Dottore della chiesa cattolica

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Dottore della chiesa cattolica. Cerca invece Dottore della Chiesa.

Vedi anche

Engagement
In rilievo

Engagement

Dottore della Chiesa

La scheda: Dottore della Chiesa

Dottore della Chiesa è il titolo che le Chiese cristiane attribuiscono a personalità religiose che hanno mostrato, nella loro vita e nelle loro opere, particolari doti di illuminazione della dottrina, sia per fedeltà, sia per divulgazione o per riflessione teologica.


Padri e Dottori della Chiesa Cattolica

Percorsi di Fede HOMEPAGE      Tradizione della Chiesa Cattolica     Chiesa Cattolica in Wikipedia - in Cathopedia In Cathopedia: I Padri Apostolici - I Padri della Chiesa - I Dottori della Chiesa In Wikipedia: Patristica - Padre della Chiesa - Dottore della Chiesa      Monastero virtuale: un'Oasi di spiritualità cattolica nell'immenso mare del web    Padri Apostolici Didachè - Lettera a Diogneto - Papia di Gerapoli Didachè o Dottrina dei Dodici [...]

FALSA DOTTORESSA CURAVA I MALATI DI TUMORE PRESCRIVENDO FARMACI MOLTO COSTOSI

FALSA DOTTORESSA CURAVA I MALATI DI TUMORE PRESCRIVENDO FARMACI MOLTO COSTOSI

Prescriveva a bambini e malati di Tumore, farmaci molto costosi, spacciandosi Medico Specialista dell'Ospedale Pediatrico Bambin Gesù di Roma, ma era una falsa Dottoressa, che è stata denunciata dalla Polizia, con l'accusa di Esercizio abusivo della professione e Truffa. Le Indagini sono partite dopo la denuncia della mamma di un bambino di 2 anni con un Deficit Immunitario al quale la falsa Dottoressa aveva prescritto una costosissima Terapia a base di gocce di [...]

EVENTI: Dottore della Chiesa

Nel 1568 vennero proclamati dottori della Chiesa: sant'Atanasio, san Basilio Magno, san Giovanni Crisostomo e san Gregorio Nazianzeno, che appartenevano alla tradizione e alla Chiesa orientale, assieme a san Tommaso d'Aquino.

Nel 1568 vennero proclamati dottori della Chiesa: sant'Atanasio, san Basilio Magno, san Giovanni Crisostomo e san Gregorio Nazianzeno, che appartenevano alla tradizione e alla Chiesa orientale, assieme a san Tommaso d'Aquino.

Nel 1568 vennero proclamati dottori della Chiesa: sant'Atanasio, san Basilio Magno, san Giovanni Crisostomo e san Gregorio Nazianzeno, che appartenevano alla tradizione e alla Chiesa orientale, assieme a san Tommaso d'Aquino.

Nel 1568 vennero proclamati dottori della Chiesa: sant'Atanasio, san Basilio Magno, san Giovanni Crisostomo e san Gregorio Nazianzeno, che appartenevano alla tradizione e alla Chiesa orientale, assieme a san Tommaso d'Aquino.

THD - Effetti della qualit� dei contatti - Misure Audio - Alta Fedelt� - � 2008 Dr. Giovanni Mattia Porcelli

Effetto su distorsione armonica per segnale sinusoidale a 1 kHz Segnale sinusoidale a 1 kHz - Contatto privi di difetti (selettore di ingressi) Segnale sinusoidale a 1 kHz - Contatto con difetti (selettore di ingressi/canale destro)

Madre Teresa di Calcutta

Madre Teresa di Calcutta

Spesso altri sono irragionevoli, illogici ed egoisti; Perdonali, comunque. Se sei gentile, forse altri ti accusano di avere motivazioni egoistiche; Sii gentile comunque. Se ci riesci, vincerai alcuni amici falsi e alcuni veri nemici; Successo comunque. Se sei onesto e franco, altri potrebbero ingannarti; Sii onesto e franco, comunque. Ciò che richiede anni per essere costruito, qualcuno può distruggerlo durante la notte; Costruisci comunque. Se trovi [...]

Emanuela Orlandi, le due tombe in Vaticano trovate vuote. Il legale: «Incredibile»

Emanuela Orlandi, le due tombe in Vaticano trovate vuote. Il legale: «Incredibile»

Sembra non finire mai il giallo di Emanuela Orlandi, la giovane scomparsa a Roma 36 anni fa: uno dei più intricati misteri italiani. Stamattina alle 8.15, dopo una preghiera davanti ai due sepolcri guidata dal Rettore del Collegio Teutonico, sono iniziate le operazioni al Campo Santo Teutonico: «Le tombe aperte questa mattina sono risultate vuote», ha riferito Pietro Orlandi, fratello di Emanuela. Le operazioni si sono concluse alle 11.15: «Le ricerche hanno [...]

Emanuela Orlandi, le due tombe in Vaticano trovate vuote. Il legale: «Incredibile»

Emanuela Orlandi, le due tombe in Vaticano trovate vuote. Il legale: «Incredibile»

Sembra non finire mai il giallo di Emanuela Orlandi, la giovane scomparsa a Roma 36 anni fa: uno dei più intricati misteri italiani. Stamattina alle 8.15, dopo una preghiera davanti ai due sepolcri guidata dal Rettore del Collegio Teutonico, sono iniziate le operazioni al Campo Santo Teutonico: «Le tombe aperte questa mattina sono risultate vuote», ha riferito Pietro Orlandi, fratello di Emanuela. Le operazioni si sono concluse alle 11.15: «Le ricerche hanno [...]

Emanuela Orlandi, le due tombe in Vaticano trovate vuote. Il legale: «Incredibile»

Emanuela Orlandi, le due tombe in Vaticano trovate vuote. Il legale: «Incredibile»

Sembra non finire mai il giallo di Emanuela Orlandi, la giovane scomparsa a Roma 36 anni fa: uno dei più intricati misteri italiani. Stamattina alle 8.15, dopo una preghiera davanti ai due sepolcri guidata dal Rettore del Collegio Teutonico, sono iniziate le operazioni al Campo Santo Teutonico: «Le tombe aperte questa mattina sono risultate vuote», ha riferito Pietro Orlandi, fratello di Emanuela. Le operazioni si sono concluse alle 11.15: «Le ricerche hanno [...]

4 luglio - Buon compleanno don Peppe Diana. Se non ci fosse stata quella montagna di merda dei casalesi, oggi avresti compiuto 61 anni!

4 luglio - Buon compleanno don Peppe Diana. Se non ci fosse stata quella montagna di merda dei casalesi, oggi avresti compiuto 61 anni!

    . . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . . 4 luglio - Buon compleanno don Peppe Diana. Se non ci fosse stata quella montagna di merda dei casalesi, oggi avresti compiuto 61 anni!  Il 4 luglio 1958, a Casal di Principe, nasceva Don peppe Diana... Se non ci fosse stata quella montagna di merda dei casalesi, oggi avrebbe compiuto 60 anni... Ricordiamolo... La mattina del 19 marzo 1994, don Giuseppe Diana era nella sala riunioni della [...]

Dom Ignazio Iannizzotto, Priore dell’ Eremo di San Bruno.

_______________________________________________________________________ ORDINE MONASTICO DEI CERTOSINI  Contatti e-mail: certosasanbruno@lacertosa.org _______________________________________________________________________ Il silenzio surreale della Certosa è rotto dal suono della campana, i monaci cantano lodi all’Eterno. Giugno 2019, Serra San Bruno, Calabria, Italia. Dom Ignazio Iannizzotto, Priore dell’ Eremo di San Bruno. In questo piacevole cammino che [...]

SAN FRANCESCO D'ASSISI

Nella luce del. Signore Ogni gioia e mio volere Chi ha Dio questo basta Tu sei in me ed io in * TE * Lode a Dio L'Onnipotente L' Onnipotente. Pel creato e Le sue stelle D' ogni dono Tu il * celeste * D' ogni grazia Tu l' artista* D' ogni storia Tu il' maestro La mitezza vien Da TE Che nel cuor Sei il. mio * RE * Anche il * PANE * Quotidiano Tu provvedi al poverello Ogni umile nel cuore Divien ricco pel. Signore Imitiam il buon Francesco Che ci mostra la virtù L' [...]

Jack Kerouac

Per me l'unica gente possibile sono i pazzi, quelli che sono pazzi di vita, pazzi per parlare, pazzi per essere salvati, vogliosi di ogni cosa allo stesso tempo, quelli che mai sbadigliano o dicono un luogo comune, ma bruciano... bruciano... bruciano come favolosi fuochi artificiali color giallo che esplodono come ragni attraverso le stelle e nel mezzo si vede la luce azzurra dello scoppio centrale e tutti fanno oooohh

FOTO: Dottore della Chiesa

I primi Dottori della Chiesa in una pala d'altare databile intorno al 1516 di Pier Francesco Sacchi detto il Pavese conservata al Museo del Louvre di Parigi. Da sinistra a destra, in primo piano: Sant'Agostino, San Gregorio, San Girolamo e Sant'Ambrogio.

I primi Dottori della Chiesa in una pala d'altare databile intorno al 1516 di Pier Francesco Sacchi detto il Pavese conservata al Museo del Louvre di Parigi. Da sinistra a destra, in primo piano: Sant'Agostino, San Gregorio, San Girolamo e Sant'Ambrogio.

I primi Dottori della Chiesa in una pala d'altare databile intorno al 1516 di Pier Francesco Sacchi detto il Pavese conservata al Museo del Louvre di Parigi. Da sinistra a destra, in primo piano: Sant'Agostino, San Gregorio, San Girolamo e Sant'Ambrogio.

I primi Dottori della Chiesa in una pala d'altare databile intorno al 1516 di Pier Francesco Sacchi detto il Pavese conservata al Museo del Louvre di Parigi. Da sinistra a destra, in primo piano: Sant'Agostino, San Gregorio, San Girolamo e Sant'Ambrogio.

I primi Dottori della Chiesa in una pala d'altare databile intorno al 1516 di Pier Francesco Sacchi detto il Pavese conservata al Museo del Louvre di Parigi. Da sinistra a destra, in primo piano: Sant'Agostino, San Gregorio, San Girolamo e Sant'Ambrogio.

I primi Dottori della Chiesa in una pala d'altare databile intorno al 1516 di Pier Francesco Sacchi detto il Pavese conservata al Museo del Louvre di Parigi. Da sinistra a destra, in primo piano: Sant'Agostino, San Gregorio, San Girolamo e Sant'Ambrogio.

Padre Pino Puglisi ....

Padre Pino Puglisi teneva in casa un orologio a muro senza lancette.   A chi si stupiva spiegava: "Devo essere a disposizione di Cristo e dei poveri ventiquattr'ore su ventiquattro"      

Paulo Coelho

Le parole sono lacrime fermate con la scrittura. Le lacrime sono parole che hanno urgenza di sgorgare. Paulo Coelho dal libro Aleph

B, SEMIFINALE PLAYOFF- STASERA GARA-2 PALESTRINA-GEVI NAPOLI. LE DICHIARAZIONI DI LULLI E PONTICIELLO

Queste le parole di coach Gianluca Lulli:"Vittoria straordinaria della mia squadra in gara-1. Ringrazio i miei due assistenti Trojano e Tagliaferri ,per lo straordinario lavoro fatto in panchina dopo la mia espulsione. Ringraziamenti che vanno estesi a tutto il gruppo perchè siamo riusciti ad applicare il piano partita alla perfezione, limitando la loro pericolosità al tiro. Martedì avremo la consapevolezza di potercela giocare anche senza un elemento [...]

Pascal..

Pascal..

NON CI ACCONTENTIAMO MAI DEL PRESENTE .Anticipiamo il futuro perché tarda a venire, come per affrettarne il corso, o richiamiamo il passato per fermarlo, come se fosse troppo veloce, così, imprudentemente , ci perdiamo i tempi che non ci appartengono e non pensiamo al solo che è nostro, e siamo tanto vani da occuparci di quelli che non sono nulla , fuggendo senza riflettere il solo che esiste. (Blaise Pascal)

San Benedetto

San Benedetto

ORA ET LABORASan Benedetto padre monasticoprotettore dello studio e del lavoro,ha fatto della sua regolaun gran tesoro..ora et labora..Silenzio e concentrazioneun gran dono per tornar i noi stessie fare riflessioni...Poveri monaci, in senso lato,eran cosi' beati che per viverebastava poco o quasi nulla,un pezzo di pane duro...E che dire degli amanuensi.....A lume di candela trascrivevanoi codici miniati fino a tardasera....Grazie monaci per averci lasciato,una [...]

Santi Filippo e Giacomo Apostoli

Santi Filippo e Giacomo Apostoli

  Santi Filippo e Giacomo Apostoli autore Paolo Veronese anno 1570 titolo San Filippo e san Giacomo Minore Invia Nome: Santi Filippo e Giacomo Apostoli Titolo: Apostoli Ricorrenza: 03 maggio S. Filippo, nativo di Betsaida, era un uomo giusto e spesso consultava le Scritture per conoscere quando si sarebbe avverata la promessa del futuro Liberatore atteso da tutte le genti. Un giorno andò a lui Natanaele, e Filippo disse lui: « Abbiamo visto il [...]

Ruggero, Benedetta Musica

Ruggero, Benedetta Musica

in radio e sui principali webstore il quarto singolo estratto dall’album “La Gente mi chiama Ruggero”  Dopo “Il mio giorno fantastico”,“Canzone in La” e “Faccio Superman” arriva "Benedetta Musica”, il personale inno alla musica di Ruggero. Sostanza salvifica, terapeutica, onnipresente, multiforme, divina ed allo stesso tempo umana: benedetta. Il brano si fonda su una chiara ritmica funky e ricercati giochi di parole. Eclettico brano che, come [...]

Benedetto XVI

Il mio lavoro è suddiviso in tre parti. In un primo punto tento molto breve­mente di delineare in generale il contesto sociale della questione, in mancanza del quale il problema risulta incomprensibile. Cerco di mostrare come negli anni ’60 si sia verificato un processo inaudito, di un ordine di grandezza che nella storia è quasi senza precedenti. Si può affermare che nel ventennio 1960-1980 i criteri validi sino a quel momento in tema di sessualità sono [...]

Don Ciotti: "Usiamo la Costituzione contro l'uomo forte" Da leggere, per comprendere,divulgare, e impedire il disastro.

Don Ciotti: "Usiamo la Costituzione contro l'uomo forte" Da leggere, per comprendere,divulgare, e impedire il disastro.

Don Ciotti: "Usiamo la Costituzione contro l'uomo forte" la propaganda razzista punta sui deboli. Non da oggi la paura serve per fare bottini elettorali, torniamo tutti al bene comune. La manomissione comincia dalla lingua: "Sono stanco di sentir parlare di popolo. È una parola importante, che bisogna pronunciare con rispetto e, arrivo a dire, un po' di reverenza. Invece, è tra le più abusate e manipolate di questo tempo. I populisti, lungi dall'amare il [...]

San Francesco da Paola

San Francesco da Paola

  San Francesco da Paola Invia Nome: San Francesco da Paola Titolo: Eremita e fondatore Ricorrenza: 02 aprile Protettore di: apidemie, incendi, naviganti, pescatori, sterilità S. Francesco, detto da Paola dalla sua città natale, nacque nel 1416. I suoi genitori lo ebbero dal Signore per intercessione di S. Francesco d'Assisi. Ammaestrato fin dai più teneri anni alla pietà, indirizzava tutti i suoi sforzi all'acquisto della virtù, [...]

Antonio Socci, basta criticare Papa Francesco !. Ti ha pure scritto una lettera, perdonandoti !

Antonio Socci, basta criticare Papa Francesco !. Ti ha pure scritto una lettera, perdonandoti !

Papa Francesco da grande Papa e signore ha scritto una lettera a Socci, scrivendogli anche le critiche aiutano, Socci mostra umiltà e rispetto se sei cattolico, chiedi scusa al Santo Padre. Molti cattolici tra cui io si sentono offesi dal tuo comportamento, Papa Francesco è il Papa e quindi da cattolico, merita fiducia ed obbedienza. Quello che devi comprendere Socci è che il mondo è cambiato. Il Papa sta aprendo pure ai paesi musulmani, cercando di diffondere [...]

Jack Kerouac

A me piacciono troppe cose e io mi ritrovo sempre confuso e impegolato a correre da una stella cadente all'altra finché non precipito. Questa è la notte e quel che ti combina. Non avevo niente da offrire a nessuno eccetto la mia stessa confusione.

&id=HPN_Dottore+della+Chiesa_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Dottore{{}}della{{}}chiesa" alt="" style="display:none;"/> ?>