Dosso stradale

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

Dosso rallentatore

La scheda: Dosso rallentatore

Un dosso rallentatore è un dosso in una carreggiata che può essere circolare, parabolico, oppure sinusoidale, e può avere interruzioni vicino alla sua piega per permettere il drenaggio. La velocità alla quale un veicolo può passare sopra un dosso diminuisce con l'altezza del dosso. I dossi rallentatori variano in altezza da circa 3 cm a quasi 15 cm e possono variare in lunghezza da meno di 30 cm a quasi 3 m come quelli spesso impiegati nel Regno Unito come attraversamento pedonale. I dossi rallentatori più lunghi di 3 m sono spesso chiamati dossi anti-velocità, e sono spesso usati per rallentare il traffico nei quartieri residenziali.
L'utilizzo dei dossi anti-velocità è ampiamente diffuso nel mondo e sono più spesso dislocati dove si desidera che la velocità dei veicoli che percorrono la strada sia piuttosto bassa.
Anche se i dossi rallentatori sono molto efficaci nel mantenere la velocità dei veicoli bassa, il loro uso è in qualche modo considerato controverso dal momento che possono provocare rumori e danni ai veicoli se presi a velocità troppo elevate. I dossi stradali che spesso si trovano in parcheggi privati (troppo alti, troppo ampio l'angolo d'inerpicata per la velocità consentita) possono essere difficili da sormontare per i veicoli col pianale troppo basso dal suolo, come per esempio le auto sportive, anche a velocità molto basse.


Il Regolamento di Attuazione del Codice della Strada (D.P.R. n. 495/1992, come modificato dal D.P.R. n. 610/1996) all'art. 179 (art. 42 Cod. Str.) prescrive per i rallentatori di velocità:
“I dossi artificiali possono essere posti in opera solo su strade residenziali, nei parchi pubblici e privati, nei residence, ecc., possono essere installati in serie e devono essere presegnalati. Ne è vietato l'impiego sulle strade che costituiscono itinerari preferenziali dei veicoli normalmente impiegati per servizi di soccorso o di pronto intervento”. Il concetto però di strada residenziale non è ben definito a meno di non ricondurlo alla definizione di zona residenziale. In questo caso l'utilizzo dei dossi sarebbe molto limitato. Inoltre la Direttiva del 24/10/2000 del Ministero dei Lavori Pubblici "sulla corretta ed uniforme applicazione delle norme del codice della strada in materia di segnaletica e criteri per l'installazione e la manutenzione" prescrive che "I dossi prefabbricati devono essere approvati, quelli eventualmente collocati su itinerari di attraversamento dei centri abitati, lungo le strade più frequentemente percorse dai veicoli di soccorso, di polizia o di emergenza, o lungo le linee di trasporto pubblico, devono essere rimossi".

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

ALLA MALGA DOSSO ROTONDO PER PROVARE LA NUOVA BICI

NN ho mai amato la mia Syntesi. Secondo me era troppo grossa. L'acquisto della nuova però si è rivelato cosa molto complessa, tra misure del telaio, delle ruote e difficoltà a trovarla esposta. Evidentemente le donne che vanno in MTB sono davvero poche. Poi ho trovato un'offerta della Cannondale e ho deciso di prenderla a scatola chiusa, anche perchè avevo la testa il loop. E' arrivata un paio di settimane fa, blu e bellissima. Ci ho montato dei pedali da [...]

INSTALLAZIONE N.3 DISSUASORI DI VELOCITA’ QUARTIERE RIO SALTO

INSTALLAZIONE N.3 DISSUASORI DI VELOCITA’ QUARTIERE RIO SALTO

A seguito di numerose segnalazioni, sollecitazioni e raccolta firme con petizioni già giacenti in Comune da diverso tempo da parte dei cittadini residenti nella Via Don Pietro Polazzi nel quartiere Rio Salto e non tradotte in intervento nonostante via sia un reale pericolo di incidenti dall’inizio della salita in fondo alla via suddetta verso Castelvecchio (senso unico) per il transito continuo di mezzi a forte velocità anche contromano e la contemporanea [...]

Più che mai Vivi sul Dosso dei Morti

Più che mai Vivi sul Dosso dei Morti

Metilazione del DNA. Di questa e di altre questioni che stanno alla base delle diverse teorie evoluzionistiche disquisivano i due ex compagni di Liceo “Calini" durante l'interminabile discesa ricavata nella superba trincea che sale lungo il crinale del Dosso dei Morti. In fondo ci sarà pure una ragione per cui un pesce qualunque in un giorno qualunque di 150 milioni di anni fa decise di uscire dall'acqua e mettersi a volare. Forse lo fece nel disperato tentativo [...]

Dosso Dossi      Ironia di una interpretazione

Dosso Dossi Ironia di una interpretazione

Ironia di un’interpretazione   di Franco Patruno     Le attuali considerazioni sul mito, sia nelle scienze etnologiche che nell’antropologia culturale, devono molto all’uso che di questo termine vien fatto nella storia delle religioni: elaborazione di una forma di pensiero, distinta o opposta a quella del pensiero logico e scientifico, attraverso la quale si costruisce una spiegazione su materia sacra o religiosa ma anche sociale. Restio per natura ad [...]

Don Franco Patruno alla Dosso Dossi 4 ottobre 2013

Don Franco Patruno alla Dosso Dossi 4 ottobre 2013

 Altre promesse di segnidi Gianni Cerioli Tutta l'opera di Franco Patruno connota la qualità di un artista capace di condurre una sapiente sperimentazione dei segni e nel medesimo tempo di far diventare l'opera d'arte un momento emblematico di un dialogo culturale e teologico con il mondo attuale. È evidente che proprio il suo modo di operare all'interno del mondo dell'arte del Novecento, che spesso utilizza categorie teologiche senza nessuna teologia di fondo, [...]

IL PROGETTO LYBRA: IL DOSSO CHE PRODUCE ENERGIA

Underground Power, piccola start up milanese fondata da uno studente del Politecnico di Milano, dal docente con cui si è laureato, da un professionista della finanza e da un imprenditore, ha brevettato un progetto innovativo che verrà sperimentato a breve nel centro commerciale Auchan di Rescaldina. Si tratta di un dispositivo modulare largo tre metri e lungo uno, che prende il nome di Lybra, in grado di assorbire l’energia cinetica prodotta nelle zone di [...]

il dosso che crea energia

il dosso che crea energia

ci sono tante forme di energia, eolica, solare e idrica. ora ne nasce una nuova, è un dosso che ogni volta che ci passa un auto sopra produce energia utilizabile, i primi due sono stati collocati in un centro commerciale auchan in provincia di milano. L'inventore è Andrea Pisi ingegnere di 34 anni. ecco cosa dice: "«Oggi tutti puntano sulle fonti naturali, ma poi l'energia va portata in città per essere utilizzata. Noi abbiamo pensato all'energia che la città [...]

FOTO: Dosso rallentatore

Dosso stradale artificiale in gomma

Dosso stradale artificiale in gomma

Lybra, produrre energia con il dosso stradale

Lybra, produrre energia con il dosso stradale

La strada sempre più produttrice di energia pulita, è quanto hanno pensato ad Underground Power, una giovane azienda italiana, che ha messo a punto Lybra un sistema di dossi stradali che recuperano l'energia espulsa dalle vetture in fase di frenata e rallentamento.Il progetto è stato presentato e premiato all'ultima edizione di Aria Nuova 2012, la rassegna dedicata alle tecnologie innovative e alla mobilità sostenibile.Di facile installazione i dossi Lybra sono [...]

25a Marcia del Dosso, Gaggiano

25a Marcia del Dosso, Gaggiano Domenica 13 marzo 2011, a Gaggiano ci sarà la 25a Marcia del dosso di 3 - 7 - 10 - 15 - 21 - 26 - 30 km. Partenza libera dalle 7,30 alle 9,00. Qui il regolamento e i premi.  CANISCIOLTI AL RITROVO B (Fulvio) ALLE ORE 7,15.  Ricordo a tutti che ci sono spogliatoi e docce. Anche a Briosco si corre con la 15a Camminata di Primavera. Chi fosse interessato provi a mettersi daccordo con Ste, visto che la sua tabella non prevede [...]

Ho provato a scrollarmi quel'odore di dosso.

Sono appena tornato da lavoro. Oggi è toccato a Francesco. Ma partiamo dal principio: Francesco è un mio cliente ( se così possiamo chiamarlo ) sicuro. Chiamo “clienti sicuri” quei signori che non hanno alcuna perversione che costringa le mie abilità recitative a smuoversi più del dovuto. Il loro odore va via dopo una sola doccia e una notte. Spesso considero questo odore come un premio per il mio lavoro, meno spesso come le mani di un operaio di fabbrica [...]

MANUTENZIONI/3

MANUTENZIONI/3

Proseguono senza sosta le piccole manutenzioni nel nostro quartiere, dopo le segnalazioni fatte durante gli incontri tra il Comitato e il Vicesindaco Monti. Nelle fioriere restaurate sono stati piantate tre nuove piante di pitosforo ed è stato finalmente completato il dosso del passaggio pedonale di fronte all'oratorio. Con un'adeguata segnaletica orizzontale, quel dosso potrà finalmente raggiungere lo stesso standard di tutti gli altri dissuasori di velocità [...]

Finalmente i dossi

Salutiamo con gioia l'ingresso degli operai in via Dante e via Mazzini perchè oggi è la volta dei dossi. Si tratta di due lunghi rettilinei che all'occorrenza avrebbero potuto essere utili alla SEA in caso Linate fosse rimasto chiuso per nebbia. Occorrerà dirottare gli areomobili verso altri scali. Aspichiamo che anche via Montale che, una volta finita supererà i 600 metri, possa un domani essere dotata di tali dispositivi di sicurezza.

A PROPOSITO DI DOSSI E ZONE 30

A PROPOSITO DI DOSSI E ZONE 30

Spett. consiglieri ed assessori del comù dé Bèrghem, nel programma elettorale era stata prevista anche la revisione delle zone 30 e delle ZTL nonché l’eliminazione delle piste ciclabili inutili e dannose per la circolazione di tutti i veicoli, ma, ad oggi, ciò non è avvenuto e restano ancora sulle nostre strade dossi pericolosissimi e divieti di transito tanto inutili quanto stupidi. Gli attuali dossi hanno altezze ed angoli di incidenza assolutamente fuori [...]

Valtesse. Anche via San Colombano vuole la zona 30

Prima Monterosso, poi via Crescenzi, ora via Pescaria e via Bravi. Le zone 30 nei quartieri attorno allo stadio non mancano. Ma adesso a soffrire sono soprattutto le vie rimaste sprovviste di dossi e dissuasori: perché è qui che quanti sono in cerca di strade più scorrevoli, si incanalano. Una su tutte: via San Colombano, dove già da qualche anno è attivo un comitato per la zona 30. L'ultima petizione è stata presentata alla terza Circoscrizione che ne ha [...]

IL MONDO DELLE ROTATORIE

COSI’ GIRA IL MONDO NISSENO Sono passati già alcuni anni, da quando è cominciato un ciclo nuovo per Caltanissetta, quello della costruzione delle Rotatorie,adesso resta da chiedersi, ma serviranno a qualcosa? Le prime polemiche nacquero quando Caltanissetta cominciò a vedere le prime rotatorie, ma adesso, che si sono diffuse come il prezzemolo, tutti si sono abituati e nessuno si lamenta quasi più. L’ ultima trovata in Viale Regina Margherita, dove, [...]

LAVORI EFFETTUATI NEL RIONE VADINO

LAVORI EFFETTUATI NEL RIONE VADINO

  LAVORI EFFETTUATI NEL RIONE VADINO DA QUANDO E' NATO IL COMITATO (APRILE 2008).   01 CHIUSURA GALLERIA RIFUGIO ANTIAERREO; 02 DOSSO VIA EINAUDI; 03 PULIZIA PIANTE VIA EINAUDI; 04 CHIUSURA VORAGINI IN VIA Q. SELLA E PIAVE; 05 TAGLIO ERBACCE IN VIA SANZIO; 06 CAMBIO DI N. 30 LAMPADINE BRUCIATE IN VIA PIAVE; 07 PULIZIA MATTUTINA SPIAGGIA LIBERA; 08 TAGLIO PITOSFORO E PULIZIA CAMPO SOLARE; 09 BANDE RUMOROSE IN VIA SANZIO; 10 CONTROLLO SOSTA CAMPER IN VARIE ZONE; 11 [...]

Tre scontri in due giorni, è allarme

Tre scontri in due giorni, è allarme

Tre incidenti con feriti gravi in meno di due giorni. E’ allarme sicurezza stradale all’incrocio tra via Lazio e piazza Madonna dell’Arco a Miano. A farne le spese in tutti i casi giovanissimi centauri scontratisi a pochi metri dall’ingresso dell’ex stabilimento della Birra Peroni. Vere e proprie tragedie sfiorate in pieno giorno come nel cuore della notte. A causare i sinistri d certo l’alta velocità ma soprattutto la mancanza di una segnaletica [...]

&id=HPN_Dosso+stradale_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Dosso{{}}rallentatore" alt="" style="display:none;"/> ?>