Difensore civico

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Music
In rilievo

Music

La scheda: Difensore civico

Il difensore civico è una figura di garanzia a tutela del cittadino, che ha il compito di accogliere i reclami non accolti in prima istanza dall'ufficio reclami del soggetto che eroga un servizio.
È detto anche ombudsman, termine che deriva da un ufficio di garanzia costituzionale istituito in Svezia nel 1809 e letteralmente significa «uomo che funge da tramite».
All’interno della dottrina giuridica l’istituto dell’ombudsman e la sua evoluzione sono ancora fonte di discussione. Se parte di essa ritiene che si possa parlare di difensore civico in senso proprio soltanto a partire dal XIX secolo, prendendo quindi come riferimento il primo ombudsman, quello nato in Svezia, esiste un’altra parte della dottrina che invece fa risalire questa particolare istituzione a tempi remoti.



deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Sellero: Il DIfensore Civico della Lombardia scrive (ancora) al Sindaco Bressanelli

Sellero: Il DIfensore Civico della Lombardia scrive (ancora) al Sindaco Bressanelli

Di seguito riportiamo copia della quinta e-mail con cui il Difensore Civico della Lombardia, al quale ci siamo rivolti viste le reticenze del Sindaco Bressanelli nel fornirci le informazioni richieste, ha sollecitato nuovamente il Sindaco ad attivarsi nel reperimento della documentazione relativa: All'istanza del 30 marzo 2012 (inviata a seguito del riconoscimento di ecosostenibilità conferito al comune di Sellero e poi giustamente "ritirato con scuse per [...]

A cosa serve il difensore civico?

A cosa serve il difensore civico? Ne sento parlare ma non è che mi sia molto chiara la sua figura. "Il difensore civico è uno specialista che può aiutarti in determinati casi: quando ti viene negato l'accesso a servizi comunali o quando un ufficio pubblico non vi dà le informazioni di cui avete diritto. I casi di intervento sono molteplici e, in generale, il difensore civico fa da tramite tra il cittadino e la pubblica amministrazione in caso di conflitto tra [...]

Rispondi

IMOB, MISSIVA ALL'ACTV: "O SI CAMBIA O TORNIAMO DAL DIFENSORE CIVICO"

IMOB, MISSIVA ALL'ACTV: "O SI CAMBIA O TORNIAMO DAL DIFENSORE CIVICO"

Le firme contro l'obbligo di validare l'Imob per gli abbonati stanno raggiungendo quota 2000 e gli utenti sono pronti a ritornare dal difensore civico se Actv non abolisce questo inutile e assurdo obbligo. In una missiva indirizzata all'azienda tutte le ragioni della protesta. VENEZIA (23/05/2011) —  Gli utenti si fanno sentire, la petizione contro l'obbligo di validare l'Imob ad ogni fruizione del servizio sta riscuotendo un grande successo e così è stata [...]

OBBLIGO DI VALIDARE GLI ABBONAMENTI, UTENTI DAL DIFENSORE CIVICO

OBBLIGO DI VALIDARE GLI ABBONAMENTI, UTENTI DAL DIFENSORE CIVICO

RASSEGNA STAMPA SULL'ARGOMENTO Pendolari in guerra con l’Imob (IL GAZZETTINO dell'11 maggio 2011)  Tessera Imob, pendolari in rivolta (LA NUOVA VENEZIA dell'11 maggio 2011) CHIOGGIA (09/05/2011) — Gli utenti dichiarano guerra all'Imob: l'obbligo di validare gli abbonamenti finisce davanti al difensore civico. Gli adempimenti imposti da Actv non vogliono essere digeriti dall'utenza che si appella alle autorità chiedendo di eliminare per gli abbonati l'obbligo [...]

L'autonomia costituzionale del Comune ridimensiona i poteri sostitutivi del difensore civico regionale

La sentenza del TAR Veneto n. 672 del 2011 si occupa dei poteri sostitutivi nei confronti dei Comuni che spettano al difensore civico regionale, ex art. 136 T.U.E.L. (decreto legislativo n. 267 del 2000, contenente il testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali). L'art. 136 del T.U.E.L., rubricato "poteri sostitutivi per omissione o ritardo di atti obbligatori", prescrive testualmente che «qualora gli enti locali, sebbene invitati a provvedere entro [...]

SULL'"ECO" IL RICORSO DEL COMITATO AL DIFENSORE CIVICO

SULL'"ECO" IL RICORSO DEL COMITATO AL DIFENSORE CIVICO

Approda anche sulle pagine dell'"ECO" la questione del ricorso del Comitato Quartiere Certosa su Carta e Valori, con un bell'articolo di Domenico Palumbo:

Il difensore civico non può più essere comunale ma può essere provinciale

L'articolo 2, comma 186, della legge finanziaria per il 2010 (legge n. 191/2009) stabilisce che, al  fine  del  coordinamento  della finanza pubblica e per il contenimento  della  spesa  pubblica,  i  comuni  devono  adottare, tra l'altro, la seguente misura:  a) soppressione della figura del difensore civico comunale di cui all'articolo  11  del  testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti  locali,  di cui al decreto legislativo 18 agosto [...]

IL DIFENSORE CIVICO STA CON CERTOSA

IL DIFENSORE CIVICO STA CON CERTOSA

L'istanza che il Comitato Quartiere Certosa ha portato al Difensore Civico in merito a Carta e Valori, continua a tenere banco sulla stampa. Oggi anche "Il Giorno" dedica un articolo alla richiesta di riportare sui banchi del Consiglio la Convenzione: "San Donato Milanese, 25 marzo 2011 - É arrivato il responso del difensore civico di San Donato Fabrizia Vaccarella, sulla richiesta del Comitato quartiere Certosa, che aveva segnalato il silenzio [...]

&id=HPN_Difensore+civico_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Ombudsman" alt="" style="display:none;"/> ?>