Dick Ventuno

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Music
In rilievo

Music

Luigi Tenco

La scheda: Luigi Tenco

Luigi Tenco (Cassine, 21 marzo 1938 – Sanremo, 27 gennaio 1967) è stato un cantautore, attore, poeta, compositore e polistrumentista italiano.
Insieme a Fabrizio De André, Bruno Lauzi, Gino Paoli, Umberto Bindi, Giorgio Calabrese, i fratelli Reverberi e altri, fu uno degli esponenti della cosiddetta "scuola genovese", un nucleo di artisti che rinnovò profondamente la musica leggera italiana a partire dagli anni sessanta.
È considerato, da gran parte della critica, uno dei più grandi cantautori italiani di tutti i tempi. La sua morte, avvenuta a soli 29 anni in un albergo di Sanremo durante l'edizione del 1967 del Festival della canzone italiana fu, per lungo tempo, avvolta in un velo di mistero. Nel 2006 fu confermata l'ipotesi iniziale di suicidio.


Emozione Elisa, canta Tenco con Baglioni

Emozione Elisa, canta Tenco con Baglioni

(ANSA) – SANREMO, 9 FEB – Brividi d’emozione al festival di Sanremo con Elisa che insieme a Claudio Baglioni rende omaggio a Luigi Tenco, in un’intensa versione a due voci di Vedrai Vedrai, brano del 1965. Platea tutta in piedi. Prima del duetto con il direttore artistico, che l’ha accolto con un “grazie di essere venuta”, Elisa aveva intonato Anche Fragile, il suo ultimo singolo in radio.

Sanremo: Luigi Tenco fu ucciso? Le tante prove

Sanremo: Luigi Tenco fu ucciso? Le tante prove

Stasera riparte Il Festival di Sanremo. Come al solito anticipato da polemiche varie ed eventuali. Come quella tradizionale sui compensi e una nuova sul possibile conflitto di interessi di Claudio Baglioni con questi cantanti. Quando parte Sanremo, irrimediabilmente il pensiero è rivolto a Luigi Tenco. Giovane cantante genovese, appartenente alla scuola di cantautori genovesi anni ’50-’60, insieme a Gino Paoli, Fabrizio De Andrè, Bruno Lauzi, Umberto [...]

I penultimi saranno primi: come Zucchero è giunto al Premio Tenco

I penultimi saranno primi: come Zucchero è giunto al Premio Tenco

Il grande Zucchero, all’anagrafe Adelmo Fornaciari, sarà insignito del prestigioso premio Tenco proprio sul palco di Sanremo, con il quale ha sempre avuto un rapporto particolare. Zucchero è sempre stato – e sarà sempre – uno dei cantanti di maggior successo in Italia e all’estero. Una voce strabiliante, un modo di comporre canzoni che non è paragonabile a quello di nessuno e dei testi che fanno venire i brividi a chiunque. Eppure Zucchero non è [...]

EVENTI: Luigi Tenco

Nel 1957, Tenco venne chiamato da Marcello Minerbi (in seguito fondatore dei Los Marcellos Ferial e arrangiatore per Claudio Lolli in Aspettando Godot) nel Trio Garibaldi, con Ruggero Coppola alla batteria e Minerbi al pianoforte, proprio per il trio Tenco scrive la sua prima canzone, la sigla di apertura dell'orchestra.

Nel 1957, Tenco venne chiamato da Marcello Minerbi (in seguito fondatore dei Los Marcellos Ferial e arrangiatore per Claudio Lolli in Aspettando Godot) nel Trio Garibaldi, con Ruggero Coppola alla batteria e Minerbi al pianoforte, proprio per il trio Tenco scrive la sua prima canzone, la sigla di apertura dell'orchestra.

Nel 1957, Tenco venne chiamato da Marcello Minerbi (in seguito fondatore dei Los Marcellos Ferial e arrangiatore per Claudio Lolli in Aspettando Godot) nel Trio Garibaldi, con Ruggero Coppola alla batteria e Minerbi al pianoforte, proprio per il trio Tenco scrive la sua prima canzone, la sigla di apertura dell'orchestra.

Nel 1957, Tenco venne chiamato da Marcello Minerbi (in seguito fondatore dei Los Marcellos Ferial e arrangiatore per Claudio Lolli in Aspettando Godot) nel Trio Garibaldi, con Ruggero Coppola alla batteria e Minerbi al pianoforte, proprio per il trio Tenco scrive la sua prima canzone, la sigla di apertura dell'orchestra.

Nel 1957, Tenco venne chiamato da Marcello Minerbi (in seguito fondatore dei Los Marcellos Ferial e arrangiatore per Claudio Lolli in Aspettando Godot) nel Trio Garibaldi, con Ruggero Coppola alla batteria e Minerbi al pianoforte, proprio per il trio Tenco scrive la sua prima canzone, la sigla di apertura dell'orchestra.

Nel 1956, per assecondare il desiderio della madre e del fratellastro Valentino, si iscrisse al corso di laurea in Ingegneria Elettrotecnica.

Nel 1956, per assecondare il desiderio della madre e del fratellastro Valentino, si iscrisse al corso di laurea in Ingegneria Elettrotecnica.

Nel 1956, per assecondare il desiderio della madre e del fratellastro Valentino, si iscrisse al corso di laurea in Ingegneria Elettrotecnica.

Nel 1956, per assecondare il desiderio della madre e del fratellastro Valentino, si iscrisse al corso di laurea in Ingegneria Elettrotecnica.

Nel 1956, per assecondare il desiderio della madre e del fratellastro Valentino, si iscrisse al corso di laurea in Ingegneria Elettrotecnica.

Nel 1967 si presentò (Fabrizio De André sostenne che non ne era affatto entusiasta, e che andò controvoglia) al Festival di Sanremo con la canzone Ciao amore ciao, cantata, come si usava a quel tempo, da due artisti separatamente (in questo caso si trattava dello stesso Tenco e di Dalida).

Nel 1967 si presentò (Fabrizio De André sostenne che non ne era affatto entusiasta, e che andò controvoglia) al Festival di Sanremo con la canzone Ciao amore ciao, cantata, come si usava a quel tempo, da due artisti separatamente (in questo caso si trattava dello stesso Tenco e di Dalida).

Nel 1967 si presentò (Fabrizio De André sostenne che non ne era affatto entusiasta, e che andò controvoglia) al Festival di Sanremo con la canzone Ciao amore ciao, cantata, come si usava a quel tempo, da due artisti separatamente (in questo caso si trattava dello stesso Tenco e di Dalida).

Nel 1967 si presentò (Fabrizio De André sostenne che non ne era affatto entusiasta, e che andò controvoglia) al Festival di Sanremo con la canzone Ciao amore ciao, cantata, come si usava a quel tempo, da due artisti separatamente (in questo caso si trattava dello stesso Tenco e di Dalida).

Nel 1967 si presentò (Fabrizio De André sostenne che non ne era affatto entusiasta, e che andò controvoglia) al Festival di Sanremo con la canzone Ciao amore ciao, cantata, come si usava a quel tempo, da due artisti separatamente (in questo caso si trattava dello stesso Tenco e di Dalida).

Nel 1959 decise di cambiare facoltà, e si iscrisse al corso di laurea in Scienze Politiche.

Nel 1959 decise di cambiare facoltà, e si iscrisse al corso di laurea in Scienze Politiche.

Nel 1959 decise di cambiare facoltà, e si iscrisse al corso di laurea in Scienze Politiche.

Nel 1959 decise di cambiare facoltà, e si iscrisse al corso di laurea in Scienze Politiche.

Nel 1959 decise di cambiare facoltà, e si iscrisse al corso di laurea in Scienze Politiche.

Il 18 giugno 1960 sostenne l'esame di Geografia Politica ed Economica, superato con votazione 24/30.

Il 18 giugno 1960 sostenne l'esame di Geografia Politica ed Economica, superato con votazione 24/30.

Il 18 giugno 1960 sostenne l'esame di Geografia Politica ed Economica, superato con votazione 24/30.

Il 18 giugno 1960 sostenne l'esame di Geografia Politica ed Economica, superato con votazione 24/30.

Il 18 giugno 1960 sostenne l'esame di Geografia Politica ed Economica, superato con votazione 24/30.

Nel 1962 invece, cominciò una breve esperienza cinematografica, con il film La cuccagna, di Luciano Salce (con Donatella Turri tra gli interpreti), pellicola nella quale cantò il brano La ballata dell'eroe, composta dall'amico Fabrizio De André.

Nel 1962 invece, cominciò una breve esperienza cinematografica, con il film La cuccagna, di Luciano Salce (con Donatella Turri tra gli interpreti), pellicola nella quale cantò il brano La ballata dell'eroe, composta dall'amico Fabrizio De André.

Nel 1962 invece, cominciò una breve esperienza cinematografica, con il film La cuccagna, di Luciano Salce (con Donatella Turri tra gli interpreti), pellicola nella quale cantò il brano La ballata dell'eroe, composta dall'amico Fabrizio De André.

Nel 1962 invece, cominciò una breve esperienza cinematografica, con il film La cuccagna, di Luciano Salce (con Donatella Turri tra gli interpreti), pellicola nella quale cantò il brano La ballata dell'eroe, composta dall'amico Fabrizio De André.

Nel 1962 invece, cominciò una breve esperienza cinematografica, con il film La cuccagna, di Luciano Salce (con Donatella Turri tra gli interpreti), pellicola nella quale cantò il brano La ballata dell'eroe, composta dall'amico Fabrizio De André.

Nel 2006 fu confermata l'ipotesi iniziale di suicidio.

Nel 2006 fu confermata l'ipotesi iniziale di suicidio.

Nel 2006 fu confermata l'ipotesi iniziale di suicidio.

Nel 2006 fu confermata l'ipotesi iniziale di suicidio.

Nel 2006 fu confermata l'ipotesi iniziale di suicidio.

Nel 2017, fu diffuso il filmato della puntata finale del 28 gennaio 1967 (dove non si fa cenno del suicidio del cantante), grazie a una registrazione estera recuperata grazie alla diffusione in "Eurovisione".

Nel 2017, fu diffuso il filmato della puntata finale del 28 gennaio 1967 (dove non si fa cenno del suicidio del cantante), grazie a una registrazione estera recuperata grazie alla diffusione in "Eurovisione".

Nel 2017, fu diffuso il filmato della puntata finale del 28 gennaio 1967 (dove non si fa cenno del suicidio del cantante), grazie a una registrazione estera recuperata grazie alla diffusione in "Eurovisione".

Nel 2017, fu diffuso il filmato della puntata finale del 28 gennaio 1967 (dove non si fa cenno del suicidio del cantante), grazie a una registrazione estera recuperata grazie alla diffusione in "Eurovisione".

Nel 2017, fu diffuso il filmato della puntata finale del 28 gennaio 1967 (dove non si fa cenno del suicidio del cantante), grazie a una registrazione estera recuperata grazie alla diffusione in "Eurovisione".

Nel 1963 si ruppe l'amicizia con Gino Paoli, a causa della relazione di questi con la giovane attrice Stefania Sandrelli, che Tenco non approvava, perché anche lui aveva avuto, nel frattempo, un breve rapporto sentimentale con lei.

Nel 1963 si ruppe l'amicizia con Gino Paoli, a causa della relazione di questi con la giovane attrice Stefania Sandrelli, che Tenco non approvava, perché anche lui aveva avuto, nel frattempo, un breve rapporto sentimentale con lei.

Nel 1963 si ruppe l'amicizia con Gino Paoli, a causa della relazione di questi con la giovane attrice Stefania Sandrelli, che Tenco non approvava, perché anche lui aveva avuto, nel frattempo, un breve rapporto sentimentale con lei.

Nel 1963 si ruppe l'amicizia con Gino Paoli, a causa della relazione di questi con la giovane attrice Stefania Sandrelli, che Tenco non approvava, perché anche lui aveva avuto, nel frattempo, un breve rapporto sentimentale con lei.

Nel 1963 si ruppe l'amicizia con Gino Paoli, a causa della relazione di questi con la giovane attrice Stefania Sandrelli, che Tenco non approvava, perché anche lui aveva avuto, nel frattempo, un breve rapporto sentimentale con lei.

TARGHE TENCO

Per caso mi sono collegato al canale youtube di Mirkoeilcane ed ho ascoltato alcuni brani dal progetto “Secondo me”. Sono rimasto colpito favorevolmente da questo autore già sentito al Festival di Sanremo 2018 che tra le nuove proposte con la canzone “Stiamo tutti bene” si è aggiudicato Il Premio della Critica del Festival della canzone italiana “Mia Martini” 2018. Ho scoperto che negl’ultimi due anni ha fatto incetta di premi: Premio Bindi, Premio [...]

In memoria di Luigi Tenco

https://www.youtube.com/watch?v=DBVnQwpTZ90 Dedicata a tutte le coppie in amore vadano daccordo anche quelle in crisi.. io ho preferito dimenticare ma per sempre, perché non ce stata umanità

LUIGI BIFONE RICEVE IL “PREMIO SPECIALE AUTORE LUIGI TENCO”

LUIGI BIFONE RICEVE IL “PREMIO SPECIALE AUTORE LUIGI TENCO”

Dopo aver sbaragliato la classifica dei brani indipendenti più trasmessi dalle radio, e dopo essere entrato di soprassalto in classifica Ufficiale Airplay, TORNA DA ME, l’ultimo strepitoso singolo di Luigi Bifone, regala l’ennesima soddisfazione al cantautore,il quale, canzone dopo canzone, riesce ogni volta ad emozionare, e a mettere in risalto un’ estensione vocale, capace di raggiungere le vette più alte della scala tonale. Non stupisce affatto allora, [...]

Caro Matteo, solo per ricordarti che Vasco al Festival si piazzò ultimo, Tenco si sparò e De André non c'è mai andato...

Caro Matteo, solo per ricordarti che Vasco al Festival si piazzò ultimo, Tenco si sparò e De André non c'è mai andato...

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . . Caro Matteo, solo per ricordarti che Vasco al Festival si piazzò ultimo, Tenco si sparò e De André non c'è mai andato... Vorremmo solo ricordare a questo genio che al Festival di Sanremo Vasco Rossi, l'unica volta che ce andato, si è piazzato ultimo, Tenco lì si è sparato e per quanto riguarda Faber... non c'è mai andato...! Un genio, vero? by Eles

Omaggio Umbria jazz a Luigi Tenco

Omaggio Umbria jazz a Luigi Tenco

(ANSA) – PERUGIA, 10 LUG – Musicisti jazz e cantautori. Di oggi e di ieri. Due mondi lontani, ma solo apparentemente. Insieme hanno infatti celebrato Luigi Tenco, nel cinquantesimo anniversario della morte, e altri grandi protagonisti della canzone d’autore italiana come De Andrè, Dalla, Bindi, Modugno, Endrigo, Battisti. Un omaggio andato in scena sul palco dell’arena Santa Giuliana di Perugia, per un progetto voluto da Umbria jazz e come ulteriore tappa [...]

Sanremo:Tiziano Ferro omaggia Tenco con "Mi sono innamorato di te"

Sanremo:Tiziano Ferro omaggia Tenco con "Mi sono innamorato di te"

“Pensare di poter interpretare MI SONO INNAMORATO DI TE mi rende orgoglioso di essere artista. Tenco mi ha insegnato il valore della fragilità e del coraggio necessario per scrivere con onestà una canzone d’amore”. Tiziano Ferro super ospite di Sanremo svela la sua sorpresa speciale. Nella prima serata del Festival ( martedì 7 febbraio) il cantautore di Latina renderà omaggio a Luigi Tenco nel 50/mo anniversario dalla sua morte con 'Mi sono innamorato [...]

Quel colpo di pistola

  Una notte di quasi cinquant'anni fa a Sanremo. Una vicenda che sembra appartenere alla sceneggiatura di un brutto film di serie B. Un colpo di pistola nel buio (potrebbe essere un titolo) e un mito creato ad hoc per l'industria discografica. Ecco che un cantautore bravo ed introverso, autore di una manciata di canzoni che comunque mai avevano superato le 50.000 copie (in un periodo in cui i successi veri toccavano tranquillamente il milione) diventa [...]

Sidoti, nuovo album dopo 5 anni e Tenco

Sidoti, nuovo album dopo 5 anni e Tenco

(ANSA) - ROMA, 6 MAR - Dopo 5 anni e dopo la Targa Tenco 2010 per l'Opera Prima, Piero Sidoti torna con un nuovo album di inediti dal titolo LA LA LA (prodotto da Fuorivia e distribuito da EGEA con etichetta Incipit). Tredici brani e 2 ghost track che esplorano il quotidiano contemporaneo, ma anche le grandi questioni dell'esistenza (il tempo, l'amore, la felicità). Tra poesia e ironia, tra sentimento e grottesco. Special guest Giuseppe Battiston, Roberta Giallo e [...]

premio Tenco?

Che cos'è il premio Tenco? "La "Targa Tenco" è un prestigioso premio musicale italiano, assegnato da una giuria di circa 170 giornalisti specializzati."

Rispondi

Chi o cosa uccise Luigi Tenco?

Chi o cosa uccise Luigi Tenco?

Altro giro altra corsa. Sanremo 2008 è alle porte e già la TV ci sta bombardando di informazioni su chi farà che, chi dirà che cosa e via dicendo... Invece, dei misteri legati a Sanremo non parla nessuno. Per esempio, io ho avuto sempre il sentore che qualcuno avesse ucciso Luigi Tenco...   Ma, se così fosse, perché? Perché morì?  "A chi interessasse la sua storia, vi allego un paio di link. Quello del sito non ufficiale di Tenco, con un sacco di notizie [...]

Rispondi

(003) – Le mode musicali e i cantanti: Dalida

(003) – Le mode musicali e i cantanti: Dalida

(003) – Le mode musicali e i cantanti: Dalida Le mode musicali esprimono emozioni e tendenze delle nuove generazioni. La prima rivoluzione musicale avviene in America, negli anni Cinquanta con la nascita del rock’n’roll e del mito di Elvis Presley. Per la prima volta nella storia, la musica diviene una forma di contestazione e di un modo di esprimersi per le nuove generazioni. Negli anni Sessanta sono caratterizzati dai grandi concerti (Woodstock, isola di [...]

(002) – Le mode musicali e i cantanti: Dalida

(002) – Le mode musicali e i cantanti: Dalida

(002) – Le mode musicali e i cantanti: Dalida Le mode musicali esprimono emozioni e tendenze delle nuove generazioni. La prima rivoluzione musicale avviene in America, negli anni Cinquanta con la nascita del rock’n’roll e del mito di Elvis Presley. Per la prima volta nella storia, la musica diviene una forma di contestazione e di un modo di esprimersi per le nuove generazioni. Negli anni Sessanta sono caratterizzati dai grandi concerti (Woodstock, isola di [...]

Luigi Tenco - Cara maestra - Video e Testo

Luigi Tenco - Cara maestra - Video e Testo

Il primo 33 giri di Tenco uscì nel 1962; conteneva successi quali Mi sono innamorato di te e Angela, ma anche "Cara maestra" che non fu ammessa all'ascolto dalla Commissione per la censura (per quest'ultimo brano fu allontanato dalle trasmissioni RAI per due anni).Raccontaci se hai un ricordo particolare con questa canzone.Testo Cara maestraCara maestra,un giorno m'insegnaviche a questo mondo noinoi siamo tutti uguali.Ma quando entrava in classe il direttoretu ci [...]

Roma. Oscar Prudente all'Auditorium Parco della Musica

Roma. Oscar Prudente all'Auditorium Parco della Musica

Oscar Prudente   Benvenuto Fortunato UN PERCORSO ATTRAVERSO LA CANZONE ITALIANA, DAGLI ANNI SESSANTA AD OGGI Autore di tanti successi di Patty Pravo, Dario Fo, Ornella Vanoni,Gianni Morandi, Adriano Celentano, da Jesahel a Pensiero stupendo e con: MARIAPIERANTONI GIUA - voce GNUQUARTET: Francesca Rapetti (flauto) Roberto Izzo (violino) Raffaele Rebaudengo (viola) Stefano Cabrera (violoncello) PIETROFABBRI - recitazione Testo e Regia di TONINO CONTE OscarPrudente [...]

The Voice, il poker di giudici: Morgan, SferaEbbasta, Lamborghini e Guè Pequeno

The Voice, il poker di giudici: Morgan, SferaEbbasta, Lamborghini e Guè Pequeno

Manca ancora l'ufficialità, ma The Voice of Italy sembra aver scelto i quattro giudici per la prossima edizione. A sedere sulle poltrone rosse del talent di Rai2 potrebbero essere Morgan, SferaEbbasta, Elettra Lamborghini e Guè Pequeno. Dopo il ritorno in Rai con lo speciale dedicato ai Queen, Morgan tornerebbe a ricoprire la carica di coach dopo le esperienze a X Factor e Amici. Si tratterebbe invece di un esordio assoluto nelle vesti di giudice per Sfera [...]

FOTO: Luigi Tenco

Gigi_Mai

Gigi_Mai

Tenco

Tenco

Gordon_Cliff

Gordon_Cliff

Luigi_Tenco

Luigi_Tenco

Luigi Tenco con Donatella Turri nel 1962 durante le riprese del film La cuccagna.

Luigi Tenco con Donatella Turri nel 1962 durante le riprese del film La cuccagna.

Luigi Tenco con Donatella Turri nel 1962 durante le riprese del film La cuccagna.

Luigi Tenco con Donatella Turri nel 1962 durante le riprese del film La cuccagna.

Luigi Tenco con Donatella Turri nel 1962 durante le riprese del film La cuccagna.

Luigi Tenco con Donatella Turri nel 1962 durante le riprese del film La cuccagna.

Beppe Fiorello, una storia di riscatto

Beppe Fiorello, una storia di riscatto

(ANSA) – ROMA, 15 FEB – “E’ una storia di non rassegnazione. E’ un tema universale, il tema del lavoro è sempre molto centrale nelle agende politiche. Enzo è andato oltre, oltre l’attesa di un sostentamento politico o economico, ha scavalcato la barriera, ha inseguito il lavoro, non l’ha aspettato. E se è vero che un uomo senza lavoro perde la dignità, Enzo ha dato un messaggio importante”. Beppe Fiorello torna su Rai1 il 19 febbraio in [...]

Negramaro in tour: il chitarrista Lele Spedicato sale sul palco

Negramaro in tour: il chitarrista Lele Spedicato sale sul palco

Ieri sera a Rimini, nella data di apertura dell’ultimo tour indoor dei Negramaro, “Amore che torni”, Lele Spedicato è salito a sorpresa sul palco. Il chitarrista del gruppo salentino era stato colpito lo scorso 17 settembre da un’emorragia cerebrale. Nonostante sia stato costretto dalle sue condizioni di salute a non partire per questa nuova serie di concerti, Spedicato è intervenuto per accompagnare il frontman durante la toccante esibizione del nuovo [...]

Enrico Ruggeri: "L’Anticristo di oggi è un gruppo di persone che domina il mondo"

Enrico Ruggeri: "L’Anticristo di oggi è un gruppo di persone che domina il mondo"

L'ultimo album di Enrico Ruggeri si intitola "L'Anticristo". Un termine che sembra ispirato ad antiche escatologie apocalittiche, a vecchie profezie evangeliche, ma che in realtà, per Ruggeri, rappresenta un gruppo di persone che decide le sorti del mondo, nomina presidenti e cancellieri, decide crisi finanziarie, promuove flussi migratori, legittima unioni gay, promuove la morte sociale mediante la rete. Ma chi sono questi pochi potenti burattinai del [...]

Mogol-Battisti per un amore in musical

Mogol-Battisti per un amore in musical

(ANSA) – ROMA, 13 FEB – ‘Non è Francesca’ in tango, ‘Dieci ragazze’ versione disco, ‘Balla Linda’ beatlesiana, ‘Ladro’ riletta con una danza di ex amori. Sono fra i 10 brani di Mogol/Battisti sui quali è costruita Un’avventura, la storia d’amore in musical di Marco Danieli, con Laura Chiatti, Michele Riondino, Valeria Bilello e Thomas Trabacchi, in sala dal 14 febbraio in 360 copie con Lucky Red. “Non posso dire cosa ne avrebbe pensato [...]

Vasco, si preparano navi per Sardegna

Vasco, si preparano navi per Sardegna

(ANSA) – BOLOGNA, 13 FEB – “Si preparano le navi per la Sardegna. Sbarcheremo con una produzione gigantesca, quella studiata per gli stadi. Praticamente osiamo là dove le grandi produzioni internazionali non vanno”. E’ l’annuncio di Vasco Rossi sui social e sul suo sito ufficiale, accompagnato da tre disegni di una nave, ‘Excelsior’, che riportano sulla fiancata il volto del rocker e la scritta ‘Vasco Non stop live 019’. Cagliari e Milano [...]

Gruppo no-vax contesta  Beppe Grillo a Bologna

Gruppo no-vax contesta Beppe Grillo a Bologna

Contestazione di un gruppo di ‘no-vax’ a Beppe Grillo durante il suo spettacolo a Bologna. Verso la fine dello show, un gruppo di attivisti ha esposto una serie di striscioni e contestato il comico per la sua adesione al Manifesto promosso dal virologo Roberto Burioni. Ad alzarsi in piedi è stata una quindicina di persone nella prima fila della balconata del teatro. Negli striscioni c’era scritto ‘Libertà di scelta’ e ‘I morti da vaccino esistono [...]

Salini a Zingaretti, Montalbano è la Rai

Salini a Zingaretti, Montalbano è la Rai

(ANSA) – ROMA, 12 FEB – Telefonata questa mattina dell’Ad della Rai Fabrizio Salini a Luca Zingaretti, protagonista del Commissario Montalbano, e a Carlo degli Esposti, produttore della serie. Secondo quanto si apprende, l’Ad ha voluto complimentarsi direttamente per il grandioso risultato ottenuto con il nuovo episodio andato in onda ieri sera ricordando che Montalbano è la Rai.

Romina Power, ricordi coi figli e Al Bano su Instagram

Romina Power, ricordi coi figli e Al Bano su Instagram

Negramaro, Lele lascia tour al fratello

Negramaro, Lele lascia tour al fratello

(ANSA) – BARI, 11 FEB – E’ tornato in sala prove con i Negramaro ma il chitarrista Lele Spedicato, dopo l’emorragia cerebrale che lo ha colpito il 17 settembre scorso, salterà il tour della band salentina che era già stato rinviato per dargli tempo di riprendersi e che partirà da Rimini il prossimo 14 febbraio. In un video su Facebook, interrompendo un brano reggae che suona con Giuliano Sangiorgi e il resto della band, Lele annuncia che al suo posto [...]

Brizzi, sto tornando alla normalità

Brizzi, sto tornando alla normalità

(ANSA) – ROMA, 11 FEB – Non una rivincita ma “una ripartenza, anche se in realtà più virtuale che reale, perché quest’anno ho scritto comunque 4 film. Ero in ‘modalità aereo’. Ho pensato a lavorare e a rimettere la vita in una normalità, ed è già tanto”. Lo dice Fausto Brizzi, che a pochi giorni dall’archiviazione delle accuse contro di lui di violenza sessuale, torna con “una commedia disneyana”, Modalità aereo, in sala in 400 [...]

Sanremo, Baglioni dà ragione alla Bertè e Ultimo

Sanremo, Baglioni dà ragione alla Bertè e Ultimo

Il Festival di Sanremo si è ormai concluso, ma la polemica riguardo il televoto continua. Dopo le proteste di Ultimo, arrivato secondo e battuto da Mahmood grazie al voto della giuria, e quello del pubblico, che ha fischiato il quarto posto di Loredana Bertè, a parlare è Claudio Baglioni. Il conduttore e direttore artistico della kermesse ha rilasciato alcune dichiarazioni che sembrano dare ragione ai due cantanti. "O il festival diventa di nuovo solo [...]

Emozione Elisa, canta Tenco con Baglioni

Emozione Elisa, canta Tenco con Baglioni

(ANSA) – SANREMO, 9 FEB – Brividi d’emozione al festival di Sanremo con Elisa che insieme a Claudio Baglioni rende omaggio a Luigi Tenco, in un’intensa versione a due voci di Vedrai Vedrai, brano del 1965. Platea tutta in piedi. Prima del duetto con il direttore artistico, che l’ha accolto con un “grazie di essere venuta”, Elisa aveva intonato Anche Fragile, il suo ultimo singolo in radio.

Eros Ramazzotti illumina l'Ariston

Eros Ramazzotti illumina l'Ariston

(ANSA) – SANREMO, 9 FEB – All’Ariston arriva Eros Ramazzotti e l’Ariston impazzisce. Torce dei telefonini accese per lui a illuminare il buio del teatro. Sul palco i suoi 35 anni di carriera, iniziati proprio a Sanremo. Dopo aver cantato Vita ce n’è, tratta dal suo ultimo album dal titolo omonimo, il cantautore è stato accompagnato da Claudio Baglioni in Adesso tu. Pubblico in piedi a cantare. Prima di salutare, è arrivata anche la star portoricana [...]

Baglioni, ha vinto la musica

Baglioni, ha vinto la musica

(ANSA) – SANREMO, 9 FEB – “Nessuno è perfetto”, dice Claudio Baglioni citando la celeberrima battuta di A qualcuno piace caldo. “E in effetti non lo sai mai se hai fatto bene o male, se c’è stato troppo spettacolo o troppo concorso. Io vi dico e vi giuro che abbiamo fatto tutto il possibile perché restasse nel solco di quello dell’anno passato”. Per Baglioni, “ha vinto la musica, hanno vinto le parole, le speranze di tanti giovani artisti e [...]

Baglioni, rifarlo? prima devo dormire

Baglioni, rifarlo? prima devo dormire

(ANSA) – SANREMO, 9 FEB – Claudio Baglioni è ‘voglioso’ di rifare il festival? “Magari per due tre anni di seguito”, risponde con una battuta a un cronista che gli chiede di commentare l’apertura dell’ad Rai Fabrizio Salini all’ipotesi di un terzo festival. “Se riuscissi a dormire per un mese di seguito potrei cominciare a pensarci… oggi non ho facoltà di rispondere. Intanto finiamo, poi ci sarà da riflettere, da pensarci. Chissà dove [...]

De Santis, Baglioni grande affrescatore

De Santis, Baglioni grande affrescatore

(ANSA) – SANREMO, 9 FEB – Il dirottatore artistico si è rivelato “un grande affrescatore”: è la nuova definizione per Claudio Baglioni suggerita oggi dalla direttrice di Rai1 Teresa De Santis, che ancora una volta sottolinea il successo del festival sul pubblico dei giovani: “Lo share più alto, il 50%, è stato raggiunto sul pubblico 15-24 anni, un dato superiore anche ai target dei 65enni e degli over 65 (49.1). Sui giovani maschi lo share record [...]

Finale, apre Silvestri

Finale, apre Silvestri

(ANSA) – SANREMO, 9 FEB – Questo l’ordine di uscita degli artisti in gara il 9 febbraio, gran finale del Festival di Sanremo per la proclamazione del vincitore: apre Daniele Silvestri. Poi Anna Tatangelo, Ghemon, Negrita, Ultimo, Nek, Loredana Bertè, Francesco Renga, Mahmood, Ex-Otago, Il Volo, Paola Turci, Zen Circus, Patty Pravo con Briga, Arisa, Irama, Achille Lauro, Nino D’Angelo e Livio Cori, Federica Carta e Shade, Simone Cristicchi, Enrico [...]

Claudio e Virginia, gag alla chitarra

Claudio e Virginia, gag alla chitarra

(ANSA) – SANREMO, 8 FEB – Virginia Raffaele ha comprato una chitarra in saldo pur di duettare con Claudio Baglioni in Giochi proibiti, ma mancano le corde. “Qui finisce la mia carriera”, dice sconsolato Baglioni. “Ma inizia la mia”, risponde Virginia, chiudendo una gag da archiviare.

Baglioni entra con performance circense

Baglioni entra con performance circense

(ANSA) – SANREMO, 8 FEB – Claudio Baglioni apre la quarta serata del Festival di Sanremo presentandosi in scena con in insolito completo lurex con i revers della giacca bordati di raso nero. ‘Acqua dalla luna’ è il brano scelto per questa sera, accompagnata dalla performance in stile circense tra acrobati, trampolieri e ballerini.

&id=HPN_Dick+Ventuno_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Luigi{{}}Tenco" alt="" style="display:none;"/> ?>