Denis Diderot

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

Denis Diderot

La scheda: Denis Diderot

« Il est très important de ne pas prendre de la ciguë pour du persil, mais nullement de croire ou de ne pas croire en Dieu. »
« È molto importante non confondere la cicuta col prezzemolo, ma credere o non credere in Dio non lo è per nulla. »
Denis Diderot (Langres, 5 ottobre 1713 – Parigi, 31 luglio 1784) è stato un filosofo, enciclopedista, scrittore e critico d'arte francese.
Fu uno dei massimi rappresentanti dell'Illuminismo e uno degli intellettuali più rappresentativi del XVIII secolo, amico e collaboratore di Voltaire e del barone d'Holbach, col quale scrisse numerose opere anonime di intonazione antireligiosa e anticlericale.
Fu promotore, direttore editoriale ed editore dell'Encyclopédie, avvalendosi inizialmente dell'importante collaborazione di d'Alembert, che però alle prime difficoltà con la censura (dopo la condanna de L'esprit di Helvétius, anch'egli collaboratore) si ritirerà.
Sarà Diderot, dirigendo l'opera, raccogliendo finanziamenti e scrivendo circa 1500 voci, spesso anonime, che porterà avanti quasi da solo l'impresa, sino all'uscita degli ultimi volumi nel 1772.
Oltre al colossale lavoro enciclopedico e alle pubblicazioni anonime per aggirare la censura, Diderot scrisse numerose opere filosofiche e teatrali, romanzi, articoli e saggi su disparati argomenti, occupandosi di arte, storia, politica e società.



Non basta fare il bene, bisogna farlo bene (Denis Diderot)

Non basta fare il bene, bisogna farlo bene (Denis Diderot)

Muzio Clementi-Louis Raffy, 'Pr�lude fun�bre'. Diderot, 'La Religieuse'. ...

Post 882Da molto tempo non rimettevo le mani sul mio organo Farfisa. Notato con piacere che il caldo non ha influito sulla intonazione. Ed ho riaperto il mio antico Raffy, Organistes célèbres et grands maîtres classiques, volume quarto, al “Prélude funèbre” (do minore, andante sostenuto) di Muzio Clementi, dall’aspetto assai curioso dovuto al suo ritmo sincopato che gli conferisce un carattere di una originalità poco comune: sembra dipingere un dolore [...]

Muzio Clementi-Louis Raffy, 'Prélude funèbre'. Diderot, 'La Religieuse'. A che punto sta la musica in Italia.

Post 882Da molto tempo non rimettevo le mani sul mio organo Farfisa. Notato con piacere che il caldo non ha influito sulla intonazione. Ed ho riaperto il mio antico Raffy, Organistes célèbres et grands maîtres classiques, volume quarto, al “Prélude funèbre” (do minore, andante sostenuto) di Muzio Clementi, dall’aspetto assai curioso dovuto al suo ritmo sincopato che gli conferisce un carattere di una originalità poco comune: sembra dipingere un dolore [...]

EVENTI: Denis Diderot

Nel 1767 venne nominato membro dell'Accademia delle arti di San Pietroburgo.

Nel 1756 incontra di nuovo Rousseau, prima che quest'ultimo, a causa dell'articolo enciclopedico sulla sua città, Ginevra, litigherà, sentendosi offeso, prima con gli autori dello scritto, d'Alembert e Voltaire, e poi con Diderot stesso, rompendo ogni rapporto con gli enciclopedisti.

Nel 1745 incontrò per la prima volta Condillac, nello stesso anno tradusse il Saggio sulla virtù e sul merito di Anthony Ashley Cooper, III conte di Shaftesbury, del quale ammirò le idee di tolleranza e di libertà.

Dal 1745 Diderot fu coinvolto attivamente nell'ambizioso progetto dell'Encyclopédie, di cui diverrà due anni dopo direttore, con d'Alembert condirettore per la parte matematica.

Nel 1759 l'Enciclopedia comincia ad essere vittima della censura del Parlamento, con l'approvazione di Luigi XV, e nemmeno la Pompadour riuscirà più a far nulla.

Nel 1752, l'abbé de Prades, uno dei redattori dell'Enciclopedia, venne accusato dalle autorità ecclesiastiche di promuovere il materialismo ateo e dare adito ai sovvertitori della società.

Nel 1773 il filosofo si recò a San Pietroburgo, dove stese per l'imperatrice diversi progetti di riforma della società e dell'istruzione, che non andranno in porto.

Dal 1742 al 1745 traduce dall'inglese il Dizionario medico di Robert James.

Nel 1765 Diderot tentò una riconciliazione con Rousseau, ma questi rifiuta.

Nel 1765, l'imperatrice Caterina II di Russia acquistò la biblioteca di Diderot, che ne mantenne tuttavia l'usufrutto e una rendita come bibliotecario.

Nel 1791 i sanculotti assaltarono la chiesa di Saint-Roch, danneggiando anche le tombe, per cui i resti andarono dispersi.

Nel 1766, sempre nel salotto parigino del barone, conosce gli illuministi italiani Cesare Beccaria e Alessandro Verri (fratello di Pietro).

Tra il 1764 e il 1765 conobbe l'eccentrico scrittore britannico Laurence Sterne e David Garrick.

Nel 1751 Diderot e d'Alembert avevano ricevuto, da Federico II di Prussia, la nomina di membri dell'Accademia di Berlino.

Il 19 febbraio 1784 Diderot, che soffriva d'ipertensione, venne colpito da un ictus.

Nel 2013, per il tricentenario della nascita, un gruppo di intellettuali ha proposto, al Presidente francese François Hollande, il trasferimento solenne della tomba, a bara vuota come avvenuto per Condorcet, presso il Pantheon, dove già si trova un cenotafio a Diderot, situato accanto ai sepolcri dei grandi di Francia, tra i quali Voltaire e Rousseau, qui portati durante la Rivoluzione francese.

DIDEROT E L'OMOSESSUALITA'

I due capitoletti di “Uranismo e Unisessualità” che vi presento oggi sono dedicati a due argomenti molto diversi. Il primo riguarda la distinzione tra amor platonico e amicizia platonica e il secondo riguarda il modo usato da Diderot per trattare l’omosessualità. Partiamo dal rapporto tra amor platonico e amicizia platonica. A dire il vero, Raffalovich ragiona in termini apparentemente molto astratti, le sue conclusioni, tuttavia, rinviano a realtà ben [...]

LA MONACA di Diderot Denis

LA MONACA di Diderot Denis

Voto da 1 a 5 ( 5 Ottimo ) Non ci dobbiamo limitare a leggere libri contemporanei, io trovo molto interessante anche il settecento e La Monaca di Diderot è da non perdere.

Frase di Denis Diderot

Con questo post propongo un pensiero scritto da Denis DiderotL'uomo si crede savio quando la sua pazzia sonnecchiadi Denis DiderotCommenta questa e altre frasi di Denis Diderot

Frase di Denis Diderot

Di seguito trovate un componimento di Denis Diderot, selezionato dalle raccolte di PoesieRacconti Non basta fare il bene, bisogna anche farlo bene.di Denis Diderot Commenta questa e altre frasi di Denis Diderot

Frase di Denis Diderot

Di seguito trovate un componimento di Denis Diderot, selezionato dalle raccolte di PoesieRacconti I miei pensieri sono le mie puttane.di Denis Diderot Commenta questa e altre frasi di Denis Diderot

Encyclopédie, ou Dictionnaire raisonné des sciences, des arts et des métiers di Diderot e Le Rond d'Alembert

Encyclopédie, ou Dictionnaire raisonné des sciences, des arts et des métiers di Diderot e Le Rond d'Alembert

. Encyclopédie Denis Diderot (1713–1784) è stato un filosofo, enciclopedista, scrittore e critico d'arte francese. Fu uno dei massimi rappresentanti dell'Illuminismo Fu promotore, direttore editoriale ed editore dell'Encyclopédie, avvalendosi inizialmente dell'importante collaborazione di d'Alembert, che però alle prime difficoltà con la censura (dopo la condanna de L'esprit di Helvétius, anch'egli collaboratore) si ritirerà. [...] Encyclopédie ou [...]

Encyclopédie - Diderot e D'Alembert: couturier (sarta, sarto, modista)

Encyclopédie - Diderot e D'Alembert: couturier (sarta, sarto, modista)

Encyclopédie ou Dictionnaire raisonné des sciences, des arts et des métiers Enciclopedia o Dizionario ragionato delle scienze, delle arti e dei mestieri Sarta Donna autorizzata a confezionare diversi indumenti in qualità di membro di una comunità costituita nel 1675. Ogni sarta non può avere più di un'apprendista. L'apprendistato dura tre anni: questo apprendistato deve essere seguito da due anni di lavoro presso altre sarte. quelle donne che vogliono [...]

Encyclopédie - Diderot e D'Alembert: Parrucchiere, Barbiere, Parrucche

Encyclopédie - Diderot e D'Alembert: Parrucchiere, Barbiere, Parrucche

Encyclopédie ou Dictionnaire raisonné des sciences, des arts et des métiers Enciclopedia o Dizionario ragionato delle scienze, delle arti e dei mestieri Parrucchiere - Barbiere, Parrucche, tavola VIIFigg. 1.2, interno ed esterno di una parrucca di berrettino. Figg. 3.4, interno ed esterno di una parrucca con borsa da capelli. A, la borsa. BB, le giarrettiere a fibbia. 5.6, interno ed esterno di una parrucca a buccole annodate. AA, le buccole annodate. B, il [...]

Frase di Denis Diderot

Con questo post propongo un pensiero scritto da Denis Diderot Che cosa è questo Dio che fa morire Dio per placare Dio?di Denis Diderot Commenta questa e altre frasi di Denis Diderot

Diderot, setter gordon, abbandoanto come una straccio vecchio

Diderot, setter gordon, abbandoanto come una straccio vecchio

Diderot, splendido esemplare maschio di setter gordon, circa 9 anni. Abbandonato su una strada come uno straccio vecchio, forse non era in grado di fare quello per cui era stato comprato. Vogliamo fargli sapere che non tutti gli uomini sono così e che può ancora sperare di essere amato veramente, come merita. Aiutiamolo! Adozione centro-nord Italia, controlli pre e post affido, firma modulo di adozione. Per info scrivere a: infoilmiglioverde@gmail.com [...]

R0berto Bonuglia, "I Gingilli Indiscreti" Di Diderot

R0berto Bonuglia, "I Gingilli Indiscreti" Di Diderot

Libri Dimenticati Dai Lettori E Dagli Autori: "I Gingilli Indiscreti" Di Diderot sabato 17 aprile 2010, posted by roberto.bonuglia     Avevamo promesso, qualche tempo fa, di tornare su Denis Diderot e sulla sua opera ricordando uno dei suoi lavori meno conosciuti e meno ricordati. Ci riferiamo al libro “I gingilli indiscreti” (Les bijoux indiscrets), alla cui lettura sarebbe davvero suggestivo avvicinarsi dopo aver letto l’epigrafe burlesca con cui Diderot [...]

Pascal..

Pascal..

NON CI ACCONTENTIAMO MAI DEL PRESENTE .Anticipiamo il futuro perché tarda a venire, come per affrettarne il corso, o richiamiamo il passato per fermarlo, come se fosse troppo veloce, così, imprudentemente , ci perdiamo i tempi che non ci appartengono e non pensiamo al solo che è nostro, e siamo tanto vani da occuparci di quelli che non sono nulla , fuggendo senza riflettere il solo che esiste. (Blaise Pascal)

Houellebecq nelle Azzorre.

Che consti: non ho mai letto un libro di Michel Houellebecq (non me ne vanto). Ma sono fortemente attratto da "Serotonine", che mi strizza l'occhio dal comò, dove stazionano i libri da leggere subito dopo quelli che da terminare; attualmente: tra edizioni cartacee e edizioni digitali, almeno quattro. Sicché, parlerà il mio proverbiale fiuto. Ne ho già distrubuiti alcuni esemplari; l'ultimo, l'altra sera, nella capitale morale, al compleanno di Lucy e, come [...]

Emil Cioran

 A mio avviso, l'indifferenza costituisce l'unica soluzione per uno spirito infinitamente superiore rispetto alle inutili agitazioni di laggiù e ho sempre disapprovato la tua generosità, la mancanza di narcisismo in un uomo la cui introspezione potrebbe affrancare dal mondo in qualsiasi momento.Perché disperdi i tuoi talenti in un teatro di periferia e sperperi i tuoi slanci di genio sotto un cielo privo d'infinito?... perché altrimenti, gli uomini non ti [...]

FOTO: Denis Diderot

Didier Diderot, il padre di Denis

Didier Diderot, il padre di Denis

Diderot ritratto da Jean-Baptiste Greuze, 1766

Diderot ritratto da Jean-Baptiste Greuze, 1766

Copertina dell' Encyclopédie.

Copertina dell' Encyclopédie.

Pierre-Marie Alix, ritratto di Diderot da un disegno di Van Loo

Pierre-Marie Alix, ritratto di Diderot da un disegno di Van Loo

Statua di Diderot a Langres.

Statua di Diderot a Langres.

Una cena di filosofi o La santa cena del patriarca di Jean Huber. Al tavolo di Voltaire a Ferney, si vede anche Denis Diderot (l'uomo seduto di profilo a destra)

Una cena di filosofi o La santa cena del patriarca di Jean Huber. Al tavolo di Voltaire a Ferney, si vede anche Denis Diderot (l'uomo seduto di profilo a destra)

Diderot ritratto da Dmitry Levitskij

Diderot ritratto da Dmitry Levitskij

About me

About me

Pagina in costruzione… Work in progress…

About Me

About Me

Mi presento! Sono una beauty e wellness specialist. Cosa significa? Mi occupo di bellezza e benessere con clientela privata e con aziende per la formazione o eventi. Sono specializzata in scienze della formazione, insegno alcune delle discipline in cui opero. Nell'area beauty ho titoli riconosciuti in make up, acconciatura, trattamenti ciglia; materie che insegno nei corsi che tengo. Diplomata in tatuaggio e piercing, ho specializzazioni in [...]

Emil Cioran

Emil Cioran

  Non è la verità che volete conoscere, ma essere confermati nei vostri pregiudizi, giustificati del vostro egoismo mascherato eticamente.  La logica al servizio dell'utilitarismo soggettivo  

CAMPIONATI E SFIDE

D2: PUZZA DI RETROCESSIONE               Occorrerebbe un miracolo tipo Mosè che divide il Mar Rosso o la moltiplicazione non di pani e pesci ma dei punti e dei topspin...allora magari raggiungeremmo e supereremmo la terzultima, salvandoci in extremis.  Ma allo stato attuale - e tra l'altro ai miracoli, ohinoi, nun ce credemo - 99,9% verremo retrocessi;  e non è che non ce lo meritiamo. Infatti anche in data 23, in casa contro Bankitalia, ci siamo [...]

D. Pennac, Ernest e Celestine

D. Pennac, Ernest e Celestine

 Il "grande orso cattivo" è il mostro che tutti i topolini orfani hanno sempre temuto, che da sempre ha abitato i loro incubi e le storie della Grigia, l'arcigna sorvegliante dell'orfanotrofio. Tutti i topolini tremano al pensiero dell'orso terribile che li mangerebbe in un sol boccone...solo una ritiene questa storia improbabile: Celestine, topolina dotata di grande talento artistico e che ha il sogno di diventare pittrice, ma è costretta a fare quello che [...]

Pallavolo Serie B1 Donne;Per La Libera Virtus Sfida In Trasferta a Modica Per L'Ultima di Andata Di;Mimmo Siena

Pallavolo Serie B1 Donne;Per La Libera Virtus Sfida In Trasferta a Modica Per L'Ultima di Andata Di;Mimmo Siena

Per La Libera Virtus la sfida di domani pomeriggio a Modica per l'ultima di andata della B1 Donne,e'assolutamente da non sottovalutare.Infatti anche con le squadre di medio-classifica e'bene non fidarsi,per non ripetere quanto fatto vedere contro Lamezia Terme,dopo due set perfetti,il ritorno delle ospiti ed infine il sofferto successo al Tie-Break.Per Paola Cesario ai microfoni di Speciale News Web 24''la sifda di domain e'da non prendere sottogamba convinti di [...]

Baudelaire e Jeanne

Baudelaire e Jeanne

All'età di 21 anni, con indosso un abito nero e un paio di guanti color fucsia, Baudelaire se ne andava in giro per Parigi, mandando a memoria strade e bordelli. Viveva di rendita. Quando conobbe Jeanne Duval, già amante dell'amico Nadar, se ne invaghì all'istante; per tutti Jeanne era la négresse, la negra, appellativo affibiatole con malcelato disprezzo dalla cerchia borghese, la stessa che Baudelaire rifuggiva; per lui invece il colore della pelle era solo [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Paul Halter : Il gioco del delitto (Meurtre dans un manoir anglais, 1997) - trad. Angelo Petrella - Il Giallo Mondadori, N° 3173 del Novembre 2018

Paul Halter : Il gioco del delitto (Meurtre dans un manoir anglais, 1997) - trad. Angelo Petrella - Il Giallo Mondadori, N° 3173 del Novembre 2018

Meurtre dans un manoir anglais, è un romanzo del 1997. Paul Halter lo scrisse dopo L'arbre aux doigts tordus, del 1996 e prima di Le cri de la sirène del 1998, nel ciclo di Twist. Veramente nel 1996, aveva scritto un altro romanzo, Le cercle invisible, con soggetto a se stante, pubblicato l’anno dopo in Mondadori. Erano gli anni in cui gli Halter erano seguitissimi e per nulla disprezzati anche dai responsabili di Mondadori, e se ne facevano anche due o tre [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Spari contro casa discografica di Tony Colombo: forse una vendetta per la love story proibita

Spari contro casa discografica di Tony Colombo: forse una vendetta per la love story proibita

La pioggia di fuoco e di piombo arriva al tramonto. Nella penombra sonnacchiosa di un giorno di festa Secondigliano torna a sprofondare nel baratro della paura. Ha tutto il sapore di una spedizione punitiva il raid armato contro a sede della «House Colombo Dreams», casa discografica del cantante neomelodico Tony Colombo - al secolo Antonino Colombo - palermitano di nascita ma napoletano d’adozione. Succede a soli otto giorni dall’omicidio di Francesco [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

&id=HPN_Denis+Diderot_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Denis{{}}Diderot" alt="" style="display:none;"/> ?>