Diritto di difesa

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

La scheda: Diritto di difesa

Il diritto di difesa, negli ordinamenti giuridici moderni, è uno dei principali diritti riconosciuti all'imputato (e all'indagato) nel diritto processuale penale.
Il diritto di difesa è tecnico e sostanziale: nella prima accezione si verifica con il diritto e dovere di avere un difensore che guida la parte nel processo tramite consigli tecnici, la seconda con la titolarità dell'imputato stesso che sceglie la tesi sulla quale dibattere la propria posizione (di ammissione o di sostegno dell'innocenza).



Il diritto si articola in vari aspetti:
il principio secondo cui nessuno può essere obbligato a rendere dichiarazioni autoincriminanti. Fondamentale in tal senso è la forma d'interrogatorio dell'imputato disciplinata dall'art.64,
diritto di tacere, connesso anche al diritto di essere informato al riguardo,
diritto alla contestazione del fatto,
diritto di nominare uno o due difensori o di essere assistito in mancanza da un difensore d'ufficio, e di conferire in ogni stato e grado del procedimento
diritto per i non abbienti di vedere garantiti, con appositi istituti, i mezzi per agire e difendersi davanti ad ogni giurisdizione, (cosiddetto gratuito patrocinio).
rispetto del principio del contraddittorio nella formazione della prova,
diritto alla prova,

Amanda Knox: la Corte di Strasburgo condanna l'Italia, i suio diritti di difesa

Amanda Knox: la Corte di Strasburgo condanna l'Italia, i suio diritti di difesa

La Corte di Strasburgo riconosce che l'Italia ha violato il diritto alla difesa di Amanda Knox durante l'interrogatorio del 6 novembre 2007, ma non ha ricevuto prove che confermino i maltrattamenti da parte della polizia durante lo stesso interrogatorio. L'Italia è stata dunque condannata e dovrà pagare alla Knox 18mila euro. I giudici si sono espressi sul ricorso presentato dalla stessa Knox, la ragazza americana prima condannata in primo grado e poi assolta [...]

Amanda Knox: la Corte di Strasburgo condanna l'Italia, i suio diritti di difesa

Amanda Knox: la Corte di Strasburgo condanna l'Italia, i suio diritti di difesa

La Corte di Strasburgo riconosce che l'Italia ha violato il diritto alla difesa di Amanda Knox durante l'interrogatorio del 6 novembre 2007, ma non ha ricevuto prove che confermino i maltrattamenti da parte della polizia durante lo stesso interrogatorio. L'Italia è stata dunque condannata e dovrà pagare alla Knox 18mila euro. I giudici si sono espressi sul ricorso presentato dalla stessa Knox, la ragazza americana prima condannata in primo grado e poi assolta [...]

Amanda Knox: la Corte di Strasburgo condanna l'Italia, i suio diritti di difesa

Amanda Knox: la Corte di Strasburgo condanna l'Italia, i suio diritti di difesa

La Corte di Strasburgo riconosce che l'Italia ha violato il diritto alla difesa di Amanda Knox durante l'interrogatorio del 6 novembre 2007, ma non ha ricevuto prove che confermino i maltrattamenti da parte della polizia durante lo stesso interrogatorio. L'Italia è stata dunque condannata e dovrà pagare alla Knox 18mila euro. I giudici si sono espressi sul ricorso presentato dalla stessa Knox, la ragazza americana prima condannata in primo grado e poi assolta [...]

deleted

deleted

Obbligo di motivazione licenziamento dirigenti e diritto di difesa - Cass. sez. un. n. 7880/2007

Obbligo di motivazione (e conseguente diritto di difesa ex art. 7 Stat. lav.) per la risoluzione del rapporto ontologicamente disciplinare con qualunque tipologia di dirigente (apicale, medio, minore)   Cass. Sez. un. civ., 30 marzo 2007, n. 7880 - Pres. Carbone – Rel. Vidiri- Pm Iannelli (conf.) - Ricorrente Mari – Controricorrente Acquedotto pugliese Spa   Dirigenti  (apicali, medi e minori) – Applicabilità, ai fini del recesso sia per fatto colpevole [...]

DIRITTO DI DIFESA GARANTITO DALLA COSTITUZIONE: UN CASO DI RILEVANZA NAZIONALE IN UN PROCESSO A CARICO DEI GIOVANI DEL CENTRO SOCIALE “TEMPO ROSSO” – RIFLETTORI PUNTATI SULLA PRIMA UDIENZA DEL 16 OTTOBRE 2014

PIGNATARO MAGGIORE – Una delicata e interessante disputa giuridica - di rilevantissimo interesse, investendo diritti costituzionalmente garantiti quale è il diritto di difesa - potrebbe trovare ulteriore precisazione nell’udienza del 16 ottobre 2014 di un processo in cui sono imputati militanti del centro sociale “Tempo rosso” di Pignataro Maggiore, finiti incredibilmente alla sbarra per una pacifica manifestazione ambientalista tenutasi a Capua. Della [...]

DIRITTO DELLA DIFESA PERSONALE CON PARTICOLARE ATTENZIONE ALLE ARMI BIANCHE

Durante il Corso istruttori UISP ho avuto l'incarico dal Presidente dell'Area Discipline Orientali, il Capitano Ing. Agatino Costa di occuparmi, tra le altre, anche della lezione sul Diritto della Difesa Personale. Il lavoro mi ha occupato diverso tempo. Ho cercato di rendere il materiale quanto più didattico possibile. Le associazioni partono da stimoli eterogenei, come ad esempio, il cubo di Rubik: simboleggiato con il colore verde, rosso e bianco. Dove il [...]

Diritto di accesso ai pareri richiesti ai propri legali: segreto professionale e diritto di difesa

Un caso assai particolare in materia di accesso ai pareri chiesti dall'Amministrazione ai propri legali. E' abbastanza pacifico come i pareri legali si considerano soggetti all'accesso ove siano riferiti all'iter procedimentale e vengano pertanto ad innestarsi nel provvedimento finale, mentre sono coperti dal segreto professionale (artt. 622 c.p. e 200 c.p.p.) quando attengano alle tesi difensive in un procedimento giurisdizionale. La conferma viene anche dagli [...]

importanza degli avvocati e del diritto di difesa

  Pubblichiamo in calce il documento dell’Osservatorio Carcere dal titolo “La strage dei detenuti. Bilancio di un altro anno tragico”. Giunge intanto la notizia di un detenuto invalido al 100%, anche per ragioni di ritardo mentale, morto a 27 anni nel carcere di Sanremo. Il fatto, grave in sé, spoglia di ogni possibile connotazione retorica il documento ed il suo profetico incipit:… “E' oggettivamente impossibile fornire numeri aggiornati sui detenuti [...]

Licenziamento: diritto di difesa e diritto di riservatezza

Nella lettera di contestazione disciplinare il datore di lavoro deve indicare le circostanze concrete del fatto per assicurare al lavoratore il diritto di difesa, con priorità rispetto al diritto alla riservatezza di terzi.  L'esposizione delle specifiche modalità di accadimento dell'infrazione, infatti, è necessaria per assicurare al lavoratore il diritto di difesa e consentirgli così di replicare alla contestazione, opponendo eventualmente circostanze [...]

Dorme al lavoro: per la Cassazione non è giusto licenziarlo

Dorme al lavoro: per la Cassazione non è giusto licenziarlo

Cronaca 18 marzo 2010 Dorme al lavoro: per la Cassazione non è giusto licenziarlo I supremi giudici hanno annullato la sentenza della corte d'Appello di Venezia che aveva stabilito come cacciare un dipendente che dorme al lavoro è licenziamento per giusta causa Roma, 18 marzo 2010 - Non va incontro a un licenziamento in tronco chi si addormenta durante l’orario di lavoro. La Cassazione ha infatti annullato con rinvio una sentenza con cui la Corte d’appello [...]

In tema di decoro professionale e diritto di difesa

In tema di decoro professionale e diritto di difesa (Cassazione, Sentenza 22.6209 n. 14552) Con il primo motivo, la ricorrente denuncia violazione e falsa applicazione degli articoli 2697, 2043 e 2059 c.c. nonché insufficiente e contraddittoria motivazione su un punto decisivo della controversia. La ricorrente aveva sempre negato di aver proferito le frasi ascrittele. Sarebbe stato preciso onere della attrice dimostrare i fatti posti a fondamento della domanda e [...]

MULTA VALIDA SE L'ERRORE FORMALE NON LIMITA IL DIRITTO DI DIFESA

MULTA VALIDA SE L'ERRORE FORMALE NON LIMITA IL DIRITTO DI DIFESA

Se l'errore nella multa e' formale e non inficia il diritto di difesa dell'automobilista sanzionato, il verbale puo' essere ritenuto valido. Lo ha sancito la Corte di Cassazione (sentenza 8885 del 14 aprile 2009) a proposito di una multa che riportava in modo errato l'articolo del codice della strada che non era stato rispettato. Sia il giudice di pace, sia l'alta Corte, non hanno ritenuto sufficiente l'errore formale per annullare la multa.

Diritto di difesa, difesa dei diritti

Molti amici sostengono con forza il diritto alla difesa di Israele. Molti altri affermano il diritto palestinese a lottare per la propria terra. Quasi nessuno ricorda che anche il popolo libanese, di cui fanno parte molti cristiani, ha diritto a un'esistenza pacifica in un paese libero, con la possibilita' di poter costruire un futuro per i propri figli. Per questo resto del parere che Israele abbia esagerato nel portare l'attacco alle citta e ai porti libanesi, [...]

Come si sono compiute le profezie sul Signore che viene come un ladro

Come si sono compiute le profezie sul Signore che viene come un ladro

Seconda venuta di Gesù Cristo è vicina, come verrà il Signore esattamente? Ricordo che il nostro pastore diceva spesso: “Il Signore verrà presto, quindi dovremmo attendere vigili. Quando il Signore verrà, scenderà su una nuvola per portarci nel Regno dei Cieli”. A quel tempo, la maggior parte dei miei fratelli e sorelle approvava le sue parole. Tuttavia, mi sentivo perplessa riguardo alla sua visione secondo cui il Signore Gesù scenderà sulle nuvole, [...]

Tre indizi di scisma nel Pd

Tre indizi di scisma nel Pd

Le parole di Boschi e Bellanova, la polemica pretestuosa sull'assenza di toscani nel governo. Si moltiplicano i segnali di un addio di Renzi, già alla Leopolda. I rumors lasciano intendere che un piede è già fuori la porta. E l’altro lo sarà il 20 ottobre. Nelle ultime ore le quotazioni di un addio di Matteo Renzi al Pd durante la sua convention alla Leopolda sono schizzate. Nel Partito Democratico le voci si rincorrono off the records: “Sì, alla [...]

Renzi accelera sul nuovo partito: gruppi parlamentari autonomi prima della Leopolda

Renzi accelera sul nuovo partito: gruppi parlamentari autonomi prima della Leopolda

Presto i gruppi: ok il governo ma no ad alleanza strutturale, serve un «partito del Pil» «Serve un partito del Pil, pro business e pro crescita, un partito che porti alta la bandiera delle riforme e che guardi anche ai tanti moderati che non vogliono seguire Forza Italia nell’abbraccio con il sovranista Matteo Salvini. Va benissimo il sostegno al governo Conte, ma noi non moriremo grillini». Le settimane che hanno portato alla formazione e alla messa in [...]

Un’esperienza di fede: un cattolico trova il percorso per liberarsi dal peccato

Un’esperienza di fede: un cattolico trova il percorso per liberarsi dal peccato

Un’esperienza di fede: un cattolico trova il percorso per liberarsi dal peccato Di Gengxin, Australia “In verità, in verità vi dico che chi commette il peccato è schiavo del peccato. Or lo schiavo non dimora per sempre nella casa: il figliuolo vi dimora per sempre” (Giovanni 8:34–35). – Epigrafe “Il Signore Gesù è stato inchiodato alla croce per assolverci dai nostri peccati, cosicché non apparteniamo più al peccato, e quando Egli [...]

Conte Bis: Sono in 62 tra ministri, vice ministri sottosegretari …

Conte Bis: Sono in 62 tra ministri, vice ministri sottosegretari …

Il Sole 24ore, stamattina,  parla di una lista di 42 che è stata approvata dal Consiglio dei ministri. Ma,  facendo i conti della serva, a me risulta ce ne siano 62 e non 42.  Mah … Eccoli qui i Ministri del Conte bis! Il giuramento delle "new entry" del Governo è in programma per lunedì 16 settembre alle ore 10 a Palazzo Chigi. Dunque vediamo un pò chi sono i 10 nuovi [...]

La dittatura femminista sull'aborto

La dittatura femminista sull'aborto

  Alle donne viene riconosciuto il diritto di abortire. All'uomo, invece, non viene riconosciuto il diritto ad avere quel figlio che l'assassina vuole sopprimere. E' la dittatura femminista che non tiene conto dei diritti degli uomini. Pensa solo a quelli della donna.

La dittatura femminista vuole imbavagliare gli uomini

La dittatura femminista vuole imbavagliare gli uomini

Ovviamente, questo non vale per l'impressionante numero di pagine di donne che usano la rete per discriminare l'uomo. Vale solo per i maschietti che osano legittimamente criticare l'ipocrisia, la falsità e la petulanza del genere femminile. E' la dittatura nazi-fascio-femminista all'opera. Quella in stile che Gestapo, tanto per intenderci.  

“LA FAMIGLIA DAVANTI ALL’AUTISMO”

CARENTE DI INFORMAZIONI SULL’EZIOLOGIA, SULLE CARATTERISTICHE DELLA SINDROME AUTISTICA, SULLE OPPORTUNITÀ OFFERTE DAI SERVIZI, SUGLI INTERVENTI DISPONIBILI E SUI DIRITTI E BENEFICI DI CUI IL DISABILE E LA SUA FAMIGLIA POSSONO USUFRUIRE   

obiezione di coscienza

Leggo che secondo la Cei andrebbe rivista la legge sul testamento biologico con l'introduzione della obiezione di coscienza. Oltre a non concordare sarei dell'opinione, invece, di abolire il prelievo dell'8 per mille per non continuare a pagare un balzello per finanziare qualcosa che dovrebbe essere finanziata esclusivamente dalla volontà privata di chi ne abbia interesse o voglia. L'obiezione di coscienza, a mio avviso, ha già spazi troppo ampi ed ambigui fino a [...]

"È meglio morire per un’idea che continuerà a vivere, piuttosto che vivere per una destinata a morire.” - Il 12 settembre 1977 veniva torturato e ucciso dalla polizia Stephen Biko attivista sudafricano anti-apartheid

"È meglio morire per un’idea che continuerà a vivere, piuttosto che vivere per una destinata a morire.” - Il 12 settembre 1977 veniva torturato e ucciso dalla polizia Stephen Biko attivista sudafricano anti-apartheid

      .   seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping   .     "È meglio morire per un’idea che continuerà a vivere, piuttosto che vivere per una destinata a morire.” - Il 12 settembre 1977 veniva torturato e ucciso dalla polizia Stephen Biko attivista sudafricano anti-apartheid È meglio morire per un’idea che continuerà a vivere, piuttosto che vivere per una destinata a morire. Stephen Biko fu un attivista sudafricano anti-apartheid, [...]

grecia amore mio

grecia amore mio

  quando si vedono foto così della spiaggia di Porì a Koufonissi nelle piccole cicladi, c'è poco da commentare se non tuffarsi anche solo con l'immaginazione in questo mare cristallino ed estraniarsi da tutto. Antìo Ellada

Messaggi da Gesù: Signore sarà ancora nell’immagine di un ebreo quando tornerà

Messaggi da Gesù: Signore sarà ancora nell’immagine di un ebreo quando tornerà

Traduzione di Federica De Martino Moderatore: Fratelli e sorelle, benvenuti a partecipare al forum Gospel – Speak Out. Recentemente, la nostra chiesa ha tenuto una riunione di scambio online, che è principalmente stabilita per risolvere le confusioni e le difficoltà che incontriamo nella nostra fede nel Signore. Possiamo cercare tutto ciò che non capiamo, o comunicare e condividere guadagni e la luce che abbiamo. OK. Non dirò altro. Molti fratelli e [...]

Sono davvero la progenie del gran dragone rosso

Sono davvero la progenie del gran dragone rosso

Sono davvero la progenie del gran dragone rosso Di Zhang Min, Spagna Le parole di Dio dicono: “È stato detto in precedenza che costoro sono la progenie del gran dragone rosso. In realtà, per essere chiari, sono l’incarnazione del gran dragone rosso” (“Capitolo 36” di Interpretazione dei misteri delle “Parole di Dio all’intero universo” in La Parola appare nella carne). Pur riconoscendo verbalmente che le parole di Dio sono verità e che rivelano [...]

Annunziatona voleva le elezioni per far vincere Salvini e abbattere Renzi,gli è andata maledettamente male ,se ne farà una ragione insieme a De Angelis

Annunziatona voleva le elezioni per far vincere Salvini e abbattere Renzi,gli è andata maledettamente male ,se ne farà una ragione insieme a De Angelis

Una esperienza psichedelica.Nasce un esecutivo speranzoso ma mesto, dagli umori di chi va in miniera più che al governo. Lo show rimane nel perimetro segnato da Conte e dai due ex alleati. Il Pd non diventa protagonista Ecco puntuale la Lucia che assieme a De Angelis e repubblica al seguito deve remare dove vuole l'ing. Altrimenti non si lavora. Strano invece che l'amico di Berlusconi non ci ha ancora deliziato con i suoi commenti, forse lo vedremo da Floris [...]

Forse SONO USCITI DAL LETARGO O COMA«Sul lavoro si apre una nuova fase». Anche i sindacati applaudono al governo giallorosso

Forse SONO USCITI DAL LETARGO O COMA«Sul lavoro si apre una nuova fase». Anche i sindacati applaudono al governo giallorosso

Gli apprezzamenti al discorso di Conte sono arrivati da Cisl, Uil e soprattutto dalla Cgil. Sposata in pieno la linea su salario minimo e rappresentanza sindacale. E ora Conte potrebbe intervenire a Lecce nelle Giornate del lavoro della Cgil. Il tempo dello scontro, anche per Cgil, Cisl e Uil, potrebbe essersi concluso. Dopo mesi di scioperi e manifestazioni di piazza, con l’arrivo del conciliante e “sobrio” governo giallorosso M5S-Pd, sembra aprirsi [...]

Matteo Renzi e il “Governo contro” Salvini: “bloccare i pieni poteri della Lega era un dovere civile, non fate i puristi..

Matteo Renzi e il “Governo contro” Salvini: “bloccare i pieni poteri della Lega era un dovere civile, non fate i puristi..

Molti retroscena tratteggiano Matteo Renzi pronto a crearsi un suo gruppo parlamentare alla Camera (e passare personalmente al Senato nel Gruppo Misto, visti i regolamenti che vietano formazioni di nuovi gruppi non presenti alle Elezioni, ndr) ma per il “regista” del Governo Pd-M5s-LeU il passaggio ad un futuro sempre più lontano dai dem è tutt’altro che lontano. Il primo passo era però quello di “rientrare” nell’agone politico con una [...]

Elisabetta Canalis e Maddalena Corvaglia, gelo dopo la lite: «Meglio non parlarne»

Elisabetta Canalis e Maddalena Corvaglia, gelo dopo la lite: «Meglio non parlarne»

Un'amicizia nata grazie a Striscia la Notizia, proseguita per anni fino a diventare socie in affari. Poi, l'improvvisa lite che ha allontanato Elisabetta Canalis e Maddalena Corvaglia. Le due ex veline, oggi, vivono da qualche tempo un vero e proprio. Elisabetta Canalis e Maddalena Corvaglia, qualche settimana fa, avevano anche smesso di seguirsi a vicenda sui social. Un fatto, questo, che aveva alimentato tante indiscrezioni sulla fine di un'amicizia [...]

Elisabetta Canalis e Maddalena Corvaglia, gelo dopo la lite: «Meglio non parlarne»

Elisabetta Canalis e Maddalena Corvaglia, gelo dopo la lite: «Meglio non parlarne»

Un'amicizia nata grazie a Striscia la Notizia, proseguita per anni fino a diventare socie in affari. Poi, l'improvvisa lite che ha allontanato Elisabetta Canalis e Maddalena Corvaglia. Le due ex veline, oggi, vivono da qualche tempo un vero e proprio gelo. A confermarlo, senza tuttavia rivelarne le cause, è stata proprio l'ex velina mora. Elisabetta Canalis e Maddalena Corvaglia, qualche settimana fa, avevano anche smesso di seguirsi a vicenda sui social. Un [...]

CULTURA E POLITICA – Giusto difendere il neo Ministro all'Agricoltura Teresa Bellanova, ma…

CULTURA E POLITICA – Giusto difendere il neo Ministro all'Agricoltura Teresa Bellanova, ma…

In questi giorni tutti noi abbiamo assistito, giustamente, a una levata di scudi nel difendere Teresa Bellanova, bracciante con la scuola dell’obbligo, divenuta ministro. Si dice che è una che “si è fatta sul campo”. Da premettere che anche noi siamo convinti che l’esperienza sia importante, ma lo è altrettanto, se non di più, secondo noi, la formazione culturale. A riguardo vorremmo, pertanto, sottolineare alcune cose. Non è solo un titolo a [...]

TERESA BELLANOVA MINISTRO AGRIGOLTURA

TERESA BELLANOVA MINISTRO AGRIGOLTURA

Ho visto pseudoimprenditori plurilaureati far fallire colossi industriali (vedi Olivetti), ho visto anche politici plurilaureati, esperti nel radicamento alla poltrona, varare leggi a dir poco indecenti. Abbiamo avuto ministri della salute senza neanche una laurea (vedi Lorenzin), senza alcuna competenza in campo medico ma che decidevano quali farmaci e quali esami erano importanti e quali no, e tutto andava bene, ed oggi perché abbiamo un ministro [...]

&id=HPN_Diritto+di+difesa_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Right{{}}to{{}}counsel" alt="" style="display:none;"/> ?>