Diego Alberto Milito

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

Diego Milito

La scheda: Diego Milito

Diego Alberto Milito (Bernal, 12 giugno 1979) è un dirigente sportivo ed ex calciatore argentino, di ruolo attaccante, segretario tecnico del Racing Club.
Nel corso della sua carriera ha conquistato due campionati argentini (Apertura 2001 e 2014), un campionato italiano (2009-2010), due Coppe Italia (2009-2010, 2010-2011), una Supercoppa italiana (2010), una Champions League (2009-2010) e un Mondiale per club (2010). Con la nazionale argentina ha partecipato a due edizioni della Copa América (2007 e 2011) e ad una del campionato del mondo (2010).
A livello individuale, nel 2010 è stato nominato UEFA Club Forward of the Year e UEFA Club Footballer of the Year. Inoltre ha vinto quattro edizioni dell'Oscar del calcio AIC, due nel 2009, come calciatore più amato dai tifosi e miglior cannoniere del campionato 2008-2009, e due nel 2010 come miglior calciatore e miglior giocatore straniero della stagione 2009-2010. Tra gli altri riconoscimenti personali, anche un Guerin d'oro nel 2009 e un Premio Olimpia nel 2012 come calciatore argentino dell'anno.
È soprannominato El Príncipe, appellativo che gli deriva dalla somiglianza con il giocatore uruguaiano Enzo Francescoli, anch'egli soprannominato così.


deleted

deleted

deleted

deleted

EVENTI: Diego Milito

Il 24 gennaio 2011 riceve l'Oscar del calcio AIC come miglior calciatore straniero e miglior calciatore assoluto dell'anno 2010.

Il 24 gennaio 2011 riceve l'Oscar del calcio AIC come miglior calciatore straniero e miglior calciatore assoluto dell'anno 2010.

Il 31 ottobre 2012 segna la duecentesima rete nei vari campionati (l'Inter vincerà 3-2 contro la Sampdoria) mentre tre giorni più tardi, in Juventus-Inter, diviene il primo calciatore a segnare una doppietta allo Juventus Stadium contro i bianconeri (contribuendo alla vittoria nerazzurra per 3-1).

Il 31 ottobre 2012 segna la duecentesima rete nei vari campionati (l'Inter vincerà 3-2 contro la Sampdoria) mentre tre giorni più tardi, in Juventus-Inter, diviene il primo calciatore a segnare una doppietta allo Juventus Stadium contro i bianconeri (contribuendo alla vittoria nerazzurra per 3-1).

Il 18 maggio 2014 gioca la sua ultima partita in maglia nerazzurra, Chievo-Inter (2-1).

Il 19 giugno 2014 fa ritorno al Racing, contribuendo con diversi gol alla conquista del titolo nazionale.

Il 18 maggio 2014 gioca la sua ultima partita in maglia nerazzurra, Chievo-Inter (2-1).

Il 19 giugno 2014 fa ritorno al Racing, contribuendo con diversi gol alla conquista del titolo nazionale.

Il 21 maggio 2016 disputa il suo ultimo incontro, segnando su rigore al Temperley nella partita vinta per 2-0.

Il 21 maggio 2016 disputa il suo ultimo incontro, segnando su rigore al Temperley nella partita vinta per 2-0.

Nel 2007 il Saragozza decide di acquistare dal Genoa l'intero cartellino di Milito che l'anno seguente segna nella Liga altri 15 gol, che però non bastano a evitare la retrocessione.

Nel 2007 il Saragozza decide di acquistare dal Genoa l'intero cartellino di Milito che l'anno seguente segna nella Liga altri 15 gol, che però non bastano a evitare la retrocessione.

deleted

deleted

Milito o Gilardino?

E' più forte Milito o Gilardino? "sicuramente Milito"

Rispondi

Diego Milito

Quanti gol farà Diego Milito?!? "Bah, non saprei...l'anno scorso a Saragozza non ha fatto granché. Potrebbe andare in doppia cifra solo se comincia a girargli bene fin dall'inizio!"

Rispondi

Inter si aggiudica una coppa del mondo di serie b

L'Inter ha vinto la coppa del mondo ma, francamente, non ha nulla da festeggiare visto che ha vinto con una squadra di semi dilettanti di un oscuro stato africano che la maggior parte delle persone nemmeno sa dove si trova. Se avesse perso sarebbe stata infamia, ma così che merito c'è? Inter, ti piace vincere facile? È la battuta più scontata, ma anche quella che delinea al meglio i tratti della finale del Mondiale per Club vinta 3-0 dai nerazzurri su una [...]

Moggi: la Juve è tornata grintosa....! L'Inter doveva vendere Milito e non Balotelli.... Ibra è un Grande....

Moggi: la Juve è tornata grintosa....! L'Inter doveva vendere Milito e non Balotelli.... Ibra è un Grande....

Durante la trasmissione televisiva "Ieri, Moggi e Domani", Lucianoi Moggi ha dichiarato: "Juve di nuovo grintosa...": «Dopo la dura prestazione di coppa su un campo impraticabile dove non si vedevano nemmeno le strisce ci si aspettava una squadra bianconera in difficoltà fisica, ma quest’anno la Juventus ha dimostrato di aver ritrovato quella convinzione, quella voglia di lottare da sempre presente nel suo DNA che le era mancata negli ultimi anni. Senza più [...]

IL PALLONE D'ORO

IL PALLONE D'ORO

ASAMOAH? In quanti si saranno messi lì a scremare il meglio del calcio per tirare fuori 23 nomi (di cui almeno 15 di contorno) tra i quali scegliere il nuovo Pallone d'Oro? La domanda non è peregrina: perché se si sono messi lì in tre (tipo quelli della Iffhs, che a fine mese fanno clic su un computer e uno stampa, l'altro faxa e l'altro ancora va giù a prendere un panino), vabbe', è un conto. Ma se si sono messi lì in venti, o in cinquanta, o in cento, [...]

MILITO SALTA L'APPUNTAMENTO CHAMPIONS

MILITO SALTA L'APPUNTAMENTO CHAMPIONS

Dopo il tira e molla di questi giorni, Diego Milito lascia il ritiro dell’Inter. Stasera, per la sfida di Champions League contro il Werder Brema, il Principe non ci sarà. L’attaccante argentino, uscito malconcio dal match di sabato sera contro la Roma, ha provato ad allenarsi per non mancare la gara contro i tedeschi, tanto che Rafa Benitez lo aveva inserito regolarmente nella lista dei convocati. Evidentemente, però, i problemi muscolari alla coscia destra [...]

Amichevoli - Milito-Eto'o, 2-2 con Dallas

Amichevoli - Milito-Eto'o, 2-2 con Dallas

L'Inter di Benitez pareggia 2-2 con l'FC Dallas nell'ultima amichevole in programma negli States. Di Milito ed Eto'o i gol dei nerazzurri   Si chiude con il bilancio di una vittoria (3-0 al City), una sconfitta (3-2 contro il Panathinaikos) e un pareggio la tournée statunitense dell'Inter. Al 'Pizza Hut Park' di Frisco i nerazzurri di Rafa Benitez non vanno oltre il 2-2 contro l'FC Dallas, formazione che milita nella Major Soccer League. Benitez schiera [...]

FOTO: Diego Milito

Diego_Milito

Diego_Milito

Milito con la maglia dell'Inter nel 2009.

Milito con la maglia dell'Inter nel 2009.

Milito con la maglia dell'Inter nel 2009.

Milito con la maglia dell'Inter nel 2009.

Sneijder Pallone d'Oro Milito Pincipe senza corona

Milito senza corona Sneijder improvvisamente Pallone d'Oro Fifa Chissà perché, chissà come mai, fino a poco più di un mese fa, tutto il popolo interista, curioso e variegato, inneggiava al 'Principe' Milito quale unico destinatario del prossimo Pallone d'Oro Fifa. Milito dicevano, merita il prestigioso riconoscimento di France Football e della Fifa, per la straordinaria stagione e per essersi dimostrato decisivo per l'Inter nella conquista dei tre trofei. [...]

SOGNO NERO AZZURRO

Trionfo in Champions dopo 45 anni E' il terzo trofeo stagionale per i nerazzurri, dopo campionato e Coppa Italia il giocatore dell'Inter Lucio con la coppa MILANO- Una lunghissima notte conclusa a San Siro - davanti al suo popolo in estasi - con il sole a fare capolino nel cielo di Milano. Si chiude all'alba, innanzi a 35 mila tifosi ebbri di felicità, la grande festa dell'Inter, tornata sul tetto d'Europa a 45 anni dall'ultimo successo degli 'Invincibili' di [...]

Mourinho, lacrime di gioia prima dell'addio: andrà al Real

Mourinho, lacrime di gioia prima dell'addio: andrà al Real

Serata speciale per lo Special One, alla seconda Champions personale. "Voglio essere l'unico allenatore a vincerla con tre squadre diverse. E' più probabile che vada via piuttosto che rimanga. Ma l'Inter mi piacerà per sempre".     José Mourinho esulta e lancia baci ai tifosi interisti, senza trattenere le lacrime: al termine della vittoria in finale di Champions col Bayern, abbracci in campo al Bernabeu tra tutti i giocatori, con il capitano Zanetti in [...]

Inter campione d'Europa Milito piega il Bayern FOTO

Inter campione d'Europa Milito piega il Bayern FOTO

Due gol di Milito al 34' del primo tempo e al 15' della ripresa regalano all'Inter la Champions League contro il Bayern Monaco al Santiago Bernabeu di Madrid. Mourinho lacrime di gioia insieme al presidente Moratti. A Madrid, c'é anche Guido Rossi, l'ex commissario della Figc che assegnò lo scudetto 2006 all'Inter. MOURINHO SOGNA LACRIME DI GIOIA DI MORATTI Non è Martin Luther King ma anche José Mourinho ha un sogno: vedere piangere Massimo Moratti con la [...]

L'Inter sogna da Champions, Barcellona ko 3-1

L'Inter sogna da Champions, Barcellona ko 3-1

I nerazzurri abbattono nell'andata delle semifinali i blaugrana grazie alle reti di Sneijder, Maicon e Milito. Ai catalani non è bastato il gol di Pedro per evitare la strepitosa rimonta degli uomini Mourinho.     L'Inter sogna la finale di Madrid. I nerazzurri stendono 3-1 con una strepitosa rimonta il Barcellona a San Siro nel match d'andata delle semifinali di Champions League. Dopo una partenza sprint coincisa con il gol di Pedrito al 19', i blaugrana non [...]

Convocazioni Argentina: Milito in forse

Convocazioni Argentina: Milito in forse

Sembra incredibile ma uno dei pochi dubbi di Maradona è quello se portare o meno Milito, il grande attaccante dell'Inter che stafacendo una stagione fantastica con l'Inter ma ne viene da una con il Genoa non inferiore. Il mitico Diego (Maradona), ha affermato di aver già scelto 20 dei 23 giocatori, sicuri in avanti Aguero, Tevez e Messi (vorremmo ben vedere), pare si sia aperta una staffetta tra Milito, Lavezzi e addirittura Palermo... Si, Martin Palermo un [...]

Milito, l'Inter vince 1-0, Arsenal-Barcellona 2-2

Andata dei quarti di Champions: i nerazzurri battono il Cska con un gol dell'argentino al 20' st. Tante occasioni e belle parate di Akinfeev. Spettacolo a Londra: doppietta di Ibrahimovic, poi Walcott e Fabregas su rigore   MILANO, 31 marzo 2010 - L'Inter vince 1-0 l'andata dei quarti di Champions. I nerazzurri battono il Cska Mosca in una gara difficile contro una squadra molto chiusa. Sblocca il risultato un gran gol di Milito al 20' del secondo tempo. Il [...]

Impresa Roma, battuta l'Inter all'Olimpico. A segno De Rossi e Toni, non basta Milito

Impresa Roma, battuta l'Inter all'Olimpico. A segno De Rossi e Toni, non basta Milito

Adesso si', il campionato e' veramente riaperto. La Roma batte l'Inter 2-1 e piomba sui nerazzurri, che ora hanno solo 1 punto di vantaggio in classifica. Il big match della 31esima giornata premia la formazione di Claudio Ranieri, che vince con merito e si prepara ad affrontare la volata tricolore con il morale alle stelle. La nervosa Inter di Jose' Mourinho torna a casa con 0 punti, 7 ammonizioni e 2 pali e mezzo. I campioni d'Italia, a 7 gare dalla fine del [...]

Marino: "Silenzio stampa? Volontà di De Laurentiis. Avevo preso Milito.."

Marino: "Silenzio stampa? Volontà di De Laurentiis. Avevo preso Milito.."

L'ex direttore generale del Napoli, Pierpaolo Marino, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, rilasciando alcune dichiarazioni evidenziate da Tutto Napoli.net: "Non mi aspettavo l'Udinese così in basso, il Napoli invece per me non è una sorpresa. De Laurentiis voleva fare il massimo, l'obiettivo iniziale era l'Europa League ma da uomo ambizioso vorrà, in futuro, anche lo scudetto, al di là di investimenti di Milan o Inter. Inler? Giocatore di [...]

Coppa Italia, l'Inter si impone per 1-0 sulla Fiorentina, sempre Milito per cambiare

Coppa Italia, l'Inter si impone per 1-0 sulla Fiorentina, sempre Milito per cambiare

E' sempre lui, Antonio Milito a firmare il tabellino dei marcatori, l'Argentino è in una forma splendida e sempre piu' determinante nell'attacco dei neroazzurri, il gol al 34' consente all'Inter di agiudicarsi la prima manche, ora si attende il ritorno, che sarà probabilmente abbastanza lungo, forse ad Aprile.

&id=HPN_Diego+Alberto+Milito_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Diego{{}}Alberto{{}}Milito" alt="" style="display:none;"/> ?>