Dialetto genovese

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

Lingua genovese

La scheda: Lingua genovese

Sardegna (Carloforte, Calasetta) Provenza-Alpi-Costa Azzurra (Mentone, Tenda, Briga, Piena, Val Roia) Corsica (Bonifacio, Ajaccio e Calvi)
Il ligure (nome nativo generale zeneise /ze'nejze/, codice ISO 639-3 lij) è una lingua romanza tradizionalmente associata a quelle galloitaliche (piemontese, lombardo, emiliano e romagnolo), nonostante si discosti da queste per una serie di caratteristiche peculiari che rendono il ligure, assieme al veneto, una delle lingue più peculiari e riconoscibili nel contesto italiano settentrionale.
La denominazione di "ligure" è stata adottata a livello scientifico come termine che coinvolgesse l'intero contesto regionale, sebbene tale scelta abbia generato qualche confusione con l'antica lingua dei Liguri preromani. La denominazione in uso per le varietà romanze della Liguria corrisponde in realtà a "genovese" fin dal XIV secolo, con riferimento all'etnonimo relativo agli abitanti della Repubblica di Genova. Tale denominazione risulta ancor oggi maggioritaria fra gli stessi parlanti , in alternativa alla quale ciascuna varietà può essere denominata con il gentilizio riferito al centro corrispondente.
Il ligure deve ritenersi una lingua regionale o minoritaria ai sensi della Carta europea delle lingue regionali o minoritarie che, all'articolo 1 afferma che per "«lingue regionali o minoritarie» si intendono le lingue ... che non sono dialetti della lingua ufficiale dello Stato". È inoltre censito dall'UNESCO (Atlante mondiale delle lingue in pericolo) tra le lingue meritevoli di tutela.


Civezza (IM) e dintorni in "Viaggio da Genova a Nizza scritto da un ligure nel 1865"

Civezza (IM) e dintorni in "Viaggio da Genova a Nizza scritto da un ligure nel 1865"

  Viaggio da Genova a Nizza, ossia Descrizione con notizie storiche, di statistica ed estetica e d’arti e di lettere / scritta da un ligure nel 1865 Firenze : tip. Calasanziana, 1871, 2 v. ; 16 cm ., reperibile in AV0007 NAPAV Biblioteca Provinciale Giulio e Scipione Capone – Avellino – AV – FI0098 CFICF Biblioteca nazionale centrale – Firenze – FI – GE0038 LIG01 Biblioteca Universitaria – Genova – GE – IM0001 LIG44 Biblioteca [...]

deleted

deleted

BacMarLigure

Massimo Bacigalupo Bogliasco e dintorni: il Mar Ligure dei poeti Da oltre un decennio la il “Centro Studi Ligure per le Arti e le Lettere” della Fondazione Bogliasco ospita studiosi, scrittori e artisti, svolgendo una preziosa funzione di promozione dell’immagine della Liguria all’estero, poiché tutti gli ospiti stranieri (non di rado autorevoli) partono con una forte impressione delle caratteristiche naturali, culturali e sociali della Regione e ne [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

FOTO: Lingua genovese

Targa bilingue in francese e monegasco. Il Principato di Monaco riconosce la varietà ligure locale come lingua nazionale (a fronte del francese riconosciuto come ufficiale) e come tale la include in specifici programmi di promozione, che coinvolgono ad esempio la presenza della lingua in ambito scolastico o nella toponomastica.

Targa bilingue in francese e monegasco. Il Principato di Monaco riconosce la varietà ligure locale come lingua nazionale (a fronte del francese riconosciuto come ufficiale) e come tale la include in specifici programmi di promozione, che coinvolgono ad esempio la presenza della lingua in ambito scolastico o nella toponomastica.

Targa bilingue in francese e monegasco. Il Principato di Monaco riconosce la varietà ligure locale come lingua nazionale (a fronte del francese riconosciuto come ufficiale) e come tale la include in specifici programmi di promozione, che coinvolgono ad esempio la presenza della lingua in ambito scolastico o nella toponomastica.

Targa bilingue in francese e monegasco. Il Principato di Monaco riconosce la varietà ligure locale come lingua nazionale (a fronte del francese riconosciuto come ufficiale) e come tale la include in specifici programmi di promozione, che coinvolgono ad esempio la presenza della lingua in ambito scolastico o nella toponomastica.

Targa bilingue in francese e monegasco. Il Principato di Monaco riconosce la varietà ligure locale come lingua nazionale (a fronte del francese riconosciuto come ufficiale) e come tale la include in specifici programmi di promozione, che coinvolgono ad esempio la presenza della lingua in ambito scolastico o nella toponomastica.

Targa bilingue in francese e monegasco. Il Principato di Monaco riconosce la varietà ligure locale come lingua nazionale (a fronte del francese riconosciuto come ufficiale) e come tale la include in specifici programmi di promozione, che coinvolgono ad esempio la presenza della lingua in ambito scolastico o nella toponomastica.

Targa bilingue in francese e monegasco. Il Principato di Monaco riconosce la varietà ligure locale come lingua nazionale (a fronte del francese riconosciuto come ufficiale) e come tale la include in specifici programmi di promozione, che coinvolgono ad esempio la presenza della lingua in ambito scolastico o nella toponomastica.

Targa bilingue in francese e monegasco. Il Principato di Monaco riconosce la varietà ligure locale come lingua nazionale (a fronte del francese riconosciuto come ufficiale) e come tale la include in specifici programmi di promozione, che coinvolgono ad esempio la presenza della lingua in ambito scolastico o nella toponomastica.

Targa bilingue in francese e monegasco. Il Principato di Monaco riconosce la varietà ligure locale come lingua nazionale (a fronte del francese riconosciuto come ufficiale) e come tale la include in specifici programmi di promozione, che coinvolgono ad esempio la presenza della lingua in ambito scolastico o nella toponomastica.

Targa bilingue in francese e monegasco. Il Principato di Monaco riconosce la varietà ligure locale come lingua nazionale (a fronte del francese riconosciuto come ufficiale) e come tale la include in specifici programmi di promozione, che coinvolgono ad esempio la presenza della lingua in ambito scolastico o nella toponomastica.

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

&id=HPN_Dialetto+genovese_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Lingua{{}}ligure" alt="" style="display:none;"/> ?>