazioni, ecc.) tra due o più soggetti e, in generale, quelli riguardanti la formazione di documenti rilevanti sotto il profilo giuridico, si realizzano senza altro supporto che quello informatico e/o telematico per l'acquisizione degli elementi costitutivi, l'elaborazione, l'archiviazione, il trasporto e la conservazione, con pieno valore tra le parti e verso i terzi.
Il risultato è una stringa digitale che soddisfa i requisiti tecnici e legali previsti per ciascun tipo di documento elettronico nominato (per esempio, la "fattura elettronica") o, in termini più estesi, le convenzioni stabilite dalla comunità nella quale il documento assume pieno valore. Particolare rilevanza nell'ambito dei documenti assoggettabili a dematerializzazione ha la dematerializzazione degli strumenti finanziari, disciplinata, in Italia, dal il d.lgs. n. 213/1998.
Il documento dematerializzato è considerato da taluni esperti il nuovo paradigma della società dell'informazione e rappresenta una rilevante discontinuità nella struttura dei rapporti interpersonali e sociali, le cui conseguenze sono al momento solo in parte evidenti (riduzione degli oneri di processo, maggiore trasparenza, maggiore velocità nel perfezionamento delle operazioni di cui il documento costituisce espressione, integrabilità con altre filiere cui esso è concatenato).
Il lemma "dematerializzazione", caratterizzato dalle particella "de" in funzione privativa, indica la trasformazione del documento materiale- che storicamente possiede la concretezza necessaria a renderlo immediatamente riconoscibile, trasmissibile e utilizzabile presso una data comunità, in un'entità fisica digitale la quale, per essere prodotta, riconosciuta e interpretata come documento, necessita di strumenti elaborativi atti a:
interfacciare i sensi umani e
garantire il rispetto dei requisiti idonei alla sua legittimazione, richiesti di volta in volta dai casi d'uso.
Nella sostanza, la dematerializzazione dei documenti implica lo svolgimento di un processo che per migliorare le funzioni tipiche dei documenti basati su supporti materiali e convenzioni applicabili in via analogica (V. semiotica), adotta le tecnologie dell'informazione e della comunicazione e le regole tecniche pro-tempore accettate nella società presso cui i documenti assumono valore.



Sebbene in Italia la diffusione dei documenti elettronici sia meno ampia che in altri contesti industrialmente avanzati, sono noti e riconosciuti taluni casi di eccellenza a livello internazionale nel campo della dematerializzazione dei documenti. Se ne occupa l'Agenzia per l'Italia digitale che ha sostituito il DigitPA, Ente nazionale per la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione con D. Lgs. 179/2012, che ha a sua volta sostituito, per D. Lgs. 177 dell'1/12/2009, il Centro Nazionale per l'Informatica nella Pubblica Amministrazione (CNIPA).
Presso il CNEL (Consiglio Nazionale dell'Economia e del Lavoro, l'organo costituzionale di consultazione governativa, parlamentare e regionale) è operante il "Tavolo Nazionale su la Dematerializzazione dei Documenti e lo Straight Through Processing", a cui partecipano tutte le parti sociali rappresentate nel CNEL, la Banca d'Italia e l'Associazione Italiana Tesorieri d'Impresa, attiva nel campo della normazione tecnica nazionale e internazionale, dotato di una specifica commissione per svolgere sistematici approfondimenti sul tema.

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Dematerializzazione del Certificato di Conformità Autoveicoli

Dal 9 novembre 2015 si è concretizzato il nuovo processo di immatricolazione digitale degli autoveicoli grazie all'introduzione della dematerializzazione del certificato di conformità (Coc), che completa quanto già realizzata da anni per la dichiarazione per l’immatricolazione: entrambi i documenti, uno tecnico e l’altro amministrativo, rilasciati dalle case costruttrici e necessari per l’immatricolazione dei veicoli, ora saranno gestiti solo tramite Web. [...]

Cos'é la dematerializzazione?

Cosa succede quando un documento viene dematerializzato? "Ciao! La dematerializzazione é un regolamento delle operazioni di compravendita sul mercato borsistico attraverso la scritturazione contabile su supporti elettronici senza che vi sia bisogno dello scambio materiale dei titoli. Tale organizzazione è stata possibile in Italia dal 1986 grazie alla creazione del Monte titoli."

Rispondi

Maddalena Corvaglia contro il governo: «Non fai lo scontrino? Vai in carcere. E i clandestini in albergo»

Maddalena Corvaglia contro il governo: «Non fai lo scontrino? Vai in carcere. E i clandestini in albergo»

Maddalena Corvaglia se la prende con il governo Conte bis. La ex velina bionda ha pubblicato su Instagram le sue perplessità in tema di manovra economica e immigrazione. Su questo ultimo punto, la showgirl sembra avere una visione totalmente agli antipodi rispetto a quella di Elisabetta Canalis, sua amica storiaca (anche se ultimamente si parla di crisi). La Corvaglia, in una story su Instagram, ha scritto: «Qualcosa non torna. Manovra: se non fai lo scontrino [...]

Maddalena Corvaglia contro il governo: «Non fai lo scontrino? Vai in carcere. E i clandestini in albergo»

Maddalena Corvaglia contro il governo: «Non fai lo scontrino? Vai in carcere. E i clandestini in albergo»

Maddalena Corvaglia se la prende con il governo Conte bis. La ex velina bionda ha pubblicato su Instagram le sue perplessità in tema di manovra economica e immigrazione. Su questo ultimo punto, la showgirl sembra avere una visione totalmente agli antipodi rispetto a quella di Elisabetta Canalis, sua amica storiaca (anche se ultimamente si parla di crisi). La Corvaglia, in una story su Instagram, ha scritto: «Qualcosa non torna. Manovra: se non fai lo scontrino [...]

Maddalena Corvaglia contro il governo: «Non fai lo scontrino? Vai in carcere. E i clandestini in albergo»

Maddalena Corvaglia contro il governo: «Non fai lo scontrino? Vai in carcere. E i clandestini in albergo»

Maddalena Corvaglia se la prende con il governo Conte bis. La ex velina bionda ha pubblicato su Instagram le sue perplessità in tema di manovra economica e immigrazione. Su questo ultimo punto, la showgirl sembra avere una visione totalmente agli antipodi rispetto a quella di Elisabetta Canalis, sua amica storiaca (anche se ultimamente si parla di crisi). La Corvaglia, in una story su Instagram, ha scritto: «Qualcosa non torna. Manovra: se non fai lo scontrino [...]

Maddalena Corvaglia contro il governo: «Non fai lo scontrino? Vai in carcere. E i clandestini in albergo»

Maddalena Corvaglia contro il governo: «Non fai lo scontrino? Vai in carcere. E i clandestini in albergo»

Maddalena Corvaglia se la prende con il governo Conte bis. La ex velina bionda ha pubblicato su Instagram le sue perplessità in tema di manovra economica e immigrazione. Su questo ultimo punto, la showgirl sembra avere una visione totalmente agli antipodi rispetto a quella di Elisabetta Canalis, sua amica storiaca (anche se ultimamente si parla di crisi). La Corvaglia, in una story su Instagram, ha scritto: «Qualcosa non torna. Manovra: se non fai lo scontrino [...]

Maddalena Corvaglia contro il governo: «Non fai lo scontrino? Vai in carcere. E i clandestini in albergo»

Maddalena Corvaglia contro il governo: «Non fai lo scontrino? Vai in carcere. E i clandestini in albergo»

Maddalena Corvaglia se la prende con il governo Conte bis. La ex velina bionda ha pubblicato su Instagram le sue perplessità in tema di manovra economica e immigrazione. Su questo ultimo punto, la showgirl sembra avere una visione totalmente agli antipodi rispetto a quella di Elisabetta Canalis, sua amica storiaca (anche se ultimamente si parla di crisi). La Corvaglia, in una story su Instagram, ha scritto: «Qualcosa non torna. Manovra: se non fai lo scontrino [...]

Libro (3) Il Lavoro e il Denaro - 20 ottobre 2019

Libro (3) Il Lavoro e il Denaro - 20 ottobre 2019

Maddalena Corvaglia contro il governo: «Non fai lo scontrino? Vai in carcere. E i clandestini in albergo»

Maddalena Corvaglia contro il governo: «Non fai lo scontrino? Vai in carcere. E i clandestini in albergo»

Maddalena Corvaglia se la prende con il governo Conte bis. La ex velina bionda ha pubblicato su Instagram le sue perplessità in tema di manovra economica e immigrazione. Su questo ultimo punto, la showgirl sembra avere una visione totalmente agli antipodi rispetto a quella di Elisabetta Canalis, sua amica storiaca (anche se ultimamente si parla di crisi). La Corvaglia, in una story su Instagram, ha scritto: «Qualcosa non torna. Manovra: se non fai lo scontrino [...]

Maddalena Corvaglia contro il governo: «Non fai lo scontrino? Vai in carcere. E i clandestini in albergo»

Maddalena Corvaglia contro il governo: «Non fai lo scontrino? Vai in carcere. E i clandestini in albergo»

Maddalena Corvaglia se la prende con il governo Conte bis. La ex velina bionda ha pubblicato su Instagram le sue perplessità in tema di manovra economica e immigrazione. Su questo ultimo punto, la showgirl sembra avere una visione totalmente agli antipodi rispetto a quella di Elisabetta Canalis, sua amica storiaca (anche se ultimamente si parla di crisi). La Corvaglia, in una story su Instagram, ha scritto: «Qualcosa non torna. Manovra: se non fai lo scontrino [...]

Marcia tricolori Grottammare: tra gli allievi vincono  Gabriele Gamba e Martina Casiraghi

Marcia tricolori Grottammare: tra gli allievi vincono Gabriele Gamba e Martina Casiraghi

A Grottammare, in provincia di Ascoli Piceno i Campionati italiani allievi della 10 chilometri di marcia  su strada hanno assegnato i titoli Allievi.  Tra gli uomini si impone Gabriele Gamba (Atl. Riccardi Milano 1946) in 44:27 e al femminile conferma il titolo Martina Casiraghi (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) con il tempo di 51:18. Per il bergamasco di Pedrengo, medaglia d’oro in estate al Festival olimpico della gioventù europea, arriva il secondo titolo [...]

ROSICATE GENTE DENIGRATRICE: LEOPOLDA GIÀ DAL INIZIO UN SUCCESSO ECLATANTE.

ROSICATE GENTE DENIGRATRICE: LEOPOLDA GIÀ DAL INIZIO UN SUCCESSO ECLATANTE.

Leopolda 10, lunghe file per la seconda giornata della convention renziana: le persone in coda già dal mattino. Lunga fila all’esterno della Leopolda per riuscire a partecipare alla giornata clou della kermesse renziana, che sancirà la nascita del nuovo partito Italia Viva. A centinaia sono già entrati nella ex stazione di Firenze, dove stamani si svolgono 53 tavoli tematici coordinati in gran parte da parlamentari o ex parlamentari, come d’abitudine [...]

138. il primo bacio e il secondo e il terzo e ... appunti  per un racconto

138. il primo bacio e il secondo e il terzo e ... appunti per un racconto

il primo bacio che fu un po' il primo e non del tutto, fu in un parcheggio deserto vicino alla stazione dei treni, una sera di febbraio, e fu all'improvviso e restò lì all'improvviso, come se 'l'improvviso' fosse un paese e infatti fu come attraversare un confine il primo bacio fu così e molto di più che bisogna immaginare il secondo bacio che fu il secondo ma fu molto il primo, fu in una piazza circondata da palazzi antichi, al centro della città, una notte [...]

Ferrara, la giunta leghista di Alan Fabbri ha aumentato lo stipendio a sindaco e assessori. Il primo cittadino: "Solo un adeguamento" - Il Fatto Quotidiano

Ferrara, la giunta leghista di Alan Fabbri ha aumentato lo stipendio a sindaco e assessori. Il primo cittadino: "Solo un adeguamento" - Il Fatto Quotidiano

Prima gli italiani? Noo! Prima la Lega e i fatti miei. Vai all'articolo...  

IL PAPIRO DELLA MOGLIE DI GESU': LA VERITA' E' UN FAlSO MODERNO

IL PAPIRO DELLA MOGLIE DI GESU': LA VERITA' E' UN FAlSO MODERNO

QUESTO ARTICOLO E' STATO PRESO DA IL POST http://www.ilpost.it/chi-siamo/   ----------------------------------------------------------------------------------------------------- Il papiro sulla moglie di Gesù probabilmente è un falso   21 06 2016 Dopo aver letto una lunga inchiesta dell'Atlantic, se ne è convinta anche la professoressa di Harvard che l'aveva dato per autentico (Karen L. King, frammento del "Vangelo della moglie di Gesù") Il caso del [...]

Merdogan - L'acuto editoriale di Marco Travaglio - "Che il presidente turco Recep Tayyip Erdogan sia una merdaccia è un dato ormai acquisito"...!

Merdogan - L'acuto editoriale di Marco Travaglio - "Che il presidente turco Recep Tayyip Erdogan sia una merdaccia è un dato ormai acquisito"...!

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . . Merdogan - L'acuto editoriale di Marco Travaglio - "Che il presidente turco Recep Tayyip Erdogan sia una merdaccia è un dato ormai acquisito"...!   Marco Travaglio – Il Fatto Quotidiano, 16 OTTOBRE 2019 Merdogan Che il presidente turco Recep Tayyip Erdogan sia una merdaccia è un dato ormai acquisito, tant’è che nessuno si azzarda a difendere la sua offensiva nel Kurdistan siriano contro chi [...]

Tutta colpa della burocrazia

Quando qualcosa non funziona, o funziona male, più che la soluzione siamo soliti cercare la motivazione, o meglio la giustificazione, che ci assolva dalla inerte acquiescenza al fatto o omissione occorsi. Se il passato ci ha regalato le streghe quale origine fondante di mali allora inspiegabili e pervasivi, la scienza moderna ha aggiornato l'imputazione ravvisando nell'indefinito profilo della burocrazia la causa di un effetto domino la cui ultima tessera si [...]

FORMATI E RECIPIENTI

Cuori meticolosi, attenti alla fuga, alle moderne posture, ai dialoghi muti, queste parole che si inebriano, inondate da patti acuiti. Resta una sella di troppo, una valida usura turpe, ragazze guidate dall'inerzia, dai cuoricini senza sposo. Il patibolo, come horror, sconta gli occhiali scuri.

15 ottobre 1987 - 32 anni fa la fine sogno africano. Assassinato Thomas Sankara, il Presidente eroe che lottò per il riscatto del continente contro lo sfruttamento economico dell'occidente

15 ottobre 1987 - 32 anni fa la fine sogno africano. Assassinato Thomas Sankara, il Presidente eroe che lottò per il riscatto del continente contro lo sfruttamento economico dell'occidente

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   15 ottobre 1987 - 32 anni fa la fine sogno africano. Assassinato Thomas Sankara, il Presidente eroe che lottò per il riscatto del continente contro lo sfruttamento economico dell'occidente   Sankara e il sogno africano Presidente per quattro anni del Burkina Faso, alla ricerca del riscatto per un intero continente. Un ricordo di Thomas Sankara. “L’Africa agli africani!”, urlava a un [...]

WINTEX taccuino DIN A4, 80 pagine, a quadretti, con copertina pregiata in finta pelle

WINTEX taccuino DIN A4, 80 pagine, a quadretti, con copertina pregiata in finta pelle  testato epr voi da tester club Utile come taccuino , diario, blocco appunti... Molto carino Mi piace Lo consiglio Regalo indicato sia per uomo che per donna 2 pecche manca il portabiro il packagin arrivato in un sacchetto trasparente .Dovessi dare un voto darei 8 peccato per il packagin se fosse arrivato in una scatola invece che in un sacchetto anonimo gli avrei dato 9 sarebbe [...]

Morto Paco Fabrini, il piccolo Rocky figlio dell'ispettore Giraldi: travolto da un'auto con lo scooter

Morto Paco Fabrini, il piccolo Rocky figlio dell'ispettore Giraldi: travolto da un'auto con lo scooter

È morto Paco Fabrini. In molti lo ricordano come il piccolo Rocky, figlio dell'ispettore Giraldi, il personaggio interpretato da Tomas Milian, che per tutti era Er Monnezza. È morto stanotte a 46 anni, vittima di un incidente stradale con lo scooter a Ronciglione, in provincia di Viterbo. Il suo motorino è stato travolto da un'auto che dopo l'impatto si è allontanata. Successivamente, in mattinata, il conducente della vettura si è costituito. Di lui si [...]

Morto Paco Fabrini, il piccolo Rocky figlio dell'ispettore Giraldi: travolto da un'auto con lo scooter

Morto Paco Fabrini, il piccolo Rocky figlio dell'ispettore Giraldi: travolto da un'auto con lo scooter

È morto Paco Fabrini. In molti lo ricordano come il piccolo Rocky, figlio dell'ispettore Giraldi, il personaggio interpretato da Tomas Milian, che per tutti era Er Monnezza. È morto stanotte a 46 anni, vittima di un incidente stradale con lo scooter a Ronciglione, in provincia di Viterbo. Il suo motorino è stato travolto da un'auto che dopo l'impatto si è allontanata. Successivamente, in mattinata, il conducente della vettura si è costituito. Di lui si [...]

&id=HPN_Dematerializzazione_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Dematerializzazione" alt="" style="display:none;"/> ?>