Dischi in vinile

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Località
In rilievo

Località

Long playing

La scheda: Long playing

Il long playing (abbreviato con LP, conosciuto anche come 33 giri) è un formato di disco in vinile.
Il nome 33 giri deriva dalla velocità di rotazione di 33 giri (precisamente 33 e ⅓) al minuto con la quale vengono riprodotti. Generalmente questo formato è utilizzato per l'incisione degli album discografici: vi sono anche album doppi (double album), composti da due dischi, e persino tripli.
Per estensione con long playing, nel senso di raccolta di brani musicali, si fa riferimento anche ad altri tipi di supporto, come MC (musicassetta), CD (Compact disc) e DAT (Digital Audio Tape), pur mutando la tecnologia e la qualità di registrazione e di riproduzione.
I cosiddetti EP (Extended play) rappresentano una sorta di mini album con 4-7 brani.


Una canzone per abitanti ponte Morandi

Una canzone per abitanti ponte Morandi

(ANSA) – MILANO, 21 FEB – “È un progetto nato dalla pancia, un brano scritto di getto poche ore dopo il crollo. Ero a San Francisco, ho trovato un piano e l’ho buttato giù, sono orgoglioso anche della risposta degli altri cantanti”. Lo ha detto Paolo Kessisoglu, genovese, presentando alla stampa ‘C’è da fare’, la canzone scritta e composta dopo la tragedia del Ponte Morandi di Genova. Ad inciderla insieme all’attore che fa parte del duo Luca [...]

Banco Mutuo Soccorso, 26/4 nuovo album

Banco Mutuo Soccorso, 26/4 nuovo album

(ANSA) – ROMA, 13 FEB – Il Banco del Mutuo Soccorso annuncia l’uscita del nuovo album, dal titolo “Transiberiana” – il primo dopo 25 anni – per l’etichetta tedesca Inside Out Music/Sony Music Group: sarà pubblicato il 26 aprile. “Per troppi anni, la band si è dedicata solo alle esibizioni dal vivo, era ora che tornassimo a comporre, suonare e produrre nuovo materiale! – ha detto il leader del gruppo Vittorio Nocenzi -. Scegliendo il concetto [...]

EVENTI: Long playing

Nel 1948 furono introdotti i dischi in vinile, questi, rispetto ai vecchi dischi a 78 giri in gommalacca che andarono a sostituire, presentano un solco di spessore e profondità minori, per questo sono anche detti "microsolchi", e ruotano a velocità più bassa, consentendo una maggiore durata di registrazione e riuscendo a raggiungere e a volte a superare nei 33 giri i 30 minuti a facciata.

Nel 1948 furono introdotti i dischi in vinile, questi, rispetto ai vecchi dischi a 78 giri in gommalacca che andarono a sostituire, presentano un solco di spessore e profondità minori, per questo sono anche detti "microsolchi", e ruotano a velocità più bassa, consentendo una maggiore durata di registrazione e riuscendo a raggiungere e a volte a superare nei 33 giri i 30 minuti a facciata.

Nel 1948 furono introdotti i dischi in vinile, questi, rispetto ai vecchi dischi a 78 giri in gommalacca che andarono a sostituire, presentano un solco di spessore e profondità minori, per questo sono anche detti "microsolchi", e ruotano a velocità più bassa, consentendo una maggiore durata di registrazione e riuscendo a raggiungere e a volte a superare nei 33 giri i 30 minuti a facciata.

Nel 1948 furono introdotti i dischi in vinile, questi, rispetto ai vecchi dischi a 78 giri in gommalacca che andarono a sostituire, presentano un solco di spessore e profondità minori, per questo sono anche detti "microsolchi", e ruotano a velocità più bassa, consentendo una maggiore durata di registrazione e riuscendo a raggiungere e a volte a superare nei 33 giri i 30 minuti a facciata.

Nel 1948 furono introdotti i dischi in vinile, questi, rispetto ai vecchi dischi a 78 giri in gommalacca che andarono a sostituire, presentano un solco di spessore e profondità minori, per questo sono anche detti "microsolchi", e ruotano a velocità più bassa, consentendo una maggiore durata di registrazione e riuscendo a raggiungere e a volte a superare nei 33 giri i 30 minuti a facciata.

Nel 1948 furono introdotti i dischi in vinile, questi, rispetto ai vecchi dischi a 78 giri in gommalacca che andarono a sostituire, presentano un solco di spessore e profondità minori, per questo sono anche detti "microsolchi", e ruotano a velocità più bassa, consentendo una maggiore durata di registrazione e riuscendo a raggiungere e a volte a superare nei 33 giri i 30 minuti a facciata.

Nel 1948 furono introdotti i dischi in vinile, questi, rispetto ai vecchi dischi a 78 giri in gommalacca che andarono a sostituire, presentano un solco di spessore e profondità minori, per questo sono anche detti "microsolchi", e ruotano a velocità più bassa, consentendo una maggiore durata di registrazione e riuscendo a raggiungere e a volte a superare nei 33 giri i 30 minuti a facciata.

Nel 1948 furono introdotti i dischi in vinile, questi, rispetto ai vecchi dischi a 78 giri in gommalacca che andarono a sostituire, presentano un solco di spessore e profondità minori, per questo sono anche detti "microsolchi", e ruotano a velocità più bassa, consentendo una maggiore durata di registrazione e riuscendo a raggiungere e a volte a superare nei 33 giri i 30 minuti a facciata.

Nel 2011 il mercato italiano del vinile si è aggirato su 2,1 milioni di euro, risultando il quinto mercato europeo dopo Germania, Regno Unito, Francia e Paesi Bassi e il settimo del mondo.

Nel 2011 il mercato italiano del vinile si è aggirato su 2,1 milioni di euro, risultando il quinto mercato europeo dopo Germania, Regno Unito, Francia e Paesi Bassi e il settimo del mondo.

Nel 2011 il mercato italiano del vinile si è aggirato su 2,1 milioni di euro, risultando il quinto mercato europeo dopo Germania, Regno Unito, Francia e Paesi Bassi e il settimo del mondo.

Nel 2011 il mercato italiano del vinile si è aggirato su 2,1 milioni di euro, risultando il quinto mercato europeo dopo Germania, Regno Unito, Francia e Paesi Bassi e il settimo del mondo.

Nel 2011 il mercato italiano del vinile si è aggirato su 2,1 milioni di euro, risultando il quinto mercato europeo dopo Germania, Regno Unito, Francia e Paesi Bassi e il settimo del mondo.

Nel 2011 il mercato italiano del vinile si è aggirato su 2,1 milioni di euro, risultando il quinto mercato europeo dopo Germania, Regno Unito, Francia e Paesi Bassi e il settimo del mondo.

Nel 2011 il mercato italiano del vinile si è aggirato su 2,1 milioni di euro, risultando il quinto mercato europeo dopo Germania, Regno Unito, Francia e Paesi Bassi e il settimo del mondo.

Nel 2011 il mercato italiano del vinile si è aggirato su 2,1 milioni di euro, risultando il quinto mercato europeo dopo Germania, Regno Unito, Francia e Paesi Bassi e il settimo del mondo.

Nel 2013, la RIAA incorporò le riproduzioni on-demand nelle certificazioni per i singoli digitali.

Nel 2004, la Recording Industry Association of America (RIAA) introdusse le certificazioni dei singoli digitali a causa delle vendite significative di questi formati, con "Hollaback Girl" di Gwen Stefani che diventò il primo singolo digitale certificato platino.

“Nuovi” Dischi Live Dal Passato 2. Linda Ronstadt – Live In Hollywood

“Nuovi” Dischi Live Dal Passato 2. Linda Ronstadt – Live In Hollywood

Linda Ronstadt – Live In Hollywood – Rhino/Warner CD Sembra quasi impossibile che un’artista dalla lunga e luminosa carriera (purtroppo interrotta da diversi anni a causa del morbo di Parkinson) come Linda Ronstadt non avesse mai pubblicato un disco dal vivo, pratica quasi obbligatoria per ogni musicista di successo negli anni settanta. E di successo Linda ne ha avuto per davvero, in quanto stiamo parlando probabilmente della cantante donna più popolare in [...]

Il nuovo disco di Marco Carena

Il nuovo disco di Marco Carena

Brani, dal sound moderno ma non banale, ammiccanti e frizzanti come vuole lo stile careniano,  ”Lo vogliono tutti”, il nuovo album. Undici pezzi in totale che Marco Carena tira fuori dal suo cilindro ricco di ironia e fini sottintesi; il ritorno in grande stile di uno fra i pochissimi cantautori comici ad aver calcato il palco di Sanremo. Che qualcosa di succulento fosse nell’aria si intuiva già dal tam-tam dell’ultimo singolo “Dammi un milione [...]

Moon river? Disco rotante di ghiaccio compare nel Maine

Moon river? Disco rotante di ghiaccio compare nel Maine

Largo circa 91 metri, si e' formato nel fiume Presumpscot

Dopo Vent’Anni E’ Un Disco Ancora Attualissimo! Calexico – The Black Light 20th Anniversary Edition

Dopo Vent’Anni E’ Un Disco Ancora Attualissimo! Calexico – The Black Light 20th Anniversary Edition

Calexico – The Black Light 20th Anniversary – City Slang/Quarterstick 2CD Sono già passati due decenni dall’uscita di The Black Light, il disco più famoso (e con tutta probabilità anche il più bello) dei Calexico, band originaria di Tucson e nata nel 1995 da una costola dei Giant Sand. Infatti il gruppo, o forse è meglio dire il duo, ebbe origine quando la sezione ritmica del combo guidato da Howe Gelb, vale a dire Joey Burns (basso) e John Convertino [...]

Sudafrica: Zuma inciderà un disco

Sudafrica: Zuma inciderà un disco

(ANSA) – IL CAIRO, 3 GEN – Jacob Zuma, l’ex presidente sudafricano costretto alle dimissioni l’anno scorso a causa di scandali per corruzione, inciderà un album di canti anti-apartheid: iniziativa che ha suscitato critiche dell’opposizione nel consiglio della municipalità che finanzierà il progetto. Lo riferisce il sito Jeune Afrique. A pagare è la municipalità di Ethekwini, che ingloba Durban, il capoluogo della provincia natale di Zuma, per [...]

Charlotte Casiraghi di nuovo single: storia finita con Dimitri Rassam

Charlotte Casiraghi di nuovo single: storia finita con Dimitri Rassam

Charlotte Casiraghi è tornata single. La Principessa ha detto addio al fidanzato Dimitri Rassam due mesi dopo la nascita del loro primo figlio. Bellissima, ma altrettanto ribelle e sfortunata in amore, Charlotte ha ereditato da sua madre Carolina di Monaco tanto l'eleganza quanto la capacità di scegliere gli uomini sbagliati per lei. L'ultimo è Dimitri Rassam, amico d'infanzia, produttore cinematografico e figlio dell'attrice Carole Bouquet. La coppia, [...]

Correva L’Anno 1968 4. Tra Pop, Prog E Psichedelia, Ancora Oggi Un Gran Disco! Moody Blues – In Search Of The Lost Chord 50th Anniversary

Correva L’Anno 1968 4. Tra Pop, Prog E Psichedelia, Ancora Oggi Un Gran Disco! Moody Blues – In Search Of The Lost Chord 50th Anniversary

Moody Blues – In Search Of The Lost Chord 50th Anniversary – Universal 3CD/2DVD Box Set Proseguono le celebrazioni per i cinquant’anni degli album del periodo d’oro dei Moody Blues, una delle migliori band britanniche della seconda metà degli anni sessanta: nel 2017 era toccato a Days Of Future Passed, il loro secondo album uscito nel 1967 (che molti considerano il primo, dato che il gruppo che aveva esordito nel 1965 con The Magnificent Moodies, e [...]

Un Altro Ottimo Disco Per Questo “Fuorilegge” degli Anni Duemila. Whitey Morgan & The 78’s – Hard Times And White Lines

Un Altro Ottimo Disco Per Questo “Fuorilegge” degli Anni Duemila. Whitey Morgan & The 78’s – Hard Times And White Lines

Whitey Morgan & The 78’s - Hard Times And White Lines - Whitey Morgan/Thirty Tigers CD Negli ultimi anni si è notata una rinascita di un filone all’interno del genere country che può essere equiparato al movimento degli Outlaws negli anni settanta, e che ha certamente le sue punte di diamante in Chris Stapleton e Jamey Johnson, con esponenti che rispondono ai nomi di Shooter Jennings (uno che un Outlaw originale ce l’aveva in casa), Cody Jinks, Sturgill [...]

FOTO: Long playing

Testina di lettura

Testina di lettura

Testina di lettura

Testina di lettura

Testina di lettura

Testina di lettura

Testina di lettura

Testina di lettura

Testina di lettura

Testina di lettura

Testina di lettura

Testina di lettura

Testina di lettura

Testina di lettura

In 10 anni un fotografo ha cercato i posti raffigurati sui vinili

In 10 anni un fotografo ha cercato i posti raffigurati sui vinili

Quante volte avete guardato la copertina di un disco e vi siete chiesti dove sia stata scattata la foto? Lo ha fatto anche questo ragazzo. La copertina è una parte fondamentale per un album. È la cosa che più attira l’attenzione di una persona ed è il fattore che fa avvicinare un neofita a un’artista che magari prima non conosceva. Una bella cover è ciò che fa decidere di esporre un vinile nella libreria o lasciarlo nel magazzino, per poi essere [...]

Siamo Arrivati A Quel Periodo Dell'Anno! Il Meglio Del 2018 In Musica Secondo Disco Club, Parte I

Siamo Arrivati A Quel Periodo Dell'Anno! Il Meglio Del 2018 In Musica Secondo Disco Club, Parte I

Anche quest'anno (forse in ritardo di qualche giorno) siamo arrivati alle fatidiche liste con i migliori dischi usciti nel corso del 2018, sia novità che ristampe, secondo l'insindacabile giudizio dei collaboratori del Blog che, come vedete dai due pensatori ritratti qui sopra, sono sempre gli stessi. Ovviamente la scelta riflette i gusti di chi scrive sul Blog, e quindi se lo leggete abitualmente sapete più o meno cosa aspettarvi, ma queste liste, oltre ad [...]

Non E’ Mai Troppo Tardi Per Fare Il Miglior Disco Della Propria Carriera! Michael Martin Murphey – Austinology: Alleys Of Austin

Non E’ Mai Troppo Tardi Per Fare Il Miglior Disco Della Propria Carriera! Michael Martin Murphey – Austinology: Alleys Of Austin

Michael Martin Murphey - Austinology: Alleys Of Austin - Wildfire CD Michael Martin Murphey, texano di Dallas, veleggia ormai verso i cinquanta anni di carriera. Dopo una bella serie di lavori a tema country & western negli anni settanta, la decade seguente aveva visto Murphey pubblicare diversi album di carattere pop-country, di grande successo ma meno interessanti dal punto di vista musicale. Poi, dai novanta fino ad oggi, Michael si è prodotto in un meritorio [...]

Carrà a Natale, un disco così solo io

Carrà a Natale, un disco così solo io

(ANSA) – MILANO, 26 NOV – “Vorrei fare un augurio per Natale, che si buttasse nel cestino il verbo litigare: la lite va a finire nella violenza, e a pagare nella maggioranza dei casi siamo noi donne”. Raffaella Carrà ha introdotto con questo auspicio il suo nuovo album, ‘Ogni volta che è Natale’, in uscita il 30 novembre. “Mi sono divertita a fare quello che volevo, un disco così non poteva cantarlo nessun altro”, ha detto, presentando oggi a [...]

Cremonini, a sorpresa il nuovo disco

Cremonini, a sorpresa il nuovo disco

(ANSA) – ROMA, 23 NOV – Annuncio a sorpresa sui social per Cesare Cremonini: il 7 dicembre esce “Possibili Scenari per pianoforte e voce”, il nuovo album del cantautore bolognese che, ad un anno di distanza dall’uscita di “Possibili Scenari”, pubblica la versione piano e voce dell’ultimo album di inediti. “Penso sia il momento giusto in cui pubblicare un album come Possibili scenari per pianoforte e voce – spiega Cesare, impegnato fino al 16 [...]

Torna Shade con un nuovo disco

Torna Shade con un nuovo disco

Il rapper ha annunciato l'uscita del suo nuovo lavoro con un freestyle.

Kate Bush, rimasterizzati tutti i dischi

Kate Bush, rimasterizzati tutti i dischi

(ANSA) – ROMA, 14 NOV – Tutti gli album di Kate Bush tornano a nuova vita, rimasterizzati su vinile e cd. E’ il primo (e definitivo) programma di rimasterizzazione intrapreso dall’artista e da James Guthrie (e rilanciato da Warner Music Italy) e include per la prima volta la pubblicazione di molte rarità e cover. Si tratta di 4 cofanetti in formato vinile e 2 cofanetti in formato cd che usciranno in due date diverse: dal 16 novembre saranno disponibili i [...]

Hellwig, nuovo album e tre spettacoli

Hellwig, nuovo album e tre spettacoli

(ANSA) – MILANO, 12 NOV – Un album in arrivo e tre spettacoli in scena per la cantante milanese italo-tedesca Helena Hellwig. Il disco, ‘Ho visto anche degli uomini felici’, uscirà a dicembre ed è scritto in gran parte dalla stessa Hellwig con l’aiuto di Massimo Germini, storico chitarrista di Roberto Vecchioni, e del cantautore Matteo Passante. Intanto Hellwig e Germini stanno girando l’Italia con lo spettacolo ‘Musiche e parole’, dove il [...]

Emma il mio nuovo disco è il più bello della mia carriera

Emma il mio nuovo disco è il più bello della mia carriera

Per Emma questa volta è pronta con un nuovo progetto discografico in uscita il prossimo 16 novembre che parte dal fortunato album 'Essere qui' per svilupparsi, crescere e contenere anche quattro inediti oltre a un magazine interamente scritto e ideato dalla cantante salentina, composto da 8 racconti senza filtri, immagini live e inediti scatti di Toni Thorimbert. «Non è un diario e nemmeno un inizio di autobiografia. E' una rivista che ho voluto fortemente. [...]

The Flaming Lips, un disco su Tom Petty

The Flaming Lips, un disco su Tom Petty

(ANSA) – MILANO, 12 NOV – Il circo psichedelico dei The Flaming Lips torna in Italia con una data all’Alcatraz di Milano il 14 novembre. “Il nostro show è simile a quello dello scorso anno, ma con una produzione e una scaletta diverse: non credo che possa mai ‘invecchiare’, ogni sera è un momento speciale”, dice il frontman Wayne Coyne all’ANSA, anticipando le prossime uscite del gruppo: 12 canzoni narrate da Mick Jones dei Clash per [...]

&id=HPN_Dischi+in+vinile_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Disco{{}}vinilico" alt="" style="display:none;"/> ?>