East Africa

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Salemi
In rilievo

Salemi

Africa orientale

La scheda: Africa orientale

L'Africa orientale è la regione africana geograficamente più estesa a est, affaccia in parte sul Mar Rosso e quasi interamente sull'oceano Indiano. Politicamente essa è anche una macroregione come definita dalle Nazioni Unite.


Conseslus Kipruto "l' uomo con una sola scarpa",  si schianta con l' auto in Kenya

Conseslus Kipruto "l' uomo con una sola scarpa", si schianta con l' auto in Kenya

  Conseslus Kipruto campione olimpico di 3.000 m. siepi, dopo aver vinto la Diamond League 2018 su una scarpa, e'stato fortunato ad uscire incolume da un incidente stradale lungo la strada Eldoret-Kapsabet. L'incidente, avvenuto vicino all'aeroporto internazionale di Eldoret, ha coinvolto l'auto di Kipruto e un trattore, che inspiegabilmente procedeva nella stessa direzione. L'incidente ha coinvolto la Toyota V8 di Kipruto e un trattore. Un ufficiale della [...]

Cina, 60 miliardi a sostegno dell'Africa

Cina, 60 miliardi a sostegno dell'Africa

 La Cina porterà a termine un totale di otto principali iniziative con i Paesi africani nell’arco dei prossimi 3 anni, in un progetto ampio di “comunità Cina-Africa di destino condiviso” e “senza fine politico collegato”: aprendo a Pechino i lavori della due giorni del “Forum on China-Africa Cooperation” (Focac), il presidente Xi Jinping ha promesso 60 miliardi di dollari in nuovi finanziamenti per lo sviluppo.     Lo scopo è di accelerare [...]

EVENTI: Africa orientale

Nel 316 giunsero in Africa orientale i primi missionari cristiani, Frumenzio e Edesio, due mercanti di Tiro fatti prigionieri dai nativi e condotti come schiavi alla corte del re Ezanà, che convertirono al cristianesimo.

Nel 316 giunsero in Africa orientale i primi missionari cristiani, Frumenzio e Edesio, due mercanti di Tiro fatti prigionieri dai nativi e condotti come schiavi alla corte del re Ezanà, che convertirono al cristianesimo.

Nel 316 giunsero in Africa orientale i primi missionari cristiani, Frumenzio e Edesio, due mercanti di Tiro fatti prigionieri dai nativi e condotti come schiavi alla corte del re Ezanà, che convertirono al cristianesimo.

Nel 1624, tuttavia, in seguito alla decisione del negus Susenyos di ammettere i missionari missionari gesuiti nel regno, per convertire la popolazione al cattolicesimo, vi furono rivolte che causarono migliaia di morti , cui mise fine il suo successore Fasilides nel 1632 dichiarando il cristianesimo ortodosso religione di Stato ed espellendo i missionari e gli altri europei.

Nel 1624, tuttavia, in seguito alla decisione del negus Susenyos di ammettere i missionari missionari gesuiti nel regno, per convertire la popolazione al cattolicesimo, vi furono rivolte che causarono migliaia di morti , cui mise fine il suo successore Fasilides nel 1632 dichiarando il cristianesimo ortodosso religione di Stato ed espellendo i missionari e gli altri europei.

Nel 1624, tuttavia, in seguito alla decisione del negus Susenyos di ammettere i missionari missionari gesuiti nel regno, per convertire la popolazione al cattolicesimo, vi furono rivolte che causarono migliaia di morti , cui mise fine il suo successore Fasilides nel 1632 dichiarando il cristianesimo ortodosso religione di Stato ed espellendo i missionari e gli altri europei.

Nel 1965 le elezioni in Burundi furono vinte dalla maggioranza hutu, ma il potere fu occupato dal tutsi Michel Micombero con un golpe, nel 1972 a seguito di una rivolta degli Hutu, Micombero rispose con epurazioni etniche ai loro danni, causandone la fuga verso i Paesi confinanti.

Nel 1965 le elezioni in Burundi furono vinte dalla maggioranza hutu, ma il potere fu occupato dal tutsi Michel Micombero con un golpe, nel 1972 a seguito di una rivolta degli Hutu, Micombero rispose con epurazioni etniche ai loro danni, causandone la fuga verso i Paesi confinanti.

Nel 1965 le elezioni in Burundi furono vinte dalla maggioranza hutu, ma il potere fu occupato dal tutsi Michel Micombero con un golpe, nel 1972 a seguito di una rivolta degli Hutu, Micombero rispose con epurazioni etniche ai loro danni, causandone la fuga verso i Paesi confinanti.

Nel 1936, l'Italia fascista sconfisse infine l'imperatore Hailé Selassié, e l'Etiopia fu riunita a Somalia ed Eritrea nell'Africa Orientale Italiana, che tuttavia fu definitivamente dissolta nel 1941, nel corso della Seconda guerra mondiale.

Nel 1936, l'Italia fascista sconfisse infine l'imperatore Hailé Selassié, e l'Etiopia fu riunita a Somalia ed Eritrea nell'Africa Orientale Italiana, che tuttavia fu definitivamente dissolta nel 1941, nel corso della Seconda guerra mondiale.

Nel 1936, l'Italia fascista sconfisse infine l'imperatore Hailé Selassié, e l'Etiopia fu riunita a Somalia ed Eritrea nell'Africa Orientale Italiana, che tuttavia fu definitivamente dissolta nel 1941, nel corso della Seconda guerra mondiale.

Dal 1871 anche l'Impero tedesco entrò in competizione con le altre potenze europee nella corsa all'Africa, inviando l'esploratore Karl Peters nel 1884, installando basi coloniali lungo le coste del Tanganica (attuale Tanzania continentale), e stringendo accordi di protezione con i regni del Ruanda e del Burundi.

Dal 1871 anche l'Impero tedesco entrò in competizione con le altre potenze europee nella corsa all'Africa, inviando l'esploratore Karl Peters nel 1884, installando basi coloniali lungo le coste del Tanganica (attuale Tanzania continentale), e stringendo accordi di protezione con i regni del Ruanda e del Burundi.

Dal 1871 anche l'Impero tedesco entrò in competizione con le altre potenze europee nella corsa all'Africa, inviando l'esploratore Karl Peters nel 1884, installando basi coloniali lungo le coste del Tanganica (attuale Tanzania continentale), e stringendo accordi di protezione con i regni del Ruanda e del Burundi.

Nel 1973 anche il Ruanda divenne una dittatura con il golpe del generale hutu Juvénal Habyarimana.

Nel 1973 anche il Ruanda divenne una dittatura con il golpe del generale hutu Juvénal Habyarimana.

Nel 1973 anche il Ruanda divenne una dittatura con il golpe del generale hutu Juvénal Habyarimana.

Nel 1884 la Conferenza di Berlino regolò la spartizione delle colonie africane tra le potenze europee, ma la competizione tra Tedeschi e Britannici in Africa Orientale si concluse soltanto nel 1890, con la definizione delle colonie britanniche di Uganda e Kenya a nord, e della colonia dell'Africa Orientale Tedesca a sud, comprendente Ruanda, Burundi e Tanganica, mentre Zanzibar divenne un protettorato britannico.

Nel 1884 la Conferenza di Berlino regolò la spartizione delle colonie africane tra le potenze europee, ma la competizione tra Tedeschi e Britannici in Africa Orientale si concluse soltanto nel 1890, con la definizione delle colonie britanniche di Uganda e Kenya a nord, e della colonia dell'Africa Orientale Tedesca a sud, comprendente Ruanda, Burundi e Tanganica, mentre Zanzibar divenne un protettorato britannico.

Nel 1884 la Conferenza di Berlino regolò la spartizione delle colonie africane tra le potenze europee, ma la competizione tra Tedeschi e Britannici in Africa Orientale si concluse soltanto nel 1890, con la definizione delle colonie britanniche di Uganda e Kenya a nord, e della colonia dell'Africa Orientale Tedesca a sud, comprendente Ruanda, Burundi e Tanganica, mentre Zanzibar divenne un protettorato britannico.

Nel 1963 il Burundi invase il Ruanda per difendere i tutsi ruandesi.

Nel 1963 il Burundi invase il Ruanda per difendere i tutsi ruandesi.

Nel 1963 il Burundi invase il Ruanda per difendere i tutsi ruandesi.

Nel 1985 vi fu un secondo colpo di Stato contro Obote, del generale Okello, ma Yoweri Museveni, che già aveva combattuto Idi Amin a fianco di Obote, sconfisse anche Okello e prese il potere.

Nel 1985 vi fu un secondo colpo di Stato contro Obote, del generale Okello, ma Yoweri Museveni, che già aveva combattuto Idi Amin a fianco di Obote, sconfisse anche Okello e prese il potere.

Nel 1985 vi fu un secondo colpo di Stato contro Obote, del generale Okello, ma Yoweri Museveni, che già aveva combattuto Idi Amin a fianco di Obote, sconfisse anche Okello e prese il potere.

Nel 2007 anche Ruanda e Burundi si sono uniti all'EAC, seguiti nel 2016 dal Sudan del Sud.

Nel 2007 anche Ruanda e Burundi si sono uniti all'EAC, seguiti nel 2016 dal Sudan del Sud.

Nel 2007 anche Ruanda e Burundi si sono uniti all'EAC, seguiti nel 2016 dal Sudan del Sud.

Cina, 60 mld a sostegno dell'Africa

Cina, 60 mld a sostegno dell'Africa

(ANSA) – PECHINO, 3 SET – La Cina porterà a termine un totale di otto principali iniziative con i Paesi africani nell’arco dei prossimi 3 anni, in un progetto ampio di “comunità Cina-Africa di destino condiviso” e “senza fine politico collegato”: aprendo a Pechino i lavori della due giorni del “Forum on China-Africa Cooperation” (Focac), il presidente Xi Jinping ha promesso 60 miliardi di dollari in nuovi finanziamenti per lo sviluppo. Lo [...]

Nina Moric in vacanza in Kenya, fan contro Luigi Favoloso. Lei pubblica un video: «A volte l’apparenza inganna»

Nina Moric in vacanza in Kenya, fan contro Luigi Favoloso. Lei pubblica un video: «A volte l’apparenza inganna»

Nina Moric e le vacanze in Kenya. Dopo i giorni trascorsi in Salento con il figlio Carlos e l’ex Fabrizio Corona, la modella croata è volata a Malindi con Luigi Favoloso. E molti fan sui social si sarebbero detti delusi da questo presunto ritorno di fiamma. Nina sembrerebbe rispondere in maniera sibillina alle proteste dei follower: «A volte l’apparenza inganna». Ma cosa avrà voluto intendere la modella? Nell’ultimo scatto postato su Instagram in [...]

Nina Moric in vacanza in Kenya, fan contro Luigi Favoloso. Lei pubblica un video: «A volte l'apparenza inganna»

Nina Moric in vacanza in Kenya, fan contro Luigi Favoloso. Lei pubblica un video: «A volte l'apparenza inganna»

Nina Moric e le vacanze in Kenya. Dopo i giorni trascorsi in Salento con il figlio Carlos e l'ex Fabrizio Corona, la modella croata è volata a Malindi con Luigi Favoloso. E molti fan sui social si sarebbero detti delusi da questo presunto ritorno di fiamma. Nina sembrerebbe rispondere in maniera sibillina alle proteste dei follower: «A volte l'apparenza inganna». Ma cosa avrà voluto intendere la modella? Nell'ultimo scatto postato su Instagram in tanti [...]

Nina Moric in vacanza in Kenya, fan contro Luigi Favoloso. Lei pubblica un video: «A volte l'apparenza inganna»

Nina Moric in vacanza in Kenya, fan contro Luigi Favoloso. Lei pubblica un video: «A volte l'apparenza inganna»

Nina Moric e le vacanze in Kenya. Dopo i giorni trascorsi in Salento con il figlio Carlos e l'ex Fabrizio Corona, la modella croata è volata a Malindi con Luigi Favoloso. E molti fan sui social si sarebbero detti delusi da questo presunto ritorno di fiamma. Nina sembrerebbe rispondere in maniera sibillina alle proteste dei follower: «A volte l'apparenza inganna».   Ma cosa avrà voluto intendere la modella? Nell'ultimo scatto postato su Instagram in tanti [...]

Nina Moric si rilassa in Kenia in compagnia di Luigi Favoloso

Nina Moric si rilassa in Kenia in compagnia di Luigi Favoloso

La modella Nina Moric si rilassa in Kenya a Malindi con Luigi Favoloso. Dopo i giorni trascorsi in Salento con il figlio Carlos e l'ex Fabrizio Corona. E molti fan sui social si sarebbero detti delusi da questo presunto ritorno di fiamma. Nina sembrerebbe rispondere in maniera sibillina alle proteste dei follower: «A volte l'apparenza inganna». Ma cosa avrà voluto intendere la modella? Nell'ultimo scatto postato su Instagram in tanti avrebbero consigliato a Nina [...]

Nina Moric in vacanza in Kenia con Luigi Favoloso

Nina Moric in vacanza in Kenia con Luigi Favoloso

Nina Moric si rilassa in Kenya. Dopo i giorni trascorsi in Salento con il figlio Carlos e l'ex Fabrizio Corona, la modella croata è volata a Malindi con Luigi Favoloso. E molti fan sui social si sarebbero detti delusi da questo presunto ritorno di fiamma. Nina sembrerebbe rispondere in maniera sibillina alle proteste dei follower: «A volte l'apparenza inganna». Ma cosa avrà voluto intendere la modella? Nell'ultimo scatto postato su Instagram in tanti avrebbero [...]

Inghiottita dall'Oceano Indiano

Inghiottita dall'Oceano Indiano

Eleonora Contin è scomparsa durante una vacanza in Mozambico: non è mai più risalita in superficie dopo essersi immersa nei pressi della barriera corallina.

Nina Moric in vacanza in Kenya, fan contro Luigi Favoloso. Lei pubblica un video: «A volte l'apparenza inganna»

Nina Moric in vacanza in Kenya, fan contro Luigi Favoloso. Lei pubblica un video: «A volte l'apparenza inganna»

Nina Moric e le vacanze in Kenya. Dopo i giorni trascorsi in Salento con il figlio Carlos e l'ex Fabrizio Corona, la modella croata è volata a Malindi con Luigi Favoloso. E molti fan sui social si sarebbero detti delusi da questo presunto ritorno di fiamma. Nina sembrerebbe rispondere in maniera sibillina alle proteste dei follower: «A volte l'apparenza inganna». Ma cosa avrà voluto intendere la modella? Nell'ultimo scatto postato su Instagram in tanti [...]

FOTO: Africa orientale

La Macroregione ONU dell'Africa Orientale.

La Macroregione ONU dell'Africa Orientale.

La Macroregione ONU dell'Africa Orientale.

La Macroregione ONU dell'Africa Orientale.

Come farsi rispettare-discorso del leone

C'è questo leone è il re della giungla,sta disteso sotto un albero nel mezzo dell'Africa E' così grande e fa così caldo non vuole muoversi ora arriva un piccolo leoncino e inizia a dargli fastidio gli morde la coda,le orecchie lui non fa nulla La leonessa comincia a dargli fastidio,ma ancora niente Ora,gli altri animali notano questo e iniziano a farsi avanti gli sciacalli,le iene gli ruggiscono, lo deridono,gli mordono le zampe e mangiano il suo [...]

Nina Moric in vacanza in Kenya, fan contro Luigi Favoloso. Lei pubblica un video: «A volte l'apparenza inganna»

Nina Moric in vacanza in Kenya, fan contro Luigi Favoloso. Lei pubblica un video: «A volte l'apparenza inganna»

Nina Moric e le vacanze in Kenya. Dopo i giorni trascorsi in Salento con il figlio Carlos e l'ex Fabrizio Corona, la modella croata è volata a Malindi con Luigi Favoloso. E molti fan sui social si sarebbero detti delusi da questo presunto ritorno di fiamma. Nina sembrerebbe rispondere in maniera sibillina alle proteste dei follower: «A volte l'apparenza inganna». Ma cosa avrà voluto intendere la modella? Nell'ultimo scatto postato su Instagram in tanti [...]

Nina Moric e Luigi Favoloso, vacanza insieme in Kenia. E' amore?

Nina Moric e Luigi Favoloso, vacanza insieme in Kenia. E' amore?

Si sono amati, si sono lasciati in diretta tv e forse sono tornati insieme in diretta social. Nina Moric e Luigi Favoloso sono partiti insieme per un viaggio in Africa. E' Favoloso ad annunciare che i due sono in Kenia attraverso le sue Stories su Instagram: «Oggi abbiamo visitato Nairobi, domani Malindi e Watamu» dice e poi scherzando continua: «Per gli amanti dei film romantici volevo consigliare il film Jessi torna a casa» inquadrando una divertita Nina. La [...]

Nina Moric e Luigi Favoloso, vacanza insieme in Kenia. E' amore?

Nina Moric e Luigi Favoloso, vacanza insieme in Kenia. E' amore?

Si sono amati, si sono lasciati in diretta tv e forse sono tornati insieme in diretta social. Nina Moric e Luigi Favoloso sono partiti insieme per un viaggio in Africa. E' Favoloso ad annunciare che i due sono in Kenia attraverso le sue Stories su Instagram: «Oggi abbiamo visitato Nairobi, domani Malindi e Watamu» dice e poi scherzando continua: «Per gli amanti dei film romantici volevo consigliare il film Jessi torna a casa» inquadrando una divertita Nina. La [...]

Un sabato da leoni

Un sabato da leoni

Anticipi col doppio botto.

Doping: ci risiamo! ancora un'altro keniano sospeso in poche settimane

Doping: ci risiamo! ancora un'altro keniano sospeso in poche settimane

Fsg: Il keniano Kipyegon Bett, medaglia di bronzo negli 800 metri ai campionati del mondo 2017 di Londra, è stato sospeso ieri, giovedì 16 agosto per "aver rifiutato e non essersi presentato in un test antidoping". La notizia è stata resa nota dall'Athletics Integrity Unit (AIU). "@AIU_Athletics ha emesso un avviso di addebito nei confronti di Kipyegon Bett per il rifiuto o il mancato invio alla raccolta di campioni, come recita l' articolo 2.3 delle norme [...]

Doping: terzo keniano sospeso in 10 giorni,  quasi un record!

Doping: terzo keniano sospeso in 10 giorni, quasi un record!

NAIROBI (Reuters) - Il keniano Samuel Kalalei, vincitore della maratona di Atene lo scorso novembre, è il terzo atleta della nazione africana ad essere stato trovato positivo all'anti-doping negli ultimi 10 giorni. Kalalei, 24 anni, è stato provvisoriamente sospeso dall'Atletics Integrity Unit (AIU) per i test positivi per l'EPO del sangue avvenuto il 4 giugno. Il fallito test di Kalalei è l'ultimo a offuscare la reputazione del Kenya, vera e propria forza [...]

V-Rally 4 in Kenya

V-Rally 4 in Kenya

Nuove e spettacolari immagini di gameplay

Il virus del Nilo fa paura: 2 morti

Il virus del Nilo fa paura: 2 morti

Cresce la paura per il virus del Nilo trasmesso dalle zanzare.

AFFARI & MIGRANTI/ Quei soldi che dall’ Africa vanno a Parigi di cui nessuno parla. Intervista a Giulietto Chiesa da IlSussidiario.net

.... 4 paesi dell’Africa subsahariana che erano colonie francesi sono costrette a pagare ancora oggi l’85% delle loro risorse finanziarie a Parigi .... ..... Mi sono informato personalmente sui gommoni che vengono usati. Sono costruiti in Cina appositamente, lunghi 70 metri per ospitare 200 persone: chi usa dei gommoni da 200 persone, un mezzo da diporto? È ovvio che vengono pensati, costruiti e venduti per il traffico di esseri umani nel Mediterraneo e non [...]

&id=HPN_East+Africa_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}East{{}}Africa" alt="" style="display:none;"/> ?>