Django Reinhardt

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Music
In rilievo

Music

Django Reinhardt

La scheda: Django Reinhardt

Django Reinhardt (IPA: ), all'anagrafe Jean Reinhardt (Liberchies, 23 gennaio 1910 – Samois-sur-Seine, 16 maggio 1953) è stato un chitarrista jazz francese.


Django Reinhardt:
Un primo piano di Django Reinhardt
Nazionalità:  Francia
Genere: Jazz manouche
Periodo di attività: 1928-1953
Strumento: chitarra
Gruppi: Quintette du Hot Club de France
Gruppi e artisti correlati: Stéphane Grappelli, Joseph ReinhardtDjango Station

Morto produttore film Manolo Bolognini

Morto produttore film Manolo Bolognini

(ANSA) – ROMA, 23 DIC – E’ morto nella sua casa in via Cassia a Roma, Manolo Bolognini, grande produttore di film come Django di Sergio Carbucci, Teorema e Il vangelo secondo Matteo di Pier Paolo Pasolini, Senilità e Il bell’Antonio di Mauro Bolognini. Fratello del regista Mauro Bolognini, il produttore cinematografico si è spento la mattina del 23 dicembre a 92 anni per un arresto cardiaco. Lo comunica la figlia Carlotta. “Fino all’ultimo ha [...]

Sky tutta fiction, da Gomorra a Ammaniti

Sky tutta fiction, da Gomorra a Ammaniti

(ANSA) – MILANO, 12 SET – La terza stagione di Gomorra al via il 17 novembre, poi in primavera Il Miracolo, con il debutto alla regia di Niccolò Ammaniti, e Sui Generi, la nuova serie di Maccio Capatonda. Sky punta sulla fiction, a partire dalle produzioni originali ma non solo, per la nuova stagione televisiva. E annuncia anche scommesse importanti per il prossimo futuro come come Zero Zero Zero tratta dal libro di Roberto Saviano e la serie western Django. [...]

Nori Corbucci, Django arrivò in Yemen

Nori Corbucci, Django arrivò in Yemen

(ANSA) – ROMA, 8 SET – Un film “girato per amicizia e con quattro soldi, insomma pizza e fichi”, ma che ha avuto un successo tale in tutto il mondo che “Pier Paolo Pasolini mi disse che lo aveva visto proiettato perfino nello Yemen, come anche in Africa e nelle Filippine”. Così in un’intervista all’ANSA Nori Corbucci, una vita al fianco del regista Sergio Corbucci, scomparso nel 1990, ricorda ‘Django’, il western cult con Franco Nero [...]

"Django spara per primo" - Film in streaming su YouTube

Italia 1966; genere western; regia di Alberto De Martino; scheda del film su SPAGHETTI WESTERN

"L'equazione di Django Reinhardt"

"L'equazione di Django Reinhardt"

In sala relax il maestro Alex Braga incontra i cantanti... e non per una lezione di matematica!

Django, commento breve di Biagio Giordano

Django, commento breve di Biagio Giordano

Django è un film del 1966 diretto da Sergio Corbucci Lo straniero che porta l'etica in un paese diviso e in conflitto, tra gente povera dominata da boss e generali irrispettosi di ogni principio umano. L'etica dello straniero trionferà perchè egli è al di sopra delle parti, e nulla ha da perdere grazie alla sua solitudine. E se anche i nostri immigrati potessero svolgere una funzione del genere, per lo meno in certe occasioni? Film di grande successo mondiale, [...]

Per la tv remake cult Django e Suspiria

Per la tv remake cult Django e Suspiria

(ANSA) - ROMA, 8 APR - Si preparano due remake di film cult, Django e Suspiria, ma questa volta per serie tv. Entrambi i progetti sono nell'accordo di coproduzione siglato da Cattleya con Atlantique productions, importante produttore francese di serie TV per il mercato internazionale (I Borgia). Per Suspiria collaborerà lo stesso Dario Argento. ''La recente esplosione delle serie tv e l'interesse che hanno suscitato presso il pubblico mondiale mi hanno spinto e [...]

Per la tv remake cult Django e Suspiria

Per la tv remake cult Django e Suspiria

(ANSA) - ROMA, 8 APR - Si preparano due remake di film cult, Django e Suspiria, ma questa volta per serie tv. Entrambi i progetti sono nell'accordo di coproduzione siglato da Cattleya con Atlantique productions, importante produttore francese di serie TV per il mercato internazionale (I Borgia). Per Suspiria collaborerà lo stesso Dario Argento. ''La recente esplosione delle serie tv e l'interesse che hanno suscitato presso il pubblico mondiale mi hanno spinto e [...]

AUTOPSIA PER DJANGO

  CAVALLI, LA LAV CHIEDE SUBITO AUTOPSIA DEL CAVALLO DJANGO DE VERE, MORTO DOPO L'ENDURANCE LIFESTYLE SARDEGNA AD ARBOREA (ORISTANO), E ANNUNCIA AZIONI LEGALI “Chiediamo alla Procura della Repubblica competente il massimo impegno per stabilire le cause che avrebbero provocato la morte del cavallo Django De Vere, reduce dall'Endurance LifeStyle Sardegna, disputata ad Arborea (Oristano) il 31 agosto scorso” così la LAV commenta la notizia riportata da [...]

Will Smith ho rifiutato il ruolo di Django nel film di Tarantino

Will Smith ho rifiutato il ruolo di Django nel film di Tarantino

Will Smith, chiacchierando con Entertainment Weekly, ha ammesso di aver rifiutato il ruolo di Django nel film pluricandidato agli Oscar 2013 di Tarantino.L'attore ha rivelato che ha passato la parte a Jamie Foxx, poichè il ruolo principale era in effetti quello di Christoph Waltz (che però ha vinto l'Oscar come miglior attore non protagonista)."Django non era il protagonista, sai com'è, ho bisogno di essere il protagonista.. E invece era l'altro personaggio. Ho [...]

FOTO: Django Reinhardt

Django Reinhardt certificato di matrimonio

Django Reinhardt certificato di matrimonio

Django Reinhardt, a sinistra e Stéphane Grappelli, a destra

Django Reinhardt, a sinistra e Stéphane Grappelli, a destra

Questa chitarra Mogar è stata utilizzata da Django Reinhardt per l'intero periodo in Italia nel 1950 quando si fermò a Roma per suonare nel locale Open Gate e registrare una serie di brani. La chitarra riporta un autografo di Django direttamente graffiato sulla tavola armonica.[1]

Questa chitarra Mogar è stata utilizzata da Django Reinhardt per l'intero periodo in Italia nel 1950 quando si fermò a Roma per suonare nel locale Open Gate e registrare una serie di brani. La chitarra riporta un autografo di Django direttamente graffiato sulla tavola armonica.[1]

Placca commemorativa di Django Reinhardt a Samois-sur-Seine (Seine-et-Marne).

Placca commemorativa di Django Reinhardt a Samois-sur-Seine (Seine-et-Marne).

DJANGO di Quentin Tarantino

Bello, ironico e trucido come solo le regie di Tarantino sanno essere!  Ci sono scene splatter e temi forti che riescono comunque a suscitare, con maestria, la risata. Attori perfetti per i personaggi interpretati, nessuno escluso. Da vedere e rivedere!

Django (Luis Bacalov) traduzione testo Tarantino video tribute

Django (Luis Bacalov) traduzione testo Tarantino video tribute

Uno dei più bèi film di questi tempi, diretto da Quentin Tarantino, Django rimarrà un cult-movie nella storia del cinema, come gli altri di questo enorme regista.Dopo aver pubblicato la canzone colonna sonora di Django Unchained di Elisa che proverà a vincere gli Oscar, e quella di John Legend , ecco Django, la colonna sonora originale del film italiano del 1966, ripresa pari pari da Tarantino.Come al solito Tarantino fa man bassa di citazioni di altri famosi [...]

DA DJANGO A OBAMA, QUANDO NELLA STORIA C'È SPERANZA

DA DJANGO A OBAMA, QUANDO NELLA STORIA C'È SPERANZA

  Ci sono momenti  in cui è possibile pensare che la Storia va avanti, lasciando il peggio dietro di sé; momenti in cui puoi persino convincerti che se l'oggi è migliore di ieri, anche nel domani è lecito sperare.Ieri ho visto “Django Unchained”, di Quentin Tarantino, quasi tre ore di puro divertimento, con risate, dolore, sangue, emozioni (e naturalmente molta inverosimiglianza). La rappresentazione che il film propone della schiavitù è ben più [...]

Quentin scatenato. Quasi come Django

Quando un racconto ha un grande protagonista e' quasi sempre un grande racconto. Quando i grandi personaggi sono più d'uno - e tutti grandi - beh il racconto e' certamente un gran bel racconto. È forse qualcosa di più. Senza offesa per Jamie Foxx il suo Django non è "il" protagonista. È l'occasione per raccontare due personaggi (forse tre) che sono i veri protagonisti. Il dottor Schultz (un simpatico e convincente Christoph Waltz) e' l'uomo preparato, [...]

Django Unchained

Django Unchained

(Django Unchained) TRAMA DEL FILM DJANGO UNCHAINED:  Ambientato nel Sud degli attuali Stati Uniti, due anni prima dello scoppio della Guerra Civile, Django Unchained vede protagonista Jamie Foxx nel ruolo di Django, uno schiavo la cui storia brutale con il suo ex padrone, lo conduce faccia a faccia con il cacciatore di taglie di origine tedesca, il Dott. King Schultz (Christoph Waltz). Schultz è sulle tracce degli assassini fratelli Brittle, e solo l’aiuto di [...]

Django, spaghetti-western alla Tarantino

Django, spaghetti-western alla Tarantino

Quentin Tarantino rivisita lo spaghetti-western per parlare di razzismo e schiavitù, rendendo omaggio a Sergio Corbucci. - Di Paolo Travisi

VIAGGI IN ALTRI MONDI (e tempi): Django Reinhardt (5)

VIAGGI IN ALTRI MONDI (e tempi): Django Reinhardt (5)

Precedente capitolo: (Django 4) Prosegue in: Dialoghi con Pietro Autier 2 & pagine di storia & gli occhi di Atget Da: i miei libri I primi anni della sua carriera, dopo la costituzione del quintetto a corde, furono particolarmente eccitanti: Django veniva scoperto da un pubblico sempre più va- sto ed entusiasta, e lui a sua volta poteva entrare in con- tatto con alcuni grandi del jazz d'oltre oceano, di cui fi- no allora aveva sentito parlare come di personaggi [...]

VIAGGI IN ALTRI MONDI (e tempi): Django Reinhardt (4)

VIAGGI IN ALTRI MONDI (e tempi): Django Reinhardt (4)

        Precedente capitolo:   (Django 3)   Prosegue in: (Django 5)   Dialoghi con Pietro Autier 2 &   Pagine di storia                       I musicisti ambulanti di quel periodo avevano un grande successo, perché il pubblico era più avido di imparare le canzoni alla moda piuttosto che concentrasi sulle opere dei maestri del passato. Un documentario datato 1929 - Nogent, eldorado della do- menica - ci mostra oltre l'atmosfera delle balere [...]

VIAGGI IN ALTRI MONDI (e tempi): Django Reinhardt) (3)

VIAGGI IN ALTRI MONDI (e tempi): Django Reinhardt) (3)

Precedente capitolo: (Django 2) Prosegue in: (Django 4) Dialoghi con Pietro Autier 2 & Pagine di storia   Oltre che sotto la protezione di Savitry, che può veramente essere considerato il suo scopritore, Django mosse i primi passi, come musicista jazz, col pianista Stéphen Mougin, uno dei pionieri della nuova musica americana, in Francia, e poi col contrabbasista Louis Vola, che fu il caporchestra a Tolone e a Cannes e infine a Parigi, dove la sua formazione [...]

VIAGGI IN ALTRI MONDI (e tempi): Django Reinhardt (2)

VIAGGI IN ALTRI MONDI (e tempi): Django Reinhardt (2)

Precedente capitolo: (Django 1) Prosegue in: (Django 3) Dialoghi con Pietro Autier 2 Pagine di storia Django restò in ospedale fino all'aprile del 1939 e quando uscì molte cose erano..... cambiate nel mondo della musica. Curiosamente, il suo periodo d'inattività era coinciso con una fase di transi- zione nell'evoluzione della musica sincopata in Francia. Nello stesso modo in cui il giovane banjoista, ricoverato in ospedale nel 1928, ne era uscito diciotto mesi [...]

&id=HPN_Django+Reinhardt_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Django{{}}Reinhardt" alt="" style="display:none;"/> ?>