Direttori del Corriere della Sera

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Christina (given name)
In rilievo

Christina (given name)

In questa categoria: Alberto Albertini (giornalista)

Alberto Albertini (Ancona, 1879 – Napoli, 15 gennaio 195...

Aldo Borelli

Aldo Borelli (Monteleone di Calabria, 2 febbraio 1890 – ...

Alfio Russo

Alfio Russo (Macchia di Giarre, 1902 – Roma, 5 ottobre 1...

Alfredo Comandini

Antonio Alfredo Comandini (Faenza, 5 dicembre 1853 – Mil...

Domenico Oliva

Domenico Oliva (Torino, 1º giugno 1860 – Genova, 28 apr...

Ermanno Amicucci

Ermanno Amicucci (Tagliacozzo, 5 gennaio 1890 – Roma, 20...

Matteo Renzi contro Ferruccio De Bortoli: “Lo stimavo, ma non è tutto oro quello che luccica

Matteo Renzi contro Ferruccio De Bortoli: “Lo stimavo, ma non è tutto oro quello che luccica

ORAMAI RENZI NON TIENE GIÙ NEPPURE L'ACQUA E TUA FUORI TUTTO! Bravissimo Matteo ! L’anno scorso ho scritto più o meno le stesse cose direttamente a De Bortoli, che anch'io stimavo come il miglior giornalista in circolazione. Ovviamente il tuo stile è più forte, più elegante e più pungente del mio ma quando l’ho letto ho fatto un salto di gioia sulla sedia. Non so cosa gli sia successo per essere sceso così in basso…….mah…….che sia un po’ di [...]

Paolo Mieli: uno dei tanti reazionari a tempo pieno, esperto di guerra psicologica anticomunista

Paolo Mieli: uno dei tanti reazionari a tempo pieno, esperto di guerra psicologica anticomunista

Sezioni comuniste Gramsci-Berlinguer per la ricostruzione del P.C.I. di Andrea Montella Carissime compagne e compagni riporto qui sotto due articoli del Corriere della Sera usciti lo stesso giorno ma che sembrano di due giornali differenti: uno di Paolo Mieli e l'altro di Paolo Giordano. L'articolo di Paolo Giordano l'ho trovato molto interessante perché affronta una serie di problemi molto seri, come le persone siano lasciate in solitudine e non siano [...]

deleted

deleted

Ostellino

Wolf Bruno Ostellino e la canaglia Il libro è di quelli che entrano nelle classifiche. Non a caso è il libro di un giornalista. C’è chi schifa il genere ma il genere in verità non c’è. Ci sono, eventualmente, scrittori bravi e meno bravi. È banale? Sì, ma che dire di diverso, che i giornalisti non sono “profondi”? Lo scrittore di razza invece? Questioni di lana caprina, non c’è alcun dubbio. Ma il nostro autore (altra e solo all’apparenza meno [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

IN RICORDO DI PIERO OSTELLINO

Ieri è stata data la notizia della scomaparsa di Piero Ostellino, Direttore del Corriere della sera dal 1984 al 1987. Personalmente ricordo la sua cordialità nel riscontrare le epistole dei lettori della sua rubrica. Spesso non ero d'accordo con quanto aveva scritto e glielo rappresentavo, e Lui, comunque, mi riscontrava, anche con ulteriori argomentazioni. Per ricordarlo pubblico una delle tante email scambiate.IN RICORDO DI PIERO OSTELLINO Nel Corriere della [...]

Paolo Mieli incalzato su Aspen, Bilderberg e Trilaterale

Paolo Mieli incalzato su Aspen, Bilderberg e Trilaterale

Una notevole capacità analitica da parte dell’improvvisato intervistatore che incalza il noto giornalista Paolo Mieli su diversi aspetti e contraddizioni e lo sbilancia facendogli ammettere di aver fatto “di peggio“. Sinceramente, facciamo fatica ad immaginare di cosa parli il noto giornalista, oltre ad aver fatto parte integrante di quelle strutture di potere attribuitegli dall’intervistatore (e confermato dallo stesso Mieli). Sappiamo che Paolo Mieli fu [...]

deleted

deleted

Scandalo Unicredit - Scusate, ma la Boschi non doveva querelare De Bortoli? Perchè non l'ha fatto ancora? Un'altra bugia? ...Semplice, non può farlo. Ghizzoni sarebbe convocato come testimone, e se parla...

Scandalo Unicredit - Scusate, ma la Boschi non doveva querelare De Bortoli? Perchè non l'ha fatto ancora? Un'altra bugia? ...Semplice, non può farlo. Ghizzoni sarebbe convocato come testimone, e se parla...

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Scandalo Unicredit - Scusate, ma la Boschi non doveva querelare De Bortoli? Perchè non l'ha fatto ancora? Un'altra bugia? ...Semplice, non può farlo. Ghizzoni sarebbe convocato come testimone, e se parla...   Maria Elena Boschi non querela Ferruccio de Bortoli per far tacere Federico Ghizzoni, l'ex ad Unicredit   È stato l’avvocato Paola Severino, suo legale, a consigliare a Maria Elena [...]

Non solo Boschi. Nel libro di De Bortoli ce n'è anche per Renzi. E sono cose squallide!

Non solo Boschi. Nel libro di De Bortoli ce n'è anche per Renzi. E sono cose squallide!

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Non solo Boschi. Nel libro di De Bortoli ce n'è anche per Renzi. E sono cose squallide!   Pubblichiamo uno stralcio del libro Poteri forti (o quasi). Memorie di oltre quarant’anni di giornalismo (Editore La nave di Teseo, 19 euro) di Ferruccio De Bortoli, ex direttore del Corriere della Sera. Il capitolo è Renzi, ovvero la bulimia del potere personale. Si parla di una sceneggiata [...]

Banca Etruria, De Bortoli sfida la Boschi: “Mi quereli. Ho più di 160 processi, sono abituato a difendere quello che scrivo”

Banca Etruria, De Bortoli sfida la Boschi: “Mi quereli. Ho più di 160 processi, sono abituato a difendere quello che scrivo”

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Banca Etruria, De Bortoli sfida la Boschi: “Mi quereli. Ho più di 160 processi, sono abituato a difendere quello che scrivo”   “Io quello che sapevo l’ho scritto. E per carità, ho più di 160 processi sono abbastanza abituato a difendere quello che scrivo e quindi sono tranquillo”. Ferruccio de Bortoli risponde così a Ilfattoquotidiano.it, respingendo i dubbi sulla sostenibilità in [...]

IN MEMORIA DI GIOVANNI SPADOLINI

  “GIOVANNI SPADOLINI. Giornalista, storico e uomo delle istituzioni” ARTICOLO di MASSIMO  SELMI   FIRENZE - L’illustre  figura di Giovanni Spadolini (1925-1994) torna ad essere protagonista nella sua città natale, dal 12 gennaio al 29 febbraio 2016, con una serie di eventi mirati a far conoscere i suoi molteplici volti e il suo pensiero al grande pubblico. Una ricca programmazione, svolta in occasione del novantesimo anniversario della [...]

La storia di Giovanni Spadolini (VI° parte)

Grazie al cosiddetto "effetto Spadolini", alle elezioni politiche anticipate del 1983, per la prima volta nella sua storia, il PRI supererà il 5% dei voti alla Camera dei deputati; in alcune grandi città come Torino diventerà il terzo partito, dietro DC e PCI, ma davanti ai socialisti. Dal 1983 al 1987 fu Ministro della difesa sia nel primo che nel secondo dei due governi presieduti da Bettino Craxi. In questa veste, fu protagonista nella "crisi di [...]

La storia di Giovanni Spadolini (V° parte)

Nel 1981 fu nominato da Pertini Presidente del Consiglio dei ministri, il primo non democristiano nella storia dell'Italia repubblicana; l'esperienza terminò traumaticamente nell'estate del 1982, a causa di quella che lui stesso ribattezzò la "lite delle comari" tra i due ministri finanziari del suo governo, il democristiano Nino Andreatta (Tesoro) e il socialista Rino Formica (Finanze). Nell'agosto di quell'anno ricostituì un governo perfettamente identico al [...]

Il gossip sta esagerando? HANNO PUBBLICATO LE FOTO DEL LATO B DEL GIORNALISTA PAOLO MIELI

Il gossip deve essere selettivo? Me lo chiedo apprendendo la notizia che Paolo Mieli, illustre giornalista (66 anni) è stato "paparazzato" al mare "senza veli". In questo caso la notizia è "democratica" : il giornalismo estivo non contempla soltanto le foto nude o quasi di starlette televisive, ma anche quelle di insospettabili eccellenze della cultura. Il nudo, insomma, diventerebbe "universale", non contemplando unicamente giovinezza e bellezza, ma [...]

La storia di Giovanni Spadolini (IV° parte)

Eletto senatore come indipendente nel PRI alle elezioni politiche del 1972 (vedi sopra), nel 1974 fu "creatore" e primo ministro dotato di portafoglio dei Beni culturali e ambientali (le competenze del nuovo ministero spettavano precedentemente al Ministero della Pubblica Istruzione e al Ministero dell'Interno) nel governo "bicolore" Dc-Pri presieduto da Aldo Moro (il cosiddetto governo "Moro-La Malfa"). Nel 1979 fu per pochi mesi ministro della Pubblica [...]

La storia di Giovanni Spadolini (II° parte)

Dopo soli due anni Giovanni Spadolini divenne direttore di un quotidiano, salendo alla guida del Resto del Carlino, ad appena 29 anni. Mantenne l'incarico per tredici anni (un periodo insolitamente lungo per il quotidiano bolognese), fino al 1968, quando, succedendo ad Alfio Russo, divenne direttore del Corriere della Sera. Spadolini avvicinò nettamente la linea politica del giornale al centrosinistra. La sua esperienza al Corriere della Sera fu più breve della [...]

La storia di Giovanni Spadolini (I° parte)

Nacque in una famiglia borghese: il padre Guido Spadolini era un pittore macchiaiolo, proprietario di una grande biblioteca nella quale il giovane Giovanni studiò ed iniziò a formare la sua cultura ispirata ai valori laici, liberaldemocratici e repubblicani. Esordì nel 1944 sul periodico fascista vicino al filosofo idealista Giovanni Gentile Italia e civiltà dove, nel numero del 15 febbraio 1944, lamentava che il fascismo avesse perso "a poco a poco la sua [...]

deleted

deleted

&id=HPN_Direttori+del+Corriere+della+Sera_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Categoria:Direttori{{}}del{{}}Corriere{{}}della{{}}Sera" alt="" style="display:none;"/> ?>