Diritto bellico

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Review
In rilievo

Review

La scheda: Diritto bellico

Il diritto bellico, in diritto, si riferisce all'insieme di norme giuridiche – sia a livello nazionale sia internazionale – che disciplinano la condotta delle parti in guerra.
Consiste in regole che limitano e regolamentano i cosiddetti "mezzi e metodi di guerra", cioè le armi e le procedure per il loro impiego. I militari che infrangono le leggi di guerra perdono le protezioni accordate dalle norme stesse.

'Caduta l'ultima roccaforte Isis, usati civili come scudi umani'

'Caduta l'ultima roccaforte Isis, usati civili come scudi umani'

“Mentre sono qui davanti a voi, sul fiume Eufrate l’ultimo tratto di territorio dove una volta la bandiera nera dell’Isis sventolava è stato catturato“. Lo afferma il vice presidente americano Mike Pence, intervenendo alla conferenza di Monaco. In mattinata l’Osservatorio siriano per i diritti umani (Ondus) aveva riferito che le forze curdo-siriane sostenute dagli Usa avevano preso il controllo dell’ultima roccaforte dell’Isis, nella Siria [...]

Siria: Isis usa civili come scudi umani

Siria: Isis usa civili come scudi umani

(ANSAmed) – BEIRUT, 16 FEB – L’Isis asserragliato nell’ultimo fazzoletto di terra nel sud-est della Siria “usa i civili come scudi umani”. Lo hanno confermato all’ANSA fonti curdo-siriane in contatto con i combattenti al fronte, che guidano l’assalto alle ultime centinaia di metri quadrati ancora in mano ai jihadisti. “Il motivo del rallentamento dell’offensiva è dovuto proprio alla presenza di civili. Noi cerchiamo di proteggerli”, hanno [...]

13-15 febbraio 1945, il bombardamento angloamericani di Dresda - Un'azione concepita e condotta per uccidere esclusivamente civili - Un crimine di guerra che fece più vittime della bomba atomica...!

13-15 febbraio 1945, il bombardamento angloamericani di Dresda - Un'azione concepita e condotta per uccidere esclusivamente civili - Un crimine di guerra che fece più vittime della bomba atomica...!

    . . seguiteci sulla pagina Facebook Curiosity  . .   13-15 febbraio 1945, il bombardamento angloamericani di Dresda - Un'azione concepita e condotta per uccidere esclusivamente civili - Un crimine di guerra che fece più vittime della bomba atomica...! La maggior parte degli storici tende a minimizzare la gravità dei raid aerei su Dresda del febbraio 1945 nei quali morirono almeno 135.000 persone. La sua distruzione cancellò quasi otto secoli di [...]

Foibe: assessore Fvg, pretendiamo scuse

Foibe: assessore Fvg, pretendiamo scuse

(ANSA) – TRIESTE, 15 FEB – “Chi deve chiedere scusa sono i governi dell’ex Jugoslavia, all’Italia, agli esuli e agli infoibati. Vorremo che i presidenti di Slovenia e Croazia imitassero il grande gesto di Willy Brandt a Varsavia, quando il cancelliere tedesco si inginocchiò davanti al memoriale del ghetto di Varsavia”. Lo ha detto l’assessore all’Ambiente Fvg ed esponente di Fratelli d’Italia, Fabio Scoccimarro, intervenendo a una trasmissione [...]

Ragazza jihadista implora ritorno in Gb

Ragazza jihadista implora ritorno in Gb

(ANSA) – LONDRA, 14 FEB – Abbandonò quindicenne Londra nel 2015, con due coetanee, per unirsi alla file dell’Isis in Siria, affascinata dal verbo del radicalismo jihadista propagato dal web e alla ricerca di un marito devoto alla ‘causa’. Adesso però Shamina Begun. 19enne e in attesa d’un bebè, implora di tornare. Il caso finì all’epoca su tutti i giornali, raccontato dalle foto delle telecamere a circuito chiuso dell’aeroporto di Gatwick da [...]

Movimento pastori, nessuna tregua. Lotta per latte va avanti

Movimento pastori, nessuna tregua. Lotta per latte va avanti

CAGLIARI – Nessuno stop, nessuna tregua: i pastori continuano con blitz e presidi. La proposta del ministro dell’Agricoltura Gian Marco Centinaio di sospendere la protesta sino al 21 febbraio, data del tavolo di filiera convocato a Roma, non sarà presa in considerazione. “In realtà nell’incontro con noi- spiega all’ANSA Felice Floris, leader del Movimento dei pastori sardi – questa proposta non ci è stata nemmeno riferita.Noi vogliamo fatti. E, [...]

Foibe: Zaia, ricordo vale sempre

Foibe: Zaia, ricordo vale sempre

(ANSA) -VENEZIA, 10 FEB -“Penso sia fondamentale la giornata del Ricordo, perché nel ricordo dobbiamo investire sempre: quando si parla di Shoah nella giornata della memoria, quando si parla dei partigiani morti o dei massacri di popolazioni civili. Non condivido la politicizzazione di queste giornate, di chi vuol caricare di altri significati giornate di lutto dedicate a non dimenticare e a impedire ulteriori e deteriori negazionismi”. Lo afferma il [...]

Maduro a Ue, nessuno può darci ultimatum

Maduro a Ue, nessuno può darci ultimatum

(ANSA) – ROMA, 27 GEN – Il presidente venezuelano Nicolas Maduro ha respinto l’ultimatum di ieri dell’Ue che chiede di indire nuove elezioni o riconoscerà l’oppositore, Juan Guaidò, come nuovo presidente. “Si comportano con arroganza. Nessuno può darci un ultimatum. Se vogliono andarsene dal Venezuela, se ne vadano”, ha detto Maduro in un’intervista alla Cnn Turk ripresa dai media internazionali. “Il Venezuela non è collegato all’Europa. [...]

Venezuela, ultimatum a Maduro

Venezuela, ultimatum a Maduro

Francia, Spagna e Germania: presto elezioni o riconosciamo Guaido' presidente

Venezuela, ultimatum dei leader europei a Maduro

Venezuela, ultimatum dei leader europei a Maduro

"Convocare elezioni entro 8 giorni o verra' riconosciuto Guaido'"

Ultimatum Macron-Merkel-Sanchez a Maduro

Ultimatum Macron-Merkel-Sanchez a Maduro

(ANSA) – ROMA, 26 GEN – Convocare elezioni “eque, libere, trasparenti e democratiche” entro otto giorni oppure la Francia, la Spagna e la Germania riconosceranno Juan Guaidò come presidente del Venezuela. E’ l’ultimatum a Maduro lanciato oggi unanimemente dal presidente francese Emmanuel Macron, dal premier spagnolo Pedro Sanchez e dalla cancelliera tedesca Angela Merkel.(ANSA).

Meteo: la breve tregua dal maltempo dura poco

Meteo: la breve tregua dal maltempo dura poco

La corrente polare che è scesa dalla Groenlandia ha già raggiunto tutto il Mediterraneo centro-occidentale dando origine a un ciclone mediterraneo. Le forti nevicate hanno già interessato il basso Piemonte, l'Appennino settentrionale, l'entroterra ligure e fin sulla costa. Nelle prossime ore, il maltempo si concentrerà soprattutto lungo le coste adriatiche, al Sud Italia e sulle isole. Si tratterà di fenomeni per lo più a carattere temporalesco che [...]

Parigi: niente ritorsioni contro Roma

Parigi: niente ritorsioni contro Roma

(ANSA) – PARIGI, 23 GEN – “Non vogliamo giocare al concorso di chi è più stupido. Con l’Italia abbiamo molte cose da fare e vogliamo continuare a farle”. Mi recherò in Italia quando il clima si sarà calmato”: la ministra per gli Affari europei, Nathalie Loiseau, al termine del consiglio dei ministri a Parigi, ha risposto così a chi chiedeva se la Francia fosse pronta ad adottare eventuali ritorsioni contro l’Italia, ad esempio, sul caso [...]

Siria, 600 corpi in una fossa comune a Raqqa

Siria, 600 corpi in una fossa comune a Raqqa

Circa 600 corpi senza vita sono stati riesumati da una fossa comune a Raqqa, nel nord della Siria, in quella che per tre anni e fino al 2017 è stata la ‘capitale dell’Isis’ nel paese in guerra. Lo riferisce il consiglio locale della città, controllata dalle forze curdo-siriane e dalla Coalizione a guida Usa. Il consiglio di Raqqa afferma che si tratta della 14/ma fossa comune individuata in città e nei dintorni. Il prete gesuita italiano Paolo [...]

Siria, trovati 600 corpi in fossa comune a Raqqa

Siria, trovati 600 corpi in fossa comune a Raqqa

Raid della coalizione anti-Isis: uccisi venti civili

Siria, trovati 600 corpi in fossa comune a Raqqa

Siria, trovati 600 corpi in fossa comune a Raqqa

Siria: 600 corpi trovati in fossa comune

Siria: 600 corpi trovati in fossa comune

(ANSAmed) – BEIRUT, 23 GEN – Circa 600 corpi senza vita sono stati riesumati stamani da una fossa comune a Raqqa, nel nord della Siria, in quella che per tre anni e fino al 2017 è stata la ‘capitale dell’Isis’ nel paese in guerra. Lo riferisce il consiglio locale della città, controllata dalle forze curdo-siriane e dalla Coalizione a guida Usa.

Casellati, Mediterraneo no fossa comune

Casellati, Mediterraneo no fossa comune

(ANSA) – ROMA, 20 GEN “Non possiamo rassegnarci ad accettare la morte di tanti poveri innocenti. Il Mediterraneo deve essere un mare di pace, non una fossa comune”. Lo ha dichiarato oggi il Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, durante la sua visita a Palermo, in riferimento ai tragici naufragi di migranti che si sono verificati nel Mediterraneo.

“JIHADISTI….IN…  AZIONE”….

“JIHADISTI….IN… AZIONE”….

“JIHADISTI….IN…  AZIONE”….15 vittime e oltre trenta feriti nella ennesima azione terroristica di matrice islamica, lo so che a tanti, specie alla stampa nazionale e i media occidentali in genere, il temine islamico evidentemente non è gradito e si cerca sempre di oscurarlo in tanti modi, forse nel timore di offendere i musulmani che si dichiarano contro la violenza o magari si vuol evitare di urtare la sensibilità di chi…”ci. scanna”, non ne [...]

Yemen: ok Onu a team osservatori tregua

Yemen: ok Onu a team osservatori tregua

(ANSA) – NEW YORK, 16 GEN – Il Consiglio di Sicurezza dell’Onu ha approvato all’unanimità una risoluzione che chiede il dispiegamento per sei mesi di un team di massimo 75 osservatori nella città di Hodeida, in Yemen, e nei porti vicini, per monitorare il cessate il fuoco concordato nell’accordo di Stoccolma in dicembre. I Quindici hanno deciso di istituire una missione politica speciale dell’Onu (Unmha), per sostenere l’attuazione dell’accordo.

&id=HPN_Diritto+bellico_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Laws{{}}of{{}}war" alt="" style="display:none;"/> ?>